Connect with us

Intrattenimento

Sanremo 2021 conferenza stampa 4 marzo, tutte le dichiarazioni

Nuovo incontro di Amadeus con i giornalisti per la definizione della quarta serata del festival della canzone italiana. Tutte le dichiarazioni.
Lorenzo Mango

Pubblicato

il

Sanremo 2021 conferenza stampa 4 marzo
Nuovo incontro di Amadeus con i giornalisti per la definizione della quarta serata del festival della canzone italiana. Tutte le dichiarazioni.
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Oggi, 4 marzo 2021, alle 12.00 si è tenuta la conferenza stampa di presentazione della quarta serata di Sanremo 2021. Intervengono, come di consueto, il direttore artistico e conduttore Amadeus e il direttore di Rai 1 Stefano Coletta che rispondono alle domande dei giornalisti in presenza o in collegamento.

Dalle 20.40 di questa sera su Rai 1, la kermesse canora prosegue con la serata speciale dedicata alle cover. In chiusura della puntata di ieri sera, Fiorello ha scherzato con Amadeus ricordandogli che la puntata potrebbe finire ben oltre le due di notte. Il rischio, in effetti, è concreto, dato che devono esibirsi tutti e 26 i cantanti in gara.

Inoltre, la super modella italiana Vittoria Ceretti è la co-conduttrice della terza serata di Sanremo 2021. E poi, Zlatan Ibrahimović torna in presenza al teatro Ariston con Fiorello e Amadeus. Infatti, Ibra è protagonista, insieme al duo di conduttori, di un quartetto canoro che prevede la partecipazione di Sinisa Mihajlovic. Canteranno Io Vagabondo, dei Nomadi. Infine, grande attesa per l’esibizione dei Negramaro in onore di Lucio Dalla, e per il terzo quadro di Achille Lauro.

Sanremo 2021 conferenza stampa 4 marzo, la scaletta in ordine alfabetico

Ecco la scaletta della serata in ordine alfabetico:

  • Aiello, Gianna (Rino Gaetano) con Vegas Jones
  • Annalisa, La musica è finita (Ornella Vanoni)
  • Arisa, Quando (Pino Daniele) con Michele Bravi
  • Bugo, Un’avventura (Lucio Battisti) feat Pinguini Tattici Nucleari
  • Colapesce Dimartino, Povera Patria (Franco Battiato)
  • Coma_Cose, Il mio canto libero (Lucio Battisti) con Alberto Radius e Mamakass
  • Ermal Meta, Caruso (Lucio Dalla) con Napoli Mandolin Orchestra
  • Extraliscio feat Davide Toffolo, Medley Rosamunda (Gabriella Ferri) con Peter Pichler
  • Fasma, La fine (Nesli) con Nesli
  • Francesco Renga, Una ragione di più (Ornella Vanoni) con Casadilego
  • Fulminacci, Penso positivo (Jovanotti) con Valerio Lundini e Roy Paci
  • Gaia, Mi sono innamorato di te (Luigi Tenco) con Lous and The Yakuza
  • Ghemon , Medley (“Le ragazze”, “Donne”, “Acqua e sapone”, “La canzone del sole”) con Neri per caso
  • Gio Evan, Gli anni (883) con i cantanti di The Voice Senior
  • Irama, Cyrano (Francesco Guccini)
  • La Rappresentante di lista, Splendido Splendente (Donatella Rettore) con Donatella Rettore
  • Lo Stato Sociale, Non è per sempre (Afterhours) con Sergio Rubini e i lavoratori dello Spettacolo
  • Madame, Prisencolinensinainciusol (Adriano Celentano)
  • Malika Ayane, Insieme a te non ci sto più (Caterina Caselli)
  • Maneskin, Amandoti (CCCP di Giovanni Lindo Ferretti) con Manuel Agnelli
  • Max Gazzè, Del Mondo (Csi di Giovanni Lindo Ferretti) con M.M.B
  • Francesca Michielin e Fedez , Medley (Calcutta – Del Verde, Daniele Silvestri – Le cose che abbiamo in comune)
  • Noemi, Prima di andare via (Neffa) con Neffa
  • Orietta Berti, Io che amo solo te (Sergio Endrigo) con Le Deva
  • Random, Ragazzo fortunato (Jovanotti) con The Kolors
  • Willie Peyote, Giudizi Universali (Samuele Bersani) con Samuele Bersani

