Connect with us

Intrattenimento

Live non è la D’Urso 28 marzo: il coming out del figlio di Paul Gascoigne, i Vip in vacanza con il lockdown

Barbara D'Urso conduce l'ultima puntata dello show della domenica sera che tornerà in autunno. Assenti gli sferati. Tra gli ospiti della puntata: la madre di Fabrizio Corona.

Pubblicato

il

Live non è la D Urso 28 marzo 2021
Barbara D'Urso conduce l'ultima puntata dello show della domenica sera che tornerà in autunno. Assenti gli sferati. Tra gli ospiti della puntata: la madre di Fabrizio Corona.
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Domenica 28 marzo, dalle 21.25, Canale 5 ha trasmesso l’ultima puntata di Live non è la D’Urso, con la conduzione di Barbara D’Urso.

Già da tempo nei corridoi Mediaset si rincorreva la voce della chiusura dello show della domenica sera soprattutto a causa dei bassi ascolti registrati nelle ultime settimane. Ed un mese fa è arrivata la conferma ufficiale tramite un comunicato stampa. Ma la conduttrice ha già annunciato che il programma tornerà il prossimo autunno.

Se da un lato Live non è la D’Urso non andrà più in onda, dall’altro è previsto un allungamento di Domenica Live che dall’11 aprile 2021 partirà con due ore di anticipo. Il programma infatti inizierà alle ore 15:00 anziché alle 17:10 dopo le soap Il Segreto e Una vita.

Live non è la D Urso 28 marzo Mara Carfagna

Live non è la D’Urso 28 marzo, la diretta

La prima parte della trasmissione è come di consueto dedicata alla politica. Barbara D’Urso si collega con Mara Carfagna, Ministro per il Sud e la coesione territoriale. La prima domanda verte sulle restrizioni governative, che proseguiranno anche dopo le festività pasquali.

La Carfagna spiega che grazie al decollo della campagna vaccinale si spera di tornare presto alla normalità. In tal modo sarà infatti più facile discutere di riaperture. Per quanto riguarda la prossima estate il Ministro preferisce non esprimersi ma si mostra ottimista. Il Governo inoltre sta già lavorando ad alcune manovre per incrementare il lavoro perché il Paese ha bisogno di ripartire.

Congedata la Carfagna Barbara D’Urso apre il primo talk della puntata. La conduttrice accoglie in studio Maurizio Belpietro, Alessandro Cecchi Paone e Al Bano. In collegamento invece ci sono Andrea Romano, il prof Matteo Bassetti. Si discute innanzitutto di restrizioni.

Belpietro, basandosi sui dati, sostiene che esse non si sono rivelate efficaci in quanto i contagi non sono diminuiti. Ed il nostro Paese ha ottenuyo quasi gli stessi risultati di nazioni che hanno concesso maggiore libertà.

Si passa poi alle percentuali dei cittadini finora vaccinati. Attualmente solo il 4,91% (ovvero 2.929.678 persone) della popolazione ha ricevuto la doppia dose. Il 10,61% (6.328.962 persone) dei cittadini sono invece fermi alla prima. Continuando con tali ritmi l’immunità di gregge sarà raggiunta a marzo 2022.

Per quanto concerne invece la somministrazione dei vaccini da parte di medici di base e farmacie in molti si rifiutano a causa della burocrazia e della mancanza di tutela legale in caso del manifestazione di effetti collaterali.

La conduttrice si collega poi con Fiumicino, dove si vaccina quotidianamente fino a mezzanotte. E ricorda che le categorie che hanno la precedenza sono gli anziani e quelle più fragili.

Live non è la D Urso Pina Auriemma

Live non è la D’Urso, il delitto Gucci

Barbara D’Urso cambia radicalmente argomento occupandosi del delitto Gucci. Ridley Scott sta attualmente girando il film sull’omicidio di Maurizio Gucci avvenuto ventisei anni fa. I protagonisti della pellicola sono Adam Driver, Al Pacino Lady Gaga che interpreta Patrizia Reggiani, la moglie di Gucci.

