Connect with us

Intrattenimento

Bake Off Italia 25 settembre – Il Pic-Nic con Csaba, Gino eliminato

Puntata speciale di Bake Off Italia che ha proposto un pic-nic in stile Colazione sull'erba, ispirato al celebre dipinto di Édouard Manet.
Lorenzo Mango

Pubblicato

il

Bake Off Italia 25 settembre
Puntata speciale di Bake Off Italia che ha proposto un pic-nic in stile Colazione sull'erba, ispirato al celebre dipinto di Édouard Manet.
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Nella puntata di venerdì 25 settembre, di Bake Off Italia c’è stata una prova diversa dal solito. Su Real Time i 12 concorrenti rimasti in gara hanno affrontato una difficile prova in esterna, valutati dalla severissima giudice Csaba dalla Zorza, da Damiano Carrara, e dal rigido re del cioccolato Ernst Knam.

Perciò, la convenzionale prova creativa è stata trasformata per l’occasione in una prova speciale: la preparazione di un pic-nic in stile “Colazione sull’erba” che evoca il celebre dipinto di Manet, e una merenda da comporre ispirandosi a un classico “Tea Time” inglese. 

Infine, i concorrenti le cui preparazioni non hanno soddisfatto i giudici devono cimentarsi nella prova salvezza, chiamata spesso anche prova tecnica. La giudice Clelia D’Onofrio partecipa telefonicamente nelle vesti di aiutante dei concorrenti a rischio eliminazione.

Chi sarà l’eliminato di questa puntata di Bake Off Italia?

Bake Off Italia 25 settembre, la prova speciale: primo gruppo

La puntata è iniziata subito con un’esibizione all’aperto. Le Alter Eco, quattro violiniste, suonano per i concorrenti. “Abbiamo deciso oggi di uscire dal tendone, e farvi cucinare all’aperto in questo magnifico giardino” chiede la conduttrice Benedetta Parodi. Ma non tutti sono entusiasti. “Fa caldo, ci sono gli insetti, ma siete matti?” afferma Gino dinanzi alle telecamere.

I concorrenti sono divisi in due batterie. La sfida è speciale: preparare un Pic-Nic ispirandosi al celebre quadro di Edward Manet “Colazione sull’erba”. Inoltre, devono predisporre una colazione personalizzata per ciascuno dei tre giudici presenti: Knam, Damiano e Csaba.

“La prima preparazione deve essere salata al formaggio” dice Knam. “La seconda preparazione deve essere vegetariana: niente insaccati” chiede invece Csaba. “Infine non può mancare un dolce, molto comodo da mangiare mi raccomando” esige Damiano.

Knam e Csaba, osservando i concorrenti che lavorano, scherzano sulla presenza dei peperoni e della cipolla in molti dei piatti che vedono preparare. “Per le ragazze la cipolla è un no a colazione” afferma Knam.

Intanto, Clelia dalla sua postazione nella Villa, racconta le origini della tradizione del Pic-Nic. Pare che i primi Pic-Nic siano stati inventati dai nobili francesi per non interrompere le loro sessioni di caccia.

Giovanni, invece, ha un problema: la sua frittata di pasta si è bruciata.

Bake Off Italia 25 settembre

Bake Off Italia 25 settembre, i risultati della prova speciale: il primo gruppo

I giudici assaggiano il contenuto dei cestini dei concorrenti sdraiati sull’erba, come in un vero Pic-Nic.

Il cestino di Gino piace esteticamente a Csaba. Ma i suoi muffin alla barbabietola sono troppo dolci. Il sandwich preparato per Knam, poi, non si presta molto ad un picnic. Infine, il dolce per Damiano è reputato buono, ma “troppo semplice”. La sua prova, quindi, non è fra le migliori. Anche le preparazioni di Giovanni non piacciono molto ai giudici.

