Techetechetè il 23 aprile omaggio a Gianni Boncompagni


Questa sera, domenica 23 aprile alle 20.35 su Rai1, Techetechetè dedicherà una puntata al ricordo di Gianni Boncompagni con le testimonianze di Carlo Conti e Cristiano Malgioglio


Boncompagni, autore, regista, talent scout e presentatore radiofonico e televisivo, è scompoarso domenica 16 aprile.

La puntata di Techetechetè, ne  ricorderà la carriera e la sua presenza in moltissime trasmissioni della tv e della Radio dove ha ottenuto un grandissimo successo in coppia con Renzo Arbore. Indimenticabili i tempi di Alto gradimento che ancora oggi appaionio attuali e privi della patina del tempo che ossida i ricordi.

Naturalmente il contenitore di Rai1 che fa leva sulle preziose Teche di viale Mazzini, fermerà la propria attenzione soltanto sui programmi  made in Rai. Ma Boncompagni è stato anche l’ideatore di molti programmi Mediaset. Uno per tutti Non è la Rai andato in onda su Italia 1 che ha lanciato nel mondo dello spettacolo molte ragazzine. Tra queste Ambra Angiolini che ha saputo riproporsi in sfaccettature professionali differenti, diventando un’attrice impegnata.

I telespettatori vedranno Gianni Boncompagni condurre i programmi che l’hanno reso familiare al grande pubblico. A lui si devono, ad esempio, Discoring, tre edizioni di Domenica in su Rai1, Superstar.

Ma lo si vedrà anche in aspetti differenti. Ad esempio Techetechetè ripropone alcune sue conversazioni, portate avanti sul filo di un’ironia a lui molto congeniale, con cantanti durante le Elezioni Politiche del 1979.

boncompagni carra

Pochi ricordano, inoltre, che Boncompagni è stato anche protagonista, con Renzo Arbore, di celebri Caroselli. Non solo, ma nel corso degli anni ha firmato e lanciato molte sigle televisive e canzoni di successo.

Techetechetè offre, questa sera, l’occasione, di riascoltarle nelle versioni originali interpretate da Mina, Patty Pravo, Gianni Morandi, Jimmy Fontana, Dalida, Gloria Piedimonte, Johnny Dorelli, la figlia Barbara.

{module Pubblicità dentro articolo 3}

Ma soprattutto, verranno riproposte le canzoni portate al successo da Raffaella Carrà, con la quale divise un decennio di vita personale e oltre trenta di vita artistica.Non solo, ma Gianni Boncompagni amava moltissimo scrivere canzonette “non-sense” ma di grande ritmo. Tutte quelle inserite nel programma Macao andato in onda su Rai2, portavano la sua firma. Tra queste “la ballerina di Siviglia” nel cui ruolo scoprì una giovanissima Valentina Pace.

Carlo Conti e Cristiano Malgioglio daranno un ulteriore contributo alla serata raccontando episodi ancora mai svelati e fornendo testimonianze inedite.



0 Replies to “Techetechetè il 23 aprile omaggio a Gianni Boncompagni”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*