Connect with us

News

M’illumino di meno, conferenza stampa 3 marzo 2020

M'illumino di meno, giornata del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili
Benedetta Morbelli

Pubblicato

il

M'illumino di meno, giornata del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

M’illumino di meno, conferenza stampa. Questa mattina, alla sede Rai di Viale Mazzini a Roma, si è tenuta la conferenza stampa di presentazione di M’illumino di meno, giornata del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili promossa da Rai Radio2.

M’illumino di meno, conferenza stampa 3 marzo 2020

Torna venerdì 6 marzo la giornata del risparmio energetico promossa per il sedicesimo anno consecutivo da Caterpillar e Rai Radio2. Spegnere le luci e testimoniare il proprio interesse al futuro dell’umanità resta un’iniziativa concreta, non solo simbolica, e molto partecipata. L’edizione 2020 – oltre allo spegnimento delle luci – invita a piantare un albero per invertire il cambiamento climatico e frenare il riscaldamento globale

Intervengono alla conferenza:

Sergio Costa – Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare

Lucia Azzolina – Ministro dell’Istruzione

Marcello Foa – Presidente Rai

Paola Marchesini – Direttore Rai Radio2

Sara Zambotti – Conduttrice Rai Radio2 e testimonial della campagna

Massimo Cirri – Conduttore Rai Radio2 e testimonial della campagna

Apre la conferenza il Presidente Rai, Marcello Foa: “E’ un bell’appuntamento in un momento di grandi preoccupazioni. E’ bene portare argomenti positivi. L’ambiente unisce tutti e ci riguarda da vicino. Siamo giunti alla sedicesima edizione di questo progetto con impegno e spensieratezza. La Rai è sensibile a queste tematiche. La campagna di quest’anno mira a piantare alberi e piante. Anche la Rai ha piantato un nuovo albero nel suo giardino zen fuori dagli studi e si spegneranno le luci del palazzo il 6 marzo per dare un segnale. E’ importante che questo sforzo ecologico unisca le istituzioni, le scuole, e coinvolga sempre più partecipanti. Bisogna riuscire a coniugare la crescita economica al rispetto dell’ambiente. La Rai raggiunge molte persone e deve essere vista come un punto di riferimento dove trovare informazioni scientifiche, deve indurre ad una riflessione costruttiva. Dobbiamo illuminarci di meno per illuminarci di più facendolo con coscienza”.

M’illumino di meno, le dichiarazioni degli intervenuti

Il Ministro dell’istruzione, Lucia Azzolina, parla del ruolo della scuola in questo progetto: “E’ un’occasione importantissima per i nostri studenti. L’abbiamo visti scendere nelle piazze per proteggere il nostro pianeta e li dobbiamo spingere a spegnere la luce, scatenare la loro creatività per lavorare su questi temi. La scuola ha un compito fondamentale per costruire un’etica della responsabilità. I ragazzi sono i cittadini del futuro. I bambini sono sensibilizzati e sanno essere migliori di noi adulti, ci fanno sentire quasi in colpa se lasciamo la luce accesa o l’acqua aperta. Presto scriveremo le linee guida per l’educazione civica. Il Ministero dell’istruzione c’è. Il cambiamento va fatto, non è rimandabile, e rappresenta anche un’evoluzione culturale”.

 

Paola Marchesini, Direttore Rai Radio 2, illustra il coinvolgimento della radio: “La radio sostiene il progetto con creatività, originalità e condivisione. Proprio questa è la parola chiave perchè è il concetto di trasmettere a tutti quelli che ci ascoltano, 35 milioni di Italiani, un progetto, un’idea, un comportamento diverso. Oltre a spegnere le luci questa volta sproniamo a piantare anche ad un albero. Visto che puntiamo a 500.000 alberi, abbiamo pensato che vale anche un vasetto, una piantina sul balcone dei nostri ascoltatori. E’ un’azione simbolica”.

M’illumino di meno, parlano i testimonial della campagna

I conduttori di Caterpillar sono questa volta anche i testimonial della campagna M’illumino di meno.

