Connect with us

Intrattenimento

Bake Off Italia 2 ottobre – La Puntata del raddoppio: eliminate Elisabetta e Valeria

La quinta puntata di Bake Off Italia, in onda venerdì 2 ottobre, su NOVE è basata sul raddoppio. Infatti, è una puntata a doppia eliminazione.
Lorenzo Mango

Pubblicato

il

Bake Off Italia 2 ottobre
La quinta puntata di Bake Off Italia, in onda venerdì 2 ottobre, su NOVE è basata sul raddoppio. Infatti, è una puntata a doppia eliminazione.
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Il tema della quinta puntata di Bake Off Italia è stato il raddoppio: questa sera, 2 ottobre 2020, dalle 21.20 su canale NOVE i concorrenti si sono sfidati con lunghe prove che prevedevano una maggiore preparazione. E anche, poi, una doppia eliminazione. Infatti alla fine della puntata ben due concorrenti hanno dovuto lasciare il tendone del talent culinario.

I giudici avevano alzato l’asticella già a partire dalla scorsa puntata, durante la quale Gino era stato eliminato. La preparazione della torta Cloud Nine del giudice Damiano, infatti, è stata una prova tecnica con un altissimo coefficiente di difficoltà.

Vi ricordiamo che potete vedere in diretta o recuperare le puntate dell’ottava edizione di Bake Off Italia in streaming sul sito DPlay.

Bake Off Italia 2 ottobre, la prima prova creativa

Inizia la puntata. Anche oggi, ricorda la conduttrice Benedetta Parodi, i concorrenti sono divisi in due batterie, che si confronteranno con prove creative diverse. Il tema di questa puntata, del resto, è il doppio: due prove creative, due batterie di concorrenti e, quindi, anche due eliminati. Non solo. Benedetta rivela ai partecipanti del primo gruppo che devono cimentarsi in due preparazioni distinte, ma racchiuse in una sola torta. “Una torta ibrida” afferma la conduttrice.

“Dovrete scegliere due grandi classici della pasticceria, e combinarli” afferma il giudice Damiano. “Occhio però a non presentare dolci Frankenstein, devono avere un senso” continua Knam. Che poco dopo mostra la sua torta come esempio: la Mille Tris. Una mille foglie combinata con la sua nota torta alle tre mousse al cioccolato.

Matteo, Arturo, Elisabetta, Donato, Elena e Giovanni fanno parte del primo gruppo. Il tempo a loro disposizione è di 120 minuti. “Azzardiamo, bisogna azzardare. O al va o la spacca” esclama la concorrente Elisabetta. Nonostante la doppia eliminazione, i concorrenti sembrano abbastanza sereni. Scherzano fra loro, e con i giudici. “Il mio obiettivo di oggi è conquistare Damiano con il mio Tiramisù” esclama Elena.

“Questa prova con doppia torta può essere un doppio successo… o un doppio disastro” scherza Knam. Che poi si aggira insieme a Damiano fra i banchi, muovendosi rigido come il mostro di Frankenstein per prenderli in giro. Ma poi, come sempre, Knam e Damiano regalano preziosi consigli ai partecipanti. 

Bake Off Italia 2 ottobre, i risultati della prima batteria

Nonostante qualche intoppo, come quando Arturo rischia di far cadere la sua torta a terra, o quando Giovanni brucia le decorazioni di zucchero della sua preparazione, alla fine del tempo tutte le torte sono sui banchi, pronte per essere valutate.

La torta di Elena, non convince visivamente Knam. “E’ troppo alta”. Ma alla fine, il suo giudizio non è del tutto negativo, anche se conclude “Non sento il caffè”. Opinione condivisa anche da Damiano. Va meglio la preparazione di Matteo, che piace tanto a Damiano quanto a Knam.

Elisabetta, invece, è criticata dai giudici. Innanzitutto, non è riuscita a ultimare le preparazioni. Una volta tolta la pellicola in acetato che la sorregge, la sua preparazione crolla. “NCS, non ci siamo” esclama Knam. Anche Donato sbaglia quasi tutto, secondo Damiano. “La frolla è troppo alta, non mi trovo con le consistenze. Hai sbagliato la ricetta, poi te la passo” critica il giudice. Knam, invece, loda il gusto della torta, ma è d’accordo che ci siano degli errori nella preparazione.

