x

Connect with us

x

Intrattenimento

Felicissima Sera 23 aprile 2021, diretta seconda puntata dello show con Pio e Amedeo

Seconda puntata dello show condotto dal duo comico Pio e Amedeo, all'anagrafe Pio D'Antini e Amedeo Grieco.

Pubblicato

il

Seconda puntata dello show condotto dal duo comico Pio e Amedeo, all'anagrafe Pio D'Antini e Amedeo Grieco.
Condividi su

Questa sera, 23 aprile 2021, alle ore 21:40 su Canale 5 andrà in onda la seconda puntata di Felicissima Sera. Padroni di casa Pio e Amedeo, che approdano sulla principale rete di Cologno Monzese con il nuovo show.

Ospiti della seconda puntata Francesco Totti, Claudio Baglioni, Achille Lauro, Malika Ayane, Francesco Pannofino, Umberto Guidoni e Aleandro Baldi.

Felicissima Sera 23 aprile 2021, diretta seconda puntata dello show con Pio e Amedeo

Inizia il programma. Claudio Baglioni sale sul palco accolto da Pio ed Amedeo. Scopriamo che i due sono fan del cantante. Amedeo anni fa chiese un permesso a lavoro per andare ad un funerale e si recò invece ad un concerto di Baglioni. Fu però ripreso dalle telecamere e per questo fu riconosciuto e passò dei guai.

Claudio regala gadgets a Pio ed Amedeo e il trio poi duetta sulle note dei successi di Baglioni. I comici vogliono svecchiare i suoi brani e lo spingono a comporre una nuova hit: “Saccheggiamo l’autogrill”.

“Che trasmissione, è diventato Sanremo” – gridano felici Pio ed Amedeo. Baglioni introduce il secondo ospite della serata, Francesco Totti, con il celeberrimo coro da stadio “C’è solo un capitano”.

Felicissima Sera, emozioni e risate con Francesco Totti

Rimasti soli con Francesco, Pio ed Amedeo lo fanno accomodare sul divano e tentano di commuoverlo, come hanno fatto la scorsa settimana con Maria De Filippi. Gli mostrano un’immagine dell’ex Ken umano, ironizzando sulla sua somiglianza con Ilary Blasi. “Mi devo emozionà?” – risponde perplesso Totti.

“Tocchiamo le corde del cuore” – dice il duo comico, mostrando una foto della famiglia Totti al completo. “Avrei voluto tre maschi, poi con la nascita delle femmine ho capito che sono più importanti dei maschi. E’ più bello fidati” – confessa Francesco, che parla poi della gelosia che proverebbe nel conoscere il fidanzato della figlia Chanel.

Amedeo chiede a Totti se si dedica all’autoerotismo davanti al computer ed il campione risponde affermativamente, specificando che non ha niente da nascondere.

Felicissima Sera, il gioco degli spot

Francesco parla poi del suo addio, del giorno in cui ha capito che non avrebbe più giocato, e del giorno in cui è diventato invece Campione del mondo insieme alla Nazionale Italiana. “Cosa daresti per giocare un’altra stagione a calcio? Passeresti una notte con questa persona qui?” – gli domanda Amedeo, mostrandogli nuovamente la foto dell’ex Ken umano. “Però un po’ assomiglia a Ilary eh. Potrei spegnere la luce” – risponde ironicamente Totti.

Pio ed Amedeo coinvolgono Francesco in un gioco a premi. Salgono sul palco vari commercianti ed il campione deve creare degli spot per i loro prodotti. Il risultato è un susseguirsi di simpatiche gag.

Felicissima Sera, Achille Lauro a Che intervista che fa

Il tempo della pubblicità e Pio ed Amedeo si trasformano in un due sposine che cantano la loro versione di Rolls Royce” di Achille Lauro. All’improvviso i due si spogliano e rimangono con aderenti tutine e copricapezzoli. Sulle note di “Me ne frego” si scambiano un appassionato bacio e fa il suo ingresso sul palco l’originale Lauro.

“Ti è piaciuto il quadro? Si parla tanto di impressionismo, ti abbiamo fatto impressione?” – gli domanda Amedeo. “Parecchio” – risponde lui. Achille Lauro è il secondo ospite di “Che intervista che fa”, parodia di “Che tempo che fa”. Pio interroga Lauro in merito al “ribaltamento dei ruoli classici ed il gender fluid”, Amedeo in gergo decisamente meno aulico gli domanda: “Ti piace la fi**?” “Non più di quanto piaccia a te” – risponde il cantante.

Felicissima Sera 23 aprile 2021, Punto e baci rubati

Continua l’intervista, mentre Amedeo taglia e mangia un melone e beve birra. Lauro appare imbarazzato e a tratti perplesso. “Arrivate al sodo“, dice ai comici. Pio ed Amedeo gli propongono dunque di mettere in scena insieme un quadro, che non sia però trasgressivo ma che rappresenti la gente comune. Ecco dunque che “Rolls Royce” diventa “Punto” ed il testo del celebre brano si popola di ironia e di elementi di vita quotidiana. Nel mezzo dell’esibizione Pio bacia Lauro sulle labbra.

Felicissima Sera, Malika Ayane e Guidoni nello spazio

Malika Ayane emoziona cantando la meravigliosa “Futura” di Lucio Dalla. Umberto Guidoni porta Pio ed Amedeo “nello spazio”. I tre, con indosso una tuta da astronauta, chiacchierano legati e sollevati a mezz’aria. Guidoni racconta la vita nello spazio: il cibo precotto da sciogliere in acqua, la carta igienica a fogli singoli, il dormire in piedi perchè in assenza di gravità. Pio ed Amedeo sono curiosi e vogliono sapere i particolari più inediti delle missioni spaziali. Guidoni è pronto a rispondere ad ogni loro domande ed infine li nomina astronauti regalando loro degli sticker ufficiali.

Tornati con i piedi per terra, Pio ed Amedeo si lasciano andare ad un monologo sul mondo femminile. “Siete complesse, riflessive, ci mettete sempre la testa. Non siete come noi” – affermano, prima di introdurre Aleandro Baldi. Insieme al cantante, il duo comico interpreta un inno alla sessualità ed in particolare all’autoerotismo.

Sale sul palco Francesco Pannofino, che viene però cacciato a male parole dagli Emigratis, che vogliono far festa nella loro discoteca. Uno dopo l’altro, gli Emigratis vengono raggiunti da cantanti neomelodici che cantano le loro hit.


Condividi su
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

ARCHIVIO

Giugno 2022
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

Seguici su:

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it