Il Paradiso delle Signore Federica De Benedittis: vi svelo il futuro di Roberta


Intervista all'attrice che interpreta la Venere del grande magazzino e che sta vivendo un periodo di grandi emozioni sentimentali.


Federica De Benedittis nella serie Il Paradiso delle Signore è una delle Veneri storiche che sta vivendo un periodo molto controverso della sua vita sentimentale.

Roberta Pellegrino è presente nella soap opera del day time pomeridiano di Rai 1 sin dalla prima puntata. Nel ruolo di Venere il numero delle sue scene sul set è molto alto. Abbiamo incontrato Federica De Benedittis che ci ha raccontato quanto accadrà a Roberta e molto altro ancora.

Ecco l’intervista rilasciata al nostro sito www.maridacaterini.it.

Il Paradiso delle Signore Federica De Benedittis – il futuro di Roberta Pellegrino

Il Paradiso delle Signore Federica De Benedittis Veneri

Ci descrive quali sono le emozioni di Roberta in questo momento?

«Il mio personaggio si trova in un momento di grande confusione. Il suo cuore è diviso da due sentimenti. Da una parte desidera continuare il suo rapporto con Federico Cattaneo. Lei è sicura di amarlo e non se la sente di abbandonare il fidanzato proprio adesso che si trova in una situazione di grande disagio. Infatti Federico ha perso l’uso delle gambe e non è riuscito a recuperarlo neanche dopo una complicata operazione chirurgica».

Come si evolve il rapporto tra Federico e Roberta?

«Certamente Federico troverà la forza di andare avanti grazie a Roberta, che tra l’altro sente il peso di una responsabilità così grande. Nello stesso tempo però la giovane Venere non è mai riuscita a dimenticare Marcello Barbieri con il quale ha scambiato anche un bacio che non riesce a dimenticare. Federico naturalmente in questo momento si appoggia molto a Roberta. Ma il futuro riserva molte sorprese e il destino dei due giovani non è così semplice come sembra».

Il Paradiso delle Signore Federica De Benedittis attrice

Che pensa lei personalmente dell’incertezza sentimentale di Roberta?

«Apparentemente potrebbe sembrare una situazione assurda. Però ne sono coinvolte molte donne. Sono eventi che accadono nella vita. L’incertezza sentimentale può essere presente e può anche condizionare il futuro di chi la vive».

La domanda che molti si chiedono è se Roberta è finta. Qual è il suo pensiero?

«Personalmente me la sono fatta anche io questa domanda. Ma non posso giudicare perché, come sottolineavo prima, sono realtà presenti spesso nella vita di una persona».

Il Paradiso delle Signore Federica De Benedittis e Giulio Corso

Tra poco torna nella serie anche suo marito, Giulio Corso, nel ruolo di Antonio Amato. Che accade?

«Antonio torna da Torino insieme alla moglie Elena. Cerca di confortare sua madre Agnese e approfondire quanto è accaduto a suo padre in Germania. Saranno puntate molto importanti che faranno venire alla luce verità inaspettate. In questo modo con il ritorno di Antonio, la famiglia Amato si ricongiunge. Manca solo Tina. D’altra parte in tutte le serie e le soap, i personaggi principali vanno e vengono proprio come accade nella vita».

Oltre Il Paradiso delle Signore ha altri progetti professionali?

«L’impegno nella soap opera richiede una presenza quasi fissa sul set. Noi Veneri infatti siamo quasi sempre al nostro posto nel magazzino. Mi piacerebbe poter tornare al teatro per ripetere esperienze a cui sono molto legata. Ci sono, inoltre, anche altri progetti. Ma al di sopra di tutto c’è Il Paradiso delle Signore e la mia Roberta Pellegrino».

C’è la possibilità che Antonio Amato torni anche in seguito?

«Potrebbe accadere. Giulio intanto ha girato per Canale 5 la seconda stagione della serie Il silenzio dell’acqua. In precedenza invece è stato nel cast di uno dei tv-movie della serie Il commissario Montalbano. Il titolo era Come voleva la prassi».



0 Replies to “Il Paradiso delle Signore Federica De Benedittis: vi svelo il futuro di Roberta”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*