x

Connect with us

x

Le Iene Show

Le Iene Italia 1 – diretta della prima puntata di martedì 5 ottobre

Va in onda questa sera la prima puntata della venticinquesima edizione del noto show televisivo italiano

Pubblicato

il

Le Iene Italia 1
Va in onda questa sera la prima puntata della venticinquesima edizione del noto show televisivo italiano
Condividi su

Debutta questa sera la nuova stagione di Le Iene in onda su Italia 1.

Segui con noi la diretta della prima puntata della nuova edizione de Le Iene a partire dalle ore 21.20 su Italia 1.

Le Iene Italia 1 – Novità, anticipazioni, conduttori

Le Iene, programma televisivo ormai in onda dal 1997, non abbandona lo schermo e torna più ricco che mai.

Dopo la pausa di Alessia Marcuzzi, protagonista de Le Iene dal 2001, lo show ha rafforzato ancor di più la componente femminile alla conduzione. Ad affiancare Nicola Savino sono dieci donne provenienti dal mondo dello spettacolo: Elodie, Paola Egonu, Elisabetta Canalis, Rocio Munoz Morales, Madame, Elena Santarelli, Francesca Fagnani, Federica Pellegrini, Ornella Vanoni e Michela Giraud. La presenza della Gialappa’s Band è ancora una volta confermata.

Gli spettatori questa sera potranno vedere lo scherzo realizzato all’influencer Giulia de Lellis e un servizio dedicato da Roberta Rei volata in Brasile per seguire quanto accaduto a Dayane Mello durante il programma “La Fazenda“.

Le Iene Italia 1 – Diretta

Elodie e Nicola Savino aprono questa prima puntata.

Il primo servizio è dedicato ai quarant’anni del calciatore Zlatan Ibrahimovic. 

Le Iene Italia 1 Ibra

Il secondo servizio racconta le vicende di un ladro di monopattini. La sua tattica di furto è contattare le persone che pubblicano un annuncio sui sito di compravendita di monopattini usati, incontrarli per l’acquisto, provare il prodotto e scappare.

In questa maniera ha già rubato trenta monopattini. Le Iene intervengono simulando la pratica di acquisto del mezzo. Un complice organizza l’incontro con il ladro che, come da copione, tenta di scappare con il monopattino durante la prova. La produzione però ha inserito segretamente un telecomando che blocca il monopattino anche a distanza. Così riescono a smascherare il ladro che, imperterrito, continua a negare fino alla prossima fuga.

Le Iene Italia 1 Il ladro di monopattini

Le Iene Italia 1 – Lo scherzo a Giulia de Lellis

Lo scherzo preparato per la nota influencer colpisce una delle sue debolezze, in questo caso l’ipocondria. Complice dello scherzo è il suo fidanzato, Carlo Gussalli Beretta. Giulia, l’assistente della de Lellis, la chiama per informarla di avere alcune pustole sul corpo. Poco dopo anche Carlo presenta queste pustole. In entrambi caso una make up Artist ha disegnato le finte pustole.

Durante la visita per scoprire di che malattia si tratta, l’influencer si rende conto che il suo fidanzato e la sua assistente hanno avuto un rapporto, dal momento in cui sembra che entrambi hanno la sifilide.

Nel momento in cui Giulia prende il telefono del suo ragazzo per saperne di più, la redazione de Le Iene intervengono per dirle che è uno scherzo.

Le Iene Italia 1 Giulia de Lellis

Come è morto Alessio Gaspari?

Alessio Gaspari, 25enne di Ortona, era terzo ufficiale di coperta della nave da crociera AIDAdiva. Il giovane è scomparso in circostanze misteriose a gennaio 2021 mentre la nave si trovava in acque danesi.

Le Iene Italia 1 Come è morto Alessio Gaspari

L’unica ipotesi presa in considerazione fino adesso è quella del suicidio. Ma questo appare molto strano alla famiglia del ragazzo, dal momento in cui non aveva nessun motivo valido per farlo e conduceva una vita piena, senza problemi apparenti.

Le stranezze aumentano quando la burocrazia danese rende complicate le indagini, non permettendo l’ispezione né in nave né nei fondali per cercare il corpo.

Le navi sono vere e proprie città galleggianti, con l’unica differenza che non c’è polizia e dunque, può accadere tutto senza che si possa mai sapere la verità.

Che fine ha fatto il vaccino italiano?

Le Iene Italia 1 Vaccino

 

Il servizio in questione si occupa di capire dove sono finiti i soldi stanziati il vaccino ReiThera, e soprattutto, dove’è finito il vaccino stesso.

Gli inviati hanno cercato di mettersi in contatto con i ministri Zingaretti, Speranza e Giorgetti per saperne di più, ma nessuno ha proferito parola a riguardo. Secondo alcuni studiosi il problema è più politico che scientifico, nonostante all’apparenza sembra che la causa di mancata approvazione sia solo il fatto che il vaccino è tuttora sperimentale.

Dayane Mello: molestata in diretta tv?

Da qualche giorno è ormai nota la vicenda di Dayane Mello che ha subito violenze all’interno del programma televisivo brasiliano di nome La Fazenda. L’autore di questo terribile reato è Nego do Borel, noto cantante in Brasile.

Le Iene Italia 1 Dayane Mello

Roberta Rei, inviata speciale de Le Iene, si reca in Brasile per saperne di più. Nego do Borel, alla notizia della presenza della giornalista, fa di tutto per non farsi trovare e dichiara, tramite Instagram Stories, di non voler rilasciare alcuna dichiarazione.