La conduttrice ospita in studio Pina Auriemma che è stata condannata a 19 anni di prigione ma ha scontato 13 anni di carcere. La signora era molto amica della Reggiani ed è stata soprannominata la Maga in quanto la moglie di Gucci amava farsi leggere le carte. La Auriemma spiega in diretta di essere stata lei ad assoldare un killer ma non sarebbe stato poi quest’ultimo a commettere l’omicidio bensì persone conosciute dalla Reggiani. Da quando è uscita dal penitenziario la Auriemma non vuole avere più rapporti con Patrizia Reggiani, anche se non prova più rancore.

Live non è la D Urso Fabrizio Corona

Live non è la D’Urso 28 marzo, il caso Fabrizio Corona

Barbara D’Urso si occupa anche di Fabrizio Corona, che è stato trasferito dall’ospedale Niguarda di Milano, dove era ricoverato da 12 giorni, al penitenziario di Monza. Partecipano al talk Simona Izzo, Caterina Collovati, Patrizia Bonetti, Alba Parietti, Candida Morvillo, Mauro Coruzzi, Alessandro Meluzzi e Marco Baldini.

Corona dovrebbe rimanere in prigione fino al 2024 e sta proseguendo la sua protesta mettendo in atto da giorni lo sciopero della fame. Molti ospiti sperano che Fabrizio Corona possa essere aiutato dal punto di vista clinico. Ed auspicano che attraverso il suo caso lo Stato inizi ad occuparsi maggiormente delle condizioni dei detenuti. 

Secondo Alessandro Meluzzi Corona potrebbe “autodistruggersi” fino al suicidio se non supportato per tempo da specialisti. Nel frattempo a livello mediatico molti personaggi si sono schierati dalla parte di Corona come Vittorio Feltri, Adriano Celentano, Gianluca Grignani.

Live non è la D Urso 28 marzo Gabriella Corona

In studio Gabriella, la madre di Fabrizio Corona

Barbara D’Urso ha scelto di ospitare Gabriella, la madre di Fabrizio Corona. La signora spiega che il figlio non deve rimanere in carcere in quanto è affetto da sindrome borderline aggravata da depressione. E la prigionia può solo peggiorare le sue condizioni. Il tutto sarebbe documentato da reperti psichiatrici. L’ospite ha portato con sé anche la diagnosi rilasciata dall’ospedale Niguarda di Milano.

Gabriella Privitera racconta inoltre che nel giorno dell’arresto Fabrizio Corona si è ferito sulle braccia non per un atto di esibizionismo ma per i suoi problemi psicologici. E’ molto preoccupata per la salute del figlio in quanto ha il terrore che possa togliersi la vita.

In chiusura la conduttrice chiede pubblicamente a Corona di interrompere lo sciopero della fame.

Live non è la D Urso 28 marzo Vip

Live non è la D’Urso 28 marzo,  i Vip in vacanza in lockdown

Chiuso il capitolo Corona, Barbara D’Urso si occupa dei Vip che hanno trascorso o stanno trascorrendo dei periodi di vacanza in Italia e all’estero nonostante il lockdown. Al dibattito partecipano Alessandra Mussolini, Delia Duran, Jo Squillo, Eleonora Giorgi, Vladimir Luxuria, Lory Del Santo, Giovanni Ciacci e Maria Teresa Ruta. In collegamento ci sono Asia Gianese da Dubai, Guenda Goria da Sharm el Sheik e Giacomo Urtis dalla Sardegna.

La Gianese spiega di trovarsi all’estero per lavoro ma non vuole rivelare qual è il suo mestiere a causa di vincoli contrattuali. Viene poi mandato in onda un servizio che raccoglie una serie di influencer che hanno varcato i confini nazionali apparentemente per motivi di lavoro. Ma gli utenti del Web si sono ribellati perché reputano ingiusto che mentre tutti devono sottostare alle restrizioni, i vip si godono le vacanze in luoghi incantevoli di mare.

Tornati in studio Giacomo Urtis, che lavora come chirurgo, spiega invece di trovarsi in Sardegna per trovare dei punti dove poter aprire delle nuove cliniche. Delia Duran invece ha dovuto rimandare un lavoro alle Maldive perché è obbligata a sottoporsi alla quarantena.

