Connect with us

Intrattenimento

Tu si que vales – diretta 26 ottobre 2019: il tributo a Claudio Baglioni

Seconda puntata per lo show del sabato sera di Canale 5 che valuta e commenta esibizioni di vario genere. Il quinto giudice di questa stagione è l'attrice Sabrina Ferilli.

Pubblicato

il

Tú sí que vales replica 22 aprile
Seconda puntata per lo show del sabato sera di Canale 5 che valuta e commenta esibizioni di vario genere. Il quinto giudice di questa stagione è l'attrice Sabrina Ferilli.
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Sabato 26 ottobre, alle 21.25 su Canale 5, è andato in onda il secondo appuntamento di Tu si que Vales.

I quattro giudici Maria De Filippi, Rudy Zerby, Teo Mammucari e Gerry Scotti sono pronti a commentare e valutare svariate esibizioni al fine di selezionare i concorrenti che poi parteciperanno alla finale.

Il quinto giudice di questa stagione è l’attrice Sabrina Ferilli.

Tu si que vales – diretta 26 ottobre 2019

Belen Rodriguez introduce la seconda puntata di Tu si que vales ricordando velocemente le regole dello show. Per passare alla fase successiva occorrono tre vales su cinque. Il concorrente che ottiene i quattro vales più il gradimento della giuria popolare, può andare (se vorranno i giudici) direttamente in finale .

Tu si que vales – Le esibizioni della seconda puntata

La prima esibizione è già una standing ovation. Sette ragazzi giovani hanno unito passi di danza con l’acrobazia; saltando da una parte all’altra su delle pedane.

tu si que vales- prima esibizione

I giudici e la giuria hanno molto gradito la performance. La De Filippi ha criticato solo l’abbigliamento.  Avrebbe preferito outfits differenti per aiutare il pubblico a seguire meglio i ragazzi. Indossando la stessa “uniforme” ha avuto qualche difficoltà nel distinguerli.

La seconda concorrente è Daniela Torcoli, che viene a Milano e si esibisce in un numero di pole dance.

tu si que vales- daniela torcoli

Svela fieramente al pubblico la sua età : 67 anni. L’intento della sua partecipazione al programma è quello di mandare un messaggio positivo : lo sport può essere praticato a qualsiasi età.

Lei ha iniziato a 60 anni con la pole dance senza aver mai fatto attività fisica in precedenza. La giuria è affascinata dalla storia di Daniela. Per lei ci sono quattro sì.

Domenico Scarano ha portato con sé un assistente e un ragazzo della produzione di Tu si que vales per proporre un numero, secondo lui, originale.

tu si que vales -daniela torcoli

Ha mescolato le arti marziali con i balli caraibici. Tra una bachata ed una salsa cubana rompeva a metà delle tavolette. Il signore ottiene un solo vale da parte di Gerry Scotti.

Il quarto partecipante è Patrizio Ratto. Il ragazzo ha partecipato ad Amici nel 2015, arrivando al serale. Nella sua performance ha unito la musica alla danza. Iniziando dal pianoforte, suonato velocemente, si è poi concentrato sull’ hip hop.

tu si que vales- patrizio ratto

L’indiscutibile talento conquista i giudici. Patrizio Ratto andrà in semifinale.

Le luci dello studio si spengono per la quinta esibizione, davvero particolare ed interessante. Un gruppo di uomini muovono un manichino luminoso inscenando un viaggio nello spazio.

tu si que vales- manichino luminoso

L’esibizione è pura poesia. La Ferilli si è emozionata e decide di alzarsi per abbracciare il manichino. Il gruppo artistico, Dundu, ottiene il pieno gradimento da parte del pubblico e della giuria.

tu si que vales- abbraccio Ferilli

il diciottenne Shijir è un atleta mnemonico. In circa un minuto memorizzerà la sequenza di 52 carte da gioco. Gerry Scotti ha aperto un nuovo mazzo di carte e le ha mischiate. Dopo averle memorizzate, il ragazzo elenca una per una le carte.

tu si que vales- atleta mnemonico

Dopo essere arrivato a metà strada, viene chiesto a Gerry di dividere le carte rimanenti in altri tre mazzetti. Per rendere ancora più difficile la prova chiede ai giudici di scegliere un numero da 1 ad 8. Rudy ad esempio sceglie il numero 4 ed il ragazzo indovina la quarta carta del mazzetto.