Sanremo 2021 conferenza stampa 4 marzo

Sanremo 2021 conferenza stampa 4 marzo, la diretta

Inizia la conferenza, e vengono condivisi da Elena Capparelli di RaiPlay i dati per la seconda serata del Festival. Confermata l’importanza dei social network (+120% di interazioni, +300% su Instagram) e dello streaming. RaiPlay ieri ha raggiunto il miglior risultato dell’anno. Bene anche le clip estrapolate dalla puntata, anche più della puntata intera. Inoltre, i momenti più commentati sono l’esibizione di Bugo e quella conclusiva di Elodie. Sui social è stato registrato un sentiment assolutamente positivo nei confronti della kermesse.

Interviene poi anche il direttore di Rai 1 Stefano Coletta. “Ho gradito la serata di ieri anche più del debutto” afferma. “Come ho fatto ieri prima di comunicare i dati di share, voglio premettere che questa edizione è incomparabile con le altre. Non è una tecnica comunicativa di difesa. Siamo orgogliosi di aver ribattuto con forza questo appuntamento del servizio pubblico.”.

Quindi, comunica i dati di share della seconda serata del Festival di Sanremo 2021: 42,22% per la prima parte, 45,70% per la seconda parte della kermesse. “Tradizionalmente, nella seconda serata c’è un declivio. E poi, dopo tanti anni, il calcio ha coinciso con la settimana sanremese.”. 

Sanremo 2021 conferenza stampa 4 marzo, Amadeus

Tocca quindi ad Amadeus. “Sono orgogliosissimo di questa edizione. Quando dicevo che non si sarebbe potuto fare senza pubblico speravo di poterne avere, ma è chiaro che Sanremo si sarebbe fatto comunque. Sanremo è fatto di tante cose, persone, della stampa, dei cantanti, del pubblico, delle polemiche. Sanremo è un evento, non solo un programma. Quest’anno Sanremo non è lo stesso che abbiamo vissuto per 70 anni. Anche per questo sono colpito dai risultati positivi, anche al netto delle partite. Ogni partita di calcio toglie almeno 5 punti di share, è una realtà.”. 

La parola passa poi al vice direttore Claudio Fasulo, che comunica i nomi degli ospiti di questa sera. “Stasera Ibrahimovich ha due ospiti, Sinisa Mihailovich e Donato Grande, un giovane campione che farà uno scambio di passaggi con Ibra. C’è Valeria Fabrizi, Antonella Ferrari, e la co-conduttrice Vittoria Ceretti.”. Infine, Fasulo comunica di aver analizzato il brano dei Maneskin, accusato di plagio nei giorni scorsi. Gli esperti hanno esaminato gli impianti tonali e le modalità esecutive, concludendo che non c’è alcun plagio.

Sanremo 2021 conferenza stampa 4 marzo

Le domande dei giornalisti

Domanda 1: come vi ponete di fronte alla questione della riapertura degli stadi e dei teatri?

Amadeus risponde: “C’è solidarietà, ma non è il mio ruolo chiedere dal palco dell’Ariston che vengano riaperti teatri e stadi”.

Domanda 2: parliamo dell’effetto Bugo, quanto ha pesato l’evento dell’anno scorso?

Risponde di nuovo Amadeus: “La sera prima l’evento è stato l’ingresso di Diodato. Noi abbiamo memorie risalenti ai momenti belli della nostra vita. Come vedere il filmino di una vacanza che non puoi più permetterti. Vuoi riviverli.”