Arturo ha avuto una buona idea nella combinazione, ma ha sbagliato i tempi di cottura. Infine, Giovanni presenta delle monoporzioni. “Un po’ bruttine, ma buone. Di certo non ti sei sprecato” commenta Damiano. “Una bellissima idea diversa dagli altri. Un fior di dolce, brutto come Frankenstein, ma buonissimo come Benedetta” conclude invece bonario Knam.

I concorrenti a rischio eliminazione sono Elena, Elisabetta e Arturo.

Bake Off Italia 2 ottobre

Bake Off Italia 2 ottobre, la seconda prova creativa

Sara, Filippo, Monia, Maria e Alessandra sono invece  i concorrenti che si sfidano nella la seconda prova creativa di questa sera. La loro prova è simile a quella della prima batteria. Anche loro devono preparare due dolci, questa volta distinti. La base deve essere la stessa, ma il dolce deve essere preparato prima in versione dolce, e poi in versione salata. “Devono essere diversi mi raccomando: non vogliamo una pasta frolla dolce in una ricetta salata” precisa Knam.

Come i concorrenti della prima batteria, anche quelli della seconda sono inizialmente molto rilassati. “Speriamo che i dolci siano buoni, ho una voragine qui nello stomaco” scherza Damiano con Benedetta. “Ah, questi uomini” sospira la conduttrice.

“L’uomo non è uno solo, ma duplice” racconta Clelia dalla sua postazione, citando il libro Lo strano caso del dottor Jekyll e del signor Hyde, di Robert Louis Stevenson. Il tema del doppio, o raddoppio, è un classico della cucina come del cinema e della letteratura. “L’importante è che non manchi mai un felice matrimonio di sapori” conclude Clelia.

Oggi è il compleanno di Monia, che durante la prova riceve in dono da parte del marito un mazzo di fiori e una piccola torta al cioccolato. “Nella vita ci vuole furbizia: scarta il dolce, e usa quello, così lo hai già pronto!” scherza Knam. Benedetta si commuove leggendo a Monia il messaggio romantico inviatole da suo marito con i doni. 

Bake Off Italia 2 ottobre

I risultati della seconda prova creativa

I giudici iniziano ad assaggiare a partire dalle preparazioni di Valeria. Knam critica la versione dolce, mentre Damiano giudica “difficile da mangiare” la versione salata. Vanno decisamente meglio le due torte di Alessandra. “Bellissime, non si poteva fare di meglio. Non è buona, di più. 10 e lode.” giudica Damiano. “La semplicità, i sapori di casa vincono sempre. Oggi mi piace anche il kiwi” scherza Knam, che durante la preparazione dei dolci aveva confessato proprio ad Alessandra di non amare il sapore dei Kiwi.

“Non è facile fare un buono strudel, ma questo è buonissimo” afferma Knam riguardo lo strudel di Monia. Anche Damiano apprezza particolarmente la versione salata dello stesso strudel. “Perfetto. Una bomba a mano” giudica Damiano. Meno bene le ricette di Sara, che vengono criticate in quanto “tristi a vedersi”. Simile destino spetta ai bignè di Philippe. A entrambi i pasticceri, i giudici ricordano che “potete fare di meglio“. Infine, le preparazioni dolce e salata di Maria vengono giudicate sufficienti dai giudici, anche se va meglio quella salata.

I pasticceri a rischio della seconda batteria sono solo Philippe e Valeria. Sara si salva, ma Damiano la esorta ad applicarsi di più in futuro.

La prova salvezza

Anche la prova salvezza è a tema raddoppio, e come le altre è diversa dal solito. “Dovete preparare due crostate al limone meringate, seguendo due tecniche diverse: quella di Knam e quella di Damiano.” spiega Benedetta.

Vi abbiamo molto aiutato, le preparazioni di base sono le stesse. Dovete solo assemblarle diversamente” spiega Damiano. Ma i concorrenti non si sentono affatto rasserenati dall’affermazione. Philippe è particolarmente demoralizzato. “Per me parlavano arabo, non ho capito cosa vogliono che facciamo” dichiara il concorrente. “In otto anni di Bake Off non ho mai visto una prova così complicata” afferma Benedetta.

