Bake Off Italia il 18 settembre festeggia 10 anni di Real Time, Fausto eliminato


Bake Off Italia ospita Donna Imma e suo marito Matteo dal Castello delle Cerimonie, per festeggiare il decennale di Real Time. Eliminato Fedele.


La puntata in onda il 18 settembre 2020, di Bake Off Italia 2020 è speciale. In occasione dei festeggiamenti per il decennale della rete Real Time, Donna Imma e suo marito Matteo sono gli ospiti speciali, venuti direttamente dal Grand Hotel La Sonrisa. Meglio noto come Il Castello delle Cerimonie.

I Polese sono protagonisti di una delle due prove creative dell’appuntamento di stasera. Ogni prova viene dedicata a un ospite speciale,appartenente al palinsesto di Real Time. I concorrenti vengono divisi in due gruppi, ciascuno alle prese con una delle prove dedicate ai Vip di Real Time.

La gara è condotta da Benedetta Parodi. I quattro giudici di questa edizione Ernst Knam, Damiano Carrara, Clelia d’Onofrio e Csaba dalla Zorza propongono ai concorrenti nuove ricette da preparare, e sfide a tempo molto impegnative.

Potete seguire, o recuperare in un secondo momento, la puntata in onda stasera di Bake Off Italia 2020 anche tramite il servizio in streaming gratuito DPlay.

Bake Off Italia 18 settembre 2020, Federico Fashion Style

Villa Borromeo ad Arcore è la cornice in cui si tiene l’ottava edizione di Bake Of Italia. Ci sono stati due eliminati, e stasera qualcun altro dovrà lasciare il tendone di Bake Off a seguito delle prove proposte dai giudici. L’ultima eliminata è stata Alessia.

“Benvenuti a questo specialissimo party di compleanno!” esordisce Benedetta Parodi, che dedica la puntata al decimo compleanno di Real Time. “Mi ricordo il mio primo programma, Il re del cioccolato nel 2012. Mi sembra ieri.” racconta Ernst Knam. “Casa è dove riponi il tuo cuore. Quindi in Real Time ho lasciato una parte del mio cuore” afferma invece Damiano Carrara.

Durante la puntata di oggi ci saranno, in esclusiva, due prove creative. Ognuna viene affrontata da due batterie diverse composte ciascuna dalla metà dei concorrenti. Le prove creative sono dedicate agli ospiti in studio. Ospiti che, ovviamente, sono a tema “Real Time”. Il primo, infatti, è Federico Fashion Style.

“La mia torta deve avere una decorazione esagerata: ricordate, more, is more” afferma Federico. I concorrenti, quindi, devono preparare per lui una torta esagerata. Potranno usare cioccolato bianco, al latte, e soprattutto tanto glitter.

C’è una sorpresa inattesa anche per Federico: deve preparare con Knam una torta speciale, mentre i concorrenti si affrontano nella prima prova creativa. “Posso prepararla da solo la torta, adoro le sfide!” dichiara Federico. Quindi, parte il timer: i pasticceri hanno 130 minuti per portare a termine la prima prova creativa. 

Bake Off Italia 18 settembre

Bake Off Italia 18 settembre, la prima prova creativa: la Federico Fashion Cake

Mentre i concorrenti si cimentano nella sfida, cantano “tanti auguri” a Real Time, ciascuno con il proprio stile. Ma non possono distrarsi troppo: sono tutti potenzialmente a rischio eliminazione. Ciononostante sono entusiasti della presenza di Federico. E lo aiutano a preparare la torta di Knam.

Giovanni sta confezionando una torta molto costosa con una riduzione di champagne per bagnare un pan di spagna davvero sontuoso. Sara, invece, viene continuamente interpellata da Federico cheha qualche problema. E il risultato è che i macaron con cui decorerà la sua torta non sono come vorrebbe. 

In questa giornata di festa, il countdown diventa musicale. “Buon compleanno Real Time!” esclamano i concorrenti.

Le torte vengono presentate ai giudici, a partire da quella cucinata da Federico, che convince e soddisfa tutti i giudici.

La torta preferita dai giudici sembra essere quella di Valeria. “Il cake è buonissimo.” commenta Damiano. Non convince quella di Sara. “Qualcosa è andato storto, sembra un pane.” dice Damiano. “NCS, non ci siamo.” aggiunge Knam. Alla terza lamentela di Damiano sulla mancanza di sale nella torta, Knam si alza in piedi e gliene porta una ciotola. Anche Giovanni non soddisfa i giudici. Ha posizionato la striscia di brillantini al contrario, e non ha nemmeno realizzato i due piani richiesti dai giudici.

Terminata la prova, Federico lascia il capannone, e viene annunciato chi indosserà il grembiule rosso. Sono a rischio eliminazione Matteo, Giovanni e Sara.

Bake Off Italia 18 settembre

Bake Off Italia 18 settembre 2020, la seconda prova con Donna Imma e Matteo

I prossimi ospiti speciali provenienti dal mondo di Real Time sono Donna Imma Polese e suo marito Matteo. “Quel che conta in una festa sono gli invitati che hanno voglia di divertirsi.” commenta Donna Imma. “Ma anche un menù perfettamente curato, dall’antipasto al dolce.” aggiunge Matteo.

Il dolce del cuore di Donna Imma che i pasticceri devono preparare per lei, è una crostata di ricotta con ciliege e canditi. Una prova apparentemente semplice, resa più difficile dalla richiesta di Matteo: la crostata dovrà essere il degno finale di una sfarzosa festa al castello. E abbondante, “opulente” suggerisce Knam “tipo quella di Damiano” termina.