Domanda 3: per Amadeus, e se vincesse Irama?

“Non sarebbe un problema. Irama è regolarmente in gara con il video della prova generale. Se dovesse vincere rivedremo il video, e ci collegheremo con lui da remoto.”

Domanda 4: per Amadeus ritieni che la disparità fra concorrenti giovani e tradizionali si colmerà con il televoto?

“Lo abbiamo detto ieri, la giuria demoscopica ha un’identità diversa dalle altre giurie. Tutte le valutazioni delle giurie sono rispettabili, anche se con identità differenti”.

Domanda 5: per Coletta, siamo sicuri che il fiore di Sanremo non farà la fine delle Primule delle campagne vaccinali?

“Non mi viene da ridere parlando di questi temi. Non faccio paragoni, spero solo che il prossimo Festival torni nella pienezza della normalità.”

Domande dei giornalisti in collegamento

Domanda 6: per Amadeus, seguirai la partita dell’Inter dietro le quinte?

“Non avrò uno schermo dietro le quinte, mi farò dire come va la partita forse, questo sì.”

Infine, Fasulo parla del quadro di Achille Lauro. “Stasera il viaggio di Achille è un viaggio nella storia della musica, con Monica Guerritore ed Emma”.

Domanda 7: secondo voi perchè le persone hanno cambiato canale ieri? Cosa pensate delle proteste di alcuni ristoratori di Sanremo ieri?

Inizia Amadeus: “Non saprei, ma trovo comunque clamoroso il numero di persone che in un periodo così difficile 10 milioni di case si siano sintonizzate su di noi. Non c’entra la scelta o il gusto musicale, anche l’anno scorso era simile. Poi è normale che quando si fa un cambiamento le cose sembrino strane. Tornassi indietro rifarei le stesse scelte.” 

L’assessore Faraldi di Sanremo risponde alla domanda sui ristoratori: “In questo momento il sindaco sta parlando con l’amministrazione regionale. Abbiamo sintomi di criticità, il momento è difficile. Sanremo è sempre visto come possibile ripresa degli affari. Vediamo cosa succederà dopo la riunione di oggi, il nostro interesse è far sì che tutti possano lavorare, e che Sanremo riesca al 100%”.

Altre domande dei giornalisti in sala

Domanda 8: l’alternanza così netta di moderno e tradizionale è voluta? Perchè è straniante.

Risponde Amadeus: “Sanremo deve abbracciare tutti i generi. Usciva Rancore e dopo c’erano Albano e Romina Power. Non puoi fare un Sanremo monodimensionale. E’ voluto, giusto o sbagliato che sia.”. Coletta aggiunge: “Ci chiedete di fare ascolto, ma di non cambiare, è un miracolo che i giovani inizino a interessarsi alla televisione. Anche l’anno scorso con i Ricchi e Poveri, ad esempio, c’era un pezzo di storia in televisione. Io voglio vedere le cose in un certo modo, è ovvio. Lo spaesamento avviene soprattutto per chi ha un’età avanzata e problemi più seri.”.

“Fiorello porta una ventata di novità di cui specialmente in questo Sanremo non potremmo fare a meno. Non so nemmeno cosa farò stasera con lui, è una serata ricca di bellissime canzoni. Mi piace iniziare con 4 marzo interpretata dai Negramaro, è toccante. Sangiorgi e il suo gruppo hanno la capacità di interpretare in modo unico canzoni storiche.” continua Amadeus. 

Domanda 9: ti sei pentito di aver condotto un Sanremo così diverso?

“No, perchè oltre ad essere uno show è un segnale di ripresa per il paese. Pensavo addirittura che gli ascolti sarebbero stati peggiori. Non ho mai dato attenzione agli ascolti per questa edizione.” risponde Amadeus.

Le ultime domande dei giornalisti

Domanda 10: per Amadeus, dopo tutti i mesi passati a volere fortemente Sanremo 2021, si è creato un clima di antipatia verso il Festival o verso di te?

