Atlantide Andrea Purgatori Fakeroom la fabbrica delle bugie


Andrea Purgatori dedica una puntata del programma al problema delle fake news che stanno dilagando in rete in tempi di coronavirus


Nella puntata di questa sera, mercoledì 1 aprile 2020, di Atlantide, Andrea Purgatori si occupa di Fakeroom, la fabbrica delle bugie.L’appuntamento è su La7 in prima serata alle 21.20, con il programma che ha come sottotitolo Storie di uomini e di mondi.

Atlantide Andrea Purgatori Fakeroom la fabbrica delle bugie

Questa sera Andrea Purgatori pone l’attenzione su un un evento inquietante: la pandemia del coronavirus ha moltiplicato le false notizie sull’emergenza sanitaria.

Ma soprattutto circolano notizie false sull’origine,la cura e vaccini di cui si cerca di mettere a punto la sperimentazione.

Purtroppo i social le hanno esportate in più paesi di quanti siano stati colpiti dal contagio. Creando così inquietudini ulteriori e panico oltre il consentito. Una catena che sembra non volersi bloccare, anzi viene allungata sempre di più da nuove fake che si aggiungono giorno dopo giorno.

D’altra parte le notizie false, appositamente costruite, sono sempre esistite ed hanno coinvolto personaggi e fasi della storia recente e antica.

Atlantide Andrea Purgatori Fakeroom

Le fake news del passato

Ad esempio, in tempi più recenti del nostro passato, molte fake news hanno costruito leggende anche sulla morte di Hitler, l’invasione degli alieni e l’attacco alle Torri Gemelle. Tempo fa circolava l’ipotesi che Hitler fosse sfuggito al suo destino, riuscendo a fuggire in Sud America. La CIA liquidò la notizia come una evidente fantasia.

L’invasione aliena è sempre stato un cult della fantascienza. Si ricordi il programma di Orson Walles alla Radio del 1938. Si trattava di War of the Worlds (La guerra dei mondi, in inglese) celebre sceneggiato radiofonico trasmesso il 30 ottobre 1938 negli Stati Uniti dalla CBS e interpretato da Welles.

Molti radioascoltatori, malgrado gli avvisi trasmessi prima e dopo il programma, non capirono che si trattava di una finzione. E credettero che stesse veramente avvenendo uno sbarco di extraterrestri ostili nel territorio americano

E a proposito dell’attentato alle Torri gemelle. Dalle macerie si sprigionavano ancora colonne di fumo, quando si diffuse già la prima leggenda. Si pretendeva di scorgere tra le nuvole di fumo provocate dall’attentato, il volto del demonio. La foto che doveva dimostrarlo, fu scattata da Mark Phillips un fotografo free-lance che la vendette alla Associated Press, una delle più importanti agenzie di notizie del mondo. In realtà, come gli psicologi della percezione ben sanno, l’occhio umano ha sempre la tendenza, di fronte a immagini indefinite a riconoscervi forme già note. Questo fu il commento del Cicap, Comitato italiano per il controllo delle affermazioni sulle pseudoscienze.

Fakeroom la fabbrica delle bugie – puntata e Truman show

Fakeroom, la fabbrica delle bugie è l’indagine della puntata di Atlantide che Andrea Purgatori conduce stasera. Accanto al padrone di casa ci sono l’epidemiologo Enrico Bucci, lo psichiatra Paolo Crepet, il semiologo Stefano Bartezzaghi, la divulgatrice scientifica Silvia Bencivelli.

Ma la finzione è anche il cuore di Truman Show, il film interpretato da Jim Carrey vincitore di Oscar e Golden Globe che andrà in onda subito dopo. E’ la storia di una vita costruita a tavolino, una vita che non esiste.



0 Replies to “Atlantide Andrea Purgatori Fakeroom la fabbrica delle bugie”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*