Damiano, infatti, ha cucinato una crostata multipiano in onore degli ospiti.

I risultati della seconda prova

Non tutti i concorrenti sono soddisfatti della prova proposta. Elisabetta commenta: “la frolla per me è una torta da merenda. Volevo preparare una mega torta multipiano, non una frolla”. Intanto, molti concorrenti sembrano avere problemi con la cottura proprio della pasta frolla.

Fedele sembra essere più che entusiasta della presenza di Donna Imma, davanti alla quale si inginocchia cantando “Matrimonio Napoletano”, la sigla del Castello delle Cerimonie.  

Nonostante i problemi dei pasticceri con i supporti per rendere la crostata multipiano, alla fine tutti consegnano il proprio dolce.

La crostata di Monia “non è bella, ma è buona”, a detta di Damiano, ma anche di Donna Imma e Matteo, che hanno apprezzato. Anche Knam, nonostante qualche riserva, promuove la sua torta. La crostata di Arturo avrebbe potuto essere perfetta, tanto come gusto, quanto come apparenza ma è un po’ indietro di cottura“La mia torta si chiama Crostatimma” esclama Fedele. Ma nonostante gli elogi, non convince.

Salutati Donna Imma e Matteo, vengono annunciati i concorrenti a rischio eliminazione: sono Gino, Philippe, al suo primo grembiule rosso, e Fedele.

La prova salvezza

Mentre i concorrenti con il grembiule rosso si preparano alla sfida che li separa dalla possibile eliminazione, entra il terzo ospite della puntata di stasera: Enzo Miccio. Lo stilista ha debuttato in televisione nel 2005, proprio sul canale Real Time, con il programma Wedding Planners, dedicato alla progettazione di matrimoni. Nessuno, dunque, è più adatto e rodato di lui per preparare il brindisi finale che concluderà la puntata speciale di Bake Off in onda questa sera.

La prova salvezza è una prova tecnica. I pasticceri devono cucinare “la torta Realissima” di Knam, ideata appositamente per festeggiare il decennale di Real Time. “La torta ha i colori di Real Time, il rosa e il verde. Ma la difficoltà è un’altra: deve essere a forma di 10. I numeri devono restare in piedi, non sdraiati.” precisa Knam. “Fate attenzione che sia perfettamente dritta” suggerisce Damiano.

Knam e Damiano escono dal tendone, perché per la prova tecnica devono assaggiare le torte senza sapere chi le ha preparate. Enzo Miccio, invece, resta con Benedetta “per motivare i concorrenti” afferma la conduttrice.

Lo svolgimento della prova salvezza

“Sei stato un po’ cattivo” scherza Damiano mentre assaggia la versione della torta preparata da Knam. In effetti, la sfida è molto impegnativa. I pasticceri hanno solo 120 minuti per portare a termine la prova.

Le problematiche dei concorrenti sono le più disparate. Non si tratta solo di “far stare in piedi” la torta una volta completata. Ma anche e soprattutto di realizzare prima i vari elementi della stessa. Alcuni non riescono a preparare la ganasce in tempo. Altri hanno problemi con le cioccolate, o con i tempi di cottura. E poi, ogni pasticcere ha una diversa idea per sorreggere la struttura della torta.

Philippe è molto sconsolato: non riesce a far cuocere la frolla. Parla addirittura di arrendersi. Tuttavia, è in buona compagnia. Nessuno dei concorrenti, al termine del tempo stabilito, ha un dolce di pronto da presentare. Così, i giudici prendono una decisione unica, per la prima volta nella storia di Bake Off. Regalano ai concorrenti altri 20 minuti. “Solo perchè è il compleanno di Real Time!” ricorda divertita Benedetta Parodi.

L’eliminato di stasera

Anche con 20 minuti in più a disposizione, i risultati della prova sono insoddisfacenti per quasi tutti i concorrenti. La torta peggiore è di Fedele. Non solo non è in piedi, ma, commenta Knam “E’ impresentabile”.

Purtroppo, la torta di Giovanni crolla prima dell’assaggio. Ciononostante, Knam la promuove: è buonissima. Anche Damiano sembra soddisfatto dal gusto. Le altre torte, bene o male, soddisfano tutte i giudici.

Terminati gli assaggi, è evidente che i concorrenti più a rischio sono i tre che non sono riusciti a proporre una torta in piedi, come richiesto dai giudici. In particolare, Fedele si preoccupa doppiamente, perchè la sua è stata presentata in maniera del tutto insoddisfacente.

La torta migliore è di Sara. “Con molta fantasia, è la più simile alla mia” commenta Knam. La seconda classificata è quella di Gino, scherzosamente chiamato “Gino Pasticcino”. Terzo posto per Matteo, quarto per Giovanni. Restano solo Philippe e Fedele. Come pronosticato, purtroppo, è proprio il simpaticissimo Fedele a lasciare il tendone di Bake Off.

“Sono un po’ triste, avrei voluto restare per regalare qualche altra perla. Lascio nel tendone un fantasma di personalità. Tarzan torna in Campania, ma vi lascia il suo urlo.” commenta, un po’ abbattuto, Fedele.

L’episodio termina, però, con allegria e spensieratezza, stappando una bottiglia di spumante in onore dei primi dieci anni di Real Time. 



0 Replies to “Bake Off Italia il 18 settembre festeggia 10 anni di Real Time, Fausto eliminato”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*