Connect with us

Intrattenimento

Live non è la D’Urso, 31 maggio 2020, Irene Pivetti si difende dalle accuse

Una nuova puntata del talk di Barbara D'Urso, tra interviste esclusive e notizie schock
Benedetta Morbelli

Pubblicato

il

Una nuova puntata del talk di Barbara D'Urso, tra interviste esclusive e notizie schock
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questa sera, 31 maggio 2020, alle ore 21.20 su Canale 5 andrà in onda una nuova puntata di Live non è la D’Urso. Nel programma di Barbara D’Urso  non mancherà l’ormai consueto punto della situazione sull’emergenza Coronavirus, con ospiti vip e rappresentanti delle Istituzioni.

Live non è la D’Urso, 31 maggio 2020, diretta puntata

Inizia il programma. Interviene Stefano Bonaccini, Presidente dell’Emilia Romagna e della Conferenza delle regioni.

“Mi dispiace per la Grecia perchè perderà una grande opportunità di avere turisti. Mi pare tra l’altro che abbiano fatto un doppio carpiato all’indietro perchè prima era escluso a tutti gli Italiani e adesso hanno già deciso che qualche regione dovrà fare i tamponi. Insomma, mi pare che sia un messaggio proprio sbagliato. In ogni caso avremo più turisti qui da noi. Ci prepariamo a promuovere la nostra regione e il nostro Paese nelle prossime settimane” – dice Bonaccini.

Live non è la D’Urso, Ricciardi: “Chi trasporta il virus sono i giovani”

Bonaccini continua poi a parlare della situazione Italiana, affermando che dobbiamo imparare a convivere con il virus perchè finchè non ci sarà il vaccino non potremo dire di averlo definitivamente sconfitto.

La D’Urso manda in onda un’intervista al Prof. Walter Ricciardi, Consigliere del Ministro della Salute.

“E’ un comportamento – non voglio dire da stigmatizzare perchè lo capisco – però da richiamare. Si pensa che il virus circola principalmente tra gli anziani, perchè per loro è più dannoso. Gli anziani sono più vulnerabili, però chi lo porta, chi lo trasporta, sono soprattutto i giovani. Ho visto delle scene di Milano, in piazza Duomo, centinaia di persone senza mascherina, io lì vedo l’incubazione del virus. In due settimane vedo casi di positività”. 

Ricciardi spiega poi che con il sopraggiungere della stagione autunnale torneranno tutte le malattie respiratorie e quindi presumibilmente tornerà anche il virus.

Live non è la D’Urso, 31 maggio 2020, tutti al mare

Vengono mandate in onda delle immagini girate ad Ostia questa mattina. Sono moltissime le persone che hanno scelto di andare in spiaggia a prendere il sole incuranti del distanziamento sociale e della precauzioni da Covid 19.

“Qualche imbecille c’è anche in Emilia Romagna, non abbiamo solo gente perfetta e tutta responsabile ed è proprio per questo che per evitare che qualche cretino vanifichi lo sforzo della maggioranza dei cittadini. Se stiamo parlando di riaperture è perchè hanno funzionato le restrizioni che sono state chieste agli Italiani” – commenta Bonaccini.

Live non è la D’Urso, il caso Pivetti

Si cambia argomento. Interviene in studio Irene Pivetti, per difendersi nuovamente dalle accuse in merito alla vicenda che l’ha coinvolta. La Pivetti, nel corso dell’emergenza sanitaria, è stata accusata di aver venduto mascherine irregolari.

La Pivetti dichiara invece di possedere tutti i certificati necessari. “Sono trasparente, possiamo parlare di tutto. Quelle mascherine sono ottime mascherine come tutte quelle che ho importato dalla Cina. Quando sono state vendute da me al distributore non c’era la norma dell’Inail. Dopo eravamo in attesa di una risposta dall’Inail ma quando è arrivata ormai erano state vendute con grande trasparenza sul fatto che eravamo in attesa della conferma dell’Inail”.

La D’Urso manda in onda un’intervista ad un farmacista che afferma di aver ordinato 10 mila mascherine dalla Pivetti, mascherine che non sono però mai arrivate.

“Questo servizio è un ottimo esempio di come le persone non si siano minimamente rese conto della guerra che è stata portare le mascherine in Italia nel primo mese. In quel periodo ho speso più di un milione e sei (miei) per comprare dei carichi in Russia. Abbiamo passato 48 ore al telefono per cercare di sbloccare il carico, successivamente è successa una cosa analoga in Ungheria. Sono orgogliosa che siamo riusciti a portare le mascherine in Italia nonostante tutto” – commenta la Pivetti.