Meglio fanno Maria, le cui preparazioni soddisfano tutti i giudici,e Alessandra, il cui Plumcake piace molto a Knam. Elisabetta conquista Csaba e Knam, ma delude Damiano. “Il tiramisù sembra spuma” afferma il giudice. Arturo non cuoce adeguatamente il suo pane marchigiano, ma la qualità delle altre due ricette lo riportano in carreggiata.

Il risultato, tutto sommato, è prevedibile: sono Gino e Giovanni i due concorrenti a rischio eliminazione del primo gruppo.

La prova speciale: secondo gruppo

Anche il secondo gruppo deve cucinare all’aperto. Ma l’opera d’arte da cui trarre ispirazione è inglese, e ritrae il momento del Tea-time, non della colazione.

“Vorrei qualcosa di cioccolatoso e coccoloso” scherza Knam. “Un tè delle 5 che si rispetti deve avere un lievitato.” afferma invece Damiano. Csaba invece chiede ai concorrenti dei pasticcini mignon. “Mi offenderò se non mi farete vedere qualcosa di bello, oltre che buono” conclude la giudice.

Aizzate da Elena, le altre concorrenti si esibiscono in un balletto. Philippe, intanto, per il troppo caldo decide di togliersi la maglia e restare a petto nudo. Le concorrenti del gruppo scherzano. “Ma Damiano quando si spoglia?” chiedono. Ma appena se ne accorge, Knam lo redarguisce, e gli intima di rimettersi subito la maglietta.

Il sole gira durante lo svolgimento della prova, ma la povera Elena è l’unica esposta al calore. Allora Knam e Benedetta le portano un ombrellone per ripararsi.

I risultati della prova speciale: secondo gruppo

Seduti a tre tavolini, i giudici attendono, davanti una tazza di tè, le proposte dei concorrenti.

Elena convince i giudici, anche se il suo maritozzo non ha la panna, e Damiano glielo fa notare. Per fortuna, la concorrente ha preparato della panna da versare a parte su richiesta di Benedetta. Anche Matteo realizza tre ottime proposte: i giudici non hanno critiche per lui.

Monia, invece, non piace ai giudici. La sua preparazione è sotto le aspettative per tutti e tre. La scommessa di Philippe di cucinare delle focacce salate con una glassa dolce, proposta da Benedetta, piace a Damiano. In generale, tutti e tre i giudici approvano la sua idea..

Donato viene criticato da Knam, che non apprezza la sua proposta. “Non è per nulla coccolosa, nè cioccolatosa” conclude il giudice. Infine, Sara, purtroppo, fa dei piccoli errori in ciascuna delle tre ricette proposte.

La scelta dei concorrenti a rischio eliminazione è più difficile stavolta. Alla fine, sono selezionate Sara e Monia.

La prova salvezza

Per svolgere la prova salvezza, il giorno dopo, i concorrenti rientrano nel tendone. 

Si tratta di una prova tecnica: devono preparare la torta Cloud Nine di Damiano “Una torta leggerissima, fa quasi volare, ti porta al settimo cielo, per quello si dice Cloud Nine.” spiega il pasticcere. “Attenti ai passaggi tecnici, perchè la torta è semplice” aggiunge Knam. “O fate volare la torta, o volate fuori da Beke Off” conclude severo il giudice.

Ora che i giudici sono usciti, vi annuncio che tramite i telefoni a vostra disposizione potete chiedere, con un videomessaggio ciascuno, un aiuto a Clelia d’Onofrio. La abbiamo chiamata la Clelia Help Line” annuncia Benedetta.

Nonostante Damiano la definisca “una semplice torta da colazione” Knam non ha dubbi: “è una torta da concorso, molto complessa, e molto buona.”.

Tutti i concorrenti, a cominciare da Gino, iniziano a porre le loro domande a Clelia. Proprio Gino sembra essere più avanti di tutti. E si propone di aiutare i concorrenti in difficoltà.

Poco dopo, per tirarsi su di morale, tutti intonano “Volare” di Domenico Modugno. Ma la situazione non cambia: a 5 minuti dalla fine della sfida nessuna torta è stata ancora assemblata. I pasticceri si sbrigano, e alla fine tutte le torte sono al giusto posto: davanti ai giudici per la valutazione. 

