A raccontare comincia tu Littizzetto in replica su Rai 3 il 9 agosto


Raffaella Carrà incontra nell'ultimo appuntamento, Luciana Littizzetto che si confessa a cuore aperto.


Luciana Littizzetto è l’ultima ospite di A raccontare comincia tu.  Il programma è in replica, domenica 9 agosto, alle 21.20 su Rai3.  La puntata è andata in onda il 14 novembre 2019.

Donna intelligente, autoironica e impertinente, la Littizzetto negli anni ha conquistato il pubblico con i suoi taglienti monologhi.

A Raccontare Comincia Tu – intervista a Luciana Littizzetto

Raffaella Carrà arriva a Torino a casa della Littizzetto. Le due ignore insieme preparano le “melizze”, pizzette di melanzana e un dessert alle pere.

Raffaella Carrà domanda; Tu racconti che da bambina ricordi i tuoi genitori arrivare sfrantechati, ma cosa significa questa parola? –

Luciana : – Molto stanchi, da noi si dice anche così, perchè i miei genitori avevano una latteria e tornavamo sempre tardi. –

Luciana da bambina aveva l’acetone e stava sempre male. La radio l’ha guarita, sentiva sempre le fiabe sonore e quando poi andava a scuola la maestra gliele faceva raccontare. Quel giorno ha deciso che lei da grande avrebbe fatto l’attrice. Ma il padre le disse che per fare l’attrice bisogna essere belle e allora lei ha detto che avrebbe fatto l’attrice della radio, così nessuno l’avrebbe vista.

Poi mi hanno mandata a danza, ma era meglio che stessi seduta. E allora ho imparato a suonare il pianoforte e mi sono diplomata al conservatorio.

Raffaella: – Poi la carriera è andata avanti al punto di baciare per ben due volte Pippo Baudo. E invece il tuo primo bacio com’è stato? –

Luciana : – Ma brutto, non sai dove mettere la lingua, sembra che qualcuno ti sta facendo una gastroscopia.-

Luciana Littizzetto ha adottato due bambini Vanessa e Jordan, ma non è mai stata sposata, o meglio come dice lei “non mi hanno mai sposata”.

A raccontare comincia tu diretta 14 novembre luciana littizzetto

Le confessioni della Littizzetto

La Littizzetto confessa che a 27 anni partecipò a un festival e vinse la categoria debuttanti. Il successo poi è arrivato pian piano ed inaspettato. E, a proposito dei figli.

Jordan e Vanessa sono originari del Kossovo, cresciuti in Italia, vengono affidati a Luciana e Davide quando lei aveva 12 anni e lui 9. La Littizzetto racconta che Vanessa un po’ l’aveva riconosciuta come persona dello spettacolo, invece Jordan no.

Luciana:  – Volevo essere la mamma perfetta, Davide era più bravo, più giocherellone, io ero molto ansiosa…ci ho messo un po’ a capire che dovevo essere madre come sono.-

Un aneddoto simpatico: Jordan alle elementari vendeva gli autografi della madre a un euro.

Raffaella: – Tu sei d’impronta cattolica, ma spesso attacchi un po’ la Chiesa e l’Avvenire. A Famiglia Cristiana parlano di te in maniera affettuosa, come mai?-

Luciana: -Non parlo mai a sproposito, non dico cose offensive, io vorrei che la Chiesa fosse più vicina a noi, alla società.-

Raffaella:E invece chi è Fabio Fazio?

Luciana: -É una brava persona, un grande professionista, che sa fare benissimo la televisione ed è anche molto simpatico.-

Viene fatta vedere una vecchia intervista della Carrà a Fazio, appena 13enne, che diceva di voler fare il “Mike Bongiorno” da grande.

A raccontare comincia tu diretta 14 novembre luciana littizzetto raffaella carrà

A raccontare comincia tu – Tutti gli uomini della Littizzetto

A partire da Fazio, viene mostrata una carrellata di tutti gli affascinanti uomini con cui la Littizzetto ha lavorato: George Clooney, Don Lurio, Roberto Benigni.

La Littizzetto ha poi un bellissimo rapporto, sia lavorativo che personale, con un’altra grande donna della televisione italiana: Maria De Filippi.

Raffaella: – La Luciana che ho visto oggi è quella che mi aspettavo. Cosa posso augurarti?-

Luciana: – Poco tempo fa Emma in un’intervista ha detto di essere “felicina”, cioè di apprezzare le piccole cose della vita, ecco vorrei che mi augurassi di essere molto felicina. –



0 Replies to “A raccontare comincia tu Littizzetto in replica su Rai 3 il 9 agosto”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*