Intanto, Knam e Damiano assaggiano le rispettive versioni delle loro torte. Non contenti, per passare il tempo si mettono addirittura a pescare, e poi a giocare a calcio. E nel tendone si comincia a sentire il peso della competizione, specialmente fra Elisabetta e Valeria, che si contendono l’uso di un abbattitore. Ma non tutti i partecipanti si danno battaglia. Philippe viene confortato da Sara, che dall’esterno del tendone lo esorta a dare il massimo. “Mi manca Sara, ma anche solo vederla lì mi aiuta” confessa Philippe.

I risultati della prova salvezza: eliminate Elisabetta e Valeria

I giudici entrano nel tendone al termine della prova salvezza ridacchiando. E quando Benedetta apre la credenza dove dovrebbero trovarsi le due torte dimostrative, trova invece un pollo arrosto con patate. “Che ti dobbiamo dire, in tre ore di tempo ci siam messi lì, e lo abbiamo cucinato” scherza Knam.

Poco dopo, si torna seri: è il momento di giudicare le preparazioni dei concorrenti.

“Non era facile, ma mi aspettavo qualcosa di più” afferma Damiano. “Una torta come questa è molto difficile” continua Knam. Quindi, inizia il giudizio. La torta di Arturo non convince appieno Knam nella forma, anche se “il gusto si avvicina molto alla mia torta” conclude il maestro. Il parere di Damiano è simile, anche se alla torta di Arturo mancano molti dettagli tecnici.

Elisabetta è andata anche peggio: non ha nemmeno preparato la torta di Damiano. “Non è commentabile” dichiara il pasticcere.

Arrivati alla torta di Elena, Knam si dispiace della mancanza della meringa nella decorazione. “Bastava farla una volta sola per entrambi i dolci” ricorda Knam. Che però apprezza poi il gusto della torta. Anche Damiano loda la preparazione di Elena. “Non manca niente” commenta.

Philippe riesce a superare brillantemente il giudizio di entrambi i giudici. Che, poi,.assaggiano per ultima la torta di Valeria. La versione preparata seguendo la ricetta di Knam è insoddisfacente. Così come quella assaggiata poi da Damiano.

Le torte di Elena vengono giudicate “Le migliori sul tavolo”. Arrivano invece seconde le preparazioni di Arturo.

La prima eliminata è Elisabetta, che ha preparato solo una torta delle due richieste. La concorrente accetta di buon grado l’eliminazione. La seconda concorrente eliminata, infine, è Valeria. “Domani torno a casa, è il compleanno di mia figlia, e mi tocca pure fare la torta!” scherza Valeria.

 

 


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Intrattenimento

Domenica In 11 aprile: tra gli ospiti Brignano, Fedez e Francesca Michielin

Tutti gli ospiti e le anticipazioni sulla trentunesima puntata della trasmissione condotta da Mara Venier.
Irene Verrocchio

Pubblicato

il

Domenica In ospiti 11 aprile Rai 1
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Domenica in torna l’11 aprile, con ospiti in studio ed in collegamento. L’appuntamento è alle ore 14:00 su Rai 1. La trentunesima puntata del contenitore festivo è condotta, come sempre, da Mara Venier  in diretta dagli Studi Fabrizio Frizzi di Roma.

Domenica In ospiti 11 aprile Enrico Brignano

Domenica in ospiti 11 aprile, Brignano, Pupo

Nella puntata dell’11 aprile Mara Venier ospita in studio Enrico Brignano. Lo showman si racconta in una lunga intervista tra carriera e vita privata. E’ attualmente in onda su Rai 2 con la seconda edizione dello show Un’ora sola vi vorrei che ha debuttato in prima serata martedì 6 aprile.

Oltre a raccontare alcuni aneddoti sulla trasmissione si sofferma anche sulla propria famiglia. La compagna Flora Canto, che condivide con lui anche il palco, è in attesa del loro secondo figlio che nascerà in estate. Hanno infatti già un’altra bambina, Martina, nata nel 2017.