L’eliminato della puntata: l’assaggio al buio

La prima torta assaggiata è realizzata da Sara. “Non sento la separazione degli ingredienti, sembra una macedonia” dice Knam. Damiano apprezza la spuma e la crema, ma nota la mancanza del frutto della passione. Csaba, infine, loda il sapore, ma critica la presentazione.

La torta di Gino non convince nessuno dei giudici. Damiano la trova appiccicosa, Csaba la definisce secca. Infine, Knam la giudica “un mezzo disastro”.

La terza torta, di Giovanni, non piace a Csaba. Knam critica la dimensione dei pezzi di mango nel dolce: troppo grandi. Infine, Damiano nota l’errore più grave: la crema è posizionata nel punto sbagliato della torta, sotto e non sopra.

“Una macedonia!” esclama Knam vedendo l’ultima torta fatta da Monia. “Brutta, ma molto molto buona” conclude il giudice. Anche Damiano è d’accordo: è la più buona di tutti. Ma “si mangia anche con gli occhi, a livello estetico è la più brutta” aggiunge Csaba.

Dopo averci riflettuto, i giudici comunicano la loro classifica. La torta migliore è realizzata da Sara. In seconda posizione Monia. Gino e Giovanni sono a rischio eliminazione. Alla fine, viene comunicato che il peggiore di questa prova è stato Gino. Che quindi è eliminato da Bake Off Italia.

Ci speravo, mi dispiace. Non tornerò alla normalità. Spero che l’esperienza accumulata a Bake Off mi dia il trampolino che mi serve per sfondare in questo mondo” afferma Gino, commosso.

Bake Off Italia 25 settembre

 


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Intrattenimento

Domenica In 11 aprile: tra gli ospiti Brignano, Fedez e Francesca Michielin

Tutti gli ospiti e le anticipazioni sulla trentunesima puntata della trasmissione condotta da Mara Venier.
Irene Verrocchio

Pubblicato

il

Domenica In ospiti 11 aprile Rai 1
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Domenica in torna l’11 aprile, con ospiti in studio ed in collegamento. L’appuntamento è alle ore 14:00 su Rai 1. La trentunesima puntata del contenitore festivo è condotta, come sempre, da Mara Venier  in diretta dagli Studi Fabrizio Frizzi di Roma.

Domenica In ospiti 11 aprile Enrico Brignano

Domenica in ospiti 11 aprile, Brignano, Pupo

Nella puntata dell’11 aprile Mara Venier ospita in studio Enrico Brignano. Lo showman si racconta in una lunga intervista tra carriera e vita privata. E’ attualmente in onda su Rai 2 con la seconda edizione dello show Un’ora sola vi vorrei che ha debuttato in prima serata martedì 6 aprile.

Oltre a raccontare alcuni aneddoti sulla trasmissione si sofferma anche sulla propria famiglia. La compagna Flora Canto, che condivide con lui anche il palco, è in attesa del loro secondo figlio che nascerà in estate. Hanno infatti già un’altra bambina, Martina, nata nel 2017.

Nella trentunesima puntata torna a Domenica In anche Pupo. Il cantautore toscano, reduce dall’esperienza come opinionista al GF Vip ripercorre la tappe salienti della propria carriera. E dopo l’intervista con la padrona di casa interpreta dal vivo alcuni dei suoi brani più amati accompagnandosi alla chitarra.

Domenica In ospiti 11 aprile Fedez Michielin

Domenica in, Fedez e Francesca Michielin

Mara Venier, nello spazio dedicato all’intrattenimento musicale, torna ad occuparsi del Festival di Sanremo. Intervengono in collegamento Fedez e Francesca Michielin che regalano al pubblico Chiamami per nome, già Disco D’oro. Si tratta della canzone con la quale si sono classificati al secondo posto nella kermesse canora.

