Masterchef Italia 8 | puntata del 24 gennaio 2019 | ecco i concorrenti


Masterchef Italia 8 | continuano le selezioni. Stasera scopriremo gli chef che riusciranno ad entrare a far parte della cucina di Masterchef 8


A tra poco con la diretta.

Inizia il programma. Anche stasera continuano le selezioni degli aspiranti chef. Sono rimasti in 40, ma solo 20 di loro avranno la possibilità di entrare ufficialmente nella cucina del cooking show di Sky Uno. Dovranno affrontare un’ulteriore prova per confermare il proprio grembiule.

Dovranno affrontarsi in sfide dirette e solo uno a sfida passerà il turno.

I primi a sfidarsi sono Giuseppe (ambulante di Pavia) e Federico (collaudatore di auto di Roma). I due aspiranti chef dovranno sfilettare un branzino di 3,5 kg e cucinarlo a loro piacimento. Cannavacciuolo mostra il procedimento che dovranno portare a termine nella fase iniziale e poi iniziano i 45 minuti a loro disposizione.

Federico propone un branzino alla pizzaiola, ma viene aspramente criticato per aver sminuzzato il branzino. Giuseppe propone il branzino con una salsa a crudo. Vince (ed entra a far parte della cucina di Masterchef) Giuseppe.

Tocca poi a Paola e Tiziana, due donne in cerca di rivalsa e di affermazione personale. Gli ingredienti principali del loro piatto dovranno essere pane e cipolla, ma potranno creare qualsiasi combinazione vogliano per stupire i giudici.

Paola rielabora pane e cipolla accompagnandoli con burro, latte e brodo. Un piatto tipico veronese, che cucinava la madre quando era solo una bambina. Tiziana propone una ricetta di canederli funghi porcini, bacon e cipolle. Vince ed ottiene il grembiule Tiziana.

Caterina, Denis, Gilberto ed Andrea sono i protagonisti di una sfida a quattro. Solo i due migliori conquisteranno un posto nella cucina di Masterchef. Dovranno cucinare il risotto al nero di seppia. Vincono Gilberto e Caterina.

Le ricette che dovranno cucinare Eva e Federico sono decise dal “duello degli stecchini”. Chi prende lo stecchino corto deve cucinare gli involtini e chi prende quello lungo deve cucinare gli spiedini. La sorte decide che i primi spettano ad Eva, i secondi a Federico.

Eva decide di fare un involtino di petto di pollo con granella di pistacchio, Federico decide di fare uno spiedino di pesce con vellutata di asparagi. Vince Federico.

Tiziana e Gemma cercano un nuovo inizio e dovranno provare ad ottenerlo cucinando i fiori di zucca ripieni. La prova le scuote emotivamente, la pressione si fa sentire e Gemma piange. Vince Tiziana.

Domenico e Guido devono aiutare Locatelli a sconfiggere “la piaga delle tristi insalatone”. Lo chef si mette ai fornelli e mostra agli aspiranti concorrenti una sua ricetta. Domenico e Guido dovranno creare la propria versione di un’insalata gourmet. Vince Guido. Domenico non prende per niente bene la sconfitta ed i giudici provano a confortarlo. Chiosa Joe dicendo che: “La vita è come l’insalata, piena d’insetti”. Barbieri lo corregge, suggerendogli che non siano insetti ma insidie.

Maurizio ed Alessandro devono affrontare un test olfattivo. Dovranno annusare il profumo degli ingredienti presenti sotto alcune campane e riconoscerli. Senza poterli vedere è estremamente difficile. Caffè, pepe, broccoli, aceto, origano, sapone di marsiglia, cipolla, taleggio. Maurizio ne indovina 4, Alessandro ne indovina 4. Il pareggio porta ad una sfida successiva: devono cucinare un piatto di spaghetti alle vongole.

La ricetta di Alessandro viene molto apprezzata, mentre quella di Maurizio viene criticata da lui stesso. Vince Alessandro.

