Connect with us

Le Iene Show

Le Iene 17 dicembre, lo scherzo a Francesco Oppini

Tutti i servizi della puntata di questa sera. Lo scherzo a Francesco Oppini, appena uscito di sua spontanea volontà dalla casa del GF Vip 5. Aggiornamenti sulla situazione Covid.

Pubblicato

il

Le iene 17 dicembre
Tutti i servizi della puntata di questa sera. Lo scherzo a Francesco Oppini, appena uscito di sua spontanea volontà dalla casa del GF Vip 5. Aggiornamenti sulla situazione Covid.
Condividi su

L’appuntamento con Le Iene Show torna questa sera, giovedì 17 dicembre 2020, alle 21.20 su Italia 1. Al timone Giulio Golia, Matteo Viviani e Filippo Roma, il trio al maschile del giovedì.

La vittima dello scherzo di questa sera è Francesco Oppini reduce dal GF Vip 5. Oppini ha deciso, sorprendentemente, di lasciare il reality Mediaset. E, dietro le ragioni di questo abbandono inaspettato, potrebbe celarsi proprio lo scherzo architettato dalle Iene Stefano Corti e Alessandro Onnis. A Oppini è stato fatto credere che la Parietti stesse frequentando un ragazzo molto più giovane di lei. Possibile che non abbia retto alla lontananza da sua madre, creduta in balia di un toy-boy?

Dopo, aggiornamenti sulla situazione Covid in Italia e nel mondo. Molti paesi europei, come la Germania, hanno optato per un lockdown natalizio. Intanto, in Svezia la cosiddetta “linea morbida” che lasciava ai cittadini libertà di scelta sull’uso della mascherina e sull’isolamento è stata fallimentare: il sistema sanitario è al collasso. Dunque è possibile che il Governo Italiano, guardando all’Europa, possa optare per un inasprimento delle normative per le festività natalizie?

Infine, un servizio shock sulla giovane napoletana Tiziana Cantone. Vittima di Revenge Porn, la ragazza si sarebbe impiccata 4 anni fa, non reggendo alla pressione mediatica e alle ingiurie ricevute continuamente sui social. Nuove prove e testimonianze, però, metterebbero oggi in dubbio la dinamica dell’accaduto. Fu davvero un suicidio? 

Vi ricordiamo che potete seguire in diretta, o recuperare, tutti i servizi proposti questa sera anche sul sito ufficiale Iene.it e su MediasetPlay.

Le Iene 17 dicembre, aggiornamenti Covid, lo scherzo a Francesco Oppini

La puntata inizia condividendo aggiornamenti sulla situazione Covid. I contagi non accennano ad arrestarsi, e il sistema sanitario è tanto appesantito che si teme una probabile terza ondata. Come di consueto nelle ultime 8 settimane, le Iene sono entrate nei reparti dove sono accolti i malati Covid meno gravi; mentre ricevono le cure, o prima che vengano dimessi o spostati in terapia intensiva.

Quindi, va in onda l’incredibile scherzo fatto a Francesco Oppini con la complicità di sua madre: Alba Parietti. Lo scherzo è iniziato prima che Oppini entrasse al GF Vip 5; e probabilmente è stata la causa del ritiro dal reality di Oppini. Le Iene hanno fatto credere al figlio della Parietti che sua madre fosse stata circuita da un toy-boy interessato solo ai suoi soldi. Per il ruolo del nuovo “ragazzo” della Parietti Le Iene hanno chiamato un ex tronista, Sonny Di Meo.

Segue un’intervista al rapper Blind, autore del brano Cuore Nero. Nel corso dell’intervista Blind ha anche fatto uno scherzo telefonico a Emma Marrone, sua ex-coach a X-Factor.

Le Iene 17 dicembre

Le Iene 17 dicembre, uccidere a 14 anni a causa della droga, la mafia e la sanità in Italia

Il caso dei baby killer della periferia di Monza ha scosso l’opinione pubblica. La vittima, Christian, ha combattuto con la dipendenza da sostanze stupefacenti da quando aveva solo 14 anni. “Non ha mai fatto del male a nessuno: si è fatto del male sempre da solo” racconta il padre di Christian in lacrime.

I giovani responsabili dell’omicidio fanno parte di una baby-gang nota agli abitanti del quartiere dove Christian era solito comprare la droga. Il più giovane di loro ha solo 14 anni.

