Domenica Live | 24 febbraio 2019 | la sorella di Icardi contro Wanda Nara : ha rovinato mio fratello

Tutti i fatti salienti della puntata di Domenica Live, programma di Canale 5 condotto da Barbara D'Urso, andata in onda domenica 24 febbraio 2019


Già dall’anteprima Barbara D’urso  annuncia che oggi si parlerà di tre tradimenti nei quali sono coinvolti i protagonisti dell’Isola dei famosi : Grecia ColmenaresRiccardo Fogli e Yuri Rambaldi.

La conduttrice presenta gli ospiti, tra i quali spiccano, Carina Cascella e Vladimir Luxuria.

Il primo caso trattato è quello con protagonista Riccardo Fogli, secondo alcune indiscrezioni nate sul web, Karin Trentini, la moglie del cantante avrebbe tradito suo marito per quattro anni con Giampaolo Celli, anche lui sposato e con dei figli.

Proprio il presunto amante è presente in studio e cerca di spiegare la situazione alla presentatrice.

Giampaolo Celli racconta che lui non ha mai tradito sua moglie ed il fatto che lui conosca Karin da 4 anni, proprio gli anni citati dalla ragazza nei suoi post incriminati su Instagram è un caso.

Celli spiega che lui non vuole farsi pubblicità, lui “vende amore” creando vestiti per i matrimoni.

I presenti in studio sono piuttosto scettici perchè non capiscono come mai nessuna delle due famiglie abbia smentito tutto subito e addirittura non abbia querelato chi ha fatto girare queste presunte voci false.

Il tempo stringe e Barbara D’urso si vede costretta a troncare il discorso, rimandando la questione ai prossimi giorni.

Si resta sempre a parlare di Isola dei famosi, perchè da Riccardo Fogli si parla adesso di Grecia Colmenares e del probabile tradimento di cui è protagonista il compagno, Chando. Secondo quanto vediamo dal RVM, il compagno dell’ex protagonista delle telenovelas argentine si è baciato con una ragazza transgender di nome Manila Gorio.

Grecia si è rifiutata di essere in studio perchè sta troppo male ma Chando ha mandato un videomessaggio dall’Argentina assicurando che si è trattato solo di un gesto tra amici.

Chiaramente in studio non ci crede nessuno. La D’urso cambia argomento ed annuncia che dopo si parlerà nuovamente della famiglia Icardi.

La D’Urso da spazio al Divino Otelma ed ovviamente si parte con le risate ed i momenti esilaranti. Il divino continua ad affermare che in Honduras è stato sequestrato ma Barbara mostra delle foto che ritraggono Otelma in atteggiamenti piuttosto rilassati e tranquilli. Carina Cascella parla con il suo solito scetticismo e viene ricoperta d’insulti da Otelma.

La D’urso cambia nuovamente argomento. Un RVM riassume la vicenda di Mauro Icardi, sua sorella Ivana e sua moglie Wanda Nara, protagonisti.

Ivana racconta del mancato rapporto tra Mauro ed il resto della sua famiglia.

Ivana spiega che a lei i soldi o il personaggio che è diventato suo fratello, non le interessano, lei ha bisogno di ripristinare il rapporto con l’attaccante dell’Inter.

La ragazza smentisce tutte le voci che racconterebbero di un bel rapporto tra Mauro e sua madre o con i suoi fratelli.

Ivana non manca mai di dare le colpe a Wanda Nara che viene accusata di essere una manipolatrice ed una persona attaccata ai soldi.

Icardi avrebbe detto alla sorella di pensare anche agli altri sei fratelli ma Ivana prova in diretta che lei ha un rapporto stretto con i suoi fratelli e si collega con suo fratello Guido attraverso Skype.

Barbara  D’Urso dice alla sorella che dopo i contatti che lei ha avuto con suo fratello su Twitter, loro hanno provato a far parlare Mauro Icardi sulla questione.

Una giornalista di Domenica Live ha cercato di intercettare l’attaccante sia ad Appiano Gentile, dove si allena l’Inter che nella clinica dove Icardi sta curando la sua infiammazione al ginocchio destro ma senza successo.

Barbara offre ad Ivana di lanciare un messaggio a Wanda ma la ragazza rifiuta l’offerta.

Dopo aver visto il dietro le quinte di Domenica Live, termina la puntata.



0 Replies to “Domenica Live | 24 febbraio 2019 | la sorella di Icardi contro Wanda Nara : ha rovinato mio fratello”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*