x

Connect with us

x

Intrattenimento

Le Storie di Melaverde 31 gennaio Raspelli ancora in Norvegia

Raspelli racconta i motivi per i quali stoccafisso e baccalà hanno raggiunto successo in cucina.

Pubblicato

il

Le Storie di Melaverde 31 gennaio
Raspelli racconta i motivi per i quali stoccafisso e baccalà hanno raggiunto successo in cucina.
Condividi su

Le Storie di Melaverde tornano oggi domenica 31 gennaio. La puntata è dedicata ancora alla Norvegia ed alle sue caratteristiche nel settore ittico. Ed al timone ritroviamo Edoardo Raspelli. Il critico gastronomico si occupa di baccalà e stoccafisso.

Le Storie di Melaverde 31 gennaio Raspelli

 Domenica 31 gennaio dalle 11 su Canale 5 ritornano Le Storie di Melaverde.

Edoardo Raspelli conduce il telespettatore di nuovo in Norvegia. La Storia di Melaverde inizia  con una divertente scena in cui Edoardo Raspelli è vestito da guerriero vichingo, per introdurre l’argomento del giorno. Si tratta dello stoccafisso e del baccalà.

Il “cronista della gastronomia” è di nuovo in Norvegia per scoprire come questi prodotti siano nati da esigenze specifiche. Ovvero il bisogno che avevano gli antichi popoli nordici di portare un cibo energetico e facilmente conservabile durante i loro lunghi viaggi.

E vedremo come poi siano entrati nelle cucine e si siano radicati nella gastronomia italiana grazie alle imposizioni del Concilio di Trento. 

Il 4 dicembre 1563, nel corso dell’ultima sessione del Concilio di Trento, il baccalà viene riconosciuto “cibo magro” dalla Chiesa. Così fu introdotto nell’elenco degli alimenti permessi nei 200 giorni di magro, cioè in cui non si poteva mangiar carne, decretandone il successo.

Differenze tra stoccafisso e baccalà

Nel corso di questo affascinante viaggio, Raspelli aiuterà a chiarire, una volta per tutte, la differenza tra baccalà e stoccafisso. E mostrerà in che modo il primo sia lavorato e messo sotto sale. Mentre il secondo venga appeso ad essiccare all’aria in enormi rastrelliere simili a castelli al vento delle meravigliose isole Lofoten, a nord del circolo Polare Artico.

Salirà a bordo di un tipico peschereccio norvegese per partecipare una vera battuta di pesca tra i fiordi della costa occidentale della Norvegia e non mancherà, naturalmente, di dare qualche consiglio su come cucinare baccalà e stoccafisso secondo la tradizione nordica.

Le Storie di Melaverde ancora oltre i confini

Insomma anche in questa Storia di Melaverde Raspelli oltrepassa i confini nazionali. E non accade spesso. Recentemente, infatti, si era recato in Svizzera, per la visita in una zona particolare dove erano arrivati in passato i pastori bergamaschi.

In questa puntata, infine, i telespettatori sono catapultati tra i meravigliosi paesaggi dei fiordi norvegesi che sono tra i più suggestivi al mondo.E scopriremo tutte le curiosità su baccalà e stoccafisso.

 


Condividi su
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

ARCHIVIO

Giugno 2022
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

Seguici su:

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it