Live non è la D Urso 28 marzo Vera Gemma

Live non è la D’Urso, spazio dedicato all’Isola dei Famosi

Nell’ultima parte della trasmissione la conduttrice si sofferma su alcuni concorrenti de L’Isola dei famosi. La prima è Vera Gemma che è fidanzata con il 22enne Jeda.

La loro storia d’amore sta destando molte critiche in quanto tra loro ci sono 28 anni di differenza. Secondo alcuni ospiti si tratta di una strategia del giovane per apparire mentre altri sostengono che non è in cerca di visibilità in quanto è un ragazzo molto introverso. I genitori di Jeda inoltre non sarebbero a favore della relazione.

Barbara D’Urso si occupa poi di Daniela Martani, vegana ed animalista convinta, che sull’Isola si sta scontrando con tutti gli altri concorrenti.

Miryea Stabile invece starebbe imitando Francesca Cipriani nelle movenze e nel modo di esprimersi. La Cipriani in collegamento, spiega di aver notato delle somiglianze gestuali volute ma non prova alcun tipo di astio nei confronti della ragazza. Viene poi ricordato l’episodio in cui sull’Isola la Cipriani spinse il Divino Otelma,  procurandogli 9 punti di sutura.

Altro argomento di discussione riguarda il colore degli occhi di Akash Kumar. E’ da tutti conosciuto con gli occhi azzurri ma si pensa che sia sottoposto ad un intervento chirurgico per schiarirli. La motivazione risiede nel fatto che in alcune vecchie immagini mostra gli occhi neri. Ed ha pubblicato una foto di un bambino indiano dagli occhi azzurri sostenendo che fosse lui in realtà l’immagine è facilmente reperibile sul web.

Live non è la D Urso 28 marzo Regan Gascoigne

Live non è la D’Urso, il coming out di Regan Gascoigne

Barbara D’Urso proseguendo il dibattito sull’Isola dei Famosi, ha scelto di ospitare il figlio di Paul Gascoigne. Regan, in collegamento, spiega di aver trovato la forza di raccontare della sua bisessualità durante uno show televisivo inglese perché sentiva che era arrivato il momento giusto per farlo. Il padre ha accettato il suo orientamento sessuale senza alcun tipo di pregiudizio perché è orgoglioso di suo lui.

Il venticinquenne è nato dal matrimonio di Paul Gascoigne e Sheryl Failes. Oltre ad essere un influencer è un apprezzato ballerino e non ha mai vissuto episodi di discriminazione nel mondo della danza.

Termina così l’ultima puntata di Live Non è la D’Urso.

 


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Intrattenimento

Tale e Quale Show 17 settembre: diretta della prima puntata

Torna su Rai 1 la nuova edizione dello show condotto da Carlo Conti. In giuria Loretta Goggi, Giorgio Panariello, Cristiano Malgioglio.

Pubblicato

il

tale e quale show 17 settembre
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Venerdì 17 settembre, alle 21.25, torna su Rai 1 Tale e quale show. Carlo Conti, al timone dell’undicesima edizione, presenta i nuovi Vip che partecipano alla gara a colpi di imitazioni.

Si tratta di Francesca Alotta, Deborah Johnson, Federica Nargi, Stefania Orlando, Alba Parietti, Dennis Fantina, I Gemelli di Guidonia, Biagio lzzo, Simone Montedoro, Pierpaolo Pretelli, Ciro Priello.

In giuria ritroviamo Loretta Goggi e Giorgio Panariello. New entry invece Cristiano Malgioglio che prende il posto di Vincenzo Salemme. Il meccanismo del programma, infine, rimane il medesimo.

Tale e Quale Show, la diretta del 17 settembre


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Intrattenimento

Star in the star diretta 16 settembre: fuori Elton John, è Massimo Di Cataldo

Debutta su Canale 5 lo show di Ilary Blasi nel quale dei vip imitano per tutti gli appuntamenti lo stesso personaggio.

