Caduta Libera | Nicolo Scalfi e la maledizione del Perde Tutto

Caduta Libera | Nicolo Scalfi e la maledizione del Perde Tutto. Il giovane campione del game show della fascia preserale di Canale 5 troppe volte ha azzerato il montepremi.


Sono trascorse circa due settimane e Nicolò Scalfi mantiene ancora i piedi ben saldi sulla botola dalla quale non è mai stato risucchiato nel corso del gioco. È caduto però più volte nella parte finale di Caduta Libera, ovvero il gioco dei 10 passi. Soltanto una volta Scalfi è riuscito a vincere la somma che aveva accumulato nel corso della puntata, ovvero 36.000 euro, che aggiunti ai 206.000 euro che aveva già vinto nella precedente edizione nell’autunno 2018, raggiungono 242.000 euro.

A caratterizzare questi primi 14 giorni come campione, è stata soprattutto una evenienza che Gerry Scotti ha ribattezzato come “la maledizione del Perde Tutto“. Infatti Scalfi in questa nuova edizione 2019 ha incontrato sulla sua strada la dicitura Perde Tutto per ben sei volte.

Naturalmente quando appare la famigerata scritta, significa che il concorrente azzera la sua vincita e deve ricominciare tutto daccapo con montepremi nullo. Solo nel caso in cui il Perde Tutto viene trovato all’ultima sfida, il concorrente affronterà, come da regolamento, “i 10 passi” con il montepremi di 10.000 euro che vengono elargiti dal programma.

In quest’ultima fase, ovvero ai 10 passi, incredibilmente Nicolò Scalfi non riesce a dare delle risposte anche non estremamente complicate che probabilmente avrebbe indovinato nella gara con uno sfidante. Colpa forse della stanchezza accumulata e dei riflessi leggermente appannati, dopo aver mantenuto alta l’attenzione per circa un’ora.

Ciononostante il giovane Scalfi continua a ricevere il gradimento del pubblico anche se sul web ci sono state alcune osservazioni per quanto riguarda Gerry Scotti. Sembra infatti che il conduttore sia particolarmente interessato a mantenere Scalfi come campione per il maggior tempo possibile.

Nella scorsa edizione ed anche nelle prime puntate attuali infatti gli ascolti di Caduta Libera sono stati positivi. Negli ultimi giorni però la share del game show si è attestata sul 19%, scendendo anche al di sotto.

Sembra quasi che i telespettatori si aspettino dal campioncino un quid in più che faccia la differenza con il passato. In questo modo infatti la super preparazione del giovane Scalfi, e le sue “cadute” ai 10 passi, sono diventate una sorta di abitudine e questo non fa bene alla permanenza del pubblico sul programma condotto da Gerry Scotti. Soprattutto nella puntata di ieri è stato evidente come il conduttore abbia cercato in tutti i modi di fargli capire la risposta ad una domanda contenuta proprio nei 10 passi. Nicolò Scalfi deve essere stato molto attento alle parole di Scotti perché ha subito captato quale era la risposta giusta.



0 Replies to “Caduta Libera | Nicolo Scalfi e la maledizione del Perde Tutto”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*