Le Iene Show 27 ottobre – I problemi del reddito di cittadinanza


Le Iene Show torna in onda la domenica sera. Al timone tre iene al maschile: Giulio Golia, Matteo Viviani e Filippo Roma per condurre la puntata


Le Iene Show tornano ad essere trasmesse di domenica sera dopo lo speciale su Marco Pantani, andato in onda giovedì. Al commento ci sarà il trio formato da Giulio Golia, Matteo Viviani e Filippo Roma

Le Iene Show 27 ottobre – Diretta

Le Iene 27 ottobre - cassonetti gialli

Dopo le presentazioni varie a cura del trio maschile de Le Iene, si comincia con un servizio dedicato ai cassonetti gialli.

Matteo Viviani scopre che ci sono veramente tante magagne dietro a queste organizzazioni.

Quella scoperta da La Iena è l’utilizzo improprio dei vestiti che non giungono alle Onlus.

Chiaramente sembra impossibile argomentare la questione con i diretti interessati ma indubbiamente la questione verrà approfondita.

Togliere il voto agli anziani?

Le Iene 27 ottobre - togliere il voto agli anziani gialli

Il secondo servizio è dedicato alla polemica generata da Beppe Grillo e la sua voglia di togliere il voto agli anziani.

La iena incaricata del servizio parla con alcune menti intelligenti del nostro paese, tra i quali Maurizio Costanzo, per scoprire cosa ne pensano.

Nessuno si trova d’accordo con le affermazioni di Grillo ed ognuno trova il modo di punzecchiarlo.

Le Iene Show 27 ottobre – Omicidio Vassallo

Giulio Golia torna a trattare dell’omicidio Vassallo.

Ultimamente è saltato fuori il nome di Francesco Avallone, l’ex fidanzato di Giusy, la figlia del sindaco.

Avallone non era ben visto da suo suocero e secondo i cittadini lui non andava molto d’accordo col ragazzo vista la sua attitudine da ragazzo poco volenteroso.

Il fidanzato di Giusy sembra che facesse utilizzo di droga assieme ad un tale Luca Cillo, che viene raggiunto da Golia.

L’uomo nega di aver fatto utilizzo di stupefacenti e ritratta ancora l’accusa che già si era rimangiato a proposito del coinvolgimento di Cagnazzo in un giro di droga.

La iena raggiunge anche Francesco Avallone che prima accoglie con simpatia l’inviato ma appena scopre le intenzioni di Golia si incupisce e cerca di sviare.

Dopo molta desistenza, l’uomo decide di chiacchierare con la iena ma solo in privato.

Giulio Golia in realtà riesce a registrare la chiacchierata con un microfono nascosto e raccoglie le dichiarazioni.

Avallone racconta del possibile coinvolgimento di Carabinieri e collaboratori di giustizia ma allo stesso tempo suppone che fare questi illeciti per pochissimi spicci non vale la pena.

Giulio Golia mette altri piccoli tasselli nella sua indagine ma la storia di certo non finisce qua.

La Grande Monnezza

Le Iene 27 ottobre - Raponi

Torna l’ennesimo capitolo de La Grande Monnezza con la seconda intervista di Filippo Roma al presidente della Roma Multiservizi, Raponi.

La iena raggiunge il presidente all’interno del centro commerciale Porte Di Roma.

Raponi  attacca Roma per la recente intervista nella quale secondo il presidente era stato aggredito e costretto a parlare.

Filippo Roma pressa parecchio l’intervistato per la parte di stipendio non pagata ai dipendenti dell Roma Multiservizi.

Intervista a Levante

Le Iene 27 ottobre -Levante

Le Iene realizzano un’intervista singola alla cantante Levante.

La ragazza ironizza molto su se stessa rivelando anche i suoi gusti per quanto riguarda i ragazzi e raccontando tante abitudini private.

La donna riesce a convincere Giuliano Sangiorgi, il membro dei Negramaro a creare una canzone per lei.

Deep Fakes

Matteo Viviani si addentra nel mondo delle Deep Fakes e fa delle scoperte interessanti ma allo stesso tempo inquietanti.

Partendo da un finto video dell’ex presidente degli Stati Uniti Barack Obama scopriamo come funzionano i Deep Fakes.

Siamo nell’epoca dove  volti presenti nei video possono essere cambiati e questa pratica viene utilizzata sopratutto nei video pornografici.

In questi video a luci rosse, i volti delle pornostar vengono sostituiti con quelli di attrici di Hollywood oppeggio ancora con persone comuni, che così finiscono all’interno di scandali senza precedenti.

Chiaramente esistono dei programmi per rivelare le parti sostituite almeno in questa maniera si possono evitare problemi di accuse infondate che porterebbero a gravi problemi legali.

Scherzo a Claudio Cappucci

Lo scherzo de Le Iene oggi ha come protagonista Claudio Chiappucci.

L’ex ciclista viene reso vittima dello scherzo grazie a suo figlio.

Allo sportivo viene invasa la villa dalla troupe de Le Iene con l’ausilio del figlio e viene allestito un set per il nuovo singolo di un finto rapper di nome Sporco.

Chiappucci scopre il fatto grazie alla segnalazione di un vicino e come una furia si scaglia contro i presenti in casa, compreso suo figlio.

L’uomo caccia con forza gli uomini e lancia dalla finestra gli oggetti di scena.

Dopo aver scoperto lo scherzo, Chiappucci scoppia in lacrime a causa della tensione per poi farsi una risata.

Adriano Panzironi e Life 120

Andrea Agresti si dedica ancora alle malefatte di Adriano Panzironi e del suo programma Life 120.

Dopo gli incontri precedenti e la notorietà di Panzironi che si è esponenzialmente incrementata, Agresti ha avuto la possibilità di scoprire come l’imprenditore fosse diventato così ricco.

Un ex collaboratore ha raccontato che l’ideatore di Life 120 cambiava a proprio piacimento le date di scadenza delle pillole e soprattutto aveva realizzato 3 anni di guadagni in nero senza emissione di scontrini.

Agresti è nuovamente tornato da Panzironi ed ha provato in ogni modo a parlarci ma l’imprenditore ha sviato in tutti i modi ed infine ha fatto fermare la iena dalla polizia.

Reddito di cittadinanza

Gaetano Pecoraro fa luce sul Reddito di cittadinanza.

a iena purtroppo conferma i fatti che già tutti sospettano; molti cittadini stanno percependo il reddito di cittadinanza ma nessuno di loro ha ricevuto una chiamata per l’impiego.

Pecoraro prende tre famiglie diverse in tutta Italia come campioni precisamente una di Milano, una di Roma ed una di Napoli.

Le tre persone che stanno ottenendo i soldi dicono che i pagamenti sono regolari ma le chiamate per il lavoro non stanno arrivando.

Le tre persone vanno prima ai CAF e poi ai centri per l’impiego ma le risposte che ricevono sono deprimenti; gli impiegati assicurano che i navigator ancora non ci sono e le richieste di lavoro non sono mai arrivate.

A nulla serve la chiacchierata che Pecoraro fa con il ministro Di Maio dato che quest ultimo svia e si innervosisce, piantando in asso la iena.

Dopo aver rivisto lo scherzo che Mitch fece a Valeria Marini, incastrandola con uno spasimante “molto sfortunato” termina la prima puntata domenicale de Le Iene Show di questa stagione.



0 Replies to “Le Iene Show 27 ottobre – I problemi del reddito di cittadinanza”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*