Connect with us

Intrattenimento

Tale e Quale Show, puntata del 17 novembre in diretta: vince Lorenza Mario

Nuovo appuntamento con il varietà di Rai 1. Maria De Filippi sarà il quarto giudice.

Pubblicato

il

Nuovo appuntamento con il varietà di Rai 1. Maria De Filippi sarà il quarto giudice.
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Carlo Conti scende dalle scale con Maria De Filippi, sua partner nell’ultimo festival di Sanremo. Il conduttore toscano, per prenderla un po’ in giro, le dà in dono una caramellina al limone, che la De Filippi spesso mangia prima di andare in onda.

La gara comincia con Annalisa Minetti, che stasera sarà Cristina D’Avena. Propone un medley composto dalla canzone dei Puffi, “Occhi di gatto” e “Kiss me Licia”. La voce è davvero molto somigliante: ascoltando l’esibizione con il solo audio la vicinanza è forte. Non si può dire lo stesso dal punto di vista estetico: qui le differenze sono davvero marcate, in particolar modo nel viso.

Silvia Mezzanotte, vincitrice della scorsa edizione dello show, torna con un impegno niente male: sarà Adele in “Rolling in the deep”. La cantante britannica non è semplice da imitare ed infatti la Mezzanotte stenta: a sentirsi è principalmente la sua voce. Pezzo poco adatto per lei. Un peccato, anche perché il lavoro dei truccatori è stato di alto livello.

Filippo Bisciglia si è classificato terzo al termine di questa ultima edizione. Stasera deve trasformarsi in Max Pezzali, il brano scelto è “Come mai”. La sua esibizione non convince troppo: la somiglianza con la voce dell’originale si nota poco e solo nelle note più basse. Travestimento non particolarmente riuscito, la distanza tra l’ex leader degli 883 e l’imitatore è evidente.

Ancora un’artista internazionale per Alessia Macari: stavolta le tocca riproporre Madonna in un successo del 1986, “La isla bonita”. Manca un po’ di forza nella voce, meno sensuale della cantante americana. Sembra che l’ex gieffina sia un po’ con il freno a mano tirato questa sera. Discreta la somiglianza fisica nel viso, meno nel resto del corpo vista la differente conformazione fisica delle due.

Impresa quasi titanica per Valeria Altobelli, addirittura chiamata ad imitare Franco Battiato in una delle canzoni più belle della storia della musica italiana: “La cura”. Il lavoro dei truccatori è apprezzabile, ma era davvero difficile trasformare la sorana nel cantautore siciliano, cui diverge in maniera evidente. Cerca di rendere delicata la voce in ossequio all’originale e fa bene, ma a volte esagera: sembra che a tratti la voce sparisca.

Collegamento con la sala trucco dove si trova Gabriele Cirilli:  stasera il comico abruzzese imiterà Michele Grandolfo, il bambino che nel 1968 partecipò lo Zecchino d’Oro con “Torero camomillo”.

La gara prosegue con Davide Merlini, protagonista della scorsa edizione: per lui c’è Kekko Silvestre dei Modà con “Tappeto di fragole”. Merlini si avvicina in alcune parti del pezzo all’originale, bravo a riproporre l’approccio grintoso che Silvestre ha quando si avvicinano gli acuti. Somiglianza fisica non eccellente. 

Spazio a Tullio Solenghi: per il suo rientro in scena a Tale e Quale Show, l’attore ligure deve imitare un conterraneo: Bruno Lauzi. La canzone assegnata è “Onda su onda”. Le doti recitative si notano tutte: la somiglianza fra il vero Lauzi e Solenghi sono molto forti nella mimica facciale e nell’impostazione della voce. Nel confronto, anche fisicamente i due sono vicini. Divertente siparietto con Massimo Lopez, presente in studio. L’attore marchigiano sale sul palco e imita Maurizio Costanzo, stuzzicando la De Filippi.

Lo scorso anno tra i partecipanti c’era anche Lorenza Mario: stasera l’ex prima donna del Bagaglino rientra in gioco interpretando Dionne Warwick. Il brano è “I say a little prayer”. Prova decisamente positiva: la Mario riesce a impostare la voce in modo molto simile a quella dell’originale, riuscendo bene a modularla nei diversi momenti del pezzo. Dal punto di vista somatico c’è una discreta somiglianza.

La prossima concorrente in gara è Bianca Atzei, stasera all’esame Emma Marrone con “Non è l’inferno”. Ottimo ritorno in pista per lei: la sua esibizione è piena di grinta e anche la voce si avvicina molto a quella della cantante salentina soprattutto nelle note più alte. Questo sopperisce alla scarsa somiglianza fisica fra le due.

