Pechino Express 3, vincono i Coinquilini


La diretta dell'ultima puntata del programma condotto da Costantino della Gherardesca


Ultima tappa per i concorrenti di Pechino Express: la terza edizione si chiude questa sera. Tre le coppie rimaste in gara: i Perez, le Cougar e i Coinquilini.

                                                                                        

Siamo a Menjangang, spiaggia bianca di Bali: è da qui che parte la finale di Pechino ExpressIl percorso è stato di ottomila chilometri: Costantino ripercorre le tappe precedenti, poi spiega cosa accadrà: in un primo momento le coppie arriveranno alle cascate di Gitgit, e gli ultimi saranno eliminati. Il giorno seguente, i rimasti si contenderanno il primo posto.

finalisti
La zona è famosa per lo snorkeling: assegnato a ciascuna coppia un colore, una persona per coppia dovrà immergersi per recuperare quattro piatti che si trovano sul fondo. Prima però, si arriva remando in barca. Chi vince ha cinque minuti di vantaggio sui rivali.

Costantino

I Coinquilini Stefano Corti e Alessandro Onnis vincono la prova vantaggio. Ad attendere i concorrenti, delle biciclette; la Grimaldi guida contromano e sbatte contro un motorino.

prima prova

Arrivati alla bandiera rossa, la destinazione diventa il tempio di Pura Pabean; si riparte con l’autostop e l’inglese improbabile. Una volta nel tempio, vestiti in bianco per l’occasione,ciascuna coppia dovrà salire sul punto più alto: uno dei due porta un grande cesto di frutta in testa, l’altro lo guida nei suoi passi.

Si prosegue quindi verso le cascate Gitgit, dove dovranno indossare una muta e calarsi; in fondo alle acque troveranno uno scrigno con le indicazioni del traguardo finale. Per aprirlo, bisogna recuperare tre chiavi che si trovano lungo la parete della roccia.

I Coinquilini sono i primi ad aprire il prezioso scrigno…e all’interno trovano sì il foglio con le indicazioni, ma anche dei topi. La Grimaldi intanto, osserva che con qull’imbracatura addosso, sembra di essere in una sessione di bondage.

Cougar

La Garzia è fortemente provata dalla fatica, ma ad ogni modo le Cougar procedono. Il primo traguardo di questa finale di Pechino Express si trova sulle rive del lago Bratan; Costantino aspetta qui i partecipanti che, come al solito, non conoscono la loro posizione in classifica.
Inizia ora l’ultima notte in cui cercare, citando Corti all’opera, “a pleis tu slip tunait”.

Al mattino, sulle rive del fiume Ayung, scopriamo qual è la coppia eliminata: si tratta delle Cougar. Il programma perde due commosse protagoniste, lasciando ai Perez, arrivati a metà dello show, la possibilità della vittoria.

i Perez

Dopo i saluti, la finale entra davvero nel vivo. La prima sfida consiste nell’affrontare le rapide: prima di salire sul proprio gommone però, ogni coppia dovrà trovare nella boscaglia circostante un blocco di pietra del proprio colore. Ai Perez è stato assegnato il rosso, mentre ai Coinquilini il nero.
Arrivati in fondo, preso il loro zainetto, li attende la corsa verso le risaie di Tallalang. Mentre Amaurys millanta di essere famoso in Italia, i Coinquilini hanno sfortuna con i passaggi: innervositi dal fatto di essere in finale, non affrontano il viaggio con lo stesso spirito goliardico di prima.

Giunti in risaia, i concorrenti trovano degli elementi per costruire il proprio tempio; i Coinquilini però, arrivano quando già i Perez hanno completato il loro.

I quattro sono in un luogo di Bali tipico per il cibo da strada, perciò danno il loro contributo preparando dei supplì e vendendoli ai passanti per 20 rupie. A dare le istruzioni per la preparazione, un video di Chef Rubio: lo chef di Dmax viene così sdoganato in Rai.
In cambio dei soldi guadagnati, il proprietario del carretto dà loro la busta con le indicazioni. Le coppie devono dividersi per due diverse missioni ai lati opposti della spiaggia: uno gioca con gli aquiloni, l’atro deve individuare 17 bagnanti lunghi su un asciugamano particolare; uniti infatti, i teli comporranno il simbolo di Pechino Express.

Com’era prevedibile sulla base di una vecchia prova, la Rende ha seri problemi a comporre il simbolo; all’uomo che controlla la riuscita della prova, chiede persino se vuole vederla “impiccata come Gesù”. Le coppie si ritrovano in una stanza di albergo, ma bisogna ripartire subito per il traguardo.

Coinquilini

Cala la notte su Bali: Amaurys Perez, Angela Rende, Stefano Corti e Alessandro Onnis sono diretti al Kuta Teather. Non è ancora finita; nel cinema viene proiettato un messaggio degli eliminati che si conclude con Costantino: mancano ancora venti chilometri, fino al Lotus Garden di Ubuntu.

I campioni sono i Coinquilini, che donano i 20mila euro della medaglia a Medici senza frontiere. I Perez li vedimao arrivare, ma non trovano nessuno ad aspettarli.

Dopo l’ultimo break pubblicitario, va in onda una clip conclusiva per ringraziare i poli asiatici, il pubblico e i “viaggiatori di tutto il mondo”.

 



0 Replies to “Pechino Express 3, vincono i Coinquilini”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*