Le Iene 10 dicembre, la “generazione Covid”


Tutti i servizi della puntata di questa sera. Un'inchiesta sulla "Generazione Covid", quella dei neolaureati che in seguito al lockdown e alla pandemia non riescono a trovare lavoro e gli ultimi aggiornamenti sulla morte di Willy Monteiro Duarte.


Torna l’appuntamento con Le Iene Show questa sera, giovedì 10 dicembre 2020, alle 21.20 su Italia 1. Conduce la puntata il trio al femminile composto da Roberta Rei, Veronica Ruggeri e Nina Palmieri.

Previsto un focus speciale sulla cosiddetta “generazione Covid”, composta da giovani che si sono laureati poco prima o durante la pandemia da Covid. Neolaureati che, purtroppo, non riescono a introdursi nel mondo del lavoro, dato che le aziende di ogni settore produttivo non possono permettersi di assumere nuovi dipendenti. 

Seguono gli ultimi aggiornamenti sul caso di Willy Monteiro Duarte, ragazzo di 21 anni picchiato a morte per futili motivi dai fratelli Gabriele e Marco Bianchi, rispettivamente di 24 e 26 anni. In seguito a un bliz dei Carabinieri di Velletri sono stati arrestati sei giovani componenti di un’organizzazione a delinquere finalizzata allo spaccio di droga. I due fratelli Bianchi, presumibilmente, avrebbero avuto un ruolo fondamentale nella gestione del gruppo criminale.

Fra le loro mansioni ci sarebbe stata la riscossione dei debiti, attuata con atti di violenza e pestaggi. Le Iene questa sera vogliono far luce sul sistema criminale che ha portato, infine, alla morte di Willy.

Vi ricordiamo che potete seguire in diretta, o recuperare, tutti i servizi proposti questa sera anche sul sito ufficiale Iene.it e su MediasetPlay.

Le Iene 10 dicembre, la diretta

Il primo servizio torna a parlare della famiglia “alternativa” incontrata durante il lockdown. Tre donne senzatetto di Milano vivevano insieme in una tenda posta sotto un ponte insieme a 9 cani randagi che avevano accolto. Luca, dell’associazione BauVillage, ha raccolto l’appello delle Iene, e ha trovato un’abitazione da ristrutturare per le tre donne e i loro cani. 

Oltretutto, l’abitazione sarebbe adatta anche per essere adibita a pensione per cani: il sogno delle tre senzatetto. La casa è in Sicilia, e il servizio è stato girato in estate. Le Iene hanno quindi accompagnato la famiglia nel loro viaggio verso la nuova abitazione, e la nuova occupazione. La settimana prossima saranno condivisi aggiornamenti sull’andamento delle vite delle tre donne.

Il servizio seguente è di Luigi Pelazza, che ha indagato su un laboratorio medico che effettua finti tamponi per il Covid negativi. In seguito alle indagini delle Iene, l’agenzia di viaggio che effettua finti tamponi è oggi sotto sequestro.

Le Iene 10 dicembre

Le Iene 10 dicembre, Valter Tozzi e la vicenda di Silvia Romano

Chi è Valter Tozzi, il contatto che si sarebbe, a suo dire, spacciato per un funzionario dello stato incaricato di risolvere il caso di Silvia Romano?

La settimana scorsa Le Iene avevano indagato sulla possibilità che la liberazione di Silvia Romano potesse essere stata rallentata di proposito. Oggi, però, il diretto interessato, un sedicente funzionario pubblico di nome Valter Tozzi, smentisce le accuse dichiarando, nel corso di un’intervista telefonico che “è stato tutto uno scherzo, non è vero niente. Non c’entravo nulla con il caso della Romano e non sono un funzionario pubblico: sono un Geometra”.

Eppure, le Iene hanno individuato Tozzi in diverse foto che lo ritraggono in compagnia, fra gli altri, di Giuseppe Conte. Soprattutto, foto scattate in contesti particolari, riconducibili a un suo coinvolgimento con altri casi di politica estera notevoli; come la liberazione dei Marò dall’India. Possibile che Tozzi non sia chi dice di essere, e stia cercando solo di far cadere le accuse a suo carico? Questo il dubbio che Le Iene stanno cercando di dissipare.

