Connect with us

Intrattenimento

Ballando con le Stelle 7 novembre, diretta, Stefania Sandrelli omaggia Gigi Proietti

Ballando con le Stelle 7 novembre, nella serata dei ripescaggi l'omaggio a Gigi Proietti con Stefania Sandrelli ballerina per una notte

Pubblicato

il

Ballando con le Stelle 7 novembre, diretta, scaletta, ordine di uscita
Ballando con le Stelle 7 novembre, nella serata dei ripescaggi l'omaggio a Gigi Proietti con Stefania Sandrelli ballerina per una notte
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Sabato 7 novembre alle 20:35, su Rai 1  è andata in onda in diretta l’ottava puntata di Ballando con le Stelle 2020. Sono tornate in pista le cinque coppie eliminate finora, per giocarsi la possibilità di ripescaggio. Insieme a loro anche Elisa Isoardi e Raimondo Todaro.
Un primo ripescaggio ha premiato Rosalinda Celentano e Tinna Hoffman. Ma la coppia è finita di nuovo a rischio eliminazione dopo i voti di fine puntata, in uno spareggio a tre con Tullio Solenghi – Maria Ermachkova e Vittoria Schisano – Marco De Angelis. L’ha spuntata Tullio Solenghi, che va in semifinale. Mentre, Rosalinda Celentano e Vittoria Schisano potranno riprovarci la prossima settimana, insieme a tutti gli altri eliminati.

Durante la serata, il ricordo di Stefano D’Orazio e un commosso omaggio a Gigi Proietti, con Stefania Sandrelli ballerina per una notte. Lo show è andato in onda dall’Auditorium del Foro Italico di Roma. La regia è di Luca Alcini.

Di seguito, potrete ripercorrere il racconto in diretta della puntata. 

Ballando con le Stelle puntata 7 novembre, iniziano i ripescaggi

Ballando con le Stelle puntata 7 novembre, iniziano i ripescaggi

A tre puntate dal termine, Ballando con le Stelle concede un’altra possibilità ai ballerini, con i ripescaggi. Chi tornerà in gioco stasera, potrà contendersi a pieno titolo la semifinale e la finale.
Ecco le cinque coppie impegnate negli spareggi:

  • Elisa Isoardi e Raimondo Todaro
  • Rosalinda Celentano e Tinna Hoffman
  • Lina Sastri e Simone Di Pasquale
  • Nino Davoli e Ornella Boccafoschi
  • Barbara Bouchet e Stefano Ordei

Scopriremo nel corso della diretta se Elisa Isoardi sarà in grado di ballare. La scorsa settimana aveva deciso di ritirarsi per non compromettere definitivamente la caviglia e provare a recuperare per oggi. Tuttavia, non sappiamo se ci sia riuscita.

Questa, invece, è la lista delle coppie rimaste sempre in gara fin qui:

  • Costantino Della Gherardesca e Sara Di Vaira
  • Gilles Rocca e Lucrezia Lando
  • Daniele Scardina e Anastasia Kuzmina
  • Paolo Conticini e Veera Kinnunen
  • Alessandra Mussolini e Maykel Fonts
  • Tullio Solenghi e Maria Ermachkova

Durante la serata, sarà tributato un doppio omaggio a Gigi Proietti e Stefano D’Orazio.
Stefania Sandrelli, Ballerina per una notte, ballerà con Giordano Filippo su Nina, si voi dormite. Poi, arriverà il tributo dei Maestri di Ballando, con una coreografia su Nun je dà retta, Roma, tratto dalla Tosca.

Infine, la puntata di questa sera prevede una prova speciale ad alto tasso tecnico. Già in settimana, molti dei ballerini hanno affrontato non poche difficoltà.

La diretta con la prova speciale

La diretta con la prova speciale

Dopo i saluti di rito, Milly Carlucci omaggia Stefano D’Orazio insieme a Paolo Belli e alla sua band. Paolo Belli: “Ci ha tenuto compagnia per cinquant’anni e insieme ai miei musicisti vogliamo dire ciao a Stefano D’Orazio“.
L’ex batterista dei Pooh è morto ieri e viene salutato da un lungo applauso.