I due giovani però avevano già duettato insieme molti anni prima. Nel 2013 incisero infatti Cigno Nero e l’anno dopo il brano Magnifico. Fedez inoltre è attualmente alla conduzione dello show LOL- Chi ride è fuori su Amazon Prime Video assieme a Mara Maionchi.

E’ presente anche Vincenzo De Lucia, che è tornato la scorsa settimana dopo un periodo di assenza a causa della positività al Covid. Come di consueto propone l‘imitazione di alcuni volti femminili del mondo della musica e della televisione. Sette giorni fa ad esempio ha riproposto Ornella Vanoni, nella sorpresa per Cristiano Malgioglio.

Spazio dedicato alla Campagna vaccinale anti Covid

Come di consueto Mara Venier dedica la prima parte di Domenica In alla campagna vaccinale anti Covid. Torna in studio il Prof. Luca Richeldi. Il Primario di Pneumologia del Policlinico Gemelli, spiega ai telespettatori la situazione in cui versano le strutture sanitarie e gli effetti delle varianti del virus sui pazienti.

Interviene anche il Prof. Matteo Bassetti che si sofferma sulla percentuale di popolazione finora vaccinata. Ma anche sulla sicurezza dei vaccini a partire dalle polemiche su Astrazeneca. Era stato infatti temporaneamente sospeso ma ora in molti si rifiutano di riceverlo, cancellando le prenotazioni.

Al dibattito partecipano Rita Dalla Chiesa, presente in studio, e il Direttore de Il Giornale Alessandro Sallusti che si collega da Milano.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Intrattenimento

Amici 20, puntata 10 aprile 2021 – eliminata Enula

Una nuova puntata del talent di Maria De Filippi. Ospite speciale: Alessandra Amoroso
Benedetta Morbelli

Pubblicato

il

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questa sera, 10 aprile 2021, alle ore 21.20 su Canale 5 andrà in onda una nuova puntata del Serale di Amici 20. La scuola di Maria De Filippi torna in prima serata. I giovani talenti si sfideranno per ottenere il titolo di vincitore, guidati dai professori sempre più agguerriti e determinati.

Ospite speciale: Alessandra Amoroso.

Amici 20, puntata 10 aprile 2021 – ospite speciale: Alessandra Amoroso

Inizia la puntata. Ancora una volta inizia la squadra capitanata dai Prof. Zerbi e Celentano, che scelgono di sfidare Peparini e Pettinelli.

La prima prova è Aka7Even vs Sangiovanni. Aka dedica alcune barre scritte da lui a Zerbi, “colpevole” di averlo sottovalutato. Anche Sangiovanni propone delle barre scritte da lui sulle note di “Forever young”. I giudici premiano Sangiovanni perché l’esibizione di Aka è crescente.

La seconda prova è Samuele vs Serena. Samuele balla un passo a due con Giulia. Serena danza un carismatico cancan. Emanuele Filiberto si complimenta con Serena per la tecnica, ma ha preferito Samuele e Giulia. Anche Stefano De Martino vota per loro, che ha trovato più trascinanti.

La terza prova è una comparata tra Aka7Even e Deddy. Entrambi propongono la propria cover di “Million reasons” di Lady Gaga. “Deddy romanticone! Ti ha fatto bene l’uscita di Rosa” – commenta Emanuele. Stash vota per Aka. Decide De Martino che vota Deddy.

Amici puntata 10 aprile giulia

La prima sfida è vinta dalla squadra dei prof Zerbi e Celentano. Maria comunica ai concorrenti che stasera ci sarà una sola eliminazione e dunque da ogni sfida uscirà un possibile eliminato che finirà al ballottaggio. Giulia, Samuele e Aka7Even si scontrano per la salvezza. E’ Aka7Even a rischio eliminazione.

Amici puntata 10 aprile aka

Amici 20, puntata 10 aprile 2021, seconda sfida

E’ il momento della seconda sfida. Rudy ed Alessandra decidono di affrontare Lorella ed Arisa. Zerbi scherza però con le avversarie, rimandandole a posto e facendole tornare (come loro avevano fatto con lui la settimana scorsa).

