Il Gusto di Sapere La7 propone la storia della cucina italiana


Rossano Boscolo apre le porte del Museo Garum a Roma per un viaggio nella storia della cucina italiana.


Ha per titolo Il Gusto di Sapere il nuovo programma  in onda su La7 e condotto da Rossano Boscolo, maestro pasticcere e fondatore della scuola Campus Etoile Academy. Il maitre racconta la storia e i segreti della cucina italiana.

Il Gusto di Sapere La7 propone la storia della cucina italiana

Il Gusto di Sapere, sotto forma di un talk show culinario, va in onda da domenica 10 maggio, alle 13.00 su La7. Successivamente il programma viene riproposto a partire da sabato 16 alle 19.20 su La7d.

Il programma apre ai telespettatori le porte del Garum, il museo e biblioteca della cucina di Roma. Si trova in via dei Cerchi 87  nella magnifica cornice del Circo Massimo. In un palazzo avvolto da un’aura di fascino e magia, si trovano storici e curiosi utensili. Ma sono conservati anche prestigiosi antichi volumi, testimoni dell’evoluzione della cucina italiana.Tutto grazie all’impegno quarantennale di Rossano Boscolo che ha collezionato ogni oggetto.

Tra le novità ci sono vere e proprie chicche. Come il primo gioco di cucina per bambini, prodotto a Ravensburg nel 1898. O come le semplici scodelle da desco conventuale.

Tutto nasce dal garum, una salsa liquida composta da interiora di pesce e pesce salato. Era apprezzatissima dagli antichi Romani  che la aggiungevano come condimento a molti primi e secondi piatti.

Il Gusto del Sapere La7 Boscolo

L’organizzazione delle puntate

In ogni puntata Rossano Boscolo, incontra noti chef dell’universo culinario italiano. Insieme a loro i telespettatori possono visitare le stanze del palazzo al Circo Massimo per consultare i testi più significativi di copie e manoscritti unici al mondo.

Sfogliando e maneggiando preziosi cimeli, i cuochi confrontano il proprio sapere gastronomico con la cultura gastronomica del passato. Vengono presentate immagini ricercate finalizzate a documentare le curiosità citate: tra ricette, mise en place, tecniche e cenni storici, fino a dar vita ad un piatto della tradizione.

Inoltre, in ogni puntata si punta l’attenzione su specifici libri, con altrettanti cuochi. Ciascuno collocato nel suo periodo storico raccontato dalle illustrazioni originali realizzate in collaborazione con gli artisti illustratori della Scuola Internazionale di Comics – Napoli.  18 artisti che hanno liberamente interpretato, raffigurandola attraverso le più svariate tecniche, la nascita della nostra cucina.

Da ogni libro viene poi estrapolato un piatto testimone di caratteristiche che, tassello dopo tassello, hanno gettato le basi della cucina tramandata negli anni e nei secoli. Stupirà scoprire che i piatti presenti sulle nostre tavole al giorno d’oggi, abbiano origini antiche.

Il Gusto del Sapere La7 Museo Garum a Roma

Il Gusto del Sapere La7 – la cucina tra le due guerre mondiali

La prima edizione in onda su La7 dal 10 maggio, Il Gusto di Sapere, è divisa in sei puntate. Si accendono i riflettori sul difficile periodo delle due guerre mondiali.

Oltre al “padrone di casa” Rossano Boscolo, parteciperanno Leo Amato, Fabio Campoli, Igles Corelli, Sara Torresi e Umberto Vezzoli.

Il format originale è tratto da una serie di articoli originali a firma di Rossano Boscolo e Matteo Ghirighini che saranno pubblicati con cadenza settimanale sul blog di Garum quando sarà fruibile.



0 Replies to “Il Gusto di Sapere La7 propone la storia della cucina italiana”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*