L’Eredità, prima puntata, Guido diventa il nuovo campione


Da oggi torna nella fascia pre serale il game show di Rai1 per sostituire Reazione a catena. Alla conduzione Flavio Insinna


La prima puntata della nuova stagione de L’Eredità comincia con la fragorosa presentazione di Flavio Insinna che introduce piano, piano i concorrenti mentre li mette alla prova con il primo gioco.

Ogni partecipante deve indovinare cosa si accoppia con il termine che Flavio Insinna suggerisce.

Non è semplice perchè il tema della sfida varia da persona a persona e dunque può capitare che un concorrente non sia preparato su un tema specifico come nel caso di Elisabetta che ha a che fare con il calcio.

La campionessa Melania mette contro proprio Elisabetta che ha fallito la prima sfida con Roberta.

Proprio colei che ha fallito la prova non riesce a sconfiggere l’avversaria e viene eliminata anche in maniera piuttosto netta.

La seconda prova somiglia molto alla prima con la differenza che questa volta Insinna suggerisce due opzioni, una delle due è la risposta alla domanda.

Quasi tutti sbagliano una volta ma Roberta, che Flavio chiama Roberta F. per la presenza di un’omonima, commette due errori.

La donna punta il dito verso Pietro e parte una seconda sfida d’eliminazione, che risulta fatale per il ragazzo.

La quarta fase de L’Eredità consiste nell’indovnare la data giusta in riferimento ad un avvenimento del passato.

Per Marco risullta fatale la fine del proibizionismo della birra in Islanda, il secondo errore dell’uomo porta il concorrente a sfidare Roberta.

La scelta di Marco non si rivela molto fortunata per lui dato che la sfidata supera la sfida senza grossi problemi.

Dopo la pausa pubblicitaria si passa alla fase successiva.

Flavio Insinna grazie alle professoresse dice un termine e lo assegna ad un concorrente, ognuno deve indovinare il significato della parola tra le opzioni che scorrono.

Il Triello

L’ultima a qualificarsi è la campionessa Melania che indovina il significato di Peticore.

Rischiano l’eliminazione Guido e Roberta che si affrontano l’un l’altro.

Flavio Insinna introduce uno dei giochi più caratteristici de l’Eredità, il “Triello”.

I concorrenti si riscaldano con qualche risposta ma prima di andare avanti la linea passa ai titoli del TG1

Guido è colui che sembra riuscire a dominare le prime battute di questo Triello.

Il concorrente supera alla grande i temi, dimostrandosi abile sia con l’etimologia che con la religione.

Guido tenta anche di cimentarsi nell’imprevisto che consiste in una domanda su Batman.

La risposta potrebbe valere 60.000 euro ma se il partecipante non dovesse indovinare i soldi si divideranno a metà tra le altre due concorrenti.

Guido però esce indenne anche da questa domanda e passa al turno successivo insieme a Melania mentre Roberta che ha meno eredità di tutti viene eliminata.

Ultima fase

La campionessa ed il vinciotre della sfida di campioni si affrontano ai calci di rigore.

La prima tranche finisce con due errori ciascuno ma subito dopo Melania commette l’errore fatale e viene eliminata.

Guido si laurea come nuovo campione e si appresta ad affrontare la ghigliottina.

Una volta visti i termini, il campione si toglie le cuffie e Flavio Insinna rivela la parola scritta da Guido.

Il concorrente aveva associato il termine “prova” alle parole che si è trovato davanti ma la scelta non risulta fortunata.

La prima puntata termina con un nuovo campione privato però del montepremi.



0 Replies to “L’Eredità, prima puntata, Guido diventa il nuovo campione”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*