I giudici rimangono sbigottiti dalla performance. Non può che ricevere l’ampio consenso dei giudici e della giuria popolare.

I fratelli Emanuele e Leonardo D’Angelo si esibiscono in un brillante numero di Tip Tap. Sono sette volte campioni del mondo e hanno recentemente partecipato ad una trasmissione televisiva con Jennifer Lopez in America.

tu si que vales- fratelli d'angelo

I ragazzi hanno ottenuto quattro sì e l’80% di consensi dal pubblico.

L’ucraino Oleg, si esibisce in una prova di ballo. Ha mescolato l’acrobazia (con un palo mobile) con la danza, introducendo una vasca da bagno colma d’acqua.

tu si que vales -oleg

Ottiene quattro sì ed il 96% di gradimento della giuria popolare.

Gerry Scotti è felice di aver trovato un nuovo membro per la Scuderia Scotti. Si tratta di Valerio Zanché, dalle Marche. E’ una sorta di piccolo jukebox. Al grido della parola “cambio” Zanché lascia il brano che sta cantando per passare alla canzone successiva.

tu si que vales - valerio scuderia scotti

La piccola Marianna Giordano di soli 4 anni, ha raccontato due storie al pubblico. La prima riguarda il lupo che mangia tutto il gregge del pastore, la seconda è quella della volpe e l’uva.

tu si que vales- marianna

La bambina oltre che a strappare un sorriso, suscita profonda tenerezza. Marianna ottiene l’ampio gradimento da tutto lo studio.

I Girotondo sono dei giovani ragazzi romani che giocano a calcetto. Chi perde paga una penitenza, deve girare su stesso appoggiando la testa su un’asta di legno e dopo deve riuscire a fare goal.

La giuria, tranne Teo Mammucari, trova il giochino divertente ma i Girotondo si fermano qui.

Il ventenne Winston racconta come liberarsi dal demone del gioco, attraverso il mimo e la magia, in modo originale.

tu si que vales- winston

Il giovane ottiene quattro sì. La performance è piaciuta meno al pubblico.

Il veronese Stefano Bonesini , che sogna di fare l’attore, ripete a memoria i dialoghi della scena della serie tv La Piovra 4 nella quale viene annunciata la morte del commissario Cattani (Michele Placido). Non contento recita anche una scena del film Gli intoccabili.

tu si que vales - stefanoSimpatico ma privo di talento, Bonesini può salire sul gommone della Scuderia Scotti grazie ai vales dei giudici.

L’ironica Strong Lady è una donna dalla forza strabiliante. E’ riuscita a sollevare due uomini realizzando una giostra umana (il peso sollevato è di circa 160 kg). Strong lady ottiene tre sì. A Teo Mammucari la dimostrazione di forza non è piaciuta.

tu si que vales- strong lady

Francesco Sanapo è un ricercatore del caffè. La sua prova consiste nell’indovinare da quale parte del mondo derivano vari tipi di caffè. Da vero intenditore non ne sbaglia una e riceve i quattro si dalla giuria.

tu si que vales- francesco sanapo

L’arciere Luigi Di Michele ha la passione per il tiro con l’arco da quando aveva 10 anni. Ha scelto di eseguire tre tiri in un crescendo di difficoltà. Dopo un tiro libero, ha lanciato la seconda freccia facendola passare in un tunnel di 9 cerchi di alluminio.

tu si que vales- luigi di michele

Nell’ultimo tiro riesce a centrare l’obiettivo  trafiggendo una fila di 20 palloncini colmi d’acqua che coprono il bersaglio. L’arciere, al grazie alla sua preparazione tecnica, andrà in semifinale.

Il signor Vincenzo propone un ballo a sorpresa ovvero uno spogliarello a metà. Si toglie solo la cravatta , la giacca e si è sbottona la camicia. L’esibizione seppur simpatica ma discutibile, viene bocciata.

tu si que vales- vincenzo

Chiara Penco è specializzata nelle arti marziali miste ed ha vinto un titolo mondiale a livello professionistico. Ha presentato al pubblico una serie di esercizi che svolge quotidianamente.

tu si que vales- chiara penco

Il sorriso e la bravura della giovane campionessa hanno conquistato i quattro giudici ed il pubblico.

