Live – non è la D’Urso 4 novembre – Loredana Lecciso contro tutti

Seconda puntata del programma in onda nella collocazione del lunedì. Tra gli ospiti Eva Henger e Cicciolina.


Nuova puntata questa sera lunedì 4 novembre di Live – non è la D’Urso. L’appuntamento è su Canale 5 in prima serata con ospiti già annunciati dalla conduttrice nel corso della puntata di Domenica Live andata in onda ieri pomeriggio nel daytime della principale rete di Cologno Monzese.

Live - non è la d'Urso 4 novembre Marco Carta

Live – non è la D’Urso 4 novembre – in studio arriva Marco Carta

La conduttrice punta soprattutto sulla presenza di Marco Carta. Infatti il cantante parla per la prima volta dopo la soluzione dall’accusa di furto di sei magliette avvenuto lo scorso 31 maggio alla Rinascente di Milano.

I telespettatori ascolteranno l’ex concorrente di Amici e vincitore di Sanremo 2010 pronunciare tali testuali parole: «questi mesi per me sono stati un vero e proprio incubo. Oggi con la parola assoluzione ricomincio finalmente a respirare». Marco Carta dunque racconta in esclusiva per il contenitore di Barbara D’Urso la sua verità.

Live - non è la d'Urso Loredana Lecciso

Live – non è la D’Urso 4 novembre – Loredana Lecciso contro tutti

La conduttrice ospita poi Loredana Lecciso che sarà protagonista dello spazio dedicato ai personaggi più controversi del piccolo schermo. L’ex compagna di Albano dovrà sottoporsi al giudizio di personaggi che si trovano nelle sfere colorate e che Barbara D’Urso chiama gli sferati.

Sarà un segmento nel quale la Lecciso parlerà a tutto campo delle sue scelte e della sua vita privata. Cercherà di difendersi da chi la accusa ed accoglierà invece i commenti di chi la assolve per i continui pettegolezzi che ne hanno contraddistinto il rapporto con Al Bano.

Live - non è la d'Urso Ludwig Maximillian Koons

Ludwig Maximillian Koons: incursione nella casa del figlio di Ilona Staller

Nel gran numero degli ospiti che si avvicenderanno nella puntata, ci sarà anche Ilona Staller. Ricordiamo che negli ultimi tempi il figlio Ludwig Maximillian Koons era stato accusato di presunta detenzione di stupefacenti. “Cicciolina” aprirà le porte della casa del figlio alle telecamere di Live – non è la D’Urso. I telespettatori potranno constatare la grande confusione e il disordine che vi regnano.

Altra ospite già annunciata da Barbara D’Urso è Eva Henger. Nelle precedenti puntate, la conduttrice si era più volte occupata del litigio tra la Henger e la figlia Mercedesz. L’ex pornodiva infatti aveva accusato il compagno della figlia Lucas Peracchi di aver usato violenza.

Live - non è la d'Urso 4 novembre Henger Peracchi

L’incontro-scontro tra Lucas Peracchi ed Eva Henger nell’ascensore di Live – non è la D’Urso

Eva Henger aveva svelato di aver ricevuto una drammatica confessione da parte della figlia di essere stata più volte vittima di violenze. Tutto ciò è stato smentito da Mercedesz in più riprese. E finalmente nella puntata di questa sera dovrebbe avvenire il fatidico faccia a faccia, già rimandato molte volte, tra la Henger e Lucas Peracchi. Luogo dell’incontro sarà l’ascensore del programma.

Inoltre ci saranno altri due argomenti molto scottanti che però la D’Urso non ha voluto anticipare. Di che cosa si tratta lo sapremo soltanto questa sera.

Ascolti invariati rispetto alle precedenti puntate anche dopo il cambio di collocazione

Live – non è la D’Urso, precedentemente in onda nel prime time della domenica, ha cambiato collocazione spostandosi a quella del lunedì in prima serata.

L’obiettivo era di risalire la china degli ascolti. Ma il tentativo non è riuscito. Infatti anche nella puntata di 7 giorni fa la share conquistata da Barbara D’Urso si è fermata al 13%. Un risultato lontano dal 19-20% che aveva caratterizzato il programma nella prima edizione. Ma allora il piatto forte era stato il Prati-gate sviscerato in tutte le sue declinazioni.



0 Replies to “Live – non è la D’Urso 4 novembre – Loredana Lecciso contro tutti”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*