C’è posta per te diretta 18 gennaio 2020 : Ospiti Mara Venier e Can Yaman


Ospiti della seconda puntata del programma di Maria De Filippi: la conduttrice Mara Venier e l'attore turco Can Yaman, protagonista della soap Bitter sweet - ingredienti d'amore.


Sabato 18 gennaio, in diretta dalle 21.25 su Canale 5, va in onda C’è posta per te, con la conduzione di Maria de Filippi.

La conduttrice intrattiene il pubblico del sabato sera con le storie di persone comuni che si rivolgono a lei o per ricongiungersi con un famigliare o per fare un regalo ad una persona cara grazie all’aiuto di personaggi del mondo dello spettacolo.

Gli ospiti della seconda puntata sono la conduttrice Mara Venier , che è attualmente al timone di Domenica In, e l’attore turco Can Yaman.

C’è posta per te diretta 18 gennaio 2020 Storie ospiti soprese seconda puntata

La prima storia riguarda un regalo. L’ospite è l’attore turco Can Yaman, protagonista della soap opera Bitter sweet- ingredienti d’amore in onda su Canale 5. Ha vinto il titolo del Quality awards 2019 come miglior attore.  Nella vita svolgeva il lavoro di avvocato e si definisce attore per vocazione.

C'è posta per te diretta 18 gennaio Can yaman

Ilaria scrive a C’è posta per te per fare una sorpresa alla madre e alla sorella. Hanno una vita difficile segnata da innumerevoli sacrifici. La ragazza pensa che sarebbe stato meglio che non nascere perchè si sente un peso per la famiglia. A 10 anni i genitori si separano e la sorella a 16 anni va a lavorare in un forno. Ilaria all’età di 19 anni si innamora di un uomo sbagliato che aveva già una compagna. La relazione è durata tre anni e dalla storia è nato Mattia. L’uomo però non ha voluto riconoscere il nascituro.

Per un periodo anche Ilaria ha lavorato presso la panetteria ma ha dovuto lasciare quando ha scoperto di avere un tumore al seno. Quando sembrava essere stato sconfitto ha avuto una ricaduta e si è sottoposta a nuovi cicli di chemioterapia.

C'è posta per te diretta 18 gennaio maria e veronica

Mamma Maria e Veronica hanno accettato di presenziare al programma e sono visibilmente emozionate.

Nella consueta lettera che accompagna la sorpresa, Maria racconta che Ilaria a 16 anni fece un terribile incidente col motorino che le è costato ben 18 interventi ed un calvario durato 2 anni. Avendo una bocca in più da sfamare per la nascita di Mattia e pochi soldi in tasca, Maria ha scelto di sacrificarsi per l’amore per il nipote saltando a volte i pasti.

C’è posta per te diretta 18 gennaio i doni di Can Yaman

C'è posta per te diretta 18 gennaio Can Yaman regali

L’attore turco Can Yamn toccato profondamente dalla storia drammatica delle tre donne ha portato per loro una serie di regali. Il primo è una, immaginiamo, cospicua somma di denaro per dare un po’ di respiro alla famiglia in modo da affrontare le spese di affitto, le bollette e le compere quotidiane. Il secondo è una moltitudine di giochi e vestiti per il piccolo Mattia che oggi ha tre anni.

Maria e Veronica scelgono di aprire la busta per sciogliersi in un amorevole abbraccio con Ilaria.

C’è posta per te diretta 18 gennaio Annamaria e Vincenzo

La storia di Annamaria e Vincenzo è decisamente particolare. I tre figli non rivolgono loro la parola da quando sono tornati insieme. Solo Valentina ha cercato di mantenere buoni rapporti con i genitori. Lorenzo e Luca , invece, non vogliono saperne.

Annamaria ha 23 anni quando conosce Vincenzo e dalla loro relazione nasce il primogenito Lorenzo. All’epoca Vincenzo era già sposato ed era padre di tre figli. La ragazza, sentendosi sola ed abbandonata, ha portato avanti la gravidanza e ha lasciato il figlio in una casa-famiglia.

C'è posta per te diretta 18 gennaio annamaria e vincenzo

Tempo dopo i due si sono riavvicinati e sono andati a riprendersi il figlio. Nel frattempo ne nascono altri due e Annamaria per più di 20 anni lavora e fa da mamma ai suoi figli e a quelli di Vincenzo. Trascurata dal marito, prende una sbandata per un altro uomo con il quale è andata a vivere per 7 mesi.

Una volta tornata a casa è andata via nuovamente per poi rimetterci piede in modo definitivo. I due sembrano aver ritrovato la serenità e chiamano in studio Lorenzo e Luca.

C'è posta per te lorenzo luca

Annamaria implora il perdono dei figli. Lorenzo è colmo di rancore e non si è mai sentito amato dai genitori. Li rimprovera di essere stato per un periodo abbandonato e dato in affido per 11 mesi ad una signora che desiderava avere un bambino. Non gli sono stati accanto nemmeno quando ha subito un’operazione al tendine.

