Connect with us

Intrattenimento

Zelig 18 novembre diretta: i comici, gli sketch, le novità

Vanessa Incontrada e Claudio Bisio tornano in tv per i 25 anni del celebre show: i comici che si esibiranno nel corso del primo appuntamento.

Pubblicato

il

Zelig 18 novembre cover
Vanessa Incontrada e Claudio Bisio tornano in tv per i 25 anni del celebre show: i comici che si esibiranno nel corso del primo appuntamento.
Condividi su

Zelig 18 novembre diretta. Vanessa Incontrada e Claudio Bisio tornano alla conduzione dello show televisivo dedicato alla comicità e al divertimento. L’appuntamento è per le 21.20 su Canale 5 con i alcuni dei volti storici e talenti provenienti da ZeligTime

Zelig 18 novembre Claudio Bisio e Vanessa Incontrada

Zelig 18 novembre: anticipazioni, cast

Il 2021 è un anno particolare per Zelig. In occasione dei 25 anni del popolare show, Mediaset ha deciso di riunire una delle coppie di conduttori più amati dai telespettatori, ovvero Vanessa Incontrada e Claudio Bisio

I due tornano al timone del programma che hanno condotto insieme dal 2004 al 2010. Saranno solo tre puntate le puntate con Zelig, trasmesse dal Teatro degli Arcimboldi.  Nel cast della nuova edizione del programma anche tanti volti storici dello show, ma altrettanti volti ancora sconosciuti ai più. 

Ci sarà qualche revival degli sketch dei comici più amati delle passate edizioni del programma, ma anche delle novità. Ogni artista avrà a disposizione quattro minuti per l’esibizione. 

Zelig 18 novembre il cast

A Zelig 18 novembre ci saranno: Teo Teocoli; Teresa Mannino; Maurizio Lastrico; Raul Cremona; Mister Forest; Anna Maria Barbera; i Senso D’Oppio; Giuseppe Giacobazzi; Giovanni Vernia; Federico Basso. E tanti altri artisit. 

Zelig 18 novembre diretta: Maurizio Lastrico

Alla presenza di 2370 spettatori al teatro Arcimboldi di Milano prende il via la prima puntata di Zelig, conducono Vanessa Incontrada e Claudio Bisio. Nuovamente insieme dopo 12 anni. Grande emozione per il conduttore, che ricorda tutte le procedure a cui si sono dovuti sottoporre le persone del pubblico per assistere dal vivo.

Vanessa Incontrada fa il suo ingresso e improvvisa un ballo, proprio come ai vecchi tempi. Fasciata in un abito elegantissimo in total black, ricordano che ci sono solo tre puntate. La coppia preannuncia che ‘ci saranno giovani acerbi e vecchi marci’.

Vincenzo Albano è il social media manager, che selezionerà le battute migliori. Basta scriverle con #zelig. “Cattiverie non gratuite, se sono belle ve le paghiamo pure” si commenta. Bisio domanda se per caso è parente con Al Bano cantante.

Maurizio Lastrico: genitori agli antipodi

Zelig 18 novembre diretta Maurizio Lastrico

 

Lui risponde con un acuto che non lascia dubbi. Si passa al primo comico. Viene da Genova, lui è Maurizio Lastrico.Tante persone importanti tra cui anche i genitori“. Il comico passa a sottolineare i contrasti dei genitori. La madre cattolica all’ennesima potenza, mentre il padre comunista incallito.

A far emergere queste differenze la prima volta quando gli hanno dovuto spiegare che fine avesse fatto il suo pesciolino morto. Altra persona importante per il comico è l’autista dell’autobus che parla come la Divina Commedia: “O massa di maial chiamata gente, che ignora il neutroroberts detergente“.

Prima di lasciare il palco al prossimo comico, i conduttori vengono interrotti da due nuovi personaggi. Il primo si è esibito in un remake di Sapore di mare, l’altro invece interpreta il personaggio di un ragazzo straniero che ha problemi con la nostra lingua.

Teresa Mannino e i cambiamenti a 50 anni

Zelig 18 novembre Teresa Mannino

Noi esseri umani in questo momento stiamo facendo la tracotanza” ed ancora si parla di invecchiamento e di cambiamenti inevitabili che arrivano verso i 50 anni. Ma nessuno ti dice che stai invecchiando, altrimenti non compreremmo più.

Tu non sei vecchia, ha 30 anni con venti anni in più“, ma senti che qualcosa di irreparabile sta accadendo “perché ti metti a letto e senti che ti schricchiola il ginocchio“. Ed ancora si cambia a vedere le vetrine: “Prima guardavi quelle di Lui-Jo ora quelle di Luisa Spagnoli”.

Capisci di avere 50 anni quando per la prima volta di danno del Lei” ed ancora “quando non arriva più il ciclo e pensi di essere incinta ed il tuo lui invece di dirti che sei in menopausa ti dice che può essere”. Ma Teresa ha la battuta pronta a Zelig 18 novembre: “a 50 anni gli spermatozoi non solo non vivono, ma non sanno più dove andare”. 

Zelig 18 novembre diretta: Raoul Cremona e Davide Calgaro

Zelig 18 novembre diretta Davide Calgaro

Torna sul palco di Zelig Raoul Cremona, che parla di una papera che fa l’autostop e dopo un metro e scende. Ad un certo punto un tale si insospettisce, si mette dietro un albero e guarda. La fa salire in auto e dopo le chiede: “Dove scende?” e lei risponde: “qua“.

