X Factor 2020, 15 ottobre, Bootcamp, assegnazione delle categorie


Continuano i bootcamp. Il talent show condotto da Alessandro Cattelan è pronto a passare alla fase successiva


Nella puntata di giovedì 15 ottobre, alle ore 21:15 su Sky uno va in onda il secondo appuntamento con i bootcamp di X Factor 2020. Il talent show condotto da Alessandro Cattelan è giunto alla quattordicesima edizione. In giuria ritorni e nuovi arrivi: Mika, Manuel Agnelli, Emma ed Hell Raton.

X Factor 2020, 15 ottobre, Bootcamp, assegnazione delle categorie

Inizia il programma. È il momento di Manuel che deve scegliere 5 gruppi da portare con sé agli home visit.

I primi ad esibirsi sono gli Yellow Monday, che conquistano Manuel. “Hai la voce più bella non solo dei gruppi, ma proprio di tutta l’edizione” – commenta Agnelli riferendosi al frontman del gruppo. Sedia per loro.

Tocca poi a Frada e Kyv. “Ho un progetto che dal punto di vista estetico è molto preciso e voi siete molto lontani da questa cosa. E’ per questo che non vi do una sedia e solo per questo” – dichiara il giudice alla fine dell’esibizione. Niente sedia per loro.

I Grate Soul deludono Manuel. “C’è tanto da fare e non so se c’è il tempo” – dice Agnelli. “Siamo ambiziosi, abbiamo voglia di lavorare” – cercano di convincerlo loro. Sedia per loro, ma con riserva. “Non sentitevi troppo comodi” – intima loro.

X Factor 2020, 15 ottobre, i gruppi di Manuel

I Gravity Six hanno “tutti gli ingredienti giusti per essere una band vera”, ma manca quel quid in più che possa convincere il giudice a portarli ai live. Tornano a casa.

I Little Pieces of Marmelade sono ad X Factor per “sconvolgere”. “Sareste disposti ad adattare la vostra musica?” – chiede loro Manuel provocatoriamente. Vorrebbe una risposta negativa ed invece riceve un assenso. Nonostante ciò decide di dar loro una possibilità poichè ne apprezza molto lo stile. “La voglio fare assolutamente questa scommessa” – chiosa.

I Charlestones hanno uno stile brit-rock e questo genere li caratterizza a tal punto da diventare quasi un deterrente. “Siete molto lontani da quello che voglio fare. A livello di estetica siete caratterizzati da influenze così precise che è difficile farle diventare vostre e solo vostre” – commenta Agnelli. In saletta Mika e Manuelito si esprimono sulla performance, che li ha annoiati. Manuel decide di dar loro una possibilità.

I VVendi sono stravaganti, portano un pezzo di Concato riarrangiato a modo loro e rendono il brano completamente diverso. In saletta parte la standing ovation dei giudici. “Prendetevi una sedia” – dice loro Manuel.

X Factor 2020, i “fighissimi” Wime

I Fratelli Taddei sono molto emozionati e questo penalizza la loro esibizione. “Con voi è difficilissimo. Se chiudo gli occhi e ascolto quello che fate è poco più di un falò. Siete troppo distanti dal poter diventare qualcosa su cui lavorare” – dice loro Manuel, che apprezza però i ragazzi per il loro approccio e per la loro educazione. Niente sedia per loro.

I Trillici stupiscono con la loro disinvoltura e la padronanza degli strumenti musicali. “Voglio essere super onesto. L’attitudine mi piace, non capisco la vostra poetica però. Faccio fatica a trovare un appiglio” – commenta Manuel. Il giudice li manda a casa perchè non li ritiene abbastanza forti. Li sprona però a non perdere la loro attitudine.

Gli Wime propongono il loro stile personalissimo, azzardano. “Finalmente una proposta musicale che ha una sua visione. Fighissimo” – dice Mika in saletta. Agnelli adora la loro attitudine e apprezza la versione “delicatamente strana” del brano proposto. Sedia per loro. Switch con i Great Soul.

X Factor 2020 15 ottobre manitoba

X Factor 2020, Melancholia da pelle d’oca

I Manitoba propongono un loro inedito e convincono Manuel per le loro capacità di scrittura e per la grande presenza scenica. Agnelli ha però delle perplessità sulla voce della leader del gruppo, che sembra forzare il graffiato. Manca poi un po’ di imprevedibilità. Decide però di dar loro una possibilità facendo lo switch con i Charlestones.

I Melancholia cantano con un’intensità straziante, la loro potenza comunicativa è pazzesca. “Penso che quello che fate sia molto difficile per questo programma ed in generale per questo paese, ma siete la prova che quando c’è questa energia così potente prende il sopravvento sulla musica, sul genere, sul suono. E’ una bella scommessa, ma penso siate fortissimi e vi voglio con me” – dice loro Manuel. “Sono il gruppo per cui cambierei categoria” – dice Manuelito in saletta. “Io andrei subito ad un loro concerto” – aggiunge Emma. Switch con gli VVendy e sedia per loro.

X Factor 2020 15 ottobre gruppi

X Factor 2020, 15 ottobre, Emma e gli under uomini

E’ il turno di Emma, che deve selezionare i suoi under uomini.

Il primo ad esibirsi è Will che ha scritto delle emozionanti strofe sull’armonia di “It’s you”. Il giovane cantante ha un’incertezza per l’emozione, ma riesce a recuperare bene l’esibizione. Emma lo “perdona” e gli dice: “Accomodati”. Sedia per lui.