Live non è la D’Urso, accuse alla Pivetti

Nuzzi contesta la versione della Pivetti, sostenendo che le mascherine da lei vendute non fossero protettive e che sia riuscita a venderle grazie ai suoi agganci. “Come fa a conoscere tutta questa gente alla Protezione Civile?” La Pivetti smentisce questa tesi: “Non sono qui a farmi prendere in giro. Se gli ospedali hanno utilizzato quelle mascherine è perché le hanno controllate”.

Vladimir Luxuria fa notare che la Pivetti non ha fatto un’azione benefica, ma un’operazione commerciale basata sul business ed il guadagno.

Si passa poi a parlare delle dichiarazioni di Lele Mora, che ha detto di essersi allontanato dalla Pivetti perché frequentava alcuni membri della Banda della Magliana. La Pivetti sostiene che le cose siano andate al contrario, ovvero che sia stata lei ad allontanarsi da Mora perché aveva frequentazioni non raccomandabili. “Mai mi sarei immaginata che lui pensasse che avevo la criminalità organizzata nell’ufficio. E’ una cosa che mi lascia di stucco. Sono stata costretta a querelarlo” – afferma.

Luxuria fa presente che tra Mora e la Pivetti non c’è astio. I due continuano a sentirsi ed a mandarsi messaggi amichevoli. “Dopo aver sentito quello che diceva mi sono chiesta: ‘ma perchè?'” – chiosa la Pivetti.

Live non è la D’Urso, Sandra Milo incontra il Premier Conte

La scorsa settimana è intervenuta in collegamento Sandra Milo. L’attrice ha dichiarato di essere intenzionata a proseguire il suo sciopero della fame a sostegno dei lavoratori e dei professionisti in difficoltà, nonostante il Premier Conte le avesse telefonato chiedendole di interromperlo e promettendo di ascoltare le sue richieste. L’attrice è arrivata persino ad incatenarsi per richiamare l’attenzione del Premier. Ora Conte l’ha incontrata e scopriamo dalle parole della Milo cosa è accaduto: “E’ stato un incontro bellissimo, mi ha promesso di aiutare in tutti i modi possibili”. 

Live non è la D’Urso, “Non ce n’è Covid” e minacce di morte

Si passa a parlare di Angela, una signora di Palermo. Domenica scorsa Live ha mandato in onda un servizio sulla situazione nelle spiagge di Mondello e tra gli intervistati c’era anche Angela. La donna si è lasciata sfuggire un’esclamazione che è diventata virale sul web: “Non ce n’è Covid”.

Stasera Angela è in collegamento ed ha chiesto alla D’Urso di intervenire per spiegare ciò che intendeva, perchè da quando è andato in onda il servizio è diventata bersaglio di scherno, prese in giro, insulti e persino minacce di morte. Angela è molto arrabbiata con Barbara, perchè ritiene che non sia stata mandata in onda l’intervista integrale.

 

Live non è la D’Urso, il maxi assembramento di Avellino

Barbara si collega con Gianluca Festa, Sindaco di Avellino coinvolto in un’accesa polemica perchè ha partecipato ad un maxi assembramento con i suoi cittadini. Secondo i giornali Festa avrebbe diretto i cori di centinaia di ragazzi senza mascherina.

“Mi sono imbattuto nella movida. Ho chiamato la questura e la municipale. C’erano circa 300 ragazzi piuttosto euforici, c’era molto entusiasmo e qualcuno penso avesse anche alzato il gomito. Non potevo girarmi e lasciare quei ragazzi in quelle condizioni, ho deciso di intervenire. Come dico spesso, non sono sindaco, faccio il sindaco. Se non avessi parlato quel linguaggio a quei ragazzi in quel momento..farsi il selfie ha significato per i primi 50 ragazzi allontanarsi. Dopo essere stato circondato sono riuscito a distanziarli e a calmare gli animi. La cosa peggiore era che c’era il pericolo dell’ordine pubblico. Ho improvvisato. Ho preferito il dialogo alla contrapposizione. Non si è capito il motivo di quello che ho fatto”.

Live non è la D’Urso, ritorno di fiamma tra la Lecciso e Albano

Si parla di ex che tornano insieme con Loredana Lecciso. La showgirl è recentemente tornata con il suo ex Albano. I due si erano lasciati due anni fa dopo 18 anni insieme. A quanto pare la quarantena sarebbe stata galeotta. “Tra noi c’è sempre stato un bellissimo rapporto” – spiega Loredana.