Nella trentunesima puntata torna a Domenica In anche Pupo. Il cantautore toscano, reduce dall’esperienza come opinionista al GF Vip ripercorre la tappe salienti della propria carriera. E dopo l’intervista con la padrona di casa interpreta dal vivo alcuni dei suoi brani più amati accompagnandosi alla chitarra.

Domenica In ospiti 11 aprile Fedez Michielin

Domenica in, Fedez e Francesca Michielin

Mara Venier, nello spazio dedicato all’intrattenimento musicale, torna ad occuparsi del Festival di Sanremo. Intervengono in collegamento Fedez e Francesca Michielin che regalano al pubblico Chiamami per nome, già Disco D’oro. Si tratta della canzone con la quale si sono classificati al secondo posto nella kermesse canora.

I due giovani però avevano già duettato insieme molti anni prima. Nel 2013 incisero infatti Cigno Nero e l’anno dopo il brano Magnifico. Fedez inoltre è attualmente alla conduzione dello show LOL- Chi ride è fuori su Amazon Prime Video assieme a Mara Maionchi.

E’ presente anche Vincenzo De Lucia, che è tornato la scorsa settimana dopo un periodo di assenza a causa della positività al Covid. Come di consueto propone l‘imitazione di alcuni volti femminili del mondo della musica e della televisione. Sette giorni fa ad esempio ha riproposto Ornella Vanoni, nella sorpresa per Cristiano Malgioglio.

Spazio dedicato alla Campagna vaccinale anti Covid

Come di consueto Mara Venier dedica la prima parte di Domenica In alla campagna vaccinale anti Covid. Torna in studio il Prof. Luca Richeldi. Il Primario di Pneumologia del Policlinico Gemelli, spiega ai telespettatori la situazione in cui versano le strutture sanitarie e gli effetti delle varianti del virus sui pazienti.

Interviene anche il Prof. Matteo Bassetti che si sofferma sulla percentuale di popolazione finora vaccinata. Ma anche sulla sicurezza dei vaccini a partire dalle polemiche su Astrazeneca. Era stato infatti temporaneamente sospeso ma ora in molti si rifiutano di riceverlo, cancellando le prenotazioni.

Al dibattito partecipano Rita Dalla Chiesa, presente in studio, e il Direttore de Il Giornale Alessandro Sallusti che si collega da Milano.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Intrattenimento

Amici 20, puntata 10 aprile 2021 – eliminata Enula

Una nuova puntata del talent di Maria De Filippi. Ospite speciale: Alessandra Amoroso
Benedetta Morbelli

Pubblicato

il

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questa sera, 10 aprile 2021, alle ore 21.20 su Canale 5 andrà in onda una nuova puntata del Serale di Amici 20. La scuola di Maria De Filippi torna in prima serata. I giovani talenti si sfideranno per ottenere il titolo di vincitore, guidati dai professori sempre più agguerriti e determinati.

Ospite speciale: Alessandra Amoroso.

Amici 20, puntata 10 aprile 2021 – ospite speciale: Alessandra Amoroso

Inizia la puntata. Ancora una volta inizia la squadra capitanata dai Prof. Zerbi e Celentano, che scelgono di sfidare Peparini e Pettinelli.

La prima prova è Aka7Even vs Sangiovanni. Aka dedica alcune barre scritte da lui a Zerbi, “colpevole” di averlo sottovalutato. Anche Sangiovanni propone delle barre scritte da lui sulle note di “Forever young”. I giudici premiano Sangiovanni perché l’esibizione di Aka è crescente.

La seconda prova è Samuele vs Serena. Samuele balla un passo a due con Giulia. Serena danza un carismatico cancan. Emanuele Filiberto si complimenta con Serena per la tecnica, ma ha preferito Samuele e Giulia. Anche Stefano De Martino vota per loro, che ha trovato più trascinanti.

La terza prova è una comparata tra Aka7Even e Deddy. Entrambi propongono la propria cover di “Million reasons” di Lady Gaga. “Deddy romanticone! Ti ha fatto bene l’uscita di Rosa” – commenta Emanuele. Stash vota per Aka. Decide De Martino che vota Deddy.