Enrico Errani è intriso di malinconia. Il suo timbro è particolarissimo e conquista Emma. Sedia per lui. “Lui è forte, perchè è super naturale” – commenta Manuel in saletta.

J-One è un rapper napoletano e propone un suo inedito che omaggia i grandi della sua città. “Non mi è piaciuto niente” – commenta Mika. “La base non mi dispiaceva” – dice Manuel. “Al momento ti puoi sedere” – decide Emma.

X Factor 2020 15 ottobre will

X Factor 2020, 15 ottobre, Santi vs Michael

Mario Cirincione ha cambiato look per Emma. Alle auditions la giudice aveva contestato il suo outfit ed il suo taglio di capelli e gli aveva consigliato di trasformarsi. Mario ha accettato il suggerimento ed oggi si presenta in versione decisamente più minimal. Al termine dell’esibizione Emma gli chiede come è andata. “Male, potevo dare di più” – risponde il cantante. “Io direi meno” – controbatte a distanza Mika. Secondo Emma ha pensato troppo a ciò che doveva fare, si è fatto sopraffare dalla paura e non ha dato spazio alle emozioni. Per ora gli dà una sedia.

Michael Blade si confronta con un brano di Amy Winehouse, ma è agitatissimo. La performance ne risente. Emma gli chiede di ripetere il ritornello della canzone in versione a cappella. Il timbro vocale del cantante cambia completamente. La giudice non è convinta, c’è troppa inceretezza in Michael, decide però di continuare ad indagare. “Finchè non ho capito bene una persona, io ci devo spippolare sopra” – dice Emma intestardendosi.

Santi canta “Gaetano” di Calcutta in versione voce e piano. “Pezzone” – commenta Emma. “Che voce strana” – dice Mika. La giudice apprezza la performance e decide di dargli una sedia. Switch con Michael. “Credo tu abbia molto talento, ma devi avere il coraggio di fare i conti con te stesso, senza paura e limitazioni” – dice Emma a Michael prima di congedarlo. Santi si siede al suo posto.

X Factor 2020 15 ottobre leo

X Factor 2020, l’avanguardia di Cri.

Etnico propone il suo inedito “Musica mia”. Manuel e Manuelito apprezzano, ma il confronto diretto è con J-One. Il rapper napoletano ha la meglio su di lui. Niente sedia per Etnico.

Cri. canta un suo inedito “Freud”. “Lui mi piace tantissimo. Ho cercato su internet e la roba che fa spacca” – commenta Manuelito. “Avanguardia” – aggiunge Manuel. La performance è molto buona. “Lui ha bisogno di lei, deve sedersi. Segui la luce Emma, non l’apparenza” – esclama Mika. Emma gli dice di no perchè lo trova ancora acerbo, ma è convinta che presto arriverà il momento giusto anche per lui.

Leo Meconi canta voce e chitarra un pezzo di Lewis Capaldi e con estrema delicatezza riesce ad emozionare. “Preferisco la sua versione a quella di Capaldi. E’ super” – dichiara Mika. “E’ promettente questo ragazzo” – aggiunge Manuel. Emma lo sceglie per la sua presenza scenica e propone lo switch con Mario.

X Factor 2020, 15 ottobre, Roccuzzo emoziona

Huma canta il suo inedito “FatNick”, brano che esprime la voglia di non curarsi delle critiche al suo aspetto. “E’ bellissimo perchè hai portato la tua spontaneità sul palco. Non ti do una sedia perchè ritengo che tu non sia pronto. Torna. Vengo lì a darti un abbraccio virtuale perchè ti voglio troppo bene” – gli dice Emma.

Quando Roccuzzo sale sul palco è ingenuo, spontaneo, emozionato, poi inizia a cantare e propone un’esibizione da brividi. Sin dalle prime battute Emma comincia a guardare gli altri concorrenti già seduti per capire chi far alzare. “Non posso non darti una sedia” – gli dice Emma. “What?” – esclama Mika alzandosi perchè ha frainteso e pensa che Roccuzzo debba tornare a casa. Dopo che gli altri giudici gli spiegano cosa sta accadendo davvero, tira un sospiro di sollievo: “Sarei salito sul palco” – chiosa. Switch con Will. “Emma vorrei imparare tutto da te” – esclama Roccuzzo con gli occhi a cuoricino.

Dylan propone una buona esibizione, non sconvolgente. “Puoi dare molto di più, secondo me ancora non sei pronto” – gli dice Emma.

X Factor 2020 15 ottobre

Blind canta il suo inedito “Cicatrici”. “Non porta cose scontate questo ragazzo” – commenta in saletta Manuelito. “Ti devi sedere”, gli dice Emma, che propone lo switch con J-One.

L’ultimo concorrente è Blue Phoenix, che propone un pezzo di Lana Del Rey. “Versione terribile, lui bravissimo” – dice Agnelli. “Quel palco è pericoloso, ma tu sei più pericoloso di quel palco. Il tuo talento è evidente” – commenta Emma. Switch con Enrico. La saletta insorge. “Tu sei matta” – dice Manuel. “Mi arrampico qui e mi butto in segno di protesta” – esclama Cattelan.



0 Replies to “X Factor 2020, 15 ottobre, Bootcamp, assegnazione delle categorie”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*