Entra in studio Cristiano Malgioglio, che svela di essere stato lui a lanciare la Lecciso.  Malgy non vuole togliersi la mascherina di paillettes che indossa, ma Barbara si impone.“Potresti essere Brad Pitt come Tony Dallara” – gli dice.

Live non è la D’Urso, Loredana Favoloso

Loredana, la mamma di Luigi Favoloso, è in studio per commentare gli ultimi gossip e le accuse mosse nei confronti del figlio dalla Moric.

“La voce di Luigi nelle telefonate era tranquillissima, quella di Nina era agitatissima. E’ tutta una recita. Se un uomo che è stato il tuo compagno per 5 anni ti chiama con quel tono di voce non puoi spaventarti, si capisce benissimo che è una recita. Siamo tranquilli perchè sappiamo che Luigi Mario è un ragazzo bravissimo, che non ha mai fatto male a nessuno. Hanno anche messo sotto pressione Elena per farle dire quelle cose che non sono vere” – dice Loredana.

Alba Parietti le esprime il suo dissenso, a suo parere una madre non dovrebbe prendere le parti del figlio a prescindere. La Parietti chiede rispetto per le donne a casa che stanno vivendo delle terribili situazioni di violenza.

Live non è la D’Urso, le prove di Rigau

Interviene Javier Rigau, per mostrare la “prova definitiva” del fatto che la Lollobrigida voleva sposarlo.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Giornalista pubblicista. Nata nell'epoca sbagliata. É donna del suo tempo, ma anche un po' degli anni'80 e dell'800 di Jane Austen. Ama leggere libri fino all'alba, scrivere, disegnare, creare. Guarda telefilm con una vaschetta di gelato al cioccolato d'estate e una tazza di tè bollente in inverno. La sua migliore amica è Shonda Rhimes.

Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Intrattenimento

Maurizio Costanzo show 14 aprile: intervista a Malika Chalhy, reunion Zorzi-Orlando-Oppini

Tutti gli ospiti e le anticipazioni della quarta puntata dello show condotto da Maurizio Costanzo. Presenti, tra gli altri, Arisa ed Alberto Urso, Caterina Balivo e Rita Rusic.
Irene Verrocchio

Pubblicato

il

Maurizio Costanzo Show 14 aprile Canale 5
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Mercoledì 14 aprile, in seconda serata su Canale 5, va in onda la quarta puntata del Maurizio Costanzo Show. Il conduttore affronta il tema sui rapporti tra uomini e donne e prosegue la sua battaglia contro l’omofobia.

Maurizio Costanzo Show 14 aprile Malika Chalhy

Maurizio Costanzo Show 14 aprile, Malika Chalhy

Nella puntata del 14 aprile Maurizio Costanzo continua ad occuparsi di casi di omofobia. Sette giorni fa aveva ospitato Jean Pierre Moreno, vittima di un’aggressione in una stazione della metropolitana di Roma per un bacio scambiato con il suo compagno.

Questa settimana invece ha realizzato un’intervista esclusiva a Malika Chalhy. Si tratta della 22enne di Castelfiorentino che è stata cacciata di casa dai propri genitori per aver confessato di essersi innamorata di una ragazza.

Malika Chalhy ha ricevuto centinaia di messaggi di solidarietà da persone comuni e da personaggi dello spettacolo. Hanno preso le sue difese, tra gli altri, Fedez, Alessandra Amoroso ed Eloide che ha anche sostenuto la raccolta fondi organizzata dalla cugina di Malika. La ragazza racconta le difficoltà che ha dovuto affrontare dopo il coming out. La sua storia può essere d’esempio per i giovani che non trovano il coraggio di rivelare ai genitori la propria omosessualità.

Maurizio Costanzo Show, i docenti di Amici, Balivo, Federica Angeli

Nella quarta puntata del Maurizio Costanzo Show il presentatore ospita Rudy Zerbi ed Arisa, attualmente docenti di canto ad Amici 2021. Arisa duetta con il tenore polistrumentista Alberto Urso, vincitore di Amici 18, in Guarda che Luna di Fred Buscaglione. E dedica a Malika Chalhy Sincerità, con il quale vinse nella categoria Nuove Proposte a Sanremo 2009.

A loro si uniscono Caterina Balivo che ha partecipato come giudice all’ultima edizione dello show Il Cantante Mascherato. Ma anche Giuseppe Cruciani, conduttore de La Zanzara su Radio 24.