Mara (tatuatrice) e Salvatore (capitano di navi mercantili) vengono invitati a degustare una cena romantica. Gli aspiranti chef devono poi indovinare i 18 ingredienti che compongono il piatto che hanno avuto la possibilità di assaggiare. Lui indovina 11 ingredienti, lei ne indovina 13.

Devono poi cucinare un piatto con il polpo. Vince Salvatore.

Valeria, Sabrina, Loretta e Sara amano il proprio lavoro, ma hanno una grandissima passione per la cucina. E’ arrivato il momento per loro di seguire i propri sogni, ma solo due di loro potranno partecipare a Masterchef.

Le quattro donne ricevono in dono la noce moscata e capiscono che dovranno preparare la besciamella. Hanno 15 minuti per portare a compimento la ricetta.

La loro prova ha una seconda fase però. Con del riso in bianco, dovranno creare un piatto appetitoso e sofisticato. Sara propone un timballo in bianco con il cuore di salsiccia e besciamella; Loretta cucina gli arancini di riso allo zafferano; Sabrina prepara il riso con verdure gratinate, salsa di zucchine e carote; Valeria propone un pomodoro con il riso, gamberi e besciamella.

Vincono Loretta e Valeria.

Vito e Magda sono entrambi pugliesi e la loro sfida è un “derby”: devono cucinare le orecchiette alle cime di rapa. Magda viene criticata per non aver saltato le orecchiette; Vito invece ha apportato qualche variazione (ha tagliato il pane troppo grosso) che non convince fino in fondo. L’orgoglio pugliese trova sfogo nelle loro ricette, ma solo uno di loro due può entrare nella cucina di Masterchef. Vince Vito.

Verando e Camilla devono cucinare una cotoletta alla milanese, una scaloppina ed un filetto di manzo. Camilla propone una scaloppina sfumata al marsala con funghi champignon trifolati, cotoletta con patatine e filetto al pepe verde. Verando propone una cotoletta alla milanese con l’osso, che viene molto apprezzata da Barbieri. Vince Verando.

Alla sfida di Verando e Camilla si intreccia quella di Samuele e Massimo devono cucinare un piatto vegetariano. Sono entrambi criticati per la presentazione e nel complesso i loro piatti non sembrano entusiasmare i giudici. Vince Samuele.

Francesca e Paola devono affrontare una difficile prova: devono rielaborare un dolce tipico della tradizione italiana. Paola propone un tiramisù, che non ha però una buona presentazione; Francesca propone crescentine su una coulis, ma la ricetta manca decisamente di zucchero. Vince Paola.

Fabrizio, Giovanni e Berto affronta la spumeggiante Anna. I quattro aspiranti chef devono preparare un piatto di parmigiana di melanzane in solo un’ora. L’entusiasmo di Anna è incontenibile e fa sorridere i giudici anche stavolta. I piatti dei quattro sfidanti sono tutti validi, ma vincono Giovanni ed Anna. La donna si commuove e la dedica al suo defunto marito Maciste. “Anna ci farà sudare sette camicie” – commenta Barbieri.

Virginia e Raffaella devono preparare i passatelli, un piatto tipico della tradizione romagnola. Virginia ha superato lo scorso turno, ma la sua storia aveva diviso i giudici. La ragazza è iscritta a giurisprudenza, ma ha capito che la sua vera vocazione è la cucina. I genitori vorrebbero che lei portasse a termine gli studi e lei ha promesso che lo farà, ma prima vuole tentare ad entrare nella cucina di Masterchef. Ce la fa, vince Virginia.

Gesuino, Gerry, Laura e Gloria devono sezionare un pollo, sceglierne la parte che preferiscono e cucinarla. Vincono Gloria e Gerry.

I 20 protagonisti dell’ottava edizione di Masterchef Italia ora hanno un nome ed un volto. Da adesso per loro inizia la competizione vera, faticosa, che li porterà a contendersi il titolo di chef amatoriale più bravo d’Italia.

Appuntamento alla prossima settimana.



0 Replies to “Masterchef Italia 8 | puntata del 24 gennaio 2019 | ecco i concorrenti”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*