Connect with us

Informazione

Linea Blu 15 maggio: Donatella Bianchi visita Ponza

Donatella Bianchi racconta le bellezze archeologiche e paesaggistiche di Ponza, nel cuore del Mar Mediterraneo.

Pubblicato

il

Linea Blu 15 maggio
Donatella Bianchi racconta le bellezze archeologiche e paesaggistiche di Ponza, nel cuore del Mar Mediterraneo.
Condividi su

Sabato 15 maggio, dalle ore 14:00 su Rai 1, va in onda una nuova puntata di Linea Blu.

Dopo aver esplorato le Isole Tremiti, Donatella Bianchi si sposta nel Mar Mediterraneo per visitare Ponza.

Linea Blu cisterna romana

Linea Blu 15 maggio, la Cisterna Romana di Ponza

Nella puntata del 15 maggio Donatella Bianchi raggiunge Ponza, l’isola di origine vulcanica più grande dell’Arcipelago Pontino. In attesa dell’arrivo della stagione estiva la conduttrice visita il Porto di Ponza. Presenta una zona adibita esclusivamente agli approdi per pescherecci e per le imbarcazioni più imponenti. Essa confina con i pontili galleggianti che sono invece riservati alle barche dei turisti.

Il Porto di Ponza è facilmente raggiungibile tutto l’anno per mezzo di traghetti ed aliscafi che partono da Formia e Terracina. In estate invece si uniscono anche i collegamenti con Anzio, Ischia e Napoli per poter accogliere i visitatori nell’alta stagione.

Donatella Bianchi si sposta poi nel centro storico dell’Isola per esplorare la Cisterna Romana della Dragonara. Si tratta di una delle tre maestose cisterne realizzate dagli antichi romani per poter sopperire all’insufficiente quantità di risorse idriche.

La struttura è scavata nel tufo ed è formata da alcuni corridoi sotterranei che s’incrociano con delle ampie navate. L’acquedotto rappresentava inoltre l’unico impianto che poteva garantire a Ponza il fabbisogno d’acqua per la popolazione, raccolto soprattutto nel periodo invernale.

La Cisterna Romana della Dragonara è stata riaperta al pubblico qualche anno fa dopo un lungo periodo di pulizia e restauro.

Linea Blu 15 maggio mare Ponza

Linea Blu, il mare di Ponza

Nella puntata del 15 maggio Donatella Bianchi esplora anche il mare cristallino che circonda Ponza, che è caratterizzato da una cospicua varietà di flora e di fauna.

Con il supporto di alcuni sommozzatori  visita infatti i fondali delle Formiche, che sono situati nella parte sud-orientale dell’isola. Essi raggiungono i 30 metri di profondità che si affacciano su una “sporgenza” che arriva invece sfiora i 50 metri. Questi fondali rappresentano una delle mete preferite per gli amanti delle attività subacquee. 

Successivamente spiega anche agli spettatori come gli ornitologi studiano e monitorano le numerose specie di volatili che scelgono l’isola di Ponza per nidificare. Tra questi i gabbiani, gli aironi e la Beccaccia di mare e tanti altri. Donatella Bianchi sale infine a bordo di un peschereccio per seguire la prima uscita stagione di pescaturismo. E’ un’attività che coinvolge sempre più appassionati del mare.

 Fabio Gallo in Friuli Venezia Giulia

Questa settimana Fabio Gallo si trova invece a Portopiccolo Sistiana, vicino Trieste, per illustrare il progetto Un mare di idee per la salvaguardia dell’ambiente. Nel corso dei prossimi mesi a partire proprio da Portopiccolo Sistiana verranno collocati in molte località italiane 34 seabin. Si tratta di cestini mangiarifiuti per poter raccogliere tonnellate di pattume e detriti che giacciono nei nostri mari.


Condividi su
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Seguici su:

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it