Torna la giornalista di cronaca giudiziaria Federica Angeli. Vive sotto scorta dal luglio 2013 a causa delle sue inchieste sulla criminalità organizzata a Roma, in particolare ad Ostia, dove continua a risiedere con la propria famiglia. Da qualche tempo anche i suoi figli vivono sotto protezione.

Salta invece la presenza del Governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca che ha declinato l’invito per altri impegni lavorativi.

Maurizio Costanzo Show 14 aprile trio Zorzi Orlando Oppini

 

Zorzi, Orlando con Francesco Oppini

E’ presente ancora una volta Tommaso Zorzi per una reunion con Stefania Orlando e Francesco Oppini, con i quali ha condiviso l’esperienza del GF Vip 5.  A loro si unisce anche un’ex gieffina dell’edizione precedente, la produttrice cinematografica Rita Rusic. Secondo le anticipazioni Zorzi ed Oppini duettano in Your song di Elton John.

In apertura di puntata invece si esibisce sul palco anche la Banda Musicale della Polizia di Stato. Il Corpo di Polizia celebra il 169° anniversario della sua Fondazione.

Il Maurizio Costanzo show è prodotto da Fascino P.g.t. per Mediaset ed è trasmesso dagli Studi De Paolis di Roma. Le puntate già andate in onda sono disponibili sulla piattaforma Mediaset Play.

 


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Intrattenimento

Game of games 14 aprile 2021 ospiti e giochi della terza puntata

Tutti gli ospiti e i giochi che si alternano nella terza puntata del programma condotto da Simona Ventura.
Stefano Della Felce

Pubblicato

il

Game of Games 14 aprile Simona Ventura
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Mercoledì 14 aprile, Simona Ventura conduce il terzo appuntamento con Game of Games – Gioco Loco. L’appuntamento è in prima serata su Rai 2.

Il grande lunapark della trasmissione si accende per una nuova serata. E si prepara ad accogliere 6 concorrenti NIP (Non Important Person) che, puntando sulle abilità di altrettanti valorosi VIP, faranno di tutto per cercare di conquistare il montepremi in palio.

Game of games gioco loco

Game of games 14 aprile 2021 gli ospiti

Gli ospiti che intervengono nella puntata sono: Jody Cecchetto, Max Giusti, Elettra Lamborghini, Enzo Miccio, Franceska Pepe e Scintilla. Sei personaggi noti del patinato mondo dello spettacolo che presentano caratteristiche molto diverse tra loro. Ma tutte fondamentali per superare le prove che il game show, prodotto da Blu Yazmine, ha in serbo per loro.

Ai concorrenti, l’arduo compito di scegliere con chi schierarsi per affrontare il gioco stabilito dal sorteggio. Mai dimenticare, infatti, che l’accesso all’ambita Sedia Musicale avviene solo per lo sfidante che saprà riconoscere il VIP più prestante per la specifica prova che dovrà affrontare.

D’altra parte, come i telespettatori hanno constatato nel corso delle puntate andate in onda, in Game of Games – Gioco Loco l’imprevisto è sempre dietro l’angolo. Basta dare una risposta errata o toccare un pulsante sbagliato, per scatenare reazioni improvvise quanto rapide delle macchine del grande lunapark, che porteranno il giocatore a finire acqua, “volare via” o precipitare in una botola.

Chi riuscirà ad arrivare al gioco finale per tentare di vincere il montepremi in palio? Lo scopriremo solo questa sera, mercoledì 14 aprile in prima serata su Rai2.

Gli ascolti del programma

Gli ascolti non hanno premiato finora il programma condotto da Simona Ventura. I risultati dell’Auditel, infatti, si sono rivelati molto al di sotto delle aspettative della vigilia. La prima puntata si è fermata a 1.267.000 telespettatori con 5.1% di share disilludendo chi si attendeva di più da un programma che è la versione italiana dello show statunitense condotto da Ellen deGeneres.

La seconda puntata ha fatto registrare un vero e proprio crollo. Il grande luna park di Rai 2 si è fermato al 3.7% di share. Un risultato che ha fatto intuire come esiste ed è reale, la possibilità di una ulteriore discesa. Il problema è che Game of Games, Gioco loco è un programma adatto al pubblico americano ma molto meno a quelli italiano. Infatti la platea italiana, dopo la curiosità della prima puntata, ha del tutto abbandonato il luna park per altri lidi televisivi.