Decimo artista in scaletta: Federico Angelucci. L’ex vincitore di Amici questa settimana è alle prese con l’imitazione di Prince e la sua “Kiss”. Completamente a suo agio sul palco e con la coreografia, il cantante mette a segno una prova convincente: voce molto controllata nonostante il falsetto costante. Esteticamente il lavoro dei truccatori e dei parrucchieri paga.

Penultima imitazione di serata con Manlio Dovì, che deve riproporre l’indimenticato Lucio Dalla nella sua “Anna e Marco”. La somiglianza dal punto di vista fisico è buona, ma la mimica è un po’ sopra le righe e compromette l’esito dell’imitazione. Vocalmente Dovì a volte pecca di scarsa incisività.

Chiusura affidata al vincitore della settima edizione, Marco Carta. Il sardo stasera sarà Michael Bolton in “When a man loves a woman”. Le tipologie di voci sono abbastanza simili, ma l’ex Amici mette in evidenza più la sua. I lineamenti del viso non sono quelli del cantante americano, cui somiglia relativamente poco nel corpo.

Finite tutte le esibizioni, tocca adesso a Gabriele Cirilli cantare “Torero camomillo”, proposta nel 1968 allo Zecchino d’oro dal piccolo Michele Grandolfo.

Questi gli accoppiamenti per la prossima puntata: Minetti – Cyndi Lauper, Mezzanotte – Ivana Spagna, Bisciglia – Enrico Ruggeri, Macari – Raffaella Carrà, Altobelli – Cher, Merlini – Massimo Ranieri, Solenghi – Fabio Concato, Mario – Marilyn Monroe, Atzei – Noemi, Angelucci  – David Bowie, Dovì – Renato Carosone, Carta – Miguel Bosé.

Si passa alla votazioni dei quattro giurati. Classifiche e preferenze diverse e divergenti per loro, ma il punteggio cumulato sulla base delle scelte dei quattro vede in testa Lorenza Mario a 60 punti, 2 in più di Federico Angelucci. Ora tocca ai concorrenti dare (o dare a sé stessi) 5 punti: alla fine è confermata la vittoria di Lorenza Mario con 75 punti. Secondi a pari merito Silvia Mezzanotte e Tullio Solenghi a 65.

Termina qui la puntata. Prossimo appuntamento venerdì 25 novembre alle 21.25, sempre su Rai 1.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Nasco a Napoli nel 1989, ma la mia città è San Giorgio a Cremano, la stessa di uno dei miei miti: Massimo Troisi. Gli studi mi hanno portato a Roma, dove mi sono laureato in Editoria multimediale e nuove professioni dell’informazione alla Sapienza. Sono giornalista pubblicista. Il varietà è il mio genere preferito, sia in tv che in radio. A ruota seguono serie tv e quiz. La mia passione è il Festival di Sanremo: da piccolo fantasticavo di cantare sul palco dell'Ariston, ora mi limito a sognare di condurlo!

Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Intrattenimento

Instant Family: trama, cast, finale del film in onda su Canale 5

Una coppia decide di adottare tre fratelli. Dovrà fare i conti con la madre biologica che, appena uscita dal carcere, vuole riprenderli con sé.

Pubblicato

il

Instant family film Canale 5
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Oggi Canale 5 trasmette il film Instant Family. La pellicola statunitense di genere commedia, ma dalle atmosfere drammatiche, è arrivata nelle sale il 21 marzo 2019. La durata è un’ora e 58 minuti.

Instant family film attori

Instant Family: regia, protagonisti, dove è girato

La regia è di Sean Anders che si è occupato anche della sceneggiatura con John Morris. I protagonisti del film sono Mark Wahlberg che interpreta Pete e Rose Byrne nel ruolo di Ellie. Gustavo Quiroz e Julianna Gamiz, invece, sono rispettivamente Juan e Lita.

Le riprese del film si sono svolte interamente negli Stati Uniti. Le scene infatti sono state girate a Chicago e in Atlanta, capitale dello Stato della Georgia.

Le musiche sono di Michael Andrews. Clayton Hartley si è occupato della scenografia mentre Lisa Lovaas ha curato i costumi. La fotografia è di Brett Pawlak. Brad E. Wilhite si è occupato, infine, del montaggio.

Il film è prodotto da Paramount Pictures ed è, infine, distribuito da 20th Century Fox.