Claudio e Michele hanno un’ invenzione da presentare. Si tratta di un numero civico luminoso. Il progetto è nato da un’idea di Claudio: la moglie, scomparsa a causa di un tumore, aveva spesso crisi respiratorie.

Ogni volta che l’ambulanza veniva di notte, non riusciva mai a trovare il numero civico; allungando così i tempi di soccorso.

In questo modo è possibile risparmiare attimi che possono essere preziosi per soccorrere o salvare una vita.

tu si que vales - michele

I giudici, commossi dalla storia personale di Claudio, decidono di premiarli.

Il prossimo numero sembra una scena del film horror Saw – l’enigmista. Lord Nil, legato, con una chiave inglese in bocca, una busta di plastica sul viso e con una gabbia chiusa da un lucchetto ha pochi minuti per liberarsi prima che un’ascia si scagli contro di lui. L’esibizione ha diviso a metà i giudici.

tu si que vales- lord nil

Tu si que vales – il tributo a Claudio Baglioni

Igor Minerva ha un timbro vocale quasi identico a Claudio Baglioni. Consapevole della sua particolarità, va in giro per le piazze ed i teatri italiani portando il tributo all’artista romano. La bravura di Miverva viene premiata con quattro si.

tu si que vales -igor minerva

L’ultimo concorrente è Maurizio Midiri. E’ un autodidatta, ma senza talento, di ballo. 

tu si que vales - maurizio

Ha la possibilità di entrare nella Scuderia Scotti ma per il momento ha solo il sì di Gerry ed il 12% di gradimento. Scotti non demorde e decidere di “corrompere” la giuria con dei buoni pasto “del baffone“.

Alla seconda votazione popolare Maurizio ottiene l’82% dei consensi e può salire sul gommone della Scuderia.

Termina così la seconda puntata di Tu si que vales.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Intrattenimento

Instant Family: trama, cast, finale del film in onda su Canale 5

Una coppia decide di adottare tre fratelli. Dovrà fare i conti con la madre biologica che, appena uscita dal carcere, vuole riprenderli con sé.

Pubblicato

il

Instant family film Canale 5
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Oggi Canale 5 trasmette il film Instant Family. La pellicola statunitense di genere commedia, ma dalle atmosfere drammatiche, è arrivata nelle sale il 21 marzo 2019. La durata è un’ora e 58 minuti.

Instant family film attori

Instant Family: regia, protagonisti, dove è girato

La regia è di Sean Anders che si è occupato anche della sceneggiatura con John Morris. I protagonisti del film sono Mark Wahlberg che interpreta Pete e Rose Byrne nel ruolo di Ellie. Gustavo Quiroz e Julianna Gamiz, invece, sono rispettivamente Juan e Lita.

Le riprese del film si sono svolte interamente negli Stati Uniti. Le scene infatti sono state girate a Chicago e in Atlanta, capitale dello Stato della Georgia.

Le musiche sono di Michael Andrews. Clayton Hartley si è occupato della scenografia mentre Lisa Lovaas ha curato i costumi. La fotografia è di Brett Pawlak. Brad E. Wilhite si è occupato, infine, del montaggio.

Il film è prodotto da Paramount Pictures ed è, infine, distribuito da 20th Century Fox.

Instant Family film dove è girato

Instant Family: trama del film in onda su Canale 5

I protagonisti del film sono i quarantenni Pete e sua moglie Ellie. La coppia è stufa di essere continuamente derisa dai parenti sul fatto che non possono avere figli. Iniziano così a pensare di adottare un bambino perché non vogliono ricorrere alla fecondazione assistita.

Si iscrivono ad un corso per genitori adottivi dove incontrano due assistenti sociali, Sharon e Karen. A tutte le coppie partecipanti offrono la possibilità di partecipare ad un evento per poter incontrare dei ragazzi in attesa di una famiglia affidataria.

Pete e Ellie preferirebbero adottare un bambino piccolo in modo da poterlo seguire nella crescita. Ma alla fine decidono di accogliere in casa la quindicenne Lizzy.