“Non lo so. Mi hanno detto che ero capriccioso, ma vi ho spiegato perchè ho voluto fortemente il Festival 2021. Continuo a pensare, però, che se avessimo in platea 400 medici e infermieri sarebbe un dono importante. Se non averli rende soddisfatti chi voleva un Sanremo chiuso, va bene, meglio così. Se servisse chiudere Sanremo e domani riaprissero i teatri, lo chiuderei. Ma non è così. Forse questo può portare a una rabbia verso chi si ritiene privilegiato. Non stiamo gareggiando con nessuno; il nostro settore è importante come qualunque altro.”

Domanda 11: per Amadeus, ci saranno amici, al netto del budget, più famosi? Benigni e Celentano non hanno voluto partecipare?

“E’ vero, li abbiamo contattati. Ma è difficile trasformare quella che parte come un’idea in realtà. Bisogna farlo in tranquillità, e il Covid non lo consente. CI sono persone che hanno paura a uscire da casa per venire a Sanremo, specialmente chi non ha più vent’anni. E’ normale. Quando inviti persone che non possono, ad esempio, fare spettacoli come vorrebbero, a volte l’idea non si realizza. Ho grande rispetto dei no di Celentano e Benigni.”.

Domanda 12: viste le polemiche, si è pensato di sostituire il voto della giuria demoscopica con quello dell’orchestra?

Sempre Amadeus: “E’ un’idea, si può pensare ad altri tipi di Giurie, senza però demonizzare la giuria demoscopica.”

Domanda 13: nell’ultima serata si potranno avere tutte le co-conduttrici insieme?

“Abbiamo presenze femminili importanti già previste, altre storie da raccontare.”

 


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Appassionato di Cinema e Serie TV, di libri e di fumetti, di video e di videogiochi. Di avventure, si può dire riassumendo. Non ama molto dormire, ma a volte lo costringono. Del resto, gli servirebbero delle "vite extra" per seguire tutti i suoi hobby e interessi. Intanto, fa quel che può con quella che ha: scrive, disegna, registra video, ogni tanto mangia. A tal proposito, potrebbe sopravvivere mangiando solo pizza. Se serve, anche pizza estera, quando viaggia. Sì, anche quella con sopra l'ananas.

Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Intrattenimento

L’Eredità: Francesco Simonetta campione. Ecco quanto ha vinto alla Ghigliottina

Il nuovo campione de L'Eredità alla sua terza Ghigliottina. Ecco chi è e quanto ha vinto.
Anna Mancini

Pubblicato

il

L'Eredità Francesco Simonetta campione
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Francesco Simonetta è ancora campione de L’Eredità. Ha vinto una consistente somma nella puntata andata in onda domenica 11 aprile 2021 del game show condotto da Flavio Insinna nella fascia preserale di Rai 1.

L'Eredità Francesco Simonetta chi è

L’Eredità: il percorso di Francesco Simonetta

Il campione è alla sua terza Ghigliottina. Nella sua seconda prova infatti è stato beffato dà una risposta da lui data ma che aveva declinato al singolare e non al plurale. La parola infatti era Bagagli, mentre lui aveva scritto semplicemente Bagaglio. Aveva così buttato via la non indifferente somma di 35.000 euro. Si è rifatto completamente questa sera aumentando di molto la somma a sua disposizione.

Il campione naturalmente non ha effettuato la prima fase del gioco, ovvero La sfida dei sette, e al momento di scegliere i due concorrenti da mandare alla prima scalata ha indicato Gianluca e Martina.