Instant Family film dove è girato

Instant Family: trama del film in onda su Canale 5

I protagonisti del film sono i quarantenni Pete e sua moglie Ellie. La coppia è stufa di essere continuamente derisa dai parenti sul fatto che non possono avere figli. Iniziano così a pensare di adottare un bambino perché non vogliono ricorrere alla fecondazione assistita.

Si iscrivono ad un corso per genitori adottivi dove incontrano due assistenti sociali, Sharon e Karen. A tutte le coppie partecipanti offrono la possibilità di partecipare ad un evento per poter incontrare dei ragazzi in attesa di una famiglia affidataria.

Pete e Ellie preferirebbero adottare un bambino piccolo in modo da poterlo seguire nella crescita. Ma alla fine decidono di accogliere in casa la quindicenne Lizzy.

Grazie alle informazioni fornite dalle assistenti sociali scoprono che la madre biologica è una tossicodipendente ed è attualmente in prigione. La ragazza inoltre ha anche altri due fratelli, Juan di 10 anni e Lita di 6 anni.

Il finale del film 

Seppur consapevoli che il percorso di adozione è estremamente complicato Pete e Ellie hanno intenzione di adottarli tutti e tre per non dividere i fratelli. E quando comunicano la notizia alla famiglia di Ellie, i parenti reagiscono con stupore perché mai avrebbero creduto che la coppia prendesse una decisione così importante.

Quando però Pete e Ellie iniziano a vivere insieme ai ragazzi, si rendono realmente conto di quanto sia difficile essere genitori. Hanno infatti numerose discussioni con Lizzy, Juan e Lita perché sono capricciosi e poco collaborativi.

Nel frattempo la loro madre biologica, uscita dal penitenziario, intende riottenere l’affidamento dei figli. Nel finale Pete e Ellie sperano invece che i giudici finalizzino l’adozione dei tre ragazzi.

Instant Family film finale

Instant Family: Il cast completo del film

Ecco il cast del film Instant Family ed i relativi personaggi interpretati:

  • Mark Wahlberg: Pete
  • Rose Byrne: Ellie
  • Isabela Moner: Lizzy
  • Gustavo Quiroz: Juan
  • Julianna Gamiz: Lita
  • Octavia Spencer: Karen
  • Tig Notaro: Sharon
  • Tom Segura: Russ
  • Allyn Rachel: Kim
  • Brittney Rentschler: Linda
  • Jody Thompson: Jim
  • Margo Martindale: Nonna Sandy
  • Julie Hagerty: Jan
  • Michael O’Keefe: Jerry
  • Joan Cusack: Mrs. Howard

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Intrattenimento

Morgan gusto sano in cucina dal 13 giugno su Food Network

Tutte le anticipazioni sul nuovo programma che si occupa esclusivamente di cucina vegana con ricette a tema.

Pubblicato

il

Morgan gusto sano in cucina
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Su Food Network canale 33 arriva Morgan gusto sano in cucina, il primo programma food interamente dedicato alla cucina vegana.

L’appuntamento è in prima tv a partire dal 13 giugno ogni domenica alle 15:00 e disponibile in streaming su discovery+ subito dopo la messa in onda lineare.

Morgan gusto sano in cucina dal 13 giugno su Food Network

Morgan Witkin è una chef vegana nata a Miami ma che vive a Roma da diversi anni. E’ la fondatrice di Morganic Kitchen, un progetto dedicato alla nutrizione e al benessere attraverso la cucina. La sua filosofia si basa sulla qualità dei prodotti e la creatività delle ricette, per nutrire il corpo con gentilezza e trattare la Terra e i suoi prodotti con rispetto. Insomma una filosofia all’avanguardia che spera, si affermi sempre di più.

In ogni puntata, Morgan ci accompagna il telespettatore alla scoperta della sua cucina vegana. Una cucina fatta di ingredienti sani, colorati e gustosi. La vediamo proporre tante sfiziose ricette, come il timballo di quinoa con pesto di zucchine, l’hummus di barbabietola, i mini muffin ai mirtilli rossi o i brownies al cioccolato.

Inoltre, Morgan mostrerà come creare piatti buoni e saporiti ma che siano vegani, gluten free e senza zuccheri raffinati. Tutto ciò per far scoprire anche a chi non conosce questo tipo di cucina il piacere di mangiare preparati gustosi, alternativi e allo stesso tempo salutari, rigorosamente con i prodotti della natura. La chef e conduttrice è pronta ad accompagnare i telespettatori in un mondo di colori, sapori e salute. Dove gusto e benessere sono inscindibili.

Puntate e produzione

Il programma Morgan gusto sano in cucina  è composto complessivamete da sei puntate. Ognuna ha la durata di trenta minuti. E’ prodotto da TheCircle per Discovery Italia.

