Connect with us

Intrattenimento

Il Collegio 29 novembre, la puntata: i promossi e i bocciati agli esami finali

Gli studenti, durante l'appuntamento, protestano contro la grossa mole di argomenti da studiare.

Pubblicato

il

Il Collegio 29 novembre logo
Gli studenti, durante l'appuntamento, protestano contro la grossa mole di argomenti da studiare.
Condividi su

Martedì 29 novembre, dalle ore 21:20 su Rai 2, è prevista la messa in onda dell’ultima puntata de Il Collegio. La settima edizione dello show termina con gli esami finali. Gli studenti devono sostenere in primis una prova scritta, il cui superamento è requisito necessario per accedere a quella orale. Non tutti, però, riescono a passare indenni le prove.

Nel frattempo, a Il Collegio del 29 novembre i discenti si ribellano a causa della mole di argomenti da studiare. Infine, i protagonisti si cimentano nel ballo di fine anno.

Il Collegio 29 novembre

Il Collegio 29 novembre, inizia la puntata

Inizia Il Collegio del 29 novembre. Il Preside comunica che gli studenti devono partecipare a una gita nel centro storico di Anagni, dove per un certo periodo ha vissuto Dante Alighieri. Gabriel Rennis, a causa della rottura di un vetro della camerata, non parte con i compagni e deve inviare dei telegrammi. Scontata la punizione, il collegiale raggiunge gli altri ad Anagni. Qui Samuel Rosica è interrogato da Andrea Maggi sulla poesia Il paese dei bugiardi di Gianni Rodari. Il compito gli era stato assegnato per punizione nell’episodio andato in onda sette giorni fa.

Il Collegio del 29 novembre prosegue: agli studenti è fornito il programma degli esami. Anna Maria Petolicchio coinvolge la classe in una gara didattica di storia, durante la quale si susseguono le gaffes: la capitale della Grecia diventa “Patene”, il Tevere sfocia nel “Mar Ligure” mentre Marsala è “un mare“. Si continua (a fatica) con una lezione del prof Andrea Zilli. La sorvegliante, poi, consegna a Marta Maria Erriquez la cravatta, che commenta: “Finalmente mi sento me stesso. L’esperienza mi ha fatto comprendere chi sono e chi voglio essere”.

Il Collegio 29 novembre Gabriel Rennis

Le prove scritte: Davide Cagnes, Ariadny Sorbello ed Elisa Angius sono bocciati

Nella puntata del 29 novembre de Il Collegio iniziano gli esami, composti da due prove scritte e dagli orali. Le prime riguardano italiano e matematica e solo il loro superamento permette agli studenti di accedere agli orali. È il compito di matematica che crea i principali problemi: molti discenti copiano i risultati tra loro. Dopo le correzioni, il capo dell’istituto diffonde gli esiti: Davide Cagnes e Ariadny Sorbello sono risultati insufficienti in ambo le prove e, per questo, non sono ammessi.

Leggi anche --->  Mi casa es tu casa diretta 30 dicembre: Malgioglio intervista Llona Staller

Gli altri possono cimentarsi negli orali, che riguardano tutte le discipline studiate nel corso della stagione. Non tutti realizzano delle buone interrogazioni. Tra le migliori ci sono Priscilla Savoldelli e Zelda Nobili, mentre tra le peggiori spiccano Elisa Angius e Alessia Abruscia. Dopo gli esami, i collegiali sono suddivisi in coppie per sfidarsi nel ballo. I vincitori sono Luna Tota e Mattia Camorani.

Il Collegio del 29 novembre si avvia al termine. Nella struttura arrivano i genitori dei protagonisti, pronti per la cerimonia di consegna dei diplomi. Il Preside comunica i risultati: tutti i discenti hanno ottenuto il riconoscimento finale, eccezion fatta per Elisa Angius. La miglior studentessa del corso è Zelda Nobili. I collegiali riprendono i loro cellulari e lasciano la struttura. La puntata del 29 novembre termina qui e, con essa, si conclude la settima stagione de Il Collegio.


Condividi su
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Speciale Sanremo 2023

Advertisement

ARCHIVIO

Febbraio 2023
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728  

Seguici su:

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it