Il primo a prendere la parola è Massimo Cirri: “Ieri ho ricevuto diverse email. La prima che mi ha colpito è quella di una bambina Mariangela, che ha promesso di spegnere le luci e di spronare la mamma a stirarsi meno i capelli ed il papà a guardare meno la tv. Un’altra email ci ha reso nota l’iniziativa di piantare 660 alberi in Veneto per creare la foresta dell’Associazione Italiana Scatolifici. Ci siamo chiesti perchè non contattare due donne simbolo della rivoluzione ecologica: Greta Thunberg e Jane Fonda. Cerchiamo di ricucire il mondo e speriamo di riuscire ad avere i loro interventi”.

Continua Sara Zambotti:“Forse riusciamo ad arrivare a Greta Thunberg e Jane Fonda. Abbiamo ricevuto ieri la conferma di un’adesione che ci emoziona: l’arma dei Carabinieri e Libera – associazione contro le Mafie regalerà 9 ulivi e 9 querce. Moltissime sono le scuole che purtroppo non potranno partecipare all’iniziativa perchè sono chiuse, ma rimedieranno quando riapriranno portano avanti il progetto. Tutto questo è Mi illumino di meno”.

Chiude la conferenza Sergio CostaMinistro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare: “M’illumino di meno è ormai adolescente, è nell’età pericolosamente affascinante. Sono contento perchè non si può immaginare la Rai come sola informazione, ma la Rai è formazione, è il servizio pubblico. Ci sono belle cose che come Ministero stiamo facendo: ci sarà la formazione ambientale nelle scuole. Siamo stati ringraziati al Parlamento Europeo perchè siamo il primo Paese al mondo a fare ciò. Questo è un orgoglio Italiano. 

Siamo inoltre il primo finanziatore del Green Wall, 8.000 km di deserto che noi stiamo contrastando piantando alberi. Miriamo a restituire un clima diverso con non meno di 2 miliardi di alberi. L’atto è già firmato. Lo facciamo insieme alle Nazioni Unite. 20 Paesi da ovest ad est. Anche questo è un orgoglio Italiano. C’è poi una novità: sto costituendo come ministro la Banca per gli alberi. Stiamo chiedendo a tutto il sistema bancario di finanziare insieme al Ministero gli alberi in Italia. Il finance deve scendere in campo insieme ad i cittadini. E’ stato già costituito un gruppo di lavoro. Mi piace dare queste notizie in anteprima qui alla Rai perchè la Rai è casa mia, è casa nostra e vi ringrazio. Mi illumino di meno perchè sogno di più”.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Giornalista pubblicista. Nata nell'epoca sbagliata. É donna del suo tempo, ma anche un po' degli anni'80 e dell'800 di Jane Austen. Ama leggere libri fino all'alba, scrivere, disegnare, creare. Guarda telefilm con una vaschetta di gelato al cioccolato d'estate e una tazza di tè bollente in inverno. La sua migliore amica è Shonda Rhimes.

Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News

Notte degli Oscar 2021 su Sky Cinema Oscar, Sky Uno e Tv8

Tutte le notizie sull'appuntamento più prestigioso che è visibile oltre che su Sky anche in chiaro su Tv8. Le novità
Joele Germani

Pubblicato

il

Notte degli Oscar 2021
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

La Notte degli Oscar 2021, l’appuntamento più atteso dal mondo del cinema, va in onda nella notte tra il 25 e il 26 aprile su Sky in diretta. Si parte dalle 00:15 su Sky Cinema Oscar® (canale 303 di Sky) con tutte le premiazioni. La diretta della 93ª edizione degli Oscar® sarà trasmessa in contemporanea anche su Sky Uno e in chiaro su TV8.

Notte degli Oscar 2021 su Sky Cinema Oscar, Sky Uno e Tv8

Dagli studi Sky Francesco Castelnuovo accompagna gli spettatori per l’intera serata. Commenta i momenti salienti insieme al “Cinemaniaco” Gianni Canova e alla giornalista di Sky TG24 Denise Negri. Ospiti l’attrice Anna Foglietta, la regista e attrice Michela Andreozzi, l’attore Lillo e il giornalista esperto di moda Ildo Damiano.