Ballando con le Stelle 7 novembre diretta, la prova speciale

Poi, è il momento della gara, con la prova speciale a tema country. Ciascuna coppia deve anche far riferimento ad un film che gli viene assegnato e provare ad evocarne i personaggi durante il ballo. La grande difficoltà della prova sta nei passi e nelle prese estremamente complesse con cui devono cimentarsi i concorrenti.
Guillermo Mariotto, intanto, non la vede molto bene: “Gli italiani con i cowboys non c’entrano nulla e detesto vederli fare i ridicoli vestiti così”.

A parte gli inevitabili errori tecnici, su cui insiste Carolyn Smith, bisogna dire che è la migliore prova speciale fatta vedere dai ballerini a Ballando con le Stelle 2020. Va anche detto, però, che è quella in cui i maestri sono più coinvolti.

Daniele Scardina e Anastasia Kuzmina fanno abbastanza bene ma con tanti errori. Alessandra Mussolini si dimostra molto coraggiosa. Ma i migliori sono di gran lunga Gilles Rocca e Lucrezia Lando.

Ballando con le Stelle 7 novembre diretta la classifica dopo la prova speciale

Invece, la scelta di Carolyn Smith è incomprensibile e premia con 50 punti Alessandra Mussolini e Maykel Fonts. Che la Smith abbia un debole per la Mussolini è ormai chiaro. Solo, qui si va oltre. La stessa ballerina ha ammesso di essersi preoccupata solo di fare le prese, senza ballare. Cosa che, al contrario, hanno fatto Gilles Rocca e Lucrezia Lando. Fabio Canino e Ivan Zazzaroni sono sconcertati.

Gilles Rocca e Lucrezia Lando passano ugualmente al primo posto, giovando dei 30 punti di bonus conquistati sabato scorso. 15 punti erano andati a Paolo Conticini e Veera Kinnunen.

Ballando con le Stelle 7 novembre, diretta, la staffetta di ballo

La seconda prova speciale della serata è la Staffetta di ballo tra gli eliminati. È la fase preliminare della prova grazie alla quale i ballerini eliminati possono sperare di tornare in gara. I concorrenti devono cimentarsi con le coreografie che evocano l’immaginario dei grandi film. Devono improvvisare sulla musica, sebbene i ritmi scelti dagli autori siano già conosciuti.

La notizia è che Elisa Isoardi e Raimondo Todaro non possono gareggiare. La Isoardi ha bisogno di altro riposo. Ma sembrano fiduciosi sulla possibilità di ballare la settimana prossima.

Adesso, inizia la staffetta. La prima esibizione è di Barbara Bouchet e Stefano Oradei alle prese con Casablanca. Poi Ninetto Davoli in Pretty woman, Antonio Catalani in La leggenda di Tohr, Lina Sastri in Cleopatra, Rosalinda Celentano e Tinna Hoffman in Capitan Uncino e Peter Pan.

Rosalinda Celentano convince la giuria all’unanimità e riceve anche l’investitura del pubblico. È la prima coppia ad accedere allo spareggio finale.

Ora, la saga di Elisa Isoardi e Raimondo Todaro. Arriva l’ennesimo video sulla loro storia sfortunata Ballando con le Stelle.
Il pubblico ama i video che li riguardano, ma ormai sono 4 settimane che vediamo le stesse immagini.

I The Project Kids

In attesa della gara classica tra le coppie, arriva la parentesi Ballando con te.
Antonella Ciappetta, da Cosenza, apre il contest riservato ai ballerini amatoriali, selezionati con un tour in tutta Italia. La Ciappetta ha 52 anni ed è professoressa di filosofia, ma non ha mai smesso di ballare danza classica, la sua passione.

Invece, da Bergamo gareggiano i The Project Kids. Un gruppo di giovanissimi ballerini di hip hop.
Sono proprio loro a vincere il duello e a proseguire verso la finale.

Ballando con le Stelle 7 novembre, diretta, le esibizioni delle coppie

Ballando con le Stelle 7 novembre, diretta, le esibizioni delle coppie

La prima coppia a scendere in pista per la gara ordinaria di Ballando con le Stelle 7 novembre è quella composta da Paolo Conticini e Veera Kinnunen. Dopo aver superato un blocco da eccesso di perfezionismo, Paolo Conticini si dice pronto a gareggiare con maggiore leggerezza. E nella clip introduttiva racconta con commozione il rapporto speciale che i genitori hanno tra loro e con lui.