Pubblicato

il

Star in the star 16 settembre prima puntata Canale 5
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Giovedì 16 settembre, dal 21.25 su Canale 5, debutta il nuovo show condotto da Ilary Blasi che ha per titolo Star in the star. Sono sette le puntate previste.

Dieci personaggi nel mondo dello spettacolo imitano altrettanti personaggi della musica italiana e internazionale. Oltre all’aspetto estetico devono ricordarli anche nella voce, nelle movenze, nel look.

I cantanti scelti nella prima edizione sono Claudio Baglioni, Loredana Bertè, Patty Pravo, Mina, Lady Gaga, Michael Jackson, Madonna, Elton John, Zucchero e Pino Daniele. Saranno i medesimi per tutti gli appuntamenti.

A valutare le esibizioni sono Marcella Bella, Andrea Pucci e Claudio Amendola. 

L‘identità del vero Vip che si nasconde dietro i personaggi viene svelato solamente al momento dell’eliminazione. 

Star in the star 16 settembre studio

Star in the star, la diretta 16 settembre

Nella diretta del 16 settembre Ilary Blasi, senza annunciarli in maniera diretta, mostra sul led i cantanti che i concorrenti della prima edizione devono imitare per le sette puntate previste. Dopo lo stacchetto musicale la conduttrice presenta la giuria. E’ formata da Marcella Bella, Claudio Amendola e Andrea Pucci.

Prima di iniziare spiega il meccanismo della gara. La gara è divisa in due manche nella quale partecipano cinque “leggende” per volta. Gli spettatori in studio, divisi in fan club, sono chiamati a votare. Il fan club però non può votare per il proprio idolo. Le due leggende che ottengono meno punti (una per ogni manche) dovranno andare allo spareggio. Ai giudici il compito di decretare l’eliminato.

Nella prima manche partecipano Mina, Michael Jackson, Claudio Baglioni, Madonna e Zucchero.

L’esibizione viene inoltre divisa a sua volta in due parti. Nella prima gli artisti cantano in playback, nell’altra utilizzeranno la propria voce. Ogni leggenda viene introdotta da una clip di presentazione che racchiude le tappe salienti della carriera ma in parte anche della vita privata.

Star in the star, prima manche

La prima ad esibirsi è Mina che canta Insieme. Nelle movenze il vip misterioso è ben lontano dall’originale. La voce è intonata ma Mina ha un timbro inimitabile. I giudici invece hanno apprezzato l’interpretazione in tutte le sue sfaccettature. Secondo Amendola potrebbe essere Lucia Ocone. Per Marcella Bella invece si tratta di una cantante professionista.

Il secondo artista ad esibirsi è Michael Jackson con Billie Jean. Il vip, dalla corporatura minuta, riesce a ricordarlo nelle movenze ma meno nella voce che sembra essere femminile. I giudici però si complimentano per la performance. Per Amendola potrebbe nascondersi Paola o Chiara, per Marcella Bella invece Marco Carta. Il Vip per chiarire dei dubbi suggerisce ai giudici che si tratta di un uomo.

Claudio Baglioni invece interpreta Amore Bello. Il trucco è ben distante dall’originale ma la voce riesce ad essere somigliante. I giudici hanno apprezzato anche questa performance. L’artista che si nasconde dietro Baglioni come indizio fa una rivelazione: “So pilotare l’aereo ma non ci salirei mai”. Bella, Amendola e Pucci ipotizzano Valerio Scanu, Massimo di Cataldo o Luca Laurenti.

Star in the star 16 settembre Madonna

Madonna, Zucchero

Quarta artista a prendere parte della prima manche è Madonna che canta Material Girl. I giudici notano che il trucco non è propriamente somigliante all’originale ma l’esibizione, arricchita dal corpo di ballo, è stata per loro  coinvolgente. Secondo Amendola è mancato però quel pizzico di femminilità che contraddistingue Madonna. Le ipotesi dei giudici vertono su Paola Barale, Aurora Ramazzotti, Heather Parisi.