In seguito, le indagini delle Iene hanno portato alla luce collegamenti inquietanti tra investimenti in azioni all’estero e il debito pubblico della sanità in Italia. Gli investimenti, infatti, sarebbero operati da un affiliato con la Camorra; che avrebbe fatto da intermediario finanziario con lo scopo di guadagnare il più possibile dalle transazioni. 

Le Iene hanno provato a intervistare i dirigenti delle società che hanno “giocato in borsa” con le società in odore di Camorra succitate. Ma tutti negano di aver avuto contatti con tali società finanziarie.

PizzaAut: pizze speciali per persone speciali, chi è Gianfranco Franciosi?

Le Iene raccontano la storia di PizzAut: un’attività gestita da ragazzi autistici. A causa della chiusura delle attività, la pizzeria pensata e voluta per migliorare le condizioni dei ragazzi coinvolti, si è dovuta re-inventare come track-food; un camioncino che effettua consegne a domicilio a Milano. Le Iene hanno passato un’intera giornata lavorativa con i ragazzi di PizzAut, servendo anche clienti vip come Mara Maionchi e Alessandro Borghese; Herbert Ballerina ed Enzo Miccio, Stefano De Martino e Fedez.

Poi un altro caso già trattato in passato dalla stampa nazionale riceve nuovi aggiornamenti. Gianfranco Franciosi è un ex infiltrato nei Narcos il cui lavoro ha portato ad un maxi arresto di narcotrafficanti. Di recente una Fiction Rai ha raccontato la sua storia, facendone un eroe. Ma molti dei conoscenti dell’uomo non sono d’accordo con la definizione.

Chi dice che sia un drogato, chi è stato truffato da Franciosi, che nel frattempo si è re-inventato motorista e venditore di barche. E chi, invece, lo difende tutt’ora: chi ha ragione? Chi è davvero Gianfranco Franciosi? Le Iene intervistano molti degli interessati, per cercare di far luce sulla sua vera storia. E scoprono che l’uomo deve in effetti restituire denaro a diversi clienti; ma non ha mai voluto truffarli. Terminati i fondi per costruire le barche, sta attendendo di riuscire a consegnare il prodotto, o fornire i dovuti rimborsi.

Infine, ancora il caso di Carlo, tenuto prigioniero di una RSA contro la sua volontà. Ad oggi, purtroppo, ancora nessuno sa se Carlo potrà passare il Natale fuori dalla struttura.

I pedofili non sono sempre uomini, gli annunci di lavoro falsi

Le Iene intervistano un uomo che racconta per la prima volta una sua tragica esperienza infantile; a 14 anni è stato circuito da una donna quarantenne. Si calcola che lo 0,5 della popolazione femminile sia composta di pedofili; un dato diverso dal 4% della popolazione femminile, più difficile da individuare. E anche più difficile da comprendere per alcuni. 

Il ragazzo intervistato dalle Iene, però, racconta un’esperienza del tutto simile a quella vissuta da altri bambini violentati da pedofili uomini. “Pensavo che l’amore fosse un attaccamento totale, mi ha cambiato. Sono stato molto depresso” racconta. Le Iene hanno rintracciato Sally, la donna che ha abusato di lui. Lei non ha negato di aver conosciuto il ragazzo, ma nega di aver abusato di lui. Tuttavia, cade in errore. “Lui mi chiese di scrivere di noi” dice. Frase che non sfugge alla Iena che si sta occupando del servizio. 

La puntata prosegue con la denuncia al signor Guido Coletta di Pescara. L’uomo, millantando collaborazioni illustri con vip italiani, e persino con il Papa, propone lavoro a giovani ragazze in cambio di prestazioni sessuali.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Condividi su

Appassionato di Cinema e Serie TV, di libri e di fumetti, di video e di videogiochi. Di avventure, si può dire riassumendo. Non ama molto dormire, ma a volte lo costringono. Del resto, gli servirebbero delle "vite extra" per seguire tutti i suoi hobby e interessi. Intanto, fa quel che può con quella che ha: scrive, disegna, registra video, ogni tanto mangia. A tal proposito, potrebbe sopravvivere mangiando solo pizza. Se serve, anche pizza estera, quando viaggia. Sì, anche quella con sopra l'ananas.

Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Seguici su:

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it