Melaverde puntata 3 maggio 2020 tra Ischia e insoliti sapori


Ellen Hidding e Vincenzo Venuto sono in due località italiane per raccontare storie di creatività.


Domenica Melaverde torna con la puntata del 3 maggio. L’appuntamento è nel day time mattutino di Canale 5. Al timone Ellen Hidding e Vincenzo Venuto che, anche oggi sono alla ricerca delle eccellenze agricole e agro alimentari del nostro Paese.

Melaverde puntata 3 maggio Ischia, isola verde

In questa puntata Melaverde compie un viaggio affascinante alla scoperta dei lati meno noti e conosciuti dell’”Isola Verde”, la più grande delle isole Flegree: Ischia.

Questa isola si trova all’estremità settentrionale del golfo di Napoli, a 18 miglia marine dalla costa, poco meno di 34 chilometri . Da sempre Ischia viene chiamata l’”isola verde”.

Il motivo è da ricercarsi nell’importante presenza di vegetazione. Ma soprattutto per il particolare colore verde della pietra tufacea di cui è composto il monte Epomeo, la montagna più alta dell’isola con i suoi quasi 800 metri.

Si parla di pesca, di agricoltura eroica, di antiche tradizioni e di acque termali. Queste acque rappresentano la grande ricchezza di Ischia, un patrimonio naturale che ha portato l’isola a diventare una delle maggiori mete del turismo mondiale del benessere. E naturalmente dei meravigliosi sapori della cucina isolana, di terra, con il raro fagiolo zampognaro, e di mare, con le innumerevoli specie di pesci e molluschi pescati nelle acque ischitane.

Melaverde puntata 3 maggio

Melaverde Insoliti Sapori

Melaverde conduce i telespettatori a conoscere alcune realtà davvero particolari ricche di sapori insoliti. Il programma documenta anche le scelte insolite di alcuni personaggi. Tra questi Irena e Daniele ad esempio. Marito e moglie, per recuperare il loro rapporto d’amore e iniziare una nuova vita, hanno lasciato i loro precedenti lavori in città. Hanno cominciato ad allevare lumache e sono diventati agrichef .

Poi una famiglia che, quasi vent’anni fa, ha fatto la scelta di allevare struzzi in modo totalmente naturale, all’aperto. Ed oggi è diventata una bella realtà del territorio oltre ad essere rimasto, il loro, uno dei pochi allevamenti di struzzi ancora presenti in Italia.

Infine è la volta di una coppia di giovanissimi, Daniele ed Elisa, che da poco hanno accettato la sfida di gestire la ristorazione di un luogo da fiaba, il castello di Pergine. Qui propongono una cucina del territorio rivisitata con tanta fantasia e creatività.



0 Replies to “Melaverde puntata 3 maggio 2020 tra Ischia e insoliti sapori”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*