Ricordiamo che Laura Pausini è candidata agli Oscar® per la miglior canzone Io sì (Seen) per la colonna sonora del film La vita davanti a sé in cui Edoardo Ponti dirige la madre Sophia Loren.

In un’intervista esclusiva a Sky Cinema, ci racconta l’emozione per la nomination e la partecipazione alla Notte degli Oscar®, il suo ricordo di Ennio Morricone e il suo rapporto con Sofia Loren.

Oscars After Dark 2021

E per la prima volta, dalle 5:00 del mattino in diretta dalla Union Station di Los Angeles Oscars After Dark 2021. Un evento che, al termine della cerimonia di premiazione, accompagna gli spettatori dietro le quinte dello spettacolo catturando l’euforia e le emozioni della serata. È qui che si possono seguire le interviste esclusive a tutti i vincitori ed è qui che -alla stazione di incisione-i premiati vedranno per la prima volta il loro nome sull’ambita statuetta.

La Notte degli Oscar® 2021 sarà riproposta integralmente lunedì 26 aprile su Sky Cinema Oscar® a partire dalle 12:15. Mentre in prima serata l’appuntamento con “Il meglio della Notte degli Oscar® 2021” sarà in onda dalle 21:15 su Sky Cinema Oscar® e su Sky Uno e in seconda serata in chiaro su TV8, disponibile anche on demand su Sky e in streaming su NOW.

Tutti gli aggiornamenti sulla programmazione e sul live sono disponibili su tg24.sky.it/spettacolo, sulle pagine Facebook, Instagram e Twitter di Sky e tg24.sky.it/oscar.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

News

Striscia la notizia Brumotti aggredito a Roma, il più feroce attacco mai ricevuto

Brumotti aggredito a Roma. Tutte le anticipazioni sul servizio in onda il 22 aprile su Canale 5 in access prime time.
Stefano Della Felce

Pubblicato

il

Striscia la Notizia Brumotti aggressione
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Vittorio Brumotti, uno dei principali inviati di Striscia la notizia è stato brutalmente aggredito in un quartiere di Roma.La puntata in cui viene documentata l’aggressione, va in onda il 22 aprile 2021 in fascia dell’access prime time alle 20.40. su Canale 5.

Striscia la notizia Brumotti aggredito a Roma

Queste le dichiarazioni  dell’inviato dopo l’attacco di cui è stato vittima.

«Mi hanno dato calci sulla schiena e sui reni, sbattuto la faccia contro il furgone della troupe, che è stato distrutto, spaccato la bici. Il tutto condito dalle solite minacce di morte e nonostante la presenza delle forze dell’ordine, che hanno fatto il massimo per proteggermi. È stata l’aggressione più feroce che abbia mai subìto».

È ancora sotto shock l’inviato di Striscia la notizia Vittorio Brumotti, vittima di un violentissimo attacco martedì sera mentre registrava un servizio sullo spaccio al Quarticciolo, un quartiere di Roma.

Così giustifica la sua presenza al Quarticciolo, l’inviato Brumotti:

«Da tre giorni documentavo il traffico di droga al Quarticciolo in cui si spaccia a cielo aperto, lungo la strada, a due passi dal centro. Una situazione ingestibile, con pusher, sentinelle e picchiatori dietro i quali c’è una potente famiglia dell’Ndrangheta».

Striscia la notizia Brumotti

Continua la battaglia di Brumotti

E la battaglia di Brumotti, in supporto a cittadini esasperati per il dilagare della droga nelle loro comunità, continua. Nonostante ci sia, sui social, chi non perde occasione per fomentare odio nei suoi confronti. Tra questi Rubio che ha invocato “più botte” per il biker.

Pronta la risposta di Brumotti a questa provocazione:

«Chef Rubio ha giocato a rugby, ma evidentemente si è dimenticato i valori di quello sport. Io mi faccio scudo con i tanti messaggi di solidarietà che ho ricevuto dai disabili, dalle mamme e dalle persone più fragili che mi chiedono di intervenire in queste situazioni di degrado», conclude l’inviato.

Appuntamento con il servizio integrale per questa sera all’interno del Tg satirico di Antonio Ricci (Canale 5, ore 20.35).


