Ragazze di zucchero su Rai 2 – trama, cast, finale


La pellicola affronta un problema molto serio che coinvolge giovani studentesse e uomini maturi. Sullo sfondo un omicidio che stravolge la vita del college.


La seconda serata di Rai 2 è dedicata ad una pellicola thriller dal titolo Ragazze di zucchero. Si tratta di un film tv del 2014 di produzione statunitense. Le atmosfere sono a metà strada tra il poliziesco e il giallo.

Ragazze di zucchero film – regia, protagonisti, dove è girato

Il titolo originale è Sugar Daddies. Viene affrontato infatti il problema del cosiddetto Sugar Dating: si tratta di incontri fra giovani e persone più anziane. Le seconde cercano nelle prime sostegno e attenzioni in cambio di soldi.

Nel film un gruppo di ragazze di modeste origini ricorre a questa tecnica per pagarsi gli studi e arrotondare gli stipendi guadagnati lavorando part-time come cameriere. Le riprese si sono svolte tutte negli Stati Uniti. La pellicola dura un’ora e 30 minuti.

La regia è di Doug Campbell (Bella e letale) e nel cast recitano i seguenti attori Taylor Black, Peter Strauss, James C. Burns, Isabella Hofmann, Ashley McCarthy, Timothy Brennen e Samantha Robinson.

Doug Campbell è specializzato in pellicole che un tempo si sarebbero chiamate B-movies perché sono un concentrato di sess0 e altri ingredienti sapientemente mescolati.

Ragazze di zucchero attoriRagazze di zucchero – trama del film in onda su Rai 2

La protagonista è Kara (Taylor Black) una studentessa di legge proveniente da una famiglia molto modesta. Frequenta un college abbastanza importante ma con difficoltà riesce a pagare la retta scolastica nonostante lavori anche part-time come cameriera. Si impegna ogni mese a risparmiare senza concedersi nessun lusso. Ciononostante è molto complicato, per lei, andare avanti.

Un giorno la sua compagna di stanza le parla di un metodo di guadagno veloce e sicuro che inizialmente desta perplessità nella studentessa dotata di buoni principi morali.Ragazze di zucchero finale

La necessità però è troppo forte ed allora accetta di entrare nella cerchia dei cosiddetti “paparini“. Si tratta di un gruppo di uomini con grande disponibilità economica, al di sopra dei 60-70 anni, disposti a pagare migliaia di dollari in cambio di attenzioni e compagnia.

Uno di loro in particolare ha studiato proprio in quel college ed è diventato un notissimo e facoltoso operatore di borsa. È proprio lui ad allacciare una relazione segreta con Kara. Inizialmente il gioco di seduzione comincia a divertire la ragazza anche perché le fasi propedeutiche non la coinvolgono in maniera totale.

Il finale del film

Questo idillio viene interrotto quando una delle sue colleghe universitarie, coinvolta nello stesso pericolosissimo passatempo, viene trovata uccisa. A questo punto si aprono nuovi scenari e l’innocuo gioco amoroso diventa foriero addirittura di morte. Le ragazze si ritirano e rinunciano immediatamente ai soldi, ai costosi regali ed a viaggi di lusso che i paparini offrivano loro.Ragazze di zucchero dove è girato

Quando si scoprirà la verità, il colpo di scena sarà terribile e la vita di tutto il college viene sconvolta.

Una curiosità: uno Sugar Daddy è un uomo d’affari maturo e benestante in cerca di compagnie giovani. Con il termine Sugar Dating si intendono anche rapporti omosessuali che si consumano tra uomini maturi e ragazzi giovani.

Quando invece lo Sugar Dating interessa donne mature e ragazzi più giovani si parla di Sugar Mama.



0 Replies to “Ragazze di zucchero su Rai 2 – trama, cast, finale”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*