x

Connect with us

x

Intrattenimento

Quarto Grado-Le storie 29 luglio, anticipazioni dell’ultima puntata: focus sul delitto di Avetrana

Gianluigi Nuzzi e Alessandra Viero concludono la stagione parlando anche della strage di Erba.

Pubblicato

il

Quarto Grado-Le storie 22 luglio conduttori
Gianluigi Nuzzi e Alessandra Viero concludono la stagione parlando anche della strage di Erba.
Condividi su

Venerdì 29 luglio, a partire dalle ore 21:20 su Rete 4, andrà in onda l’ultimo appuntamento con Quarto Grado-Le storie. Alla conduzione ci saranno Gianluigi Nuzzi e Alessandra Viero. Il programma, curato da Siria Magri, sarà visibile anche in streaming tramite l’applicazione Mediaset Play.

Quarto Grado-Le storie 29 luglio Gianluigi Nuzzi

Quarto Grado-Le storie 29 luglio, delitto di Avetrana

In Quarto Grado-Le storie del 29 luglio si parlerà del delitto di Avetrana. Il fatto si è consumato il 26 agosto del 2010, quando la 15ennne Sarah Scazzi scomparve nel nulla. Gli inquirenti, da subito, hanno fatto partire le ricerche in tutta la zona adiacente al paese di Avetrana, dove Sarah viveva.

Inizialmente, gli investigatori ipotizzavano che la ragazza si fosse allontanata volontariamente. Tuttavia, dopo qualche settimana, il cerchio si è stretto intorno alle figure di Michele Misseri, Cosima Serrano e Sabrina Misseri. Questi sono rispettivamente gli zii e la cugina della vittima. In Quarto Grado-Le storie del 29 luglio sarà ripercorsa l’intera vicenda, culminata, nel mese di ottobre, con la confessione dello zio Michele. Grazie alle sue dichiarazioni fu possibile il ritrovamento del corpo, sepolto in un campo della zona.

Si analizzerà la complessa vicenda giudiziaria

Nel corso di Quarto Grado-Le storie del 29 luglio si analizzerà il caso di Avetrana anche sul piano dell’inchiesta giudiziaria. Inizialmente, infatti, Michele si è preso ogni responsabilità per l’omicidio e il conseguente occultamento del corpo. In realtà, come scoperto successivamente dagli inquirenti, lo zio di Sarah ha tentato di coprire la moglie e la figlia.

Leggi anche --->  Una voce per Padre Pio, sabato 25 giugno su Rai 1 Mara Venier conduce l’evento benefico: ospiti e anticipazioni

Questa, almeno, è la conclusione alla quale è arrivata la Corte Suprema di Cassazione che, nel 2017, ha definitivamente riconosciuto colpevoli Sabrina Misseri e Cosima Serrano. Le due, per questo, hanno subito la condanna all’ergastolo con l’accusa di concorso in omicidio volontario aggravato dalla premeditazione.

Quarto Grado-Le storie 29 luglio strage di Erba

Quarto Grado-Le storie 29 luglio, la strage di Erba

Nell’ultima puntata del programma si parlerà di un altro noto caso di cronaca: la strage di Erba. Il fatto, di cui si è parlato per anni in tv, è avvenuto nel dicembre del 2006. I coniugi Rosa Bazzi e Olindo Romano si sono introdotti nell’abitazione di Raffaele Castagna, posta nel centro della cittadina di Erba. Una volta all’interno, si è consumata la strage. I coniugi, infatti, hanno tolto la vita a 4 persone: Raffaele Castagna, il figlio Youssef Marzouk, la madre Paola Galli e Valeria Cherubini, la vicina di casa.

Durante Quarto Grado-Le storie del 29 luglio sarà ripercorso l’intero caso, ufficialmente concluso il 3 maggio 2011. La Corte di Cassazione, in tale data, ha rigettato i ricorsi proposti, rendendo definitiva la sentenza dell’Appello. Questa aveva riconosciuto Rosa e Olindo colpevoli, condannandoli all’ergastolo.


Condividi su
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

ARCHIVIO

Agosto 2022
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

Seguici su:

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it