Connect with us

Intrattenimento

C’è posta per te 27 febbraio: la sorpresa di Lorenzo Insigne a Bruno e Carmela

Nicola ha organizzato una sorpresa ai propri genitori, che hanno perso la figlia a causa di una malattia.

Pubblicato

il

C è posta per te Lorenzo Insigne copertina
Nicola ha organizzato una sorpresa ai propri genitori, che hanno perso la figlia a causa di una malattia.
Condividi su

Maria De Filippi, nella puntata di C’è posta per te del 27 febbraio, trasmessa su Canale 5, ha accolto in studio Lorenzo Insigne. Il calciatore del Napoli ha aiutato un ragazzo a realizzare una sorpresa per i suoi genitori.

C è posta per te Lorenzo Insigne nicola

C’è posta per te Lorenzo Insigne

Il giovane Nicola si è avvalso dell’aiuto di Lorenzo Insigne per fare un regalo ai genitori, Bruno e Carmela. Il protagonista vuole far comprendere loro che devono riuscire a superare il lutto della figlia. Patrizia, sorella di Nicola, è scomparsa cinque anni fa a causa di un male incurabile. Si era sottoposta a due interventi chirurgici ma non sono stati sufficienti a salvarle la vita.

Nicola vuole che i genitori tornino a sorridere. Ed ha scelto Lorenzo Insigne in quanto i genitori sono gran tifosi del Napoli mentre lui è juventino.

C è posta per te Lorenzo Insigne coppia

C’è posta per te Bruno e Carmela

Bruno e Carmela hanno accettato l’invito e si emozionano quando trovano Nicola dall’altra parte della busta. Nella lettera che Maria recita ai genitori riemergono i momenti più felici dell’ infanzia del protagonista. Quando Nicola, Patrizia e Raffaele (l’altro fratello) erano piccoli Bruno e Carmela li portavano spesso al mare. Nicola ricorda la focaccia genovese che contendeva con i fratelli e delle partite a pallone sulla spiaggia.

La loro esistenza è nettamente cambiata da quando Patrizia è deceduta. Ha lasciato un vuoto incolmabile nella loro famiglia. Ed i momenti di rassegnazione hanno preso il posto di quelli spensierati. Nicola si è perfino tatuato vicino al cuore la frase La fine non esiste per sentire la sorella sempre al suo fianco. Patrizia infatti non smetterà mai di vivere nei loro ricordi.

C è posta per te Lorenzo Insigne nicola

L’ingresso di Lorenzo Insigne

Lorenzo Insigne si accomoda accanto a Bruno e Carmela ed è visibilmente emozionato dalla loro storia. L’ha ascoltata con attenzione e non è riuscito a trattenere le lacrime. Anche lui è padre e non riesce ad immaginare quanto dolore si possa provare per la perdita di un figlio.

Insigne consegna ai genitori la sua maglietta autografata ed il braccialetto del Napoli che ha indossato quando la squadra ha vinto la Coppa Italia contro la Juventus. L’ospite è inoltre venuto a conoscenza che Bruno nel tempo libero si diletta ad eseguire dei lavoretti come fabbro. Per tale ragione Insigne gli consegna anche una nuova cassetta degli attrezzi. Il calciatore consegna anche un dono per Carmela che non viene svelato.

 


Condividi su
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Seguici su:

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it