Connect with us

Intrattenimento

L’Eredità Massimiliano ha vinto 6875 euro alla sua settima Ghigliottina

Massimiliano si riconferma campione e vince alla sua settima Ghigliottina.

Pubblicato

il

L'Eredità Massimiliano ha vinto 6875 euro
Massimiliano si riconferma campione e vince alla sua settima Ghigliottina.
Condividi su

Il campione de L’Eredità, Massimiliano, è riuscito ad approdare ben sette volte alla Ghigliottina ed è finalmente riuscito a vincere. L’appuntamento con il game show è su Rai 1 alle 18:45.

*update a fine post

L eredità 23 maggio Riccardo

L’Eredità Massimiliano, puntata 23 maggio

Flavio Insinna, dopo aver salutato il neocampione Massimiliano, laureato Scienze Agrarie, presenta i suoi avversari. La prima è Dalila, giornalista pubblicista dopo la laurea in giurisprudenza. Lei deve specificare se alcune canzoni sono cantate da Max Pezzali o Cesare Cremonini.

Riccardo invece ha 21 anni. Studia a Torino Business e Management. Nel tempo libero gioca a basket e a volte arbitra anche gli incontri. Deve indovinare se alcuni personaggi maschili del mondo dello spettacolo sono “pelati o capelloni”.

La terza concorrente è Elena che ha 19 anni. E’ nata a San Benedetto ma vive a Milano dove studia Informatica Musicale. Per lei come abbinamenti sport con o senza palla.

Claudio è nato in Canada ma vive a Treviso dove insegna inglese. Il concorrente deve abbinare il museo alla città in cui esso si trova.

Chiara, 23 anni, è nata a Roma ma si è trasferita a Padova per studiare Neuroscienze. Deve completare alcuni proverbi.

Ritroviamo inoltre l’ex campionessa Marta, deejay e producer. Lei deve abbinare ad un frutto la propria pianta.

Terminati gli abbinamenti, Massimiliano sceglie di far sfidare nei 60 secondi Claudio e Marta. L’insegnante di inglese è il primo concorrente eliminato della puntata.

L eredità 23 maggio una o l'altra

L’Eredità, il gioco L’una o l’altra

Il conduttore presenta il prossimo gioco L’una o l’altra. Per ogni domanda fornisce solo due possibili alternative. Al termine del primo giro non rispondono correttamente Dalila, Riccardo ed Elena. E’ Riccardo però a compiere il doppio errore e sceglie di puntare il dito contro Chiara. Il giovane però è obbligato ad abbandonare lo studio.

Eredità quattro date

Le Quattro Date del 23 maggio

Nella puntata del 23 maggio L’Eredità ha scelto le seguenti quattro date: 1928, 1962, 1974 e il 1999. 

Forniscono la risposta sbagliata Dalila ed Elena ma quest’ultima commette il doppio errore. Le due concorrenti si confrontano nel gioco dei 60 secondi. La giovanissima Elena riesce a rimanere in gioco.

L eredità 23 maggio paroloni

L’Eredità, i Paroloni

E’ il momento del gioco Paroloni. Consiste nello specificare il significato di alcune parole in disuso. Il primo termine è Civaia, individuata da Elena. Si tratta di un legume.

Il secondo parolone è invece Coltro, indovinato dal campione Massimiliano. E’ la lama dell’aratro che viene utilizzata per tagliare in senso verticale il terreno.

Di conseguenza si sfidano Chiara e Marta. La prima è la concorrente che deve lasciare lo studio.

L eredità 23 maggio triello

Il Triello

Nella puntata del 23 maggio si sfidano al Triello Massimiliano, Marta ed Elena.

Inizia il campione che conquista le categorie Animali (30.000 euro), Geografia (10.000 euro).

Marta invece risponde correttamente ai temi Cucina (10.000 euro), Musica (20.000 euro), Curiosità (20.000 euro), Sport (30.000 euro) e Letteratura (20.000 euro).

Elena infine non riesce a rispondere ad alcuna categoria.

Marta ha il montepremi più alto e può accedere alla Ghigliottina. Come di consueto però deve rispondere correttamente ad altre due domande. I temi scelti sono Robot umani e Comodità.

Massimiliano riesce però a riconfermarsi campione in quanto Marta non fornisce le risposte esatte.

L eredità 23 maggio ghigliottina Massimiliano

 

L’Eredità, la Ghigliottina di Massimiliano

Massimiliano arriva alla Ghigliottina con ben 190.000 euro  Deve scegliere tra i seguenti abbinamenti: cento o vento, andare o domandare, destino o divino, Assisi o Gubbio, caselli o castelli. Il campione dimezza una sola volta. Il montepremi si ferma così 95.000 euro.

Le parole che compongono la Ghigliottina del 23 maggio sono:

  • vento
  • domandare
  • divino
  • Assisi
  • caselli

Massimiliano ha scritto soffio. La parola corretta però è perdono. Per la seconda volta consecutiva non riesce a conquistare il montepremi della Ghigliottina.

Update 28 maggio 2021

Massimiliano, campione a L’Eredità, ha affrontato ben sei Ghigliottine ma non è mai riuscito ad indovinare la parola esatta. Sebbene alcune fossero estremamente facili, al campione è mancato il guizzo intuitivo finale.

Nella sua ultima Ghigliottina, ovvero quella del 28 maggio, non è riuscito ad indovinare la parola che legava le cinque Volante, Licenza, Porta, Presenza e Calcolo. La risposta data dal campione era Guida, mentre il termine esatto era Foglio.

Il campione ci riproverà alla sua prossima Ghigliottina.

L’eredità Massimiliano – Ghigliottina 29 maggio

Il campione è riuscito a vincere alla sua settima Ghigliottina. Nello specifico ha individuato la parola che collegava le cinque precedenti, ovvero Acqua, Bianco, Marilyn, Filato e Diamante. La risposta esatta era Zucchero.

Massimiliano porta a casa la cifra di 6.875 euro.


Condividi su
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Seguici su:
Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it