Nemo- nessuno escluso puntata 16 novembre con Bruno Vespa


I servizi e le inchieste presenti questa sera nella puntata del programma di approfondimento condotto da Valentina Petrini e Enrico Lucci.


Nemo- nessuno escluso i servizi

Si inizia con il ritorno a Ostia dopo l’aggressione all’inviato Daniele Piervincenzi, si continua con la mancata qualificazione dell’Italia al Mondiale di Russia 2018. Successivamente ci si occupa ancora delle elezioni in Sicilia viste da chi vive nella baraccopoli di Messina ed infine si punta l’attenzione sulle storie di italiani che scelgono di andare in Tunisia a vivere dopo essere andati in pensione.
Sette giorni fa, accadde l’aggressione al giornalista Piervincenzi che si era recato ad Ostia per realizzare alcune interviste sulle elezioni ad Ostia. Insieme all’inviato il film maker Edoardo Anselmi, ambedue furono violentemente aggrediti da Roberto Spada. Piervincenzi riportò la rottura del setto nasale e, condotto subito in ospedale fu operato con una prognosi di 30 giorni. Spada, fratello del boss Carmine, che ha a suo carico una condanna in primo grado a 10 anni, è attualmente in carcere con l’accusa di lesioni con l’aggravante del metodo mafioso.

A distanza di una settimana, gli inviati Nello Trocchia e Carmen Vogani sono tornati a Ostia per raccogliere gli umori degli abitanti e soprattutto per  continuare a indagare sulla situazione sociale del quartiere alla vigilia delle elezioni per il rinnovo del consiglio comunale. Per parlare di Ostia, del passato e del presente della cittadina del litorale laziale, interviene, nello spazio stand up Antonio Mancini, una volta componente della banda della Magliana ed oggi scrittore. In studio anche il vignettista e scrittore Vauro Senesi che offrirà il proprio contributo alla sua maniera.
Enrico Lucci, invece, andrà a visitare una famiglia di vegani e antivaccinisti. Chiariranno le loro ragioni sui motivi che li spingono a rifiutare le vaccinazioni. Sarà il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin, a spiegare che invece tali precauzioni sono necessarie e indispensabili.

In primo piano la mancata qualificazione dell’Italia ai Mondiali di calcio 2018. Sarà l’ex dirigente della Juventus Luciano Moggi a commentare quanto è accaduto. E a spiegare che, forse si poteva evitare questa esclusione.

Laura Bonasera si reca in Sicilia raccontare le elezioni regionali. Ma questa volta a parlare sono gli abitanti della baraccopoli di Messina. A seguire, il commento del giornalista Pietrangelo Buttafuoco.
L’ultimo servizio conduce i telespettatori in Tunisia, sulle tracce degli italiani che, ritirati dal lavoro, hanno scelto di vivere ad Hammamet perchè con i soldi della pensione, non riuscivano ad avere un tenore di vita neppure modesto nel nostro paese.



0 Replies to “Nemo- nessuno escluso puntata 16 novembre con Bruno Vespa”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*