Anche Luca è un ragazzo ferito e non riesce a perdonare la madre per una seconda volta. Mentre quest’ultimo abbandona lo studio, Lorenzo apre la busta per salutare solo il padre.

C’è posta per te la convivenza interrotta tra Valeria e Giuseppe

La terza storia si occupa di una convivenza interrotta. Valeria ha 30 anni ed è madre di due figlie.

C'è posta per te diretta 18 gennaio valeria

All’età di 22 anni conosce Giuseppe e solo tre mesi dopo rimane incinta di Aurora. La coppia è senza denaro e decide di aprire un locale per sbarcare il lunario. Nel frattempo nasce anche Ginevra.

Quando lei sogna il matrimonio e lui si rifiuta perchè lo reputa un impegno, Valeria si convince di non amarlo più e lo lascia. Durante l’estate lui scopre che la compagna ha avuto un’avventura di una notte con un altro ragazzo e diventa geloso.

C'è posta per te Giuseppe

I due hanno ritrovato la complicità ma lui non si sente ancora pronto per tornare a casa perchè ha bisogno del tempo per metabolizzare quanto accaduto. Lei invece vuole lasciarsi il passato alle spalle per ricostruire la famiglia.

Giuseppe decide di aprire la busta per concedere una seconda chance a Valeria.

C’è posta per te La storia di Massimiliano

Massimiliano ha contattato la redazione di C’è posta per te per riconciliarsi con la figlia Alessia , nata dal primo matrimonio.

C'è posta per te diretta 18 gennaio massimiliano

Quando i genitori si separano Alessia ha 10 anni ma mantiene un rapporto intenso con il padre. Sei anni dopo Massimiliano si innamora di Debora che ha già altre due figlie. Alessia e Debora fortunatamente vanno d’accordo e si dividono l’affetto di Massimiliano.

Egli è senza lavoro e decide di trasferirsi a Treviso per cercare una nuova occupazione. Poco dopo lo raggiungono Debora e le sue figlie. Mettono poi al mondo un’altra bambina.

Alessia quando sta per diventare maggiorenne chiede al padre di raggiungerla a Palermo per il suo diciottesimo compleanno. Lui non ha la disponibilità economica e la madre di Alessia gli presta i soldi per il biglietto del treno.

C'è posta per te diretta 18 gennaio alessia

La figlia non gli perdona il fatto di non aver contribuito alle spese della patente (che si è pagata da sola lavorando) e di una macchina che finora non ha ancora comprato perchè al momento non ha un lavoro. Si sente messa da parte convinta che il padre si preoccupa solo della sua nuova famiglia.

Dopo una breve riflessione, decide di abbracciare Massimiliano e Debora.

C’è posta per te Mara Venier

C'è posta per te diretta 18 gennaio Mara Venier

Milo con l’aiuto di Mara Venier, vuole dire grazie ai suoceri e al cognato. All’età di 16 anni conosce una ragazzina di nome Giada di cui si innamora follemente. Cinque anni dopo dal loro amore nasce Beatrice.

Il 16 maggio 2018 la sua vita cambia radicalmente. Dopo essere stato in ospedale a trovare sua madre insieme alla compagna, i due ragazzi tornano a casa su due macchine separate. Lei si trova davanti e sta ascoltando la musica a tutto volume. D’un tratto la macchina sbanda e Giada perde la vita.

C'è posta per te diretta 18 gennaio Milo

Attualmente vive con i suoceri e con Beatrice e viene considerato come un figlio. Spesso piange e si dispera perchè non è ancora riuscito a metabolizzare il lutto. Loro lo stanno aiutando a fargli ritrovare la gioia di vivere.

Maria Teresa, Angelo e Giuseppe  si commuovono nell’ascoltare la voce di Maria mentre legge la lettera che ripercorre la loro storia famigliare.

C'è posta per te diretta 18 gennaio Milo regali Mara

Mara Venier regala alla famiglia una crociera di cui sceglieranno la destinazione e una scorta di succhi frutta dell’unica marca che Milo beve. L’unico supermercato che li possiede si trova a 30 km di distanza.

Termina così la seconda puntata di C’è posta per te.

C’è posta per te Le nostre impressioni

Lo stile De Filippiano all’interno di C’è posta per te è ormai consolidato. Da 20 anni il people show riunisce le famiglie nei sabato sera d’inverno con storie drammatiche che toccano nel profondo l’animo umano. La formula vincente è la scelta di affidarsi alle vicende di persone comuni in cui i telespettatori possono facilemente identificarsi.

Rappresenta uno dei rari esempi nel panorama televisivo di una trasmissione di intrattenimento che non risente del peso degli anni e che non genera monotonia nonostante la scaletta sia rimasta immutata nel corso del tempo. Le capacità di ascolto e di persuasione di Maria De Filippi sono molto apprezzate dal pubblico ed i protagonisti si affidano alla sua figura rassicurante e protettiva.



0 Replies to “C’è posta per te diretta 18 gennaio 2020 : Ospiti Mara Venier e Can Yaman”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*