Quindi, un nuovo approfondimento tratta la cura con il plasma iperimmune, di cui Le Iene hanno più volte trattato nel corso dei servizi nei reparti Covid italiani. Studi contrapposti si confrontano sull’efficacia del Plasma Iperimmune nel trattamento dei pazienti; la cui efficacia o inefficacia, però, è ancora tutta da dimostrare.

Le Iene 10 dicembre, la strage di Erba: aggiornamenti

Nel corso delle ultime puntate Le Iene hanno raccolto alcune nuove testimonianze di persone coinvolte nelle indagini della strage di Erba. I due condannati colpevoli Olindo Romano e Rosa Bazzi potrebbero essere innocenti, vittime di un sistema che aveva bisogno di trovare i colpevoli in fretta.

A suscitare dubbi sarebbero le effettive motivazioni della strage, possibili coinvolgimenti della famiglia assassinata con la malavita locale, ma soprattutto alcune registrazioni e intercettazioni mancanti dagli atti. I legali dei coniugi Romano hanno invano richiesto per anni di ascoltare le registrazioni originali. Che quando furono mostrate come prove in aula, presentavano evidenti mancanze; 4 interi giorni di silenzio inspiegabili, captati dalle microspie della polizia.

Lo scherzo a Justine Mattera, il caso di Luca

La protagonista e vittima dello scherzo di questa sera è Justine Maattera; modella e sosia di Marilyn Monroe statunitense naturalizzata italiana. 

A Mattera è fatto credere di essere coinvolta suo malgrado in una pratica commerciale molto in voga in Giappone e negli States: il Panty Selling. Ovvero, l’acquisto e la vendita di intimo usato di grande interesse per i feticisti.

In seguito gli aggiornamenti sul caso di Luca, ragazzo che da due anni non esce dalla sua stanza. Luca passa le sue giornate giocando ai videogiochi, non va a scuola, non mangia mai cibo sano. I problemi di Luca sono iniziati quando i suoi genitori hanno deciso di lasciarsi. Ma oggi Luca ha completamente perso il controllo della situazione.

Le Iene avevano aiutato Luca a capire che non doveva sprecare la sua vita. E oggi, un anno dopo, Luca ha trovato un lavoro, e vorrebbe andare a vivere da solo a breve. 

Chi è responsabile dell’affondamento della Nuova Iside?

Cosa è successo alla Nuova Iside, peschereccio affondato in circostanze misteriose? Le Iene tornano ad occuparsi del caso, che ha diversi punti oscuri da chiarire. Dalle prove rinvenute nelle ultime settimane, infatti, pare che a far affondare la Nuova Iside sia stata la collisione con una nave mercantile: la Vulcanello.

La situazione sarebbe resa ancor più grave se le supposizioni delle Iene, supportate da diverse incongruenze, fossero veritiere. Pare infatti che nella Vulcanello gli addetti alla navigazione si siano resi conto della collisione con il peschereccio, che ha causato la morte di tutti e tre i pescatori al lavoro quella notte. Ma abbiano dapprima deliberatamente ignorato l’evento, arrivando a tentare di insabbiarlo riverniciando la fiancata del mercantile.

Le registrazioni rinvenute dalle Iene potrebbero portare a individuare alcuni dei responsabili della vicenda; accaduta in seguito a diverse leggerezze ed errori dei marinai a bordo della Vulcanello.

Le nuove modelle di Instagram, l’intervista a Nayt

Le Iene hanno intervistato alcune “modelle alternative” che posano per i social network e per i loro canali personali. Non si tratta di professioniste conosciute, ma di ragazze con una passione che ottengono ogni giorno migliaia di likes su Instagram. E come “modelle alternative” non sempre rispondono a canoni di bellezza ritenuti classici nel mondo della moda e della fotografia.

In seguito, è trasmessa l’intervista al giovane rapper Nayt, che ha solo 26 anni.



0 Replies to “Le Iene 10 dicembre, la “generazione Covid””

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*