Italia’s got talent Finale, diretta 6 marzo 2020, vincono Andrea e Zio Tore


I concorrenti cercano di mostrare di essere unici, abili, tanto speciali da vincere la finale di Italia's got talent


Italia ‘s got talent Finale, 6 marzo 2020. Alle ore 21.30 su Tv8 andrà in onda la Finale di Italia’s got talent. I giudici hanno selezionato i talenti, ora i concorrenti cercano di mostrare di essere unici, abili, tanto speciali da vincere. Mara Maionchi, Frank Matano, Joe Bastianich e Federica Pellegrini hanno avuto un arduo compito e l’hanno svolto egregiamente. Purtroppo Bastianich non potrà però prendere parte a questa ultima puntata.

Italia’s got talent Finale, 6 marzo 2020, diretta della puntata

Inizia il programma. Stasera al timone troviamo Enrico Papi, che sostituisce Lodovica Comello a casa in dolce attesa.

A raccontare la fiaba che dà l’avvio il programma è proprio lei, che canta in video, per poi lasciare spazio a Papi ed ai giudici che tra coreografie futuriste, costumi, fumo e luci iniziano questa incredibile finale.

In studio non c’è il pubblico a causa dei provvedimenti per il COVID – 19. Neanche Joe Bastianich può prendere parte alla puntata purtroppo, ma a sostituirlo c’è un ospite speciale: Enrico Brignano.

Papi svela chi ha ottenuto il Golden Buzzer del pubblico. E’ Marco Miele il preferito dei telespettatori ed avrà dunque la possibilità di prendere parte alla gara.

L’emergenza COVID 19 ha avuto un’altra ripercussione sul programma: il golden buzzer di Mara, dato al World Taekwondo Demonstration Team, deve essere annullato perchè gli atleti non possono essere presenti. E’ Chico, scelto anche lui dal pubblico, a sostituirli.

Italia’s got talent Finale, il musical di Claudia Lawrence

Claudia Lawrence ha 94 anni, ma ha più brio e forza di una ventenne. Il suo stile è quello di Broadway, la sua eleganza è innata. Alle audition ha fatto innamorare Frank Matano a tal punto da strappargli il golden buzzer. A metà tra canto, ballo e recitazione, anche stasera la sua esibizione commuove e fa sorridere al tempo stesso.

La pole dance è un tipo di danza un po’ inflazionato negli ultimi anni. La Compagnia Colonna è riuscita però a farci ricredere. Il gruppo di ballerine incanta con la sua eleganza ed intensità. La coreografia portata alle audizioni era ispirata a Camille Claudel, scultrice musa e compagna di Rodin. Le ragazze avevano raccontato la storia della scultrice, plasmando i propri corpi in statue sinuose e suadenti.  Anche stasera la loro performance è di grande impatto.

La Iorio Family è una famiglia “musicale”. La mamma ed il papà (rispettivamente a pianoforte e basso) accompagnano il piccolo e talentuoso Julian, che suona il sassofono. Il piccolo studia questo strumento da solo un anno, ma sembra già padroneggiarlo con grande maestria. Alle audition hanno lasciato senza parole Frank ed anche stasera commuovono.

Gli Antigravity Show sono dei perfomer 3.0. Il loro spettacolo virtuale fatto di luci, suoni e proiezioni incanta. Riccardo ed Alessandro (uno di Milano e l’altro di Kiev) formano un’accoppiata geniale ed hanno proposto un modo di fare arte davvero innovativo. Emozionante.

Francesco ha una voce angelica e canta con una naturalezza spiazzante. Il bimbo ha ereditato la passione per il canto dalla sua dolcissima nonna, che lo porta in chiesa con sé quando canta nel coro. Federica Pellegrini ha atteso a lungo prima di dare il suo golden buzz, ma Francesco l’ha commossa e conquistata. Anche stasera regala un’esibizione intensa e dolcissima.

Claudio fa ridere, ma il suo è un umorismo Pirandelliano, che porta con sé considerazioni dolceamare. Il suo primo monologo ci aveva portato nel 2089 in un’ambientazione futuristica in cui i ragazzi sono ancora più ipnotizzati dalla tecnologia. Stasera decanta la bellezza dell’elenco telefonico di Roma del 2012, custode di memorie e segreti.

Italia’s got talent Finale, Sunshine Gospel Choir

Il Sunshine Gospel Choir è un coro gospel gioioso e solare. Solo a guardarli mettono allegria. Made in Torino, il Sunshine Gospel Choir ha conquistato Bastianich, che per loro ha premuto il golden buzzer. Questo coro ha il carisma dei migliori cori americani.

Marco Miele è un mentalista, che crede fermamente nella connessione tra esseri umani. Alle audizioni Mara gli ha dato un sì con la promessa che se fosse arrivato in finale avrebbe scelto Federica Pellegrini come sua assistente. Stasera dunque sarà proprio lei ad aiutarlo nella performance.

Un pupazzo irresistibile sale sul palco con il suo migliore amico. Zio Tore ed Andrea sono simpaticissimi. Il loro aspetto vintage li rende familiari, trasmettono la dolce malinconia di un parente lontano che torna a trovarti dopo tanto tempo. Stasera insieme a loro c’è Little Joe, un piccolo gallo cantante (a sua volta ventriloquo). La loro esibizione è ancora una volta esilarante.

La scorsa volta i Powa Tribe ci hanno raccontato l’amore ai tempi dei social con i loro movimenti, proponendoci una coreografia di gruppo accompagnata dalle parole di una poesia di Simone Savogin, autore che ha già partecipato ad una scorsa edizione di Italia’s got talent. Anche l’esibizione di stasera è suggestiva ed emozionante. Da brivido.

Sale sul palco Chico, un concorrente davvero speciale. Il cagnolino si esibisce insieme al suo padrone ed a Frank. Canta e gioca a nascondino.

Entra in studio Luca Argentero. L’attore racconta la storia di Luigi Malabrocca, una delle “storie più incredibili di sempre”. Malabrocca era un campione di ciclismo negli anni ’50. “Per salire sul gradino più alto del podio, non sempre serve vincere” – dice, dopo aver emozionato con questa splendida “favola” moderna.

Italia’s got talent Finale, il podio 

Momento verdetto. Papi svela il podio di questa edizione di Italia’s got talent: Francesco Carrer, Claudia Lawence e Andrea e Zio Tore.

Terza classificata è Claudia Lawrence. Il secondo classificato è Francesco Carrer. Vincono Italia’s got talent 2019 Andrea e Zio Tore.



0 Replies to “Italia’s got talent Finale, diretta 6 marzo 2020, vincono Andrea e Zio Tore”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*