E’ il turno di Zucchero con Diavolo in me. Pucci critica il look in quanto troppo sobrio rispetto all’originale. Amendola invece ha apprezzato il clima che è riuscito a creare. Marcella Bella lo ha trovato “strepitoso”. Come aiutino i giudici possono osservarlo attentamente per 30 secondi. La giuria ipotizza Marco Baldini, Massimo Ghini.

Al termine delle esibizioni la classifica è la seguente:

  1. Zucchero: 391 punti
  2. Claudio Baglioni: 360 punti
  3. Mina: 353 punti
  4. Michael Jackson:347 punti
  5. Madonna: 310 punti.

Madonna rischia l’eliminazione e si scontrerà con il meno votato della prossima manche.

Star in the star loredana berté

Star in the star 16 settembre, la seconda manche

Prende il via la seconda manche nella quale si esibiscono Loredana Bertè, Patty Pravo, Lady Gaga, Elton John e Pino Daniele. 

Inizia Loredana Bertè nella versione Anni Ottanta con Sei Bellissima. I giudici non hanno percepito differenze tra la voce del vip e l’originale. Il timbro infatti è graffiante e rock come la Bertè. Come suggerimento c’è una foto del personaggio misterioso da bambina. Per Amendola è Irene Grandi. Per Marcella Bella invece Loredana Errore. 

Settimo personaggio in gara è Lady Gaga che propone Bad Romance. Appare più somigliante nella voce che nelle movenze. I giudici hanno apprezzato l’esibizione ma non si esprimono sul nome. Amendola opta per Heather Parisi anche in questo caso.

Segue l’omaggio a Pino Daniele. La canzone scelta è A me me piace ‘o blues. I tre giudici si sono emozionati di fronte all’esibizione e al ricordo dell’artista partenopeo. Marcella Bella è l’unica ad esprimere la propria ipotesi. Crede che dietro la maschera possa nascondersi Gigi Finizio.

Star in the star 16 settembre patty pravo

Star in the star, Patty Pravo, Elton John

Nona artista in gara é Patty Pravo che interpreta Pazza idea. Pucci durante l’esibizione ha notato alcune imperfezioni soprattutto nella gestualità. Per Claudio Amendola e Marcella Bella la voce è leggermente più calda di quella della Pravo. Come suggerimento sull’identità la videocassetta del film Pretty Woman.  Tra le ipotesi dei giudici Laura Freddi, Ivana Spagna e Eleonora Giorgi.

La seconda manche termina con Elton John che canta Crocodile rock. Nonostante il trucco non sia esattamente identico all’originale il vip ha cercato di imitare l’energia di Elton John. Per Amendola è stata l’esibizione che ha gradito meno.

Al termine della seconda manche la classifica è la seguente:

  1. Loredana: 380 punti
  2. Lady Gaga: 370 punti
  3. Pino Daniele: 332 punti
  4. Patty Pravo: 270 punti
  5. Elton John: 268 punti

Star in the star 16 settembre spareggio

Spareggio tra Madonna ed Elton John, eliminato

Madonna ed Elton John sono gli artisti che hanno ricevuto meno voti e che stanno per affrontare lo spareggio, denominato Showdown. In questo caso non si esibiscono in playback ma solamente con la propria voce. Madonna canta Like a prayer. Elton John invece ha scelto Your Song. 

Claudio Amendola salva Madonna. Marcella Bella sceglie Madonna. Andrea Pucci opta per Elton John.

Il primo eliminato di Star in the star è Elton John. Secondo Claudio Amendola potrebbe essere Ricky Memphis. Per Marcella Bella è invece Riccardo Fogli. Pucci invece preferisce non esprimersi.

Sotto la maschera di Elton John in realtà si nasconde Massimo Di Cataldo.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Intrattenimento

Scherzi a parte 2021 puntata 12 settembre: Orietta Berti vittima in diretta

Torna in prima serata, dopo tre anni di stop, lo show dedicato agli scherzi ai personaggi dello spettacolo condotto da Enrico Papi. Tra le vittime della prima puntata: Arcuri, Elia, Vissani, Roncato.