Ballano una coreografia di moderno su Sabato Pomeriggio di Claudio Baglioni.

Carolyn Smith 10: “Avevo proprio i brividi. Sei, migliorato tanto, fantastico”. Fabio Canino 9: “A me ricordava il film Laguna blu“.
Canino esorta Conticini a chiarire i suoi malumori espressi giorni fa sul voto social. Conticini spiega che gli orari in cui sono state pubblicate le cards, in alcuni casi, possono aver condizionato il voto.  Lucarelli 10: “Paolo non vorrei dire niente ma stai facendo gli stessi discorsi di Trump. Rischi di fare la stessa fine”. Ivan Zazzaroni 8: “Non mi piace il moderno ma l’ha interpretato bene, grande intensità”.

Mariotto 10: “La cosa bella di questa coppia è che quando lui parla sembra di un altro mondo. In cui le cose devono essere chiare e pulite e se non lo sono a lui non tornano. Ci rinfreschi l’aria”. Lucarelli: “Ero già convinta, ma vorrei soffermarmi sulla clip. Ho apprezzato il pudore che hai dimostrato nel gestire il momento di commozione. Ci sono tanti concorrenti paraculi che non lo avrebbero fatto”.

Totale: 47 punti, cui si aggiungono i 45 punti della prova speciale. 92 punti complessivi.

Esibizione di Costantino Della Gherardesca e Sara Di Vaira

Esibizione di Costantino Della Gherardesca e Sara Di Vaira

La seconda esibizione di Ballando con le Stelle 7 novembre è di Costantino Della Gherardesca e Sara Di Vaira. Tiene banco lo scontro tra Sara Di Vaira e Carolyn Smith, nella settima puntata. Un diverbio sulla solita contesa tra spettacolo e puristi della tecnica, chiusa con uno scontro proseguito sui social.

Ballano un charleston con musica di Nel blu dipinto di blu, riletta in chiave dance-pop. Il tema è la pizza margherita, in una scenografia piena di simboli italiani.

Guillermo Mariotto si annoia in giuria

Carolyn Smith 4: “Ogni settimana ho detto ‘geniale’. Non c’è nulla di male a fare ciò che fate. Ma io sono un tecnico. Le persone devono farsi una risata ed è giusto. Ma siamo qui tutti per ballare. Almeno hai fatto un charleston questa settimana”. Guillermo Mariotto 2: “Ma ad un certo punto, dopo 7 puntate, si dovrà ballare? Siete sembrati due pagliaccetti. Ma questo non è un circo”. Fabio Canino 7: “Io voglio essere il vostro basilico. Qui siamo in televisione e vanno bene anche un pomodoro e una mozzarella. Dovete capire che lui vuole giocare sui luoghi comuni”. Selvaggia Lucarelli 3. Ivan Zazzaroni 4.

Mariotto prima dà il giudizio spietato sulla coppia, poi fa finta di addormentarsi sul banco della giuria, annoiato dalle polemiche.

Si ripropone, dunque, lo scontro tra i due ballerini e la giuria. Uno scontro vero e astioso, senza esclusione di colpi. La sensazione è che la frattura non si ricomporrà facilmente.


Intanto, fa il suo ingresso per i saluti Stefania Sandrelli. La vedremo come Ballerina per una notte in un omaggio a Gigi Proietti. L’attrice gli dedica un ricordo: “Non ballerò, però cercherò di muovermi e spero di essere vicino a lui. L’ho conosciuto per tanto tempo e posso dire che è stato un grandissimo uomo. Mite, generoso, sempre dalla parte dei giusti”.

Ballando con le Stelle 7 novembre, diretta, il coming out di Vittoria Schisano

Ballando con le Stelle 7 novembre, diretta, il coming out di Vittoria Schisano

Intanto, si torna alla gara. Ballano Tullio Solenghi e Maria Ermachkova. Solenghi, dopo un inizio incerto, è migliorato molto.

Nell’introduzione, recita un passo di Emily Dickinson, in un momento tipicamente teatrale.
Poi, ballano un paso doble su It’ my life.