 


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Intrattenimento

Fuori tema 13 aprile, la prima puntata, tutti gli sketch proposti

La prima puntata di Fuori Tema, lo show comico ideato dal duo Ale e Franz. Tutti gli sketch e i personaggi proposti.
Lorenzo Mango

Pubblicato

il

Fuori tema 13 aprile michele bravi
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Il nuovo show comico Fuori Tema è al suo esordio oggi, 13 aprile 2021, in seconda serata su Rai 2. L’appuntamento con il duo comico Ale e Franz è trasmesso alle 22.50, subito dopo il one man show Un’ora sola Vi vorrei, di Enrico Brignano.

Come ribadito nel corso della conferenza stampa di presentazione del programma, Ale e Franz considerano Fuori Tema il coronamento del loro percorso artistico finora effettuato. Pertanto, gli sketch che hanno realizzato sono un mix di classici estratti dal loro repertorio e di contenuti completamente innovativi. Sono previste in tutto 8 puntate di Fuori Tema, in onda ogni martedì sempre su Rai 2 a partire da questa sera.

Vi ricordiamo che potete seguire Fuori Tema anche in streaming online, visitando il sito RaiPlay.

Fuori tema 13 aprile

Fuori tema 13 aprile, la diretta

Inizia il programma, Ale e Franz entrano in studio a ritmo di musica, suonando rispettivamente la chitarra e la tastiera. Mentre il numero musicale continua, raccontano alcune battute. Come:Ricordiamoci che i comandamenti sarebbero stati di più, se Mosè avesse avuto un PC anziché doverli incidere uno ad uno nella pietra!”.

Poi inizia il primo sketch della serata, a tema Poliziotto Buono e Poliziotto Cattivo. “Perchè devo sempre farlo io il poliziotto cattivo? Io scrivo poesie, sono sensibile, non mi va più di fare il poliziotto cattivo. Canto nel coro della chiesa!” afferma Ale-poliziotto. Segue uno degli sketch ricorrenti nel corso delle varie puntate di Fuori Tema: i due padri che guardano i figli giocare a calcio. Solo che per dimostrare la validità dei loro pargoli, inventano storie impossibili a loro supporto. “Mio figlio quando c’è un temporale coi fulmini gioca con una spranga di ferro in mano, per mettere più pepe alla partita” afferma Franz-padre.

Quindi, un grande classico di Ale e Franz: la conversazione tra due uomini seduti su una panchina.

Dopo una breve interruzione pubblicitaria inizia un nuovo sketch con protagonisti un anziano e un agente della sezione artificieri alle prese con una bomba in un bagno. Il problema è che l’anziano continua a impicciarsi e impedisce all’agente di lavorare per spegnere l’ordigno.

Michele Bravi ospite di Fuori Tema

Il primo ospite di Fuori Tema questa sera, 13 aprile, è il musicista e cantante Michele Bravi. Ale e Franz chiacchierano con lui in una sorta di intervista, ma molto rilassata. Poi, lui si esibisce in uno dei suoi brani originali: intitolato Il diario degli errori. 

Quindi inizia un nuovo sketch. I personaggi sono due amici che prendono un caffè insieme. Solo che uno dei due, Ale, insiste affinchè l’altro condisca il caffè con la sambuca, poi con del latte, anche se lui è allergico. Segue la trasmissione del “Good night show” il late night fittizio con ospiti assurdi provenienti dalla storia dell’umanità. In questa prima puntata di Fuori Tema, ad esempio ci sono Gesù (interpretato da Franz) e Giuda Iscariota (interpretato da Ale).

“Ci siamo incrociat- ehm, intendevo incontrati… stamattina. Scusa Gesù” afferma Giuda-Ale. I due battibeccano continuamente. L’obiettivo del presentatore, nella finzione dello sketch, è riappacificarli; e alla fine, riesce nell’impresa, almeno finchè Gesù-Franz non scopre il piano di Giuda-Ale.. “Vabbè, ma è fintissima questa storia, ci sono trentamila euro di compenso? Ma Lui mi ha fatto firmare una liberatoria! Traditore!” esclama Gesù.

Segue un altro degli sketch ricorrenti della trasmissione, con protagonisti due cani che parlano male dei loro padroni. Subito dopo, proseguono con un omaggio a Romeo e Giulietta, che Ale e Franz avrebbero dovuto rappresentare in teatro in questo periodo. Ale è Giulietta, Franz è Romeo.

 


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement

Seguici su:

Di tendenza

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it