Pubblicato

il

Scherzi a parte 2021 12 settembre Canale 5
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Domenica 12 settembre, in diretta dalle 21.25 su Canale 5, va in onda la prima puntata di Scherzi a Parte 2021. La quindicesima edizione è condotta da Enrico Papi che torna in Mediaset a distanza di quattro anni.

Il conduttore è affiancato da alcune presenze femminili che si alternano nelle sei puntate previste. Tra queste Elisabetta Gregoraci, Antonella Fiordelisi, Miss Mondo Estefania Bernal e Miss Italia Carolina Stramare.

Le vittime della prima puntata sono Antonella Elia, Manuela Arcuri, Andrea Roncato e Gianfranco Vissani. I protagonisti sono presenti in studio per commentare il proprio scherzo.

Scherzi a parte 2021 12 settembre studio

Scherzi a parte 2021, la diretta del 12 settembre

Nella diretta del 12 settembre Enrico Papi accoglie in studio le vittime degli scherzi della prima puntata. Sono Antonella Elia, Gianfranco Vissani, Manuela Arcuri ed Andrea Roncato.

Entra in studio anche Carolina Stramare, assistente degli scherzi della puntata d’esordio. Il conduttore annuncia che la troupe di Scherzi a Parte cercherà di fare uno scherzo in diretta anche ad Orietta Berti. 

Il complice è Mario Giordano, che ha telefonato alla Berti per invitarla a Fuori dal coro, in onda eccezionalmente di domenica. La Berti, che ha accettato, è appena uscita dall’hotel in cui soggiorna. Il figlio Otis le spiega però che la macchina non parte. Antonella Elia, facendo finta di essere parte della produzione di Giordano, li rassicura spiegando che manderà loro un’altra auto.

Scherzi a parte 2021 12 settembre vissani

Scherzi a parte 2021, Gianfranco Vissani

La produzione ha scelto di realizzare una candid a Gianfranco Vissani, che come tutti i ristoratori, era contrario alle chiusure prolungate imposte dal Governo in quanto il settore necessitava di ripartire.

Enrico Papi finge di mandare una troupe di Stasera Italia per documentare la riapertura della sua attività, prevista per l’indomani.

Nel corso dell’intervista arriva una squadra della Asl per controllare ogni angolo del ristorante. Vissani si infastidisce ed utilizza un linguaggio molto colorito, insistendo sul fatto che non è lui il titolare, bensì il figlio. Il team però entra lo stesso nel locale per iniziare l’ispezione suscitando l’ira della vittima.

Gli operatori contestano a Vissani di non aver rispettato, ad esempio, il distanziamento tra i posti a tavola.  Ma anche di non aver igienizzato gli ambienti rischiando delle sanzioni. Vissani si tranquillizza quando scopre che si tratta solo di uno scherzo.

Scherzi a parte 2021 12 settembre Orietta Berti

Orietta Berti

Nel frattempo arriva l’auto per Orietta Berti. Una volta salita Manuela Arcuri fa finta di essere l’assistente vocale della vettura tecnologica. L’autista si ferma improvvisamente spiegando che la macchina presenta un guasto. 

L’autista e il manager aprono il cofano per controllare. Chiamano l’assistenza e l’operatore obbliga loro a non toccare un particolare cavo che invece manomettono. Orietta Berti rimane così bloccata nell’automobile che viene caricato dal carro attrezzi.

Poco dopo il carro attrezzi e l’auto in cui si trova la Berti, viene caricata da un secondo carro attrezzi. Interviene in studio il pilota Giancarlo Fisichella che spiega agli spettatori che è raro vedere un carro attrezzi su un altro carro attrezzi e con un’altra vettura. Garantisce che nonostante la situazione complessa si può procedere tranquillamente con lo scherzo.

Scherzi a parte manuela arcuri

Scherzi a parte 2021, Manuela Arcuri

Viene mandato ora lo scherzo a Manuela Arcuri. Il suo agente, complice di Scherzi a parte, telefona all’attrice per proporle un lavoro. E’ stata ingaggiata da un parco divertimenti di Roma per realizzare lo spot della riapertura. Ma anche il video tutorial per spiegare le nuove giostre che hanno realizzato negli ultimi mesi.