Ivan Zazzaroni 6: “Non era il tuo ballo. Postura troppo avanti e non ho visto il ballo”. Fabio Canino 7: “Siccome ti stimo tanto, staserà dirò che era bravissima l’orchestra. Sono d’accordo con Ivan”. Carolyn Smith 6 : “Sono un po’ confusa. Ma devo dare ragione ai miei colleghi”. Selvaggia Lucarelli 7 : “Intanto, lei ti ha trasformato in un ballerino, ma tu l’hai trasformata in un’attrice. Però ha ragione chi mi ha preceduto. Ma tu questa esperienza come la collochi?”. Solenghi: “La colloco come la cosa che mai avrei previsto di fare”. Mariotto 10: “La sindrome di Fred Astaire è una costante di Ballando. Prima o poi ci si arriva, ne abbiamo collezionati tanti”.  Ma questa sera mi sei piaciuto”.  Totale: 36 punti, più 20 acquisiti con la prima prova, fanno 56.


Adesso ballano Vittoria Schisano e Marco De Angelis. La musica che li accompagna è quella di I migliori anni della nostra vita, di Renato Zero, in un freestyle veloce.
Questa settimana, la Camera ha approvato la legge contro l’omotransfobia e Vittoria Schisano ne parla in anteprima. Aveva toccato il tema in molte occasioni, ma mai con questa schiettezza. Racconta il suo drammatico coming out, che le è costato solitudine e un rifiuto sprezzante da parte della famiglia. Milly Carlucci, al termine del ballo, le dice commossa: “Ci hai regalato un grande onore. Grazie”.

Mariotto la celebra cantando a cappella Il mio canto libero di Battisti.

Zazzaroni 7, Canino 7, Smith 8, Lucarelli 7, Mariotto 10. Totale 39 punti, più 15 fa un totale di 54.

 

Il ballo di Gilles Rocca e Lucrezia Lando

Il ballo di Gilles Rocca e Lucrezia Lando

A stretto giro, arrivano Gilles Rocca e Lucrezia Lando e ballano il loro valzer. La musica è di L’amore è una cosa semplice, di Tiziano Ferro.
La scorsa settimana, Rocca ha dovuto ballare da solo per via del malessere della Lando. È stato un mezzo trionfo, perché si è comportato bene.

Ivan Zazzaroni9: “Sei stato bravissimo”. Carloyn Smith 9: “Una cosa ti devo dire: chi sei tu per dire se hai ballato bene o meno? Però, la settimana senza Lucrezia ti ha fatto bene. Molto più presente, più grinta”. Canino 9: “Mi è sembrato un valzer viennese ispirato a Dirty Dancing“. Selvaggia Lucarelli 9: “Ammetto che non so di preciso cosa fosse, ma andava molto bene. Cosa ti è scattato ad un certo punto nella testa? Perché hai fatto un salto”. Rocca: “Ballare con lei mi scatena emozioni talmente forti che volevo continuare a tutti i costi”. Lucarelli: “Questa è una dichiarazione d’amore”. Mariotto 8. Totale 44 + 70 punti: 114 punti.

Ballando con le Stelle 7 novembre, diretta, il mancamento di Alessandra Mussolini

Ballando con le Stelle 7 novembre, diretta, il mancamento di Alessandra Mussolini

Segue l’esibizione di Alessandra Mussolini e Maykel Fonts. Ballano un samba su Bomba (Un movimento sexy).
L’introduzione è dedicata ad un messaggio audio per la Mussolini, inviato a sorpresa dalla figlia Caterina, che vive all’estero per lavoro. Si dice fiera della madre, al di là delle critiche. E si toglie qualche sassolino dalle scarpe contro Selvaggia Lucarelli. Aveva criticato in maniera lapidaria le scelte a suo dire “pecorecce” della Mussolini.

Ballando con le Stelle 7 novembre, diretta, Alessandra Mussolini si accascia

Sul finire dell’esibizione, Alessandra Mussolini ha un mancamento. “Non ha mangiato per poter fare la presa e forse ha avuto un calo di zuccheri”, spiega Milly Carlucci. La coreografia, ad un certo punto, prevedeva che lei ruotasse sulla testa del maestro, poggiando con tutto il peso sull’addome. Per questo, temeva di vomitare e quindi ha evitato di mangiare.