Amici puntata 10 aprile giulia

La prima sfida è vinta dalla squadra dei prof Zerbi e Celentano. Maria comunica ai concorrenti che stasera ci sarà una sola eliminazione e dunque da ogni sfida uscirà un possibile eliminato che finirà al ballottaggio. Giulia, Samuele e Aka7Even si scontrano per la salvezza. E’ Aka7Even a rischio eliminazione.

Amici puntata 10 aprile aka

Amici 20, puntata 10 aprile 2021, seconda sfida

E’ il momento della seconda sfida. Rudy ed Alessandra decidono di affrontare Lorella ed Arisa. Zerbi scherza però con le avversarie, rimandandole a posto e facendole tornare (come loro avevano fatto con lui la settimana scorsa).

La prima prova è Samuele vs Enula. Samuele balla un passo a due con Martina. Enula ha un piccolo problema tecnico: le si impiglia il vestito mentre canta e risulta “oscillante” nell’intonazione.

La seconda prova è un guanto di sfida Raffaele vs Deddy. Si accende un dibattito perchè Arisa sostiene Raffaele, mentre Zerbi ritiene che Deddy sia più comunicativo ed emozionante. I giudici apprezzano l’universalità del messaggio trasmesso da Deddy, che pur parlando della sua storia d’amore ha espresso sentimenti che tutti abbiamo provato.

Si continua con un altro guanto di sfida: Serena vs Martina. La Prof. Celentano vuole dimostrare il fatto che Martina non sia degna di essere nella scuola e propone una sfida di latino. “Per me Martina può anche uscire questa sera, ma non dovrà mai avere paura. Il nostro mestiere va fatto senza paura, lasciamoli divertire” – afferma la prof. Cuccarini.

Martina si esibisce e viene messa a confronto con un video della stessa coreografia danzata dalla professionista Francesca. Serena danza invece con il video di Martina a confronto. “Se Serena avesse studiato 16 anni di latino sarebbe ancora più brava di così. Volevo far capire quanto Martina non si merita di stare qua” – spiega la Celentano. Stefano ed Emanuele votano Martina. Vince la prova (e la sfida) la squadra Cuccarini-Arisa.

I tre concorrenti a rischio eliminazione sono Enula, Sangiovanni e Deddy. Enula raggiunge Aka7Even al ballottaggio.

Amici 20, puntata 10 aprile 2021, terza sfida

La terza sfida vede sempre contrapposti Zerbi-Celentano vs Cuccarini-Arisa.

La prima prova è un guanto di sfida tra Tancredi e Sangiovanni. “Ognuno a suo modo si è espresso al massimo delle sue potenzialità. Grazie per averci regalato questo bel momento di spettacolo. Quello che mi è piaciuto nella scrittura di Sangiovanni è che ha rigirato tutto, ho trovato originale il cambio di trama pur rimanendo sul tema” – commenta De Martino, che dà il punto a Sangiovanni. Emanuele Filiberto preferisce Tancredi. Stash apprezza l’originalità della cover di Sangiovanni e sceglie lui.

La seconda prova è Serena vs Alessandro. Il ballerino si cala negli anni’70 con una coreografia alla “Febbre del sabato sera”. Serena si mette alla prova con un pezzo moderno non molto nelle sue corde.

La terza prova è Raffaele vs Deddy. “Da Raffaele mi aspetto una precisione diversa, mi aspetto di più. Ho preferito Deddy” – commenta Stefano. “Ma vogliamo tutelare un po’ il Soldato Ryan? Ha una voce bellissima, ma gli fate fare dei pezzi difficilissimi. Ho una grande stima di lui, ma non mi è piaciuta questa canzone. Fategli fare pezzi più nelle sue corde” – si ribella Emanuele Filiberto.

Arisa si sente incolpata di aver snaturato Raffaele, ma Maria la difende spiegando che anche i ragazzi scelgono i pezzi e non sono i professori ad imporre il loro volere.

Amici puntata 10 aprile enula

Amici 20, Enula è eliminata

Termina la sfida e vince la squadra dei Prof. Zerbi e Celentano. Sono a rischio eliminazione Alessandro, Tancredi ed Enula.

Entra in studio Francesca Manzini, che veste i panni di Mara Venier e scherza con i giudici. Subito dopo scopriamo che Aka7Even è salvo. Tancredi ed Enula si esibiscono ancora una volta per rimanere in gara. Maria chiede loro di andare in casetta e lì scopriamo che l’eliminata di questa sera – a sorpresa – è Enula.