La prima prova è Samuele vs Enula. Samuele balla un passo a due con Martina. Enula ha un piccolo problema tecnico: le si impiglia il vestito mentre canta e risulta “oscillante” nell’intonazione.

La seconda prova è un guanto di sfida Raffaele vs Deddy. Si accende un dibattito perchè Arisa sostiene Raffaele, mentre Zerbi ritiene che Deddy sia più comunicativo ed emozionante. I giudici apprezzano l’universalità del messaggio trasmesso da Deddy, che pur parlando della sua storia d’amore ha espresso sentimenti che tutti abbiamo provato.

Si continua con un altro guanto di sfida: Serena vs Martina. La Prof. Celentano vuole dimostrare il fatto che Martina non sia degna di essere nella scuola e propone una sfida di latino. “Per me Martina può anche uscire questa sera, ma non dovrà mai avere paura. Il nostro mestiere va fatto senza paura, lasciamoli divertire” – afferma la prof. Cuccarini.

Martina si esibisce e viene messa a confronto con un video della stessa coreografia danzata dalla professionista Francesca. Serena danza invece con il video di Martina a confronto. “Se Serena avesse studiato 16 anni di latino sarebbe ancora più brava di così. Volevo far capire quanto Martina non si merita di stare qua” – spiega la Celentano. Stefano ed Emanuele votano Martina. Vince la prova (e la sfida) la squadra Cuccarini-Arisa.

I tre concorrenti a rischio eliminazione sono Enula, Sangiovanni e Deddy. Enula raggiunge Aka7Even al ballottaggio.

Amici 20, puntata 10 aprile 2021, terza sfida

La terza sfida vede sempre contrapposti Zerbi-Celentano vs Cuccarini-Arisa.

La prima prova è un guanto di sfida tra Tancredi e Sangiovanni. “Ognuno a suo modo si è espresso al massimo delle sue potenzialità. Grazie per averci regalato questo bel momento di spettacolo. Quello che mi è piaciuto nella scrittura di Sangiovanni è che ha rigirato tutto, ho trovato originale il cambio di trama pur rimanendo sul tema” – commenta De Martino, che dà il punto a Sangiovanni. Emanuele Filiberto preferisce Tancredi. Stash apprezza l’originalità della cover di Sangiovanni e sceglie lui.

La seconda prova è Serena vs Alessandro. Il ballerino si cala negli anni’70 con una coreografia alla “Febbre del sabato sera”. Serena si mette alla prova con un pezzo moderno non molto nelle sue corde.

La terza prova è Raffaele vs Deddy. “Da Raffaele mi aspetto una precisione diversa, mi aspetto di più. Ho preferito Deddy” – commenta Stefano. “Ma vogliamo tutelare un po’ il Soldato Ryan? Ha una voce bellissima, ma gli fate fare dei pezzi difficilissimi. Ho una grande stima di lui, ma non mi è piaciuta questa canzone. Fategli fare pezzi più nelle sue corde” – si ribella Emanuele Filiberto.

Arisa si sente incolpata di aver snaturato Raffaele, ma Maria la difende spiegando che anche i ragazzi scelgono i pezzi e non sono i professori ad imporre il loro volere.

Amici puntata 10 aprile enula

Amici 20, Enula è eliminata

Termina la sfida e vince la squadra dei Prof. Zerbi e Celentano. Sono a rischio eliminazione Alessandro, Tancredi ed Enula.

Entra in studio Francesca Manzini, che veste i panni di Mara Venier e scherza con i giudici. Subito dopo scopriamo che Aka7Even è salvo. Tancredi ed Enula si esibiscono ancora una volta per rimanere in gara. Maria chiede loro di andare in casetta e lì scopriamo che l’eliminata di questa sera – a sorpresa – è Enula.