Guillermo Mariotto è entusiasta, così come è decisamente soddisfatta Carolyn SmithFabio Canino 8: “Giusto aver fatto questo tipo di valzer”. Selvaggia Lucarelli 5: “Dico quello che avrei detto se non si fosse sentita male. Ecco, a me non sei piaciuta per niente. Secondo me, Alessandra, non hai avuto un’evoluzione, perché stasera sei tornata a quello che eri nelle prime puntate. Ti sei sentita a tuo agio perché il ballo era adatto a te e hai ballato peggio”. Ivan  Zazzaroni 7, Carolyn Smith 7, Guillermo Mariotto 8. Totale: 35 punti. Più i 50 di bonus, fanno 85 punti.

Esibizione di Daniele Scardina e Anastasia Kuzmina 

Esibizione di Daniele Scardina e Anastasia Kuzmina 

La performance successiva è di Daniele Scardina e Anastasia Kuzmina. L’introduzione si sofferma sul rapporto nato tra i due. Un legame fatto di stima, rispetto ma anche di motivazioni e stimoli reciproci. Hanno sempre mostrato buon feeling e unità d’intenti, ma la clip di questa sera fa luce anche sulla profondità della loro intesa.

Ballano un valzer su una rivisitazione di Hallelujah di Leonard Cohen.

Guillermo Mariotto 8: “Una delle vere gare che c’è qui è tra Daniele Scardina e Gilles Rocca. Scardina ha un po’ meno postura, però ha uno spirito da vendere. Chi vincerà? Lo spirito o la postura? Comunque, emozione grande”. Carolyn Smith 8: “Sono un miscuglio di pensieri. L’approccio mi è piaciuto e poteva essere più accentuato. Anche se evitava un po’ troppo le figure del valzer viennese”. Selvaggia Lucarelli 7: “Posso solo dirti di fare molta attenzione, perché Gilles sta diventando più bravo di te e mi sa che te la devi vedere con lui”.

Ivan Zazzaroni 7, Fabio Canino 8. Totale: 38 punti, più i 25 di bonus fanno 63 punti.

Ballando con le Stelle 7 novembre 2020 - La classifica della giuria

Ed ora, c’è una prima classifica provvisoria. È la graduatoria nata dal giudizio della giuria e che tiene conto dei bonus accumulati nelle ultime due puntate.

Ballando con le Stelle 7 novembre, diretta, Stefania Sandrelli omaggio a Gigi Proietti

Ballando con le Stelle 7 novembre, diretta, Stefania Sandrelli omaggio a Gigi Proietti

Segue il momento toccante dell’omaggio a Gigi Proietti da parte di Stefania Sandrelli. Milly Carlucci ricorda Il Maresciallo Rocca, una delle serie a cui hanno lavorato insieme con maggiore successo. Ma hanno collaborato anche in tante altro occasioni e il loro rapporto andava oltre la sfera prettamente lavorativa.

Nella clip introduttiva la Sandrelli confessa. “Ci ho pensato molto prima di accettare, perché sapevo che sarebbe stato un momento molto emozionante. Devo cercare di trovare un’armonia leggera. Questa non può essere una performance. Posso solo stare attaccata con il sentimento e con il cuore a queste note e alla voce di Gigi. Non sarà facile, ma credo sarà molto bello e mi sentirò sostenuta. Mi emozionerà in un modo felice”. Rivolgendosi a Proietti, come potesse sentirla: “Sono onorata di dedicarti questa bellissima canzone. Spero di essere all’altezza e di starti vicino”.Omaggio a Gigi Proietti - La scenografia con Castel Sant'Angelo

L’omaggio si apre con Nun je dà retta Roma di Armando Trovajoli, estratta dalla Tosca di Luigi Magni (1973), cantata e interpretata da Gigi Proietti.
Un concentrato di arte e romanità molto intenso. Anche perché, la scenografia accompagna i telespettatori nel cuore di Roma, a partire da Castel Sant’Angelo.

Infatti, l’omaggio prosegue con Nina se voi dormite, dello stesso Gigi Proietti, sempre in dialetto romanesco.
Stefania Sandrelli fa il suo ingresso in pista con i maestri di Ballando con le Stelle e accompagnata da Giordano Filippo.

Ballando con le Stelle 7 novembre, diretta, il saluto a Gigi Proietti

L’omaggio a Proietti si chiude in un clima denso di emozione. Sullo sfondo, l’immagine dell’attore romano nel suo Globe Theatre.