Prima volta per Davide Calgaro, un giovanissimo di 21 anni. Un millennials cresciuto guardando Zelig. Vuole togliersi un sassolino dalla scarpa: “Sono di Baggio” ed ancora “è una Quartoggiaro che non c’è l’ha fatta, sembra essere rimasti nel ‘600: strade non asfaltate, aspettative di vita a 27 anni“.

Mister Forest

Zelig 18 novembre Mago Forest con cerotto sulla fronte

Arriva Mago Forest. Si inizia con un gentile omaggio per Vanessa: uno sgabello. Meno gentile per Bisio che deve montare i pezzi del suo sgabello da solo. Prima dell’esperimento Forest vuole dire una cosa al sindaco Sala: “Sono venuto con la ciclabile. Rischiavo di arrivare tardi, perché sulla ciclabile la macchina ci sta appena appena“.

Forest prepara un cocktail. Cosa farà il mago con un mazzo di carte? Il comico coinvolge i due conduttori nella sua esibizione. Tra rulli di carte e tante risate. Lo shaker è caduto nelle parte basse dei pantaloni di Forest. Bisio coraggiosamente lo riprende.

Giuseppe Giacobazzi

Zelig 18 novembre direta Giacobazzi

Il comico parla delle sale cinematografiche, e della magia che solo quel luogo può dare. Quando era ragazzo andava sempre al cinema. Coppia strepitosa Bud Spencer e Terence Hill. Una trama semplice, ma ti immedesimavi perché loro erano i buoni.

Non come adesso. “Mi sentivo Terence Hill, il primo che incontro gli tiro cinque schiaffi” e sfortuna volle che il suo amico avesse avuto lo stesso pensiero che ha messo in atto prima di lui. Stessa cosa accadde quando vidi al cinema Bruce Lee.

Teo Teocoli è Felice Caccamo

Zelig Teo Teocoli Felice Caccamo

Torna a Zelig 18 novembre Felice Caccamo in video collegamento da Napoli, dove allungano il giorno e accorciano la notte. Lui fa ancora il giornalista sportivo. O’ Vicolo è il suo giornale che vende decine e decine di copie, meno bene il Finacial Naples.

Meno male che ha un negozio ‘Cose di altre case’. Si passa a parlare dei pesci di Napoli. Caccamo dice che c’è un pesce strano, siccome nessuno sapeva cosa fosse l’hanno chiamato ‘pesce o’cazze’. Caccamo spiega come fa l’amore il pesce caz.

Si prosegue poi a raccontare di un improbabile viaggio, durante il quale Caccamo ha sbagliato strada. Un errore di appena 500 km. Sono ritornati a casa dopo due anni. Teo Teocoli prende tutti gli applausi del pubblico, che si alza in piedi per il grande maestro della comicità.

Anna Maria Barbera e ‘Sconsi’

Sconsolata parla di vaccini e dice che suo marito è un ‘no cax’. “Ieri ci salutavamo dal balcone, oggi ci mandiamo a fan*** per le scale“. Poi “Io sono una maschera che fa ridere, ma ci sono tanti che la maschera non se la sono tolti” ed ancora sempre più seria “Il coronavirus se ne andrà, ma tante corone rimarranno‘.

Adesso ci hanno dato il ristoro, ma l’Irpef, l’Iva e tutto il resto? Ma vaffanc**o“. Si parla di umanità, non di quella di gregge, ma il sentimento alto, poi superata dall’onda di odio. A Sconsolata spaventa: “Stu essere umano, la sua genesis: se l’essere umano deriva dalla scimmia, l’uomo stronzus da dove deriva?“.

Giovanni Vernia

Zelig 18 novembre Giovanni Vernia

Allarme boomer fratelli” dice un Giovanni Vernia a Bisio. Si parla di tatuaggi, tra cui quello del Green Pass, e i tamponi. I due improvvisano un ballo, immortalato per Tik Tok dal cameran di Zelig. Johnny Groove lo carica subito su Tik Tok.

Bisio lo invita a trovarsi un lavoro vero. Lui: “Ho un lavoro. Ho il reddito di cittadinanza“. Si parla del telefono di Johnny e dell’uso che ne fa. La serata prosegue con l’esibizione di Federico Basso.

Zelig 18 novembre diretta: Beppe Iodice e Antonio Ornano

Si occupa di spaurologia. “Stiamo vivendo un periodo di m***a“. Il suo desiderio è quello di vivere il più a lungo possibile, magari vincere il guinness dei primati. Arrivare a 134 anni, rimanendo inerme sul letto. E i figli devono stare sempre in tensione, così che quando morirà i figli diranno: “Ha finito di rompere il c***“.

Troppa volgarità nelle battute che sono state fatte. E non solo nell’esibizione di Iodice. Sul palco arriva Antonio Ornano, che parla delle relazioni marito-moglie e il saggio di danza della figlia. La prima puntata di Zelig 2021 si conclude con la summa dei messaggi social raccontati dal social media manager a bordo campo.

L’appuntamento è per giovedì prossimo per la seconda puntata di Zelig 2021.

 


Condividi su
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Seguici su:

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it