Alessandra Amoroso presenta un medley dei suoi due nuovi inediti “Piuma” e “Sorriso grande”.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Intrattenimento

L’Eredità Francesco C nuovo campione, ma non vince alla Ghigliottina

L'Eredità ha un nuovo campione, dopo l'uscita alcuni giorni fa di Martina Crocchia. Ecco chi è.
Anna Mancini

Pubblicato

il

L'Eredità Francesco C campione
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Francesco C è il nuovo campione de L’Eredità. Il giovane napoletano, che vive a Roma, ha conquistato il titolo nella puntata di venerdì 9 aprile 2021 nel game show di Rai 1 condotto da Flavio Insinna nella fascia preserale.

L'Eredità Francesco C quanto ha vinto

L’Eredità: il percorso del campione Francesco C

Francesco C ha partecipato per la prima volta al gioco e non ha avuto un percorso facile. Infatti non è riuscito a vincere la Sfida dei sette, ovvero il primo gioco basato sugli abbinamenti. A lui è toccato mettere insieme una pietanza con la ricorrenza nel corso della quale veniva consumata.

È stato uno dei tre concorrenti a non superare la prova. È andato subito alla scalata dei 60 secondi e si è confrontato con Liliana. Ricordiamo che la sfida dei 60 secondi è il gioco nel quale, nel limite di tempo stabilito di un minuto, bisogna dare più risposte possibili senza far scadere i secondi a disposizione.

Francesco è riuscito ad uscire indenne dalla successiva gara ma è caduto sul gioco delle Quattro date. E qui ha dovuto affrontare una nuova scalata. Questa volta si è confrontato con Giovanni, un altro concorrente, ed è riuscito ancora una volta a superare la prova mantenendo più tempo a disposizione del suo avversario.

Poi è arrivato il colpo di fortuna che gli ha fatto prendere il volo. Infatti è riuscito ad indovinare uno dei due Paroloni che fanno parte del gioco seguente. Si tratta di termini molto particolari oramai in disuso, o usati soltanto in determinate aree geografiche. Il termine da indovinare era Sciomberga e Francesco C è ha avuto la fortuna di individuare che si tratta di una ampia casacca. Indovinando il parolone si è aggiudicato l’accesso al Triello.

L'Eredità Francesco C scalata 60 secondi

L’Eredità – Triello e Ghigliottina

Al Triello Francesco C è riuscito, con alterne vicende, ad individuare alcune risposte sbagliandone però altre. Alla fine, dopo successivi colpi di scena, è riuscito a sconfiggere gli altri due concorrenti che lo accompagnavano al Triello e ad arrivare alla Ghigliottina con la somma di 230.000 euro. Si tratta di una delle cifre più alte de L’Eredità conquistate da un concorrente nel corso di questa stagione.

I due concorrenti che lo affiancavano erano Francesco e Lorenzo che era stato a sua volta campione nella puntata precedente ma senza vincere alla Ghigliottina. Stesso destino di campione per una serata anche per l’altro Francesco. Alla Ghigliottina la somma iniziale di 230.000 euro si riduce a 28.750 euro.

Le cinque parole faticosamente selezionate da Francesco C erano le seguenti: Seguire, Quarto, Foglio, Intesa e Numero. La parola scritta dal neo campione era Sguardo. Il termine giusto invece era Protocollo.

L'Eredità Francesco C Ghigliottina

Chi è Francesco C

Francesco Caiafa, questo cognome del campione, è un giovane napoletano che vive a Roma. Lavora nel campo delle criptovalute, ovvero come lui stesso ha spiegato, insegna ai suoi studenti la storia, la tecnologia e tutto il mondo che c’è dietro le criptovalute. Un settore – ha commentato – che avrà molta importanza in futuro.

Francesco Caiafa ama anche la poesia ed ha svelato che il suo sogno sarebbe scrivere un libro.

Il suo profilo Instagram è @butnoclues.

Speriamo possa continuare e non sia una delle tante meteore de L’Eredità.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement

Seguici su:

Di tendenza

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it