In semifinale Tullio Solenghi e Maria Ermatchkova

In semifinale Tullio Solenghi e Maria Ermatchkova

Ora, ‘assegnazione del tesoretto da 50 punti. Alberto Matano sceglie di regalare il bottino a Paolo Conticini e Veera Kinnunen. Dice di aver rivisto in loro uno slancio e una crescita. Inoltre, dice, i concorrenti nelle retrovie sono già stati aiutati.
Rossella Erra, dei Tribuni del popolo, comunica che anno deciso di dimezzare il tesoretto e di regalarne una metà a Gilles Rocca e Lucrezia Lando. “Perché la settimana scorsa ha brillato, ma questa settimana ancora di più insieme alla compagna”, spiega la portavoce.

Tullio Solenghi semifinalista

Infine, i punteggi della classifica al netto dei tesoretti viene integrata con i voti dei telespettatori. Allo spareggio vanno Tullio Solenghi, Rosalinda Celentano e Vittoria Schisano.
Dunque, con il rientro della coppia ripescata, allo spareggio vanno in tre.

Secondo il pubblico da casa, Tullio Solenghi e Maria Ermachkova vanno in semifinale. 

Le coppie di Rosalinda Celentano e Vittoria Schisano non sono eliminate definitivamente, perché la prossima settimana possono giocarsi un ulteriore ripescaggio.

Ballando con le Stelle 7 novembre finisce qui. 


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Intrattenimento

What They Had film Canale 5 – trama, cast, finale

La malattia di una madre di famiglia è l'occasione per fare i conti con rancori mai sopiti e problematiche tra parenti.

Pubblicato

il

What They Had film Canale 5
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Canale 5 propone oggi il film dal titolo What They Had. Si tratta di una pellicola di genere drammatico datata 2018.

La produzione degli Stati Uniti d’America, la durata è di un’ora e 38 minuti.

What They Had film attori

What They Had film – regia, protagonisti, dove è girato

La regia è di Elizabeth Chomko. Personaggi principali sono Bridget Ertz e Nicky interpretati rispettivamente da Hilary Swank e Michael Shannon. Nel cast anche Robert Forster nel ruolo di Burt.

Le riprese si sono svolte negli Stati Uniti, in particolare a Chicago nello stato dell’Illinois. Alcuni set hanno avuto come location la città di Los Angeles. La produzione è della Unified Pictures in collaborazione con Bona Fide Productions e Look to the Sky Films.

Il titolo originale coincide con il medesimo scelto per la distribuzione a livello internazionale.

What They Had film dove è girato

What They Had – trama del film in onda su Canale 5

La trama ha come protagonista Bridget Ertz che torna nella sua città natale per aiutare suo fratello Nicky a convincere il padre a mettere la moglie Ruth in una casa di cura perché è malata di Alzheimer.

L’uomo non si fa convincere perché non vuole affrontare la fine della sua lunga storia d’amore. Ma l’aggravarsi della malattia della madre Ruth rende questa decisione improrogabile.

La donna infatti in seguito alla malattia da molti mesi continua a vagare per la città e i figli avvertiti dal padre corrono in suo aiuto per ritrovarla. È accaduto anche durante la notte di Natale quando Ruth si è trovata a vagare in una bufera di neve. Adesso in famiglia ci sono discussioni sul futuro della donna.

Nicky discute con il padre Norbert perché è riuscito ad assicurarsi un posto in una delle prime strutture di assistenza nella città di Chicago. Norbert invece insiste che solo lui può fornire le migliori cure alla moglie Ruth.

Spoiler finale

Nicky così chiede aiuto a Bridget. Ma il tempo trascorso lontano dai suoi genitori rende questa sfida molto difficile da affrontare. Tra l’altro Bridget è alle prese con i suoi problemi familiari, in particolare con la patologia di sua figlia che soffre di ansia ed ha dovuto così smettere di frequentare le lezioni al college.

Le discussioni sul futuro di Ruth saranno per tutti un’occasione per fare i conti con alcuni rancori mai sopiti all’interno della famiglia.