Inoltre Food Network è visibile al Canale 33 del Digitale Terrestre, Tivùsat Canale 53. La serie sarà disponibile anche in streaming su discovery+ subito dopo la messa in onda lineare.

 


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Intrattenimento

Un alibi perfetto: trama, cast, finale del film in onda su Iris

Un giornalista, per svolgere un'inchiesta, inscena un omicidio per farsi arrestare. Ritenuto colpevole dovrà dimostrare la propria innocenza.

Pubblicato

il

Un alibi perfetto Iris
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Oggi Iris trasmette il film Un alibi perfetto. La pellicola statunitense, di genere thriller ma dalle atmosfere noir e drammatiche, è arrivata nella sale il 13 novembre 2009. La durata è un’ora e 45 minuti. Si tratta del remake del film del 1956 L’alibi era perfetto che è diretto da Fritz Lang.

Un alibi perfetto film attori

Un alibi perfetto: regia, protagonisti, dove è girato

Il film è diretto da Peter Hyams. Il regista si è anche occupato della sceneggiatura e della fotografia. I protagonisti sono Jesse Metcalfe che interpreta Christopher John Nicholas e Amber Tamblyn nel ruolo di Ella Crystal. Michael Douglas e Joel David Moore, invece, sono rispettivamente Mark Hunter e Corey Finley.

Le riprese del film si sono svolte negli Stati Uniti e in Canada. Le scene infatti sono girate a Benton, Shreveport, entrambe appartenenti allo Stato della Louisiana. Ma anche a Winnipeg, la città più popolosa della provincia canadese Manitoba.

Le musiche sono di David Shire. James A. Gelarden ha curato la scenografia mentre Jeff Gullo si è occupato invece del montaggio.

Il film è prodotto da Foresight Unlimited in collaborazione con RKO Radio Pictures, Signature Pictures. E’ distribuito invece da Medusa film.

Il titolo originale, infine, è Beyond a Reasonable Doubt.

Un alibi perfetto dove è girato

Un alibi perfetto: trama del film in onda su Iris

Il protagonista del film è il giornalista televisivo Christopher John Nicolas. Per non essere licenziato dall’emittente per la quale lavora deve realizzare, nel più breve tempo possibile, uno scoop.

Decide così di iniziare ad indagare sul conto del procuratore distrettuale Mark Hunter perché è convinto che dietro i suoi successi si nasconda una fitta rete di corruzione.

Per poter agire dall’interno Christopher trova il modo di farsi arrestare dalla Polizia fingendo di aver ucciso una prostituta. Con l’aiuto del collega Corey si procura l’arma del delitto ed altri oggetti da far trovare agli inquirenti nella propria abitazione. Mentre inscenano l’omicidio Corey filma tutto con la sua telecamera.

Il finale del film 

Cristopher viene scortato in tribunale per l’inizio del processo. L’accusa, rappresentata appunto da Mark Hunter, sostiene di aver trovato delle tracce di Dna dell’imputato sul luogo del delitto.

Christopher, per difendersi, si scaglia violentemente contro Hunter sostenendo che ha falsificato le prove per poterlo incastrare. Christopher però non viene creduto dai giudici perché lo ritengono colpevole.

A sostegno della propria tesi è infatti disposto a mostrare loro il filmato che documenta la messa in scena dell’omicidio. Ma l’unico a possederne una copia è Corey che nel frattempo viene ucciso da un detective ingaggiato da Hunter. Nel finale Christopher, per non finire in prigione, dovrà fare di tutto per dimostrare la propria innocenza.

Un alibi perfetto film finale

Un alibi perfetto: Il cast completo del film

Ecco il cast del film Un alibi perfetto ed i relativi personaggi interpretati:

  • Jesse Metcalfe: Christopher John Nicholas
  • Amber Tamblyn: Ella Crystal
  • Michael Douglas: Mark Hunter
  • Joel David Moore: Corey Finley
  • Orlando Jones invece è Ben Nickerson
  • Lawrence P. Beron: tenente Merchant
  • Sewell Whitney: Martin Weldon
  • David Jensen invece è Gary Spota
  • Sharon K. London: giudice Sheppard
  • Randal Reeder: venditore di armi
  • Ryan Glorioso è invece l’impiegato del canile
  • Grant James: dottor Aaron Wakefield
  • David Born: sergente
  • Megan Brown invece è Roberta
  • Tony Bentley: Roger Milner
  • Krystal Mayo infine è reporter

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement

Seguici su:

Di tendenza

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it