Le Storie di Melaverde 10 gennaio Raspelli in Galles


Edoardo Raspelli torna in Galles per raccontare la storia legata all'allevamento delle pecore di razza


Domenica 10 gennaio alle 11.25 a Canale 5 per Le Storie di Melaverde Edoardo Raspelli torna in Galles tra agnelli e pecore allo stato brado.

Le Storie di Melaverde 10 gennaio

Continuano anche il 10 gennaio Le Storie di Melaverde. Questa settimana Edoardo Raspelli di nuovo attraversa la Manica per portarci alla scoperta del Galles, in Gran Bretagna.
Il Galles ha milioni di abitanti su una superficie inferiore a quella della Lombardia. La singolarità è che, nel Galles vivono più di cinque milioni di pecore, numero che praticamente raddoppia nella stagione dei parti.

Qui si produce un agnello ad IGP ovvero Indicazione Geografica Protetta, che comincia ad essere presente anche sui mercati italiani.
Si tratta di animali che vengono lasciati vivere all’aperto tutto l’anno, liberi di pascolare sulle immense distese di erba grassa ed appetitosa che caratterizzano tutto il paesaggio gallese.

Sarà un viaggio alla scoperta del Galles e delle sue bellezze paesaggistiche, dei suoi allevamenti e delle sue tradizioni agricole.

I vari allevamenti di pecore

Il critico gastronomico ci spiega che la pecora di montagna del Galles Meridionale è conosciuta anche come Nelson o Glamorgan Welsh. Si tratta di una razza ovina autoctona dei monti del Galles del Sud.

Tra le razze ovine di montagna gallesi, la pecora del Galles Meridionale è quella di dimensioni maggiori, dotata di corna ricurve (portate solo dai maschi), e un vello folto che può andare dal bianco al marrone.

Differente è la pecora delle montagne del Galles, robusta razza ovina che ha, però, dimensioni relativamente piccole. La lana che ricopre il corpo e il muso (privo di pelo) è bianca, con macchie nere all’interno delle orecchie e con le caratteristiche strisce sopra gli occhi.

Scopriremo, grazie a Raspelli, che la primavera è la stagione della fioritura dei narcisi, il fiore simbolo del Galles. Non importa che si tratti di giardini curati o boschi selvaggi. I narcisi che oscillano al vento rappresentano uno spettacolo di bellezza speciale
E non mancherà naturalmente la cucina delle carni ed i sapori della tradizione gallese.



0 Replies to “Le Storie di Melaverde 10 gennaio Raspelli in Galles”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*