What They Had film finale

What They Had – il cast completo

Di seguito il cast del film What They Had e i rispettivi personaggi interpretati dagli attori

  • Hilary Swank: Bridget Ertz
  • Michael Shannon: Nicky
  • Robert Forster: Burt
  • Blythe Danner: Ruth
  • Josh Lucas: Eddie
  • Taissa Farmiga: Emma
  • Aimee Garcia: dott. Zoe
  • Jay Montepare: David
  • Jennifer Robideau: Rachel

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Intrattenimento

Conta su di me: trama, cast, finale del film in onda su Canale 5

Un trentenne viene obbligato dal padre a prendersi cura di un'adolescente che ha una malformazione al cuore. Tra i due nascerà un forte legame.

Pubblicato

il

conta su di me film Canale 5
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Oggi su Canale 5 va in onda il film Conta su di me. La pellicola tedesca, di genere commedia ma dalle atmosfere drammatiche, è arrivata nelle sale il 22 novembre 2018. La durata è un’ora e 46 minuti. E’ tratto dall’omonimo romanzo di Lars Amend e Daniel Meyer.

conta su di me film attori

Conta su di me: regia, protagonisti, dove è girato

La regia è di Marc Rothemund. Protagonisti principali del film sono Elyas M’Barek che interpreta Lenny Reinhard e Philip Noah Schwarz nel ruolo di David Müller. Nadine Wrietz e Uwe Preuss, invece, sono rispettivamente Betty Müller e il Dottor  Reinhard.

Le riprese si sono svolte interamente in Germania. Il film infatti è stato girato a Berlino, Bavaria e Monaco di Baviera.

Le musiche sono di Johnny Klimek. Maggie Peren e Andi Rogenhagen si sono occupati della sceneggiatura mentre Christof Wahl ha curato la fotografia. Il montaggio è di Simon Gstöttmayr.

Il film è prodotto da Constantin Film in collaborazione con Olga Film. E’ infine distribuito da M2 Pictures. Il titolo originale è Dieses bescheuerte Herz.

conta su di me film dove è girato

 Conta su di me: trama del film in onda su Canale 5

ll film racconta la storia del trentenne Lenny, figlio di un celebre cardiologo di Monaco.  Ha da tempo abbandonato gli studi di medicina ma riesce ad avere una vita lussuosa grazie al denaro del genitore.

Una notte però accade un evento inaspettato che costringe il padre a bloccargli la carta di credito. Lenny infatti dopo essere rientrato da una serata in discoteca, in cui ha consumato una quantità eccessiva di alcol, è sprofondato con la propria auto nella piscina della loro villa.

Lenny potrà però riottenere la carta di credito e tutti i privilegi solo se si prenderà cura di uno dei giovani pazienti del padre. Si tratta del quindicenne David che è affetto da una grave malformazione cardiaca. Ha già subito molteplici operazioni al cuore ma secondo il parere dei medici potrebbe restagli poco tempo da vivere.

Dopo l’iniziale ritrosia Lenny, decide di accettare la proposta del padre. Quando incontra David, con sua madre, scopre che il ragazzo deve portare sempre con sé uno zaino. Contiene una bombola d’ossigeno da utilizzare durante le sue crisi respiratorie.

Il finale del film 

Dopo essersi conosciuti Lenny chiede a David di stilare una lista dei suoi desideri da esaudire prima del suo sedicesimo compleanno.

Tra questi uno shopping sfrenato e un viaggio in limousine. Ma il più importante è di vedere di nuovo felice sua madre, che gli è stata sempre accanto. Lenny cerca in ogni modo di realizzare i suoi sogni ma un giorno David collassa improvvisamente e viene ricoverato d’urgenza. Deve subire un’ulteriore operazione al cuore.

Nel finale David, dopo l’intervento, festeggia il suo compleanno in famiglia mentre Lenny decide di riprendere gli studi di medicina che aveva abbandonato tempo prima.

conta su di me film finale

Conta su di me: Il cast completo del film

Ecco il cast del film Conta su di me ed i relativi personaggi interpretati:

  • Elyas M’Barek: Lenny Reinhar
  • Philip Noah Schwarz: David Müller
  • Nadine Wrietz (Amore a tacchi alti): Betty Müller
  • Uwe Preuss: Dr. Reinhard
  • Lisa Bitter: Dr. Julia Mann
  • Jürgen Tonkel: Herr Petry
  • Bruno Sauter: Kellner Bruno
  • Max Alberti: Ingegnere del suono
  • Lu Bischoff: Nick
  • Stephan Buschmann: ospite della festa
  • Sebastian Gerold: medico
  • Kim Girschner: passante
  • Jo Kern: Mutter Hannah & Sarah
  • Tesha Moon Krieg: Sarah
  • Lena Meckel: Barbara
  • Coco Möller: Maike

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Intrattenimento

Ti sento Rai Radio2, il programma di Pierluigi Diaco diventa radiofonico per l’estate

Ti sento Rai Radio2, il programma condotto dal giornalista Pierluigi Diaco diventa radiofonico per l'estate 2021, dal 28 giugno.