L’Arcuri è obbligata ad indossare il costume da coniglio, mascotte della struttura. L’attrice riesce ad estrarre con molte difficoltà la testa. L’attrice deve fare anche un giro sulle montagne russe che detesta.

Durante la registrazione dello spot, il vagone, dapprima fermo, parte improvvisamente. Terminata la corsa, la Arcuri è terrorizzata e vorrebbe qualche minuto di pausa per riprendersi.

Gli addetti ai lavori si scusano con lei per l’accaduto spiegandole che si è trattato di un innesco automatico. Il vagone però parte nuovamente fermandosi dopo pochi metri. Rimane bloccata per molto tempo fino a quando due tecnici la raggiungono a piedi. Durante il soccorso litiga animatamente con uno di loro per la sua maleducazione ed arroganza.

Le montagne russe si azionano nuovamente e al termine del secondo giro Manuela Arcuri scopre che è in realtà uno scherzo.

Scherzi a parte antonella elia

Scherzi a Parte 2021, 12 settembre, Antonella Elia

La terza vittima della prima puntata è Antonella Elia. Si trova in vacanza con il suo fidanzato Pietro in una località di mare dove hanno affittato un villino. Quando decidono di fare un giro in gommone, la loro camera viene messa completamente a soqquadro dalla troupe di Scherzi a parte per mettere in scena un furto.

Antonella Elia scoppia in lacrime perché le hanno rubato anche il cellulare. La coppia si reca immediatamente dal direttore della struttura che li ospita per denunciare l’accaduto. Dalle immagini di sicurezza si rendono conto che il giovane ladro lo avevano visto la sera prima a cena. 

Pietro Delle Piane è inoltre costretto a confessarle che il ragazzo in questione ha anche tentato di baciarlo. La coppia rintraccia il ragazzo ed Antonella Elia gli chiede spiegazioni sul furto. Il giovane risponde che lui e Pietro hanno una relazione da molto tempo ma Pietro non ha mai avuto il coraggio di confessarlo alla compagna. Si tratta però solo di uno scherzo.

Nel frattempo Orietta Berti, che è ancora chiusa nel van, sta iniziando a perdere la pazienza perché vuole scendere. Dopo un’ora e mezza arriva presso gli Studi Mediaset e la avvisano che è su Scherzi a parte. Quando entra in studio, ancora scossa, racconta di aver avuto paura che il veicolo potesse ribaltarsi. All’improvviso le compare la sua sosia.

Scherzi a parte 2021 12 settembre carolina stramare

Lo scherzo di Carolina Stramare

Carolina Stramare ha realizzato uno scherzo ad alcuni tassisti. Dopo aver spiegato loro di essere un influencer registra a bordo dei video per sponsorizzarli ma una volta giunta a destinazione la Stramare scappa sempre via senza pagare la corsa.

Scherzi a parte 2021 12 settembre andrea roncato

Scherzi a parte 2021, Andrea Roncato

Enrico Papi manda in onda lo scherzo ad Andrea Roncato. Ha il desiderio di recarsi a Venezia per il Festival del Cinema come protagonista. Così la produzione di Scherzi a parte gli fa credere di aver ottenuto un riconoscimento alla carriera. 

Roncato e la moglie raggiungono così Venezia. Quando arrivano nell’hotel in cui si svolgerà la premiazione, scoprono di non essere nella lista degli invitati.

Dopo ore di attesa viene contattato dall’organizzatore dell’evento che comunica loro di raggiungere un’altra location. Per arrivare devono affrontare 30 minuti di navigazione. Arrivati a destinazione scoprono di dover tornare indietro.

Tornato al punto di partenza Roncato si confronta con l’organizzatore del premio. Quest’ultimo confessa che il riconoscimento era in realtà per Patrick Ray Pugliese. L’ex gieffino aveva inizialmente rifiutato ma il giorno prima dell’evento aveva cambiato idea. L’organizzatore però si era dimenticato di avvisare Roncato. L’attore è furioso per l’accaduto. Gli animi si placano quando scopre che si trova su Scherzi a parte.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement

Seguici su:

Di tendenza

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it