La giornalista non si arrende e prova a recarsi nella sede di Record Tv, emittente televisiva che trasmette il programma. Il modo in cui è stata cacciata è spaventoso, dal momento in cui le guardie preposte alla vigilanza della sede, l’hanno avvertita che, se non fosse andata via, le cose si sarebbero messe molto male. Il tutto con armi legate al corpo.

Dayane Mello in tutta questa vicenda si ritrova confusa e indifesa, perché la giovane donna sfortunatamente non ricorda nulla. La trasmissione stessa copre le immagini compromettenti della notte in cui Dayane ha subito violenza. Ad incriminare lo stato mentale della Mello è il fatto che non può uscire dal programma, dal momento in cui il contratto prevede una multa molto salata a chi decide di abbandonare il reality. Nego do Borel, inoltre, è stato denunciato anche dalla sua ex ragazza per violenze domestiche.

Il servizio termina con un bellissimo discorso di Elodie in cui incita le donne a non sentirsi mai oggetto di nessuno, di non diventare mai le “mamme” dell’uomo che hanno accanto e di non perdonare atti imperdonabili.

Tamponi: a pagamento per tutti ma non per i parlamentari?

Dal 2019 al 2021 si è notato un incremento delle spese sanitarie del Parlamento pari a 1milione e 700mila euro.

Questo perché tutti i parlamentari, prima del vaccino, hanno provveduto a tamponarsi ogni settimana senza mai pagarli di tasca propria. Il che sembra del tutto ingiusto dal momento in cui per un dipendente pubblico il tampone ha un costo, specialmente se fatto con una certe frequenza.

Carlo colpevole solo di essere generoso e anziano

Carlo Giraldi è un anziano signore vittima della cattiveria umana. La sua storia ha dell’assurdo e sembra che nessuno possa aiutarlo nonostante l’anziano sia stato sequestrato senza effettivamente alcun motivo.

Carlo viene ricoverato in una RSA senza alcuna ragione, dal momento in cui non ha nessun deficit o problema di salute. A quanto pare per lui è previsto un ricovero definitivo fino alla fine della sua vita. Questo accade dal 2017 e Carlo è sottoposto all’amministrazione di sostegno. Carlo non può parlare con nessuno, perfino il personale dell’ospedale non può rivolgergli parola, così come nessun familiare può fargli visita. L’unica persona con cui Carlo può parlare è la sua amministratrice di sostegno che, a quanto pare, gli sottrae dal conto in banca una certa quantità di denaro.

Carlo è stato effettivamente sequestrato. Qualcuno sta decidendo per lui e non ha potere nemmeno sui suoi stessi averi, per il cui utilizzo deve chiedere l’approvazione all’amministratrice.

L’ultimo tentativo possibile prevede la richiesta d’aiuto alla Corte Europea dei Diritti Umani. Vedremo più avanti gli svolgimenti, sperando questi siano positivi.

Nuova stangata del gas: ma i contatori funzionano?

Il servizio in questione è dedicato all’aumento della spesa di gas dovuta in realtà a un mal funzionamento dei contatori.

Questi, a detta degli operatori stessi, non funzionano ormai di anni e nessuno può accorgersene facilmente.

Alcuni contatori rivelano consumi di gas anche quando il gas è effettivamente fuori uso. Ecco perché gli utenti riscontrano aumenti spropositati rispetto al proprio utilizzo.. Aumenti che arrivano oltre il 200% dell’utilizzo.

Il nostro tonno ai giapponesi (e noi lo importiamo)

La questione del tonno rosso è delicata. Il servizio, condotto da Giulio Golia mostra perché, nonostante l’Italia abbia la miglior qualità di tonno, in realtà lo importa dalle Filippine, Oceano Pacifico, Croazia, e così via. In Italia la legge vieta la pesca privata di tonni nonostante questi abbondano nei nostri mari.

C’è un modo, però, nei mari del sud Italia che permette una sorta di “allevamento” di questi tonni. Si tratta di gabbie, chiamate più comunemente “tonnare” nelle quali si trovano tonnellate di tonni. I pesci non vengono nutriti, ma restano lì fino ad “esaurimento scorte” per assicurare ai ristoratori di poterne usufruire fino alla fine della stagione.

Ci sono altre tonnare invece, in cui ai tonni viene offerta un’ingente quantità di cibo, fino a favorire l’aumento di peso del 40% in più rispetto al normale. Questi pesci vengono acquistati direttamente dai giapponesi, che per cultura, comprano solo tonni rossi con un’alta quantità di grasso. Arrivano a pagarli anche milioni di euro.

Giulia Golia si è imbarcato con le forze dell’ordine per eseguire le ispezioni dei pescherecci. Dal servizio si nota come i piccoli pescatori sono più sottoposti a controlli rigidi e multe salate.

Le Iene Italia 1 – L’intervista a Dardust

Dario Faini, in arte Dardust, è un compositore, pianista e produttore musicale italiano particolarmente in voga in questo periodo della musica.

La prima puntata de Le Iene si conclude con un’intervista dedicata all’artista.

La prossima puntata sarà condotta da Rocio Munoz Morales, attrice e conduttrice spagnola.


Condividi su
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

ARCHIVIO

Settembre 2022
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

Seguici su:

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it