Il resto del percorso è stato abbastanza lineare ed è riuscito a superare i giochi Questo o quello e le Quattro date in cui collocare gli eventi anticipati da Flavio Insinna. Le prime serie difficoltà sono arrivate con i Paroloni. Infatti Francesco Simonetta non ne ha indovinato neanche uno ed è dovuto andare allo spareggio rendendosi così protagonista di una nuova scalata. Ha difeso il suo accesso al Triello insieme al concorrente Stefano. Quest’ultimo è stato in vantaggio per quasi tutta la durata dei 60 secondi del gioco ed è stato tradito soltanto dall’ultima parola. Per cui ha finito il tempo a disposizione e Francesco Simonetta è riuscito finalmente a tirare un sospiro di sollievo.

La parola sulla quale è caduto era Cupola e la domanda estremamente facile era: “É famosa quella di San Pietro in Vaticano“.

L'Eredità Francesco Simonetta Paroloni

Il Triello e la Ghigliottina

Francesco Simonetta riesce così ad accedere al Triello insieme a Lorenzo e Monica. C’è stata anche una breve incursione di Gigi D’Alessio e per qualche minuto ha preso il posto di Flavio Insinna gestendo così la prima domanda del Triello indovinata da Monica.

L'Eredità Gigi D'Alessio

La prima concorrente a fare i due passi verso la Ghigliottina è stata proprio Monica. A causa della sua risposta sbagliata l’eredità è passata a Lorenzo che ha dato a sua volta la risposta inesatta. Tutto il montepremi è giunto così a Francesco Simonetta che arriva alla Ghigliottina con la somma di 210.000 euro. Riesce a dimezzare soltanto due volte e la somma finale da difendere è 52.500 euro.

Le cinque parole così faticosamente conquistate sono: Pensiero, Mani, Giorno, Economica e Dichiarazione. Francesco Simonetta indovina la parola giusta che è Indipendenza e vince la somma di 52.500 euro. É la sua prima Ghigliottina vincente.

L'Eredità Francesco Simonetta quanto ha vinto

L’Eredità: chi è Francesco Simonetta

Francesco Simonetta è originario di Palmi in provincia di Reggio Calabria ma è residente a Roma. È laureato in Scienze Naturali ed iscritto anche alla facoltà di Ecobiologia alla Sapienza.

È amante degli animali, infatti in casa ha un Ghiro e due Tritoni. Il suo profilo Instagram è: @zeppo_wildlife.nature.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Intrattenimento

Isola dei famosi anticipazioni 12 aprile: Melillo e Isoardi a rischio squalifica, il ritiro di Braida

Tutto quanto accade nell'ottava puntata del reality condotto da Ilary Blasi su Canale 5. Il televoto è attualmente aperto tra Andrea Cerioli e Drusilla Gucci.
Irene Verrocchio

Pubblicato

il

Isola dei famosi anticipazioni 12 aprile Canale 5
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Ecco le anticipazioni di ciò che accade nella puntata del 12 aprile de L’Isola dei famosi 2021. Il reality di Canale 5 torna in onda due volte a settimana dopo l’appuntamento saltato lo scorso giovedì per il debutto di Supervivientes.

La conduttrice si sofferma, nel corso della diretta, su tutti gli episodi accaduti negli ultimi sette giorni in Honduras. In studio è presente Akash Kumar per un confronto con Tommaso Zorzi in seguito al loro diverbio a distanza. Ilary Blasi infine svela al pubblico chi è  il concorrente eliminato tra Andrea Cerioli e Drusilla Gucci.

Isola dei famosi anticipazioni 12 aprile Beppe Braida

Isola dei famosi anticipazioni 12 aprile: il ritiro di Braida, l’isolamento di Giorgi

Durante il 25esimo giorno di permanenza a Cayo Cochinos Beppe Braida ha deciso di abbandonare il reality per motivi familiari. La produzione infatti gli ha comunicato che i suoi genitori sono risultati positivi al Covid ed il padre è stato ricoverato in ospedale. I compagni di viaggio che hanno compreso le ragioni del ritiro hanno cercato di dimostrargli il loro affetto.