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

News

Isola dei Famosi 2021 anticipazioni 19 aprile: Andrea Cerioli contro Vera Gemma

Tutto ciò che accade nella decima puntata del reality condotto da Ilary Blasi. Il televoto è al momento aperto tra Beatrice e Fariba.
Irene Verrocchio

Pubblicato

il

Isola dei Famosi 2021 anticipazioni 19 aprile Canale 5
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Ecco le anticipazioni di ciò che accade nella puntata del 19 aprile de L’Isola dei famosi 2021, in onda su Canale 5. La conduttrice, innanzitutto si sofferma sugli episodi accaduti nell’ultima settimana.

Si sono verificati altri due ritiri e sono scoppiate delle liti tra i naufraghi. Ilary Blasi infine rivela l’esito del televoto tra Fariba Tehrani e Beatrice Marchetti.

Isola dei Famosi 2021 anticipazione 19 aprile Isoardi

Isola dei famosi anticipazioni 19 aprile: il ritiro di Brando Giorgi ed Elisa Isoardi

Lunedì scorso Brando Giorgi aveva conquistato il titolo di leader vincendo la prova del fuoco contro Valentina Persia. Nella puntata successiva però non si è presentato in Palapa perché ha abbandonato il reality. Ha subìto il distacco della retina ed è dovuto rientrare in Italia per ulteriori controlli.

Stessa sorte per Elisa Isoardi che si è invece mostrata al pubblico con l’occhio bendato. La conduttrice ha raccontato che le è entrato un lapillo rovente mentre stava cucinando. L’incidente ha provocato il danneggiamento della sclera, ovvero della membrana che riveste parte del bulbo oculare. I medici presenti l’hanno così esortata a lasciare il gioco per sottoporsi ad altri accertamenti.

Non sono però gli unici naufraghi ad essersi ritirati. Anche Beppe Braida la scorsa settimana è rientrato in Italia perchè il padre è stato ricoverato in ospedale. Il genitore è risultato positivo al Covid, assieme alla moglie.

Isola dei famosi 19 aprile: Andrea Cerioli contro Vera Gemma

Vera Gemma e Miryea Stabile hanno vinto l’ultima prova ricompensa che ha permesso loro di rientrare ufficialmente in gioco. Hanno infatti lasciato Playa Esperanza, dove hanno convissuto con Elisa Isoardi, per unirsi nuovamente agli altri naufraghi. Come premio hanno ricevuto dei wurstel con patatine fritte. Ma anche delle uova ed altre patate da poter cuocere nei giorni successivi.

L’ indomani  hanno deciso di dividere il banchetto solo con Beatrice Marchetti e Fariba Tehrani. Queste ultime infatti si sono unite a loro perchè non si sentono integrate con l’altro gruppo di naufraghi.

La decisione di Vera e Miryea ha però scatenato numerosi malumori tra gli altri isolani. Andrea Cerioli in particolare si è scontrato con Vera Gemma. Secondo il naufrago l’attrice avrebbe dovuto provvedere all’equa ripartizione del cibo perchè sono tutti affamati. Sostiene infatti che in casi del genere bisognerebbe mettere da parte le strategie.

Isola dei Famosi 2021 anticipazione 19 aprile Valentina Persia

Accuse di razzismo per Valentina Persia, tutti contro Paul Gascoigne,

In diretta Valentina Persia deve difendersi dalle accuse di razzismo nei confronti di Fariba Tehrani. Sui social ha infatti ricevuto duri attacchi per l’imitazione della madre di Giulia Salemi. Per gli utenti del web la Persia ha messo in evidenza alcuni aspetti caratteristici della sua cultura e delle sue origini per fini offensivi.

Per quanto riguarda Paul Gascoigne i naufraghi lo avevano riaccolto affettuosamente dopo l’infortunio alla spalla. Hanno inoltre accettato che la trasmissione gli concedesse alcuni privilegi. Negli ultimi giorni però hanno cominciato a lamentarsi. Lo accusano infatti di approfittare dell’occasione per non partecipare a nessuna attività giornaliera.

Nella puntata in onda oggi inoltre potrebbero sbarcare in Honduras gli altri naufraghi che erano già stati annunciati nelle scorse settimane.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement

Seguici su:

Di tendenza

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it