Grazie alle informazioni fornite dalle assistenti sociali scoprono che la madre biologica è una tossicodipendente ed è attualmente in prigione. La ragazza inoltre ha anche altri due fratelli, Juan di 10 anni e Lita di 6 anni.

Il finale del film 

Seppur consapevoli che il percorso di adozione è estremamente complicato Pete e Ellie hanno intenzione di adottarli tutti e tre per non dividere i fratelli. E quando comunicano la notizia alla famiglia di Ellie, i parenti reagiscono con stupore perché mai avrebbero creduto che la coppia prendesse una decisione così importante.

Quando però Pete e Ellie iniziano a vivere insieme ai ragazzi, si rendono realmente conto di quanto sia difficile essere genitori. Hanno infatti numerose discussioni con Lizzy, Juan e Lita perché sono capricciosi e poco collaborativi.

Nel frattempo la loro madre biologica, uscita dal penitenziario, intende riottenere l’affidamento dei figli. Nel finale Pete e Ellie sperano invece che i giudici finalizzino l’adozione dei tre ragazzi.

Instant Family film finale

Instant Family: Il cast completo del film

Ecco il cast del film Instant Family ed i relativi personaggi interpretati:

  • Mark Wahlberg: Pete
  • Rose Byrne: Ellie
  • Isabela Moner: Lizzy
  • Gustavo Quiroz: Juan
  • Julianna Gamiz: Lita
  • Octavia Spencer: Karen
  • Tig Notaro: Sharon
  • Tom Segura: Russ
  • Allyn Rachel: Kim
  • Brittney Rentschler: Linda
  • Jody Thompson: Jim
  • Margo Martindale: Nonna Sandy
  • Julie Hagerty: Jan
  • Michael O’Keefe: Jerry
  • Joan Cusack: Mrs. Howard

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Intrattenimento

Morgan gusto sano in cucina dal 13 giugno su Food Network

Tutte le anticipazioni sul nuovo programma che si occupa esclusivamente di cucina vegana con ricette a tema.

Pubblicato

il

Morgan gusto sano in cucina
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Su Food Network canale 33 arriva Morgan gusto sano in cucina, il primo programma food interamente dedicato alla cucina vegana.

L’appuntamento è in prima tv a partire dal 13 giugno ogni domenica alle 15:00 e disponibile in streaming su discovery+ subito dopo la messa in onda lineare.

Morgan gusto sano in cucina dal 13 giugno su Food Network

Morgan Witkin è una chef vegana nata a Miami ma che vive a Roma da diversi anni. E’ la fondatrice di Morganic Kitchen, un progetto dedicato alla nutrizione e al benessere attraverso la cucina. La sua filosofia si basa sulla qualità dei prodotti e la creatività delle ricette, per nutrire il corpo con gentilezza e trattare la Terra e i suoi prodotti con rispetto. Insomma una filosofia all’avanguardia che spera, si affermi sempre di più.

In ogni puntata, Morgan ci accompagna il telespettatore alla scoperta della sua cucina vegana. Una cucina fatta di ingredienti sani, colorati e gustosi. La vediamo proporre tante sfiziose ricette, come il timballo di quinoa con pesto di zucchine, l’hummus di barbabietola, i mini muffin ai mirtilli rossi o i brownies al cioccolato.

Inoltre, Morgan mostrerà come creare piatti buoni e saporiti ma che siano vegani, gluten free e senza zuccheri raffinati. Tutto ciò per far scoprire anche a chi non conosce questo tipo di cucina il piacere di mangiare preparati gustosi, alternativi e allo stesso tempo salutari, rigorosamente con i prodotti della natura. La chef e conduttrice è pronta ad accompagnare i telespettatori in un mondo di colori, sapori e salute. Dove gusto e benessere sono inscindibili.

Puntate e produzione

Il programma Morgan gusto sano in cucina  è composto complessivamete da sei puntate. Ognuna ha la durata di trenta minuti. E’ prodotto da TheCircle per Discovery Italia.

Inoltre Food Network è visibile al Canale 33 del Digitale Terrestre, Tivùsat Canale 53. La serie sarà disponibile anche in streaming su discovery+ subito dopo la messa in onda lineare.