Brando Giorgi invece è tornato da tempo a vivere con gli altri isolani dopo qualche giorno trascorso su Parasite Island. Ma una volta riunitosi al gruppo le antiche tensioni non si ancora placate. E’ ancora accusato di voler dispensare consigli non richiesti solo per apparire e catturare l’attenzione. L’attore, amareggiato dalle reazioni, ha scelto volontariamente di isolarsi. Alla conduttrice spiega le ragioni che lo hanno portato a maturare tale decisione.

Isola dei famosi anticipazioni 12 aprile Elisa Isoardi

Isola dei Famosi 12 aprile, Isoardi e Melillo a rischio squalifica

Elisa Isoardi è stata eliminata lunedì scorso ma ha scelto di proseguire la sua avventura rimanendo su Playa Esperanza con Vera Gemma e Miryea Stabile. La conduttrice però ora rischierebbe la squalifica insieme ad Angela Melillo per un episodio accaduto nell’ultima diretta durante la prova ricompensa.

La squadra vincente ha conquistato una teglia di lasagne e la Melillo, approfittando di un momento di distrazione della troupe, ha consegnato una porzione ad Elisa Isoardi. Quest’ultima però non ne aveva diritto perché apparteneva al team degli sconfitti. Entrambe hanno violato il regolamento ma la produzione, almeno finora, non ha comunicato alcun provvedimento disciplinare. Ilary Blasi però cerca di approfondire l’accaduto.

Tutti contro Fariba

Durante la settimana i naufraghi si sono scagliati contro Fariba Tehrani. Si è offerta di cucinare del riso per tutti gli isolani ma non è stata attenta alla cottura perché è rimasto troppo tempo sul fuoco.

I commensali non hanno gradito il piatto ed hanno mangiato solo per non rimanere a digiuno. Fariba per scusarsi per l’inconveniente ha donato loro dei pesci ma le polemiche sono proseguite per alcune ore.

Isola dei famosi, l’arrivo di nuovi concorrenti

Il cast dell’Isola dei famosi continua ad allargarsi. Dopo l’ingresso di Isolde Kostner e Beatrice Marchetti altri naufraghi sbarcheranno presto a Cayo Cochinos.

Si tratta di Emanuela Tittocchia, Manuela Ferrera, Rosaria Cannavó e Ludovico Vacchelli. Ma la produzione è in trattativa anche con Ignazio Moser che dovrebbe firmare a breve il contratto. Alcuni di loro potrebbero raggiungere gli altri concorrenti nella puntata odierna.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Intrattenimento

Ti spedisco in convento 11 aprile: Valentina lascia l’istituto

Le cinque ragazze dopo aver trascorso i primi giorni in convento faticano ad abituarsi allo stile di vita delle suore. Scoppiano le prime tensioni.
Irene Verrocchio

Pubblicato

il

Ti spedisco in convento 11 aprile 2021 Real Time
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Domenica 11 aprile, alle 21:25, Real Time, ha trasmesso Ti spedisco in convento.

La scorsa settimana cinque ragazze hanno fatto il loro ingresso del complesso religioso. Dopo i primi giorni che sono serviti loro per ambientarsi, Valentina, Stefania, Sofia, Emy, Wendy faticano ancora a seguire le attività quotidiane svolte in convento, tra preghiere, faccende domestiche, gestione dell’orto e del giardino. Nell’episodio I nodi vengono al pettine iniziano le prime tensioni che le suore che le stanno ospitando.

Ti spedisco in convento 11 aprile sofia

Ti spedisco in convento 11 aprile, la diretta

La puntata dell’11 aprile inizia con il riassunto delle puntate precedenti. Le ragazze hanno conosciuto una coppia che sta per convolare a nozze, ma la futura sposa ha deciso di non avere rapporti intimi fino al matrimonio. Successivamente le suore hanno concesso alle cinque ospiti quattro bottiglie di vino ma Emy ha esagerato con l’alcool.

