x

Connect with us

x

Intrattenimento

C’è posta per te 6 febbraio: Giovanni perdona la figlia Anna

La protagonista cerca di ricucire il rapporto con il padre Giovanni, interrotto da quando ha iniziato una relazione con Antonio.

Pubblicato

il

C è posta per te storia Anna copertina
La protagonista cerca di ricucire il rapporto con il padre Giovanni, interrotto da quando ha iniziato una relazione con Antonio.
Condividi su

Maria De Filippi, nella puntata del 6 febbraio di C’è posta per te trasmessa su Canale 5, ha raccontato la storia di Anna. La ragazza vuole recuperare il rapporto con il padre che si è interrotto da quando ha conosciuto Antonio.

C'è posta per te storia Anna protagonista

C’è posta per te la storia di Anna e Antonio

Anna non ha da molto tempo più contatti con il padre Giovanni. Il genitore non accetta il suo nuovo compagno Antonio, perché ha ben 27 anni più di lei. Ed ha già un matrimonio alle spalle.

Ma la conduttrice spiega che il rapporto tra Anna e Giovanni è stato spesso conflittuale perché sono simili di carattere. All’età di 13 anni si è innamorata di un ragazzo molto più grande di lei. E quando Giovanni ha appreso la notizia, l’ha obbligata a lasciarlo. Da quel momento non si sono parlati per 4 anni anche se continuavano a condividere lo stesso tetto. Nel 2014 Anna ha promesso alla nonna, in punto di morte, che si sarebbe riappacificata con il padre. Ed ha mantenuto la parola data.

L’anno dopo Anna vive un periodo molto difficile. Ha iniziato a soffrire di depressione ed ha perso ben 20 kg. Quando riesce a riprendersi si fidanza con un altro ragazzo che il padre accetta in casa. Ma pretende che la figlia rispetti alcuni regole. Non possono andare insieme né al mare né in vacanza e tantomeno possono dormire insieme. Una volta finita la relazione, Anna conosce un altro uomo, Antonio, che è coetaneo del padre. A quel punto  decide di andare via di casa anche perché stanca di dover concedere alla famiglia parte del suo stipendio.

C'è posta per te storia Anna genitori

C’è posta per te- la reazione di Giovanni

Anna ha deciso di mandare l‘invito ai genitori e ad una delle sorelle. E tutti e tre si accomodano sul divanetto di C’é posta per te. Giovanni ammette di non riuscire ad accettare che la figlia sia fidanzata con un uomo maturo. Ma non esprime giudizi sul conto di Antonio perché non lo conosce personalmente.

Il genitore inoltre le rimprovera di non aver trovato il coraggio di confidargli che si era innamorata di lui. La madre e la sorella sono pronte a perdonarla. Ed anche il padre, dopo qualche ripensamento, decide di aprire la busta.

 


Condividi su
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

ARCHIVIO

Maggio 2022
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Seguici su:

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it