Le Iene Show 10 dicembre 2019 – Un altro tassello del caso Chico Forti


Puntata de Le Iene Show caratterizzata dai servizi sull'Omicidio Vannini e sul caso Chico Forti. Novità anche sulla vicenda del concorso del Premier Conte


Le Iene Show 10 dicembre.  Alle 21.25, su Italia 1, comincia una nuova puntata de Le Iene Show con la conduzione di Alessia MarcuzziNicola Savino e la partecipazione della Gialappa’s Band.

Le Iene Show 10 dicembre 2019 – Omicidio Vannini, caso Chico Forti, concorso Giuseppe Conte

Le Iene Show 10 dicembre - Rino Gaetano

Il primo servizio della puntata è di Andrea Agresti.

La iena si occupa dello strano caso della scomparsa dell’Ukulele di Rino Gaetano.

Dalle scoperte de Le Iene pare che lo strumento del celebre cantante sia stato acquistato dalla fondazione “Una casa per Rino”.

Il sindaco di Grosseto ha venduto l’oggetto alla fondazione senza rispettare niente e nessuno.

A nulla servono le richieste di Agresti, sia il sindaco che uno dei membri dell’associazione sviano il discorso e non assicurano che metteranno mai in esposizione l’Ukulele.

A richiedere lo strumento indietro ci pensano anche quattro personalità come J-Ax, Giorgio Panariello, Giusy Ferreri e Leonardo Santamaria.

Le Iene Show 10 dicembre 2019 – Scherzo a Raul Cremona

Le Iene Show 10 dicembre - Scherzo Raul Cremona

Dopo la pubblicità assistiamo allo scherzo fatto a Raul Cremona.

Il tiro mancino è stato realizzato dai figli insieme alla troupe de Le Iene.

L’ex comico di Zelig dopo essere tornato a casa da un viaggio ha scoperto che suo figlio minore ha partecipato ad una serata nella quale è finito per mettersi, per gioco, la vodka negli occhi.

Il padre del ragazzo gli dice che questo metterà alla berlina la famiglia Cremona e dopo essere stato assalito dalle chiamate dei giornalisti, si barrica nella camera del figlio quando la troupe de Le Iene entra in casa.

Solo dopo parecchi minuti passati nel nascondiglio improvvisato la troupe rivela lo scherzo

Le Iene Show 10 dicembre 2019 – Omicidio Vannini

Le Iene Show 10 dicembre - Caso Vannini

Giulio Golia torna sull’omicidio di Marco Vannini.

All’interno del servizio ci vengono fatte a ascoltare le intercettazioni non utilizzate nel processo.

Nel programma vengono rese note le chiamate tra Martina ed il cugino di Marco, tra un amico di Federico, il fratello di Martina e lo stesso ragazzo e tra Viola, la ragazza di Federico ed una sua amica.

Le ricostruzioni sono spesso diverse ed in alcuni casi anche contrastanti.

Con il passare del tempo, anche le persone vicine alla famiglia iniziano a non credere più ai Ciontoli

Le Iene Show 10 dicembre 2019 – Intercettazioni antimafia

Matteo Viviani torna ad occuparsi dello scandalo sulle intercettazioni dell’antimafia.

Dopo il servizio di domenica, che ha messo ulteriormente a nudo il perché Silvana Saguto, Cappellano Seminara ed il marito della giudice stiano passando dei guai.

La Iena è a confronto con l’addetto della scorta del giudice viene a conoscenza della visione dei fatti di chi è stato a contatto con la Saguto per 12 anni.

La testimonianza dell’uomo fa capire quanto questa persona sia stata dedita al lavoro e sempre convinta di proteggere un’icona antimafia.

Sia Le Iene che il poliziotto non mettono in dubbio che la Saguto abbia fatto tante opere di bene ma sono anche consapevoli che se la giudice è sotto processo un motivo dovrà pure esserci.

Il servizio termina con un’anticipazione della prossima puntata; finalmente Matteo Viviani ha scovato e raggiunto la signora Saguto.

Le Iene Show 10 dicembre 2019 – Caso Chico Forti

Le Iene Show 10 dicembre - Chico Forti

Con Gaston Zama si ritorna a parlare del caso Chico Forti.

La Iena è riuscita a parlare di nuovo con Forti per avere delle certezze a proposito delle indagini personali che lui stava facendo.

La storia di Chico Forti è strettamente legata alla morte di Gianni Versace specialmente alla figura indicata come l’assassino dello stilista, tale Andrew Cunanan.

Secondo quanto dice il professor Farinetti la posizione della pistola nella mano di Cunanan non è naturale per un uomo che si punta una pistola con il fine di  spararsi.

Lo studioso prosegue dicendo che è anche anomalo il fatto che il divano dove è poggiata la vittima sia rimasto pulito dopo l’esplosione del proiettile.

Dopo la morte di Versace iniziò a saltare fuori anche la tesi di un omicidio ordinato dalla mafia.

Tra gli elementi che hanno tanto a pensare a ciò ci sarebbe un piccione morto posto vicino al corpo senza vita di Versace.

L’ipotesi viene alimentata anche grazie ad alcune conoscenze che lo stilista aveva ma stando alle indagini della polizia di Miami il frammento di proiettile che ha ucciso il piccione sarebbe appartenuto al proiettile che ha ucciso Gianni Versace.

Le Iene Show 10 dicembre 2019 – Questione Conte

Antonino Monteleone torna all’assalto del Premier Conte dopo il “diverbio” che i due avevano avuto nell’ultimo incontro.

Il punto della questione resta sempre lo stesso, Guido Alpa ha incassato i compensi del Premier Conte per una prestazione che i due hanno svolto insieme ma Conte non lo vuole riconoscere.

Monteleone cerca di capire se il presidente del consiglio sta dicendo la verità ma la situazione non si smuove.

Il problema resta sempre lo stesso, Conte ha preso parte al concorso per ottenere il posto da professore, nel quale tra i cinque giudici era presente Guido Alpa.

Dopo un ultimo siparietto di Raul Cremona con Alessia  Marcuzzi e Nicola Savino termina la puntata.



0 Replies to “Le Iene Show 10 dicembre 2019 – Un altro tassello del caso Chico Forti”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*