Pubblicato

il

Ti sento Rai Radio2
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Dal 28 giugno 2021 Ti sento, il programma del giornalista Pierluigi Diaco, diventa radiofonico e va in onda dal lunedì al venerdì su Rai Radio2.

Ti sento Rai Radio2, il format

Ti sento ha avuto il suo esordio su Rai 2, condotto sempre da Pierluigi Diaco. Con una media di share del 4.6%, toccando punte del 6%, il programma è stato accolto favorevolmente dal pubblico.

Al centro del format c’è il suono, in tutte le sue possibili manifestazioni. “L’occhio è superficiale, l’orecchio è profondo”, affermava Robert Bresson, regista e sceneggiatore francese. Sviluppando questa citazione Diaco accoglie ospiti diversi ogni giorno, e percorre con loro un’esperienza “sonora” basata sulla musica, ma non solo.

L’obiettivo del conduttore è infatti far riaffiorare negli ospiti ricordi ed emozioni, per raccontare aneddoti e storie di vita, anche personali.

Su Radio2 dunque, a partire dal 28 giugno fino a fine luglio, tutti i giorni dal lunedì al venerdì, Ti sento è in diretta dalle 20 alle 21 in versione radiofonica. Infatti, quale  mezzo è migliore della Radio per veicolare sensazioni attraverso il suono? afferma Diaco

Tuttavia, Ti sento su Rai Radio 2 rappresenta anche una anticipazione estiva, in vista della ripartenza autunnale del programma in chiaro su Rai 2. Per ora, però, Ti sento sarà in esclusiva audio su  Radio2 e in diretta streaming audio su RaiPlay Radio. Ma è anche disponibile sugli account social di Rai Radio2: Facebook, Instagram, Twitter e Telegram. Proprio sui social, il programma vanterà diversi contenuti extra e speciali.

Infine, Ti sento sarà fruibile anche in video streaming su RaiPlay.

Ti sento Rai Radio2

Il conduttore: Pierluigi Diaco

Pierluigi Diaco è un veterano di Radio2. Il giornalista ha iniziato la sua carriera proprio come speaker radiofonico, conducendo i programmi Chiamate Roma 3131, La Cantina, Maglioni Marroni con Niccoló Fabi e Il Pittore con Ivano Fossati.

Tuttavia, aveva cominciato ancor prima, negli studi di via Asiago; dove da giovanissimo ha intrapreso la sua carriera radiofonica.

Come giornalista, invece, Diaco esordisce infatti nel 1995, non ancora maggiorenne. In Radio su TMC conduce il programma TMC: giovani-vecchi. Nella stagione 1995-1996 conduce poi il programma Generazione X, che prima ancora di andare in onda genera una polemica riguardo titolo del programma. Generazione X, infatti, era un titolo usato nella stessa fascia oraria e nella stessa stagione televisiva per un differente programma in onda sulle reti Mediaset, condotto da Ambra Angiolini.

Diaco si trasferisce poi sulle reti Rai, per le quali conduce vari programmi; tra cui La cantina nel 1997 e Maglioni marroni nel 1999.

Inoltre, dal 2013 ogni lunedì dalle 19 alle 21 affianca in radio su RTL 102.5 il Radio Costanzo Show, con Maurizio Costanzo e Jolanda Granato. Dal gennaio 2014 Diaco conduce su RTL 102.5 Onorevole Dj – Signoria Vostra con il Conte Galè ed Emanuele Filiberto di Savoia.

Nel frattempo, dal 17 giugno 2019 conduce ogni pomeriggio su Rai 1 il talk Io e te.

Infine, il 10 marzo 2021, dopo 18 anni di carriera radiofonica, lascia RTL 102.5 per passare a Rai Radio 2; proprio per condurre, a partire dal 28 giugno, Ti sento.

 


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement

Seguici su:

Di tendenza

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it