Viva Raiplay Nicola Savino condurrà Altro Festival


Fiorello nel corso della puntata di Viva Raiplay ha svelato il nome del conduttore dell'Altro Festival a Sanremo 2020.


Nel corso della puntata di Viva Raiplay del 5 dicembre, Fiorello ha svelato che Nicola Savino sarà il conduttore dell’Altro Festival a Sanremo 2020.

Viva Raiplay Nicola Savino Altro Festival

Fiorello nel corso della sua trasmissione Viva Asiago10! aveva annunciato che nella puntata di Viva Raiplay del 5 dicembre avrebbe svelato un importante scoop sul prossimo Festival di Sanremo. La notizia ha alimentato la curiosità dei telespettatori che hanno dovuto attendere un po’ per scoprire la verità.

Fiorello ha invitato in studio Amadeus, al timone del Festival di Sanremo in partenza a febbraio 2020. Con il suo aiuto il conduttore di Viva Raiplay ha aperto un misterioso pacco indirizzato a lui. Al proprio interno vi è Nicola Savino, che sarà il conduttore dell’Altro Festival sulla piattaforma Raiplay.

Nicola Savino, attualmente impegnato nella conduzione de Le Iene Show il martedì sera con Alessia Marcuzzi, ha dovuto chiedere il permesso a Mediaset per poter presenziare in Rai. Si definisce ironicamente un “conflitto di interessi che cammina”.

Viva Raiplay Nicola Savino Altro Festival

Viva Raiplay Nicola Savino Altro Festival- l’offerta di Amadeus 

Nicola Savino nel puntata del 5 dicembre di Viva Raiplay ha raccontato a Fiorello che la proposta di condurre L’Altro Festival è giunta direttamente da Amadeus : “Quando Amadeus mi ha proposto la conduzione dell’Altro Festival ho immediatamente accettato.”  

Il conduttore de I soliti ignoti simula la telefonata fatta al collega ” Senti Nicola, ho un’idea ti andrebbe di fare l’Altro Festival? Sarà una roba piratesca, su Raiplay, in un luogo dove tutto è permesso e dove non tutti potranno entrare…”

Nicola Savino, a sorpresa, ha annunciato anche la partecipazione dei Gemelli di Guidonia all’Altro Festival. 

Viva Raiplay Nicola Savino Altro Festival – I ragazzi della Radio

Fiorello complimentandosi con Nicola Savino, per il ruolo di conduttore dell’ Altro Festival, spiega agli spettatori che Sanremo 2020 si preannuncia come un Festival particolare: ” Sarà il Festival della Radio perché tutti e tre abbiamo cominciato proprio con esperienze radiofoniche.” 

Amadeus aggiunge che sarà anche il Festival dell’amicizia in quanto i tre showman sono amici da circa 35 anni.  Per festeggiare la notizia il trio canta un brano sulle note di un vecchio successo di Amadeus del 1990: “Siamo i ragazzi dalla radio, la grande radio che non muore mai, ancora in insieme qui su Raiplay. Saltellare saltellare ma non troppo che fa male”.

Tale canzone non è stata scelta a caso. La curiosità è che nel brano originale, inciso nell‘anno dei Mondiali, i coristi erano Fiorello, Savino e Max Pezzali.

Viva Raiplay Nicola Savino Altro Festival ragazzi radio

Viva Raiplay – l’aneddoto della banca

Nel corso della puntata di Viva Raiplay Fiorello e Nicola Savino hanno raccontato svariati aneddoti del passato. Tra questi uno riguardante la banca di Amadeus.

Moltissimi anni fa, ai tempi della gavetta, Fiorello, che proveniva da 15 anni di lavoro nei villaggi turistici, si presentava in radio con look spesso stravaganti.

Nicola Savino ricorda che un giorno Fiorello chiese ad Amadeus quale banca avesse. Amadeus e Fiorello all’epoca avevano la stessa filiale : la Banca popolare di Milano. Fiorello a quel punto domandò al collega : “Mi presti un foglio dei tuoi degli assegni? perché i miei li ho finiti “. Amadeus, indispettito, rispose : “Ma io soldi sono i miei”.

Fiorello rispose : “Sì, i soldi sono i tuoi… Ma la firma è la mia!”. Amadeus non capì se stesse scherzando o meno.

Svelata la notizia di Nicola Savino al timone dell’Altro Festival a Sanremo 2020, non ci resta che attendere febbraio per seguire il programma sulla piattaforma Raiplay.



0 Replies to “Viva Raiplay Nicola Savino condurrà Altro Festival”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*