 


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Intrattenimento

Un alibi perfetto: trama, cast, finale del film in onda su Iris

Un giornalista, per svolgere un'inchiesta, inscena un omicidio per farsi arrestare. Ritenuto colpevole dovrà dimostrare la propria innocenza.

Pubblicato

il

Un alibi perfetto Iris
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Oggi Iris trasmette il film Un alibi perfetto. La pellicola statunitense, di genere thriller ma dalle atmosfere noir e drammatiche, è arrivata nella sale il 13 novembre 2009. La durata è un’ora e 45 minuti. Si tratta del remake del film del 1956 L’alibi era perfetto che è diretto da Fritz Lang.

Un alibi perfetto film attori

Un alibi perfetto: regia, protagonisti, dove è girato

Il film è diretto da Peter Hyams. Il regista si è anche occupato della sceneggiatura e della fotografia. I protagonisti sono Jesse Metcalfe che interpreta Christopher John Nicholas e Amber Tamblyn nel ruolo di Ella Crystal. Michael Douglas e Joel David Moore, invece, sono rispettivamente Mark Hunter e Corey Finley.

Le riprese del film si sono svolte negli Stati Uniti e in Canada. Le scene infatti sono girate a Benton, Shreveport, entrambe appartenenti allo Stato della Louisiana. Ma anche a Winnipeg, la città più popolosa della provincia canadese Manitoba.

Le musiche sono di David Shire. James A. Gelarden ha curato la scenografia mentre Jeff Gullo si è occupato invece del montaggio.

Il film è prodotto da Foresight Unlimited in collaborazione con RKO Radio Pictures, Signature Pictures. E’ distribuito invece da Medusa film.

Il titolo originale, infine, è Beyond a Reasonable Doubt.

Un alibi perfetto dove è girato

Un alibi perfetto: trama del film in onda su Iris

Il protagonista del film è il giornalista televisivo Christopher John Nicolas. Per non essere licenziato dall’emittente per la quale lavora deve realizzare, nel più breve tempo possibile, uno scoop.

Decide così di iniziare ad indagare sul conto del procuratore distrettuale Mark Hunter perché è convinto che dietro i suoi successi si nasconda una fitta rete di corruzione.

Per poter agire dall’interno Christopher trova il modo di farsi arrestare dalla Polizia fingendo di aver ucciso una prostituta. Con l’aiuto del collega Corey si procura l’arma del delitto ed altri oggetti da far trovare agli inquirenti nella propria abitazione. Mentre inscenano l’omicidio Corey filma tutto con la sua telecamera.

Il finale del film 

Cristopher viene scortato in tribunale per l’inizio del processo. L’accusa, rappresentata appunto da Mark Hunter, sostiene di aver trovato delle tracce di Dna dell’imputato sul luogo del delitto.

Christopher, per difendersi, si scaglia violentemente contro Hunter sostenendo che ha falsificato le prove per poterlo incastrare. Christopher però non viene creduto dai giudici perché lo ritengono colpevole.

A sostegno della propria tesi è infatti disposto a mostrare loro il filmato che documenta la messa in scena dell’omicidio. Ma l’unico a possederne una copia è Corey che nel frattempo viene ucciso da un detective ingaggiato da Hunter. Nel finale Christopher, per non finire in prigione, dovrà fare di tutto per dimostrare la propria innocenza.

Un alibi perfetto film finale

Un alibi perfetto: Il cast completo del film

Ecco il cast del film Un alibi perfetto ed i relativi personaggi interpretati:

  • Jesse Metcalfe: Christopher John Nicholas
  • Amber Tamblyn: Ella Crystal
  • Michael Douglas: Mark Hunter
  • Joel David Moore: Corey Finley
  • Orlando Jones invece è Ben Nickerson
  • Lawrence P. Beron: tenente Merchant
  • Sewell Whitney: Martin Weldon
  • David Jensen invece è Gary Spota
  • Sharon K. London: giudice Sheppard
  • Randal Reeder: venditore di armi
  • Ryan Glorioso è invece l’impiegato del canile
  • Grant James: dottor Aaron Wakefield
  • David Born: sergente
  • Megan Brown invece è Roberta
  • Tony Bentley: Roger Milner
  • Krystal Mayo infine è reporter

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement

Seguici su:

Di tendenza

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it