Alessandra Amoroso presenta un medley dei suoi due nuovi inediti “Piuma” e “Sorriso grande”.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Intrattenimento

L’Eredità Francesco C nuovo campione, ma non vince alla Ghigliottina

L'Eredità ha un nuovo campione, dopo l'uscita alcuni giorni fa di Martina Crocchia. Ecco chi è.
Anna Mancini

Pubblicato

il

L'Eredità Francesco C campione
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Francesco C è il nuovo campione de L’Eredità. Il giovane napoletano, che vive a Roma, ha conquistato il titolo nella puntata di venerdì 9 aprile 2021 nel game show di Rai 1 condotto da Flavio Insinna nella fascia preserale.

L'Eredità Francesco C quanto ha vinto

L’Eredità: il percorso del campione Francesco C

Francesco C ha partecipato per la prima volta al gioco e non ha avuto un percorso facile. Infatti non è riuscito a vincere la Sfida dei sette, ovvero il primo gioco basato sugli abbinamenti. A lui è toccato mettere insieme una pietanza con la ricorrenza nel corso della quale veniva consumata.

È stato uno dei tre concorrenti a non superare la prova. È andato subito alla scalata dei 60 secondi e si è confrontato con Liliana. Ricordiamo che la sfida dei 60 secondi è il gioco nel quale, nel limite di tempo stabilito di un minuto, bisogna dare più risposte possibili senza far scadere i secondi a disposizione.

Francesco è riuscito ad uscire indenne dalla successiva gara ma è caduto sul gioco delle Quattro date. E qui ha dovuto affrontare una nuova scalata. Questa volta si è confrontato con Giovanni, un altro concorrente, ed è riuscito ancora una volta a superare la prova mantenendo più tempo a disposizione del suo avversario.

Poi è arrivato il colpo di fortuna che gli ha fatto prendere il volo. Infatti è riuscito ad indovinare uno dei due Paroloni che fanno parte del gioco seguente. Si tratta di termini molto particolari oramai in disuso, o usati soltanto in determinate aree geografiche. Il termine da indovinare era Sciomberga e Francesco C è ha avuto la fortuna di individuare che si tratta di una ampia casacca. Indovinando il parolone si è aggiudicato l’accesso al Triello.

L'Eredità Francesco C scalata 60 secondi

L’Eredità – Triello e Ghigliottina

Al Triello Francesco C è riuscito, con alterne vicende, ad individuare alcune risposte sbagliandone però altre. Alla fine, dopo successivi colpi di scena, è riuscito a sconfiggere gli altri due concorrenti che lo accompagnavano al Triello e ad arrivare alla Ghigliottina con la somma di 230.000 euro. Si tratta di una delle cifre più alte de L’Eredità conquistate da un concorrente nel corso di questa stagione.

I due concorrenti che lo affiancavano erano Francesco e Lorenzo che era stato a sua volta campione nella puntata precedente ma senza vincere alla Ghigliottina. Stesso destino di campione per una serata anche per l’altro Francesco. Alla Ghigliottina la somma iniziale di 230.000 euro si riduce a 28.750 euro.

Le cinque parole faticosamente selezionate da Francesco C erano le seguenti: Seguire, Quarto, Foglio, Intesa e Numero. La parola scritta dal neo campione era Sguardo. Il termine giusto invece era Protocollo.

L'Eredità Francesco C Ghigliottina

Chi è Francesco C

Francesco Caiafa, questo cognome del campione, è un giovane napoletano che vive a Roma. Lavora nel campo delle criptovalute, ovvero come lui stesso ha spiegato, insegna ai suoi studenti la storia, la tecnologia e tutto il mondo che c’è dietro le criptovalute. Un settore – ha commentato – che avrà molta importanza in futuro.

Francesco Caiafa ama anche la poesia ed ha svelato che il suo sogno sarebbe scrivere un libro.

Il suo profilo Instagram è @butnoclues.

Speriamo possa continuare e non sia una delle tante meteore de L’Eredità.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement

Seguici su:

Di tendenza

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it