In questo appuntamento la ragazza si è resa conto dei propri errori e si è scusata con le suore. Ma Emy non è l’unica ad aver tradito la loro fiducia. Wendy e Stefania, ad esempio, hanno preso di nascosto i cellulari per mettersi in contatto con le persone care.

Le consorelle sono molto rattristate ma vogliono comunque dare loro un’altra possibilità. Il giorno successivo le giovani devono occuparsi delle faccende domestiche e devono curare l’orto mentre le suore ne approfittano per riposarsi.

Emy e Stefania hanno scelto di cucinare mentre le altre si sono occupate del giardinaggio. Le suore si ripresentano solo all’ora di pranzo per controllare il lavoro svolto. Suor Monica si lamenta solo per l’orto perché c’erano ancora molte erbacce da estirpare.

Ti spedisco in convento 11 aprile domenica

Ti spedisco in convento, il silenzio, la domenica

Suor Monica dopo aver valutato l’impegno delle ragazze le invita ad un pomeriggio di silenzio che termina quando sentiranno suonare la campana del convento. Valentina sta pensando di lasciare il convento ma le sue compagne di viaggio hanno tentato di rasserenarla e così ha deciso di restare.

E’ arrivata la domenica, il giorno più importante della settimana. Suor Monica ha pensato di portare le ragazze in una mensa affinché consegnino dei pacchi alimentari alle persone bisognose. Alcune però si dimostrano molte aggressive perché non hanno ricevuto i pasti che si aspettavano. La più commossa di questa esperienza è Stefania, che non riesce a vedere le persone soffrire.

Ti spedisco in convento Emy

Il confronto con Emy e Sofia

Dopo il pranzo domenicale le suore hanno deciso di confrontarsi con Emy e Sofia. Emy ha avuto un passato difficile e sta cercando di combattere la dipendenza dall’alcool perché a volte non riesce a controllarsi. Ma ha compreso di aver bisogno di qualcuno disposto ad aiutarla.

Sofia invece racconta di essere una persona egoista a causa di sua madre, che considera anaffettiva. Per tale ragione quando avrà un figlio non vuole commettere gli stessi errori. 

La sera le consorelle concedono alle ragazze i propri cellulari per analizzare insieme i loro profili social. Alcune suore però non gradiscono delle foto considerate troppo osé. L’indomani invece le obbligano a saltare la colazione perché due ragazze si sono presentate con abiti non consoni.

Ti spedisco in convento pierino

Ti spedisco in convento, il racconto di Pierino

Valentina, Stefania, Sofia, Emy, Wendy si recano a casa del signor Pierino che ha perso la moglie sette anni fa. Racconta che quando si sono conosciuti lui aveva 13 anni e lei appena 11. Da allora non si sono più lasciati. Dopo molti anni di fidanzamento hanno deciso di sposarsi e continuano ad amarsi anche se lei è deceduta.

Le ragazze si commuovono di fronte al suo racconto perché hanno compreso che Pierino è ancora innamorato di lei. Tutte si augurano di vivere un amore puro come il loro.

Successivamente Suor Monica porta le ragazze nel laboratorio di iconografia e affida loro il compito di disegnare “Cos’è l’amore per loro”. Emy ha disegnato una mano come simbolo di aiuto verso il prossimo. Sofia ha rappresentato la chiesa in cui si sposerà e l’anello di fidanzamento che desidera.

Stefania invece ha riportato una goccia di sangue come simbolo dell’unione indissolubile con la madre. Valentina ha rappresentato se stessa, il fidanzato ed il suo gattino. Wendy infine una coppia stilizzata che si scambia un bacio come simbolo dell’amore che le piacerebbe un giorno vivere.

Prima di andare a dormire scrivono anche una lettera ai propri cari e la più commovente è quella di Wendy che l’ha dedicata al padre con cui ha un rapporto conflittuale.

In chiusura Valentina si reca dalle suore per comunicare loro che ha deciso di lasciare il convento. 


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement

Seguici su:

Di tendenza

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it