Delitto nel vigneto su Top Crime – trama, cast, finale


La pellicola unisce atmosfere da thriller con elementi religiosi. Si indaga intorno ad un omicidio molto singolare: un uomo viene trovato morto in una botte di vino con gli occhi attaccati.


Va in onda questa sera su Top Crime in prima serata, il film Delitto nel vigneto. Datata 2016 la pellicola, della durata di 90 minuti è di produzione francese e fa parte di una serie televisiva formata da tv-movie realizzati esclusivamente per il piccolo schermo e composta da una collezione di episodi polizieschi ambientati di volta in volta in una città e in una regione francese differente.

Delitto nel vigneto – cast, regia, attori, riprese, location

La regia è di Laurence Katrian. Nel cast Hélène de Fougerolles, Olivier Sitruk, Marie-Christine Barrault, Jean-Claude Dauphin, Bellamine Abdelmalek, Michel Scotto di Carlo, Sophie Gourdin, Jean-Baptiste Maunier, Eugénie Derouand e Sophie Mounicot.

Le riprese si sono svolte a Strasburgo, in particolare nella ex fabbrica di tabacco della città. Ma ci sono anche scene girate nella campagna francese. Il titolo originale è Meurtres à Strasbourg.

Delitto nel vigneto attori

Delitto nel vigneto – trama del film in onda su Top Crime

Julian Mathis è il giovane erede di una importante e molto nota cantina che gestisce da anni per la produzione di vini pregiati e riservati ad una elite di consumatori.

Il giovane è in procinto di organizzare una degustazione di un pregiatissimo vino alsaziano ed ha naturalmente invitato il gotha della società. Mathis è l’erede del vigneto che produce questa singolare e preziosa qualità di vino. Nel corso della degustazione, scopre con orrore all’interno di una botte, il corpo senza vita del padre. La particolarità è che l’uomo presenta gli occhi incollati. Naturalmente viene chiamata la polizia e cominciano le indagini. Katel Leguennec è il capo della polizia criminale di Strasburgo alla quale viene affidato il caso. La donna deve condurre le indagini in collaborazione con l’ex fidanzato Maxime Keller che è il responsabile del dipartimento di medicina legale della città.

Delitto nel vigneto dove è girato

Man mano che cominciano a venire alla luce indizi particolari spesso sconvolgenti, ci si rende conto che la realtà sfocia in una leggenda: quella di Santa Ottilia, una giovane nata cieca e abbandonata dai genitori, ma divenuta in seguito la santa protettrice dell’Alsazia.

Il finale del film

La leggenda risale al 660 anno in cui è nata la santa ad Obernai, morta, invece, nel 720 ad Hohenbourg. Figlia del duca Adalrico di Alsazia, secondo la tradizione sarebbe nata cieca e per questo motivo rinnegata dal padre, che avrebbe anche disposto per la sua uccisione.

Delitto nel vigneto finale

Sant’Ottilia è la patrona dell’Alsazia dal 1807. Gli abitanti sono molto devoti alla santa che è oggetto anche di pellegrinaggi da ogni parte del mondo.

La pellicola mischia così elementi legati alla realtà con altri fantastici. E il finale sarà assolutamente originale e inaspettato.



0 Replies to “Delitto nel vigneto su Top Crime – trama, cast, finale”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*