Sanremo 2020 DietroFestival domenica 9 febbraio su Rai 1


Arriva una nuova finestra sulla manifestazione canora. Si tratta di una sorta di dietro le quinte che racconta tutto quanto non va in onda nelle cinque serate.


Arriva anche il DietroFestival per l’edizione 2020 del Festival di Sanremo. Si tratta di una novità di quest’anno che, con PrimaFestival, e L’altroFestival adesso completa l’ideale triade di programmi. DietroFestival è un appuntamento conclusivo che va in onda domenica 9 febbraio alle 20:35 su Rai 1.

Sanremo 2020 DietroFestival quando in onda

Sanremo 2020 DietroFestival – anticipazioni, quando in onda

DietroFestival vuole essere un appuntamento conclusivo di tutto quanto è accaduto nel corso delle cinque serate della manifestazione sanremese iniziata il 4 febbraio e conclusasi sabato 8 febbraio. Nelle intenzioni di Rai 1 questo appuntamento in access prime time deve conglobare in circa mezz’ora i momenti principali della kermesse canora. Ma i telespettatori potranno conoscere anche tutto quanto non è andato in onda nelle cinque serate complessive.

Dunque non si tratta soltanto di un dietro le quinte. Le telecamere del programma si spingono in ogni angolo del Teatro Ariston e spesso anche nei camerini degli artisti. Cercano di coglierne le emozioni che precedono le esibizioni. Documentano tutto quel mondo che non è percepito dalla diretta ma che è molto più interessante perché pieno di eventi non visti, di ansie e aspettative.

Insomma tutta l’atmosfera del Festival è rievocata in questo dietro le quinte che, nelle intenzioni degli autori, dovrà essere senza veli, senza misteri e senza segreti.

Sono così portati alla ribalta tutti i protagonisti della kermesse. Compresi gli artisti che canteranno nella serata dedicata alle cover. E tutto ciò che ruota intorno alla manifestazione, con le maestranze, i musicisti dell’orchestra. Sarà rievocato anche il clima di grande ansia e di frenetica attesa che si respira in tutte le parti dell’Ariston non visibili ai telespettatori.

Le telecamere ripropongono le aspettative di tutti coloro che si preparavano ad entrare nel Teatro Ariston per assistere alla manifestazione.

Sono sicuramente 5 giorni di grandissime emozioni e di adrenalina. Giorni vissuti in maniera frenetica, e spesso rubando immagini difficili da realizzare. Insomma un universo che farà rivivere in soli 30 minuti tutta l’atmosfera della 70ma edizione del Festival della canzone italiana.

Sanremo 2020 DietroFestival scenografia

DietroFestival – le intenzioni della Rai

DietroFestival sarà, nelle intenzioni della Rai, un’idea destinata ad essere ripresa anche nelle edizioni successive della manifestazione. Probabilmente l’appuntamento diventa fisso nella domenica successiva alla conclusione del Festival.

E così dopo il PrimaFestival portato in onda soltanto alcuni anni fa, adesso arriva anche l’ultimo tassello di quei programmi di durata breve che rappresentano delle vere e proprie finestre sulla kermesse canora annuale.

La storia di PrimaFestival

Ricordiamo che il PrimaFestival dura soltanto 6 minuti e va in onda subito dopo la conclusione del Tg1. Questo appuntamento, una striscia in access prime time, è stata un’idea di Carlo Conti. Risale al 2017, quando andò in onda la prima edizione.

L’esordio della striscia fu affidata a Federico Russo che conduceva insieme alla youtuber Tessa Masazza e Herbert Ballerina (Luigi Luciano).

Nel 2018 al timone c’erano Sergio Assisi e Melissa Greta Marchetto. Lo scorso anno invece a gestire la mini strisciano c’erano Simone Montedoro e Anna Ferzetti.



0 Replies to “Sanremo 2020 DietroFestival domenica 9 febbraio su Rai 1”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*