Connect with us

Intrattenimento

Meraviglie, la penisola dei tesori – diretta della prima puntata di martedì 28 dicembre

In onda la prima puntata della quarta edizione del programma condotto da Alberto Angela

Pubblicato

il

meraviglie la penisola dei tesori
In onda la prima puntata della quarta edizione del programma condotto da Alberto Angela
Condividi su

Questa sera martedì 28 dicembre si avvia la quarta edizione di Meraviglie, la penisola dei tesori.

Meraviglie, la penisola dei tesori è in onda questa sera su Rai 1 dalle ore 21.25. Il programma condotto da Alberto Angela consta di quattro puntate, ove l’Italia è la protagonista con le sue opere, bellezze naturali e artistiche.

La regia del programma è di Gabriele Cipollitti e la fotografia di Vincenzo Calò. Gli autori sono Aldo Piro, Filippo Arriva, Fabio Buttarelli, Ilaria Degano, Vito Lamberti, Emilio Quinto. La prima edizione di Meraviglie, la penisola dei tesori si avviò il 4 gennaio del 2018.

Segui con noi la diretta della prima puntata della quarta edizione.

Alberto Angela Meraviglie, la penisola dei tesori

Meraviglie, la penisola dei tesori 28 dicembre – Anticipazioni

Nella prima puntata Alberto Angela parte alla scoperta dell’isola di Procida, capitale italiana della Cultura 2022, tra le incantevoli spiagge di Marina Corricella. Qui Maria Grazia Cucinotta ricorderà di aver girato, in una di quelle case, le scene finali de “Il postino”, l’ultimo film di Massimo Troisi. Si giunge poi al Castello Aragonese di Ischia e alla Piscina Mirabilis di Baia. Giusy Buscemi, invece, interpreterà la poetessa rinascimentale Vittoria Colonna nella sua dimora, il Castello Aragonese, mentre Stefano Bollani parlerà del suo forte legame con l’isola di Ischia.

Seconda tappa a Lucca, la Torre Guinigi, le ricchezze del Duomo e le bellezze nascoste di Palazzo Pfanner. Ospite Milo Manara, mentre l’attore Flavio Parenti e il soprano Maria Sardaryan reinterpreteranno il cittadino più illustre di Lucca, Giacomo Puccini.

Tappa anche al Parco del Gran Paradiso, in Valle d’Aosta. Dal colle di Nivolet al Pont d’Aël, e poi ancora i castelli della famiglia Challant, quindi quello di Fénis e quello di Issogne, dove l’attrice Jane Alexander vestirà i panni di Bianca Maria Scapardone, contessa di Challant. Il velocista azzurro Fausto Desalu, medaglia d’oro a Tokyo, parlerà delle sue lunghe passeggiate sul Nivolet.

Diretta

Alberto Angela inaugura la prima puntata di Meraviglie, la penisola dei tesori. Si parte da Procida, capitale italiana della cultura 2022. L’isola, spiega il conduttore, è fortunatamente ancora non sommersa dal turismo di massa.

Maria Grazia Cucinotta racconta il suo legame con l’isola, nato grazie alle riprese de “Il postino” di Troisi. L’attrice ricorda quando per la prima volta vennero girate le scene all’esterno, e non negli studios di Cinecittà.

Si passa a Ischia, focalizzandosi in particolare sul Castello Aragonese, dove dimorava Vittoria Colonna, nobile poetessa italiana, coniuge del condottiere Fernando Francesco d’Avalos. Alberto illustra anche la Torre di Michelangelo, dove si diceva alloggiasse Michelangelo quando giungeva in visita a Vittoria Colonna, per cui provava un profondo amore platonico.

Stefano Bollani omaggia l’isola raccontando l’enorme qualità e quantità di musica di Ischia. Dopodiché, Alberto Angelo ritorna sull’architettura dell’isola, visitando la Piscina Mirabilis, ovvero la più grande cisterna realizzata nella prima età imperiale.

Meraviglie, la penisola dei tesori 28 dicembre – Lucca

Un ulteriore tappa è Lucca, una delle capitali più cospicue del commercio di seta. La città è racchiusa dentro le mura, per la cui costruzione ci sono voluti ben 150 anni, fino ad ottenere una protezione muraria lunga 4km e 223 metri. Insomma la sua lunghezza la pone solo seconda alle mura di Nicosia. Il conduttore mostra anche Piazza dell’Anfiteatro, il Duomo di Lucca e il Palazzo Pfanner. L’ospite è Milo Manara, noto disegnatore e artista originario di Lucca. Qui vi è nata una delle prime fabbriche di birra.

Prima di spostarsi al Nord Italia, Alberto Angela percorre le bellezze di Castelluccio di Norcia, in Umbria e Le Castella, in Calabria. Poi, si passa a raccontare e mostrare la sontuosità del Parco nazionale del Gran Paradiso in Valle d’Aosta. Lì regna il colle di Nivolet che prende il nome dalla parole “nuvole”, considerata l’altezza delle montagne che toccano il cielo.

Fausto Desalu, velocista azzurro medaglia d’oro a Tokyo, racconta le sue escursioni da bambino e ragazzo sul colle del Nivolet. Successivamente, il conduttore Angela si sposta lungo il Ponte d’Aël, opera architettonica immensa, che fungeva anche da acquedotto.

Proprio nei castelli della famiglia Challant, quindi quello di Fénis e quello di Issogne, l’attrice Jane Alexander interpreta Bianca Maria Scapardone, contessa di Challant.


Condividi su
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Seguici su:

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it