L’eredità, 15 giugno 2020, nuovi concorrenti: ecco chi sono


Scopriamo insieme chi sono i nuovi concorrenti, ex campioni, de L'eredità


Oggi, 15 giugno 2020, alle ore 18.45 su Rai 1 andrà in onda una nuova puntata de L’eredità. Flavio Insinna ci presenterà i nuovi concorrenti. Scopriamo insieme chi sono.

L’eredità, 15 giugno 2020, nuovi concorrenti: ecco chi sono

Inizia il programma. Flavio Insinna annuncia che questa settimana il programma raccoglierà fondi per il Progetto Arca.

La prima concorrente è Silvia da Latina. La campionessa ha partecipato all’Eredità nel 2012. Lavora in banca, è sposata con Alessandro e ha 3 figli: Christian, Nicolas e Daniel.

Nella prima manche Silvia deve abbinare guardie e ladri. “Ma io non li conosco” – esclama dopo aver ripetutamente sbagliato.

Eredità 15 giugno

Il secondo concorrente è Marco Fabrizio da Sora. Il concorrente ha partecipato al gioco nel 2018, ma non si è qualificato campione, è arrivato terzo. Si definisce dunque “semi-campione”. Laureato in economia e commercio, lavora presso un’azienda aerospaziale. E’ sposato e sta ristrutturando casa insieme al padre.

Marco deve associare alcuni animali al loro habitat naturale: deserto del Sahara o Foresta Amazzonica.

Eredità 15 giugno

La terza concorrente è Francesca da Roma. Ha 20 anni ed ha partecipato nel 2013, da giovanissima. Laureata in psicologia, Francesca ha successivamente capito che il suo percorso di vita era un altro. Ora ha un brand di moda ed adora il suo lavoro. Ama viaggiare.

I suoi abbinamenti riguardano dipinto e scultura.

L’eredità, 15 giugno 2020, presentazione dei concorrenti

Il quarto concorrente è Lorenzo. Si è laureato pochi giorni fa in ingegneria energetica. A causa dell’emergenza sanitaria ha discusso la tesi in videoconferenza. Lorenzo è convinto della necessità di un cambiamento verso un mondo più sostenibile.

Il concorrente deve abbinare provincia o sigla.

Eredità 15 giugno

La quinta concorrente è Antonina da Palermo. La signora confessa di essersi presa una cotta per Insinna ai tempi in cui interpretava il Capitano Anceschi in Don Matteo. Antonina vive a Roma da 52 anni, è in pensione ed abita con suo figlio Dario – che è un personal trainer. Nonostante il lockdown li abbia costretti a casa insieme, Antonina non ha ceduto e non si è allenata con lui.

I suoi abbinamenti riguardano Al Bano e Toto Cotugno.

La sesta concorrente è Anna da Pisa (ma vive a Roma). Ha partecipato al programma quando era minorenne. E’ praticante avvocato in attesa dell’esame di abilitazione, ma visto che ama studiare sta procedendo anche con il dottorato. Aspira a diventare un avvocato fallimentarista.

Deve distinguere personaggi che hanno sangue blu (origini nobili) o rosso (origini popolari).

Eredità 15 giugno

L’eredità, Volta pagina e Gioco delle quattro date

E’ il momento del Volta pagina. I concorrenti devono selezionare la risposta giusta tra tre opzioni.

Silvia deve indovinare una domanda sui Fratelli Grimm e Biancaneve. Sbaglia. Marco deve dire quali uccelli appartengono alla famiglia degli sfeniscidi. Sono i pinguini, ma il concorrente sbaglia. Francesca deve dire quali sono i fulmini più lunghi. La concorrente indovina, sono quelli orizzontali. A Lorenzo tocca una domanda su Cesare Borgia, ma la risposta non è corretta. Antonina fronteggia i versi inconditi, privi di grazia, e ne esce sconfitta. Anna sbaglia i colpi del golf.

Secondo giro. Silvia indovina la “vita spericolata” di Vasco Rossi. Marco sbaglia una domanda sulla distanza delle farmacie ed affronta il duello con Antonina. E’ Marco ad avere la peggio e dunque è eliminato. Potrà però tornare in gara domani sera.

Il gioco delle quattro date ci catapulta nel 1949, nel 1962, nel 1980 e nel 2007. Francesca sbaglia e sfida Anna. Viene eliminata Francesca.

E’ il momento del gioco dei Paroloni. La prima è Giosana, una corrente marina pericolosa per i bagnanti perchè li trascina a largo. E’ Lorenzo ad indovinarla.

Il secondo parolone è Pluteo, un armadio leggio, usato come bancone di lettura nel Medioevo. Antonina ne indovina il significato.

Anna e Silvia devono sfidarsi per l’ultimo posto al Triello. Ad avere la meglio è Anna.

L’eredità, Lorenzo, Antonina ed Anna al Triello

Il triello parte dalla Grecia con lo Spartathlon, una maratona in cui gli atleti devono correre per 246 km. Scopriamo poi che John Kennedy mise una sedia a dondolo nello Studio ovale perchè aveva problemi alla schiena. A Torre Annunziata veniamo a sapere che gli abitanti della città si chiamano Oplontini. L’ingrediente segreto degli Sciatt Valtellinesi è la grappa. Ornella Vanoni finse uno svenimento perchè non ricordava il testo di una canzone.

Il triello termina con Lorenzo che ha un bottino di 60000 euro, Antonina 100000 euro ed Anna 50000. E’ proprio quest’ultima a dover abbandonare la gara.

Lorenzo ed Antonina si sfidano per arrivare alla Ghigliottina. Con un punteggio di 4 a 3 è Lorenzo ad avere la meglio.

L’eredità, 15 giugno, Lorenzo alla Ghigliottina

Lorenzo affronterà la Ghigliottina con un montepremi di 160.000 euro.

Deve scegliere tra cima e fondo. La parola giusta è fondo. Tra lavare e lavoro, è lavoro e si dimezza il montepremi di Lorenzo. Segreto ed Amleto, è segreto ed il concorrente indovina. Tra giorno e giornale è giornale. L’ultima parola, tra pesi e misure e altezze e distanze è pesi e misure. Lorenzo indovina ancora una volta, il suo montepremi rimane dunque ad 80.000 euro.

Eredità 15 giugno

Ora al concorrente spetta il compito di indovinare la parola che lega tutte le altre. Lorenzo scrive di getto, sembra aver già in mente la risposta. Secondo lui la parola corretta è SCALA.

Purtroppo la sua risposta non è corretta. La parola di questa sera era ARCHIVIO.



0 Replies to “L’eredità, 15 giugno 2020, nuovi concorrenti: ecco chi sono”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*