Connect with us

Intrattenimento

Pechino Express 6: la coppia regina e la coppia trash della quinta tappa

Archiviata la quinta tappa di Pechino Express 6, i viaggiatori hanno lasciato le Filippine per volare in Taiwan.

Pubblicato

il

Archiviata la quinta tappa di Pechino Express 6, i viaggiatori hanno lasciato le Filippine per volare in Taiwan.
Condividi su

Come infatti insegnano le varie edizioni di Pechino Express, ogni anno le coppie si trovano alle prese con una prova estrema riguardate il cibo: stavolta è toccato a una prelibatezza delle Filippine, cioè l’uovo già fecondato. Il trash quindi non è certo mancato.
Scene di disgusto sono state il trait d’union tra i concorrenti, ma sono i Compositori ad essersi distinti tra il gruppo.
Innanzitutto perché il loro atteggiamento duro e strafottente si è sgonfiato all’istante, ma anche perché il loro solito comportamento strideva con i piagnistei visti davanti alle raccapriccianti uova.

Il trauma è stato soprattutto per Achille Lauro: appena scoperto in cosa consisteva la prova, il rapper ha frignato “ma io sono vegetariano”, per poi implorare pietà al compagno. Quello invece, implacabile, anziché consolarlo o fargli sentire il proprio appoggio morale, sapeva solo allungare il braccio verso la scodella e urlare “magna!”. Attimi a cui Antonella Elia avrebbe meritato di assistere.
Per il resto i due continuano a vestire i propri personaggi di cattivi, o almeno a giudicare dal montaggio. Quando hanno rischiato l’eliminazione infatti, i Modaioli li hanno preferiti ai Maschi per il rapporto che si era instaurato.
E a proposito di Maschi, la loro capretta che sporca la casa che li aveva ospitati, è stata un’altra chicca trash della tappa: la capretta più problematica di tutte, secondo Francesco Arca.

Passiamo ora alla coppia migliore. Ancora una volta, gli Amici si riconfermano viaggiatori esemplari: capaci di affrontare le difficoltà con un sorriso, affiatati, sensibili. In più occasioni Alice si è commossa davanti all’ospitalità dei filippini: complice la stanchezza, la generosità incontrata ha fatto piangere la ragazza. Una signora in particolare, le ha ricordato la nonna: un’accoglienza calorosa che ripagava la condizione dell’alloggio.
L’approdo in Taiwan invece, è iniziato con una mega scivolata sulle scale del tempio di Kaoshiung: un’altra si sarebbe lamentata, invece la Venturi si è limitata a una sonora risata.
Finora inoltre, i due hanno retto la stanchezza e la tensione: non hanno litigato né tra di loro né con gli altri. Di questo passo, potrebbero candidarsi alla finale.


Condividi su

Marchigiana, sarda per metà e romana d’adozione, si laurea in comunicazione alla Sapienza con una tesi triennale sulla satira televisiva e la chiusura del Decameron di Luttazzi. La tesi specialistica è ancora sulla televisione, stavolta sul ruolo di Al-Jazeera nella “primavera araba”. Collabora con alcune testate giornalistiche e siti web, è stata analista televisiva del programma di RaiTre TvTalk, condotto da Massimo Bernardini. La partecipazione ad una serie di trasmissioni televisive, le ha consentito di conoscere a fondo tutto quello che ruota intorno al mondo del piccolo schermo. Ama scrivere e disegnare, soprattutto fumetti.

Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Seguici su:

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it