Fiction Canale 5 Autunno 2020: ecco tutti i titoli che vedremo


Canale 5 inaugura la nuova stagione della fiction con nuovi prodotti e ritorni di serie già andate in onda.


Canale 5 arricchisce i palinsesti dell’autunno 2020 con nuove fiction e sequel di serie già andate in onda.

Molti i titoli dalla seconda stagione de Il silenzio dell’acqua alla serie Alfredino Rampi. Si tratta del bimbo che nel 1981 cadde in un pozzo a Vermicino e morì 6 giorni dopo.

Ecco tutte le anticipazioni.

Fiction Mediaset Autunno 2020 – i sequel

Il primo prodotto ad andare in onda dovrebbe essere la seconda stagione de Il silenzio dell’acqua. La prima è stata trasmessa nella primavera del 2019 con protagonisti Ambra Angiolini e Giorgio Pasotti.

La conclusione della prima stagione aveva proposto un finale aperto. Nella seconda le dinamiche accennate cominciano a delinearsi con risvolti inaspettati.

Nella seconda stagione sono previste anche new entry. Le riprese della seconda stagione erano già iniziate prima dell’emergenza legata al covid-19. Adesso gli attori sono tornati sul set e la serie dovrebbe essere conclusa per poter andare in onda già a fine autunno 2020 su Canale 5.

Un altro sequel è rappresentato dalla terza stagione di Solo con Marco Bocci. Bocci torna ad interpretare l’agente sotto copertura Marco Pagani soprannominato Solo. Ricordiamo che Marco Pagani si era intrufolato nel clan dei Corona, una delle più importanti famiglie della ‘Ndrangheta calabrese. Nella terza stagione non ci sarà più invece Peppino Mazzotta, il famoso Fazio de Il commissario Montalbano.

L’inizio del secondo sequel riprende da dove si era conclusa la seconda stagione. Naturalmente sono previste nuove dinamiche sentimentali e mafiose.

Fiction Canale 5 Autunno 2020 Tutta colpa di Freud

Fiction Canale 5 Autunno 2020 – Tutta colpa di Freud

Tutta colpa di Freud è la serie televisiva ispirata all’omonimo film nelle sale nel 2014 con la regia di Paolo Genovese. Tra gli interpreti c’erano Vittoria Puccini e Vinicio Marchioni. Nella serie invece c’è Claudio Bisio nel ruolo di Francesco Taramelli che nel film aveva il volto di Marco Giallini.

Il protagonista si prende cura di alcune pazienti speciali con problemi sentimentali. Nel cast anche Caterina Shula. La messa in onda è prevista a ottobre 2020.

Il coraggio di Ilaria – una nuova produzione Taodue

Canale 5 ha in programma anche una miniserie dal titolo Il coraggio di Ilaria. Prodotta dalla Taodue di Pietro Valsecchi racconta la vera storia Ilaria Cucchi, la sorella di Stefano Cucchi, il ragazzo trucidato barbaramente in una Caserma dei Carabinieri.

La miniserie in due puntate racconta integralmente la storia di Stefano Cucchi dal punto di vista della sorella.

Inchiostro contro piombo fiction Canale 5

Canale 5 in palinsesto anche la nuova serie inchiostro contro piombo con Claudio Santamaria nel ruolo di Vittorio Misticò direttore del quotidiano siciliano L’ora.

Nella serie vengono raccontati i reportage e le inchieste realizzate dai giornalisti del quotidiano. Con coraggio molti cronisti si sono addirittura infiltrati in ambienti delinquenziali e mafiosi per raccontare realtà molto difficili. La regia è di Pietro Messina, Stefano Lorenzi e Ciro D’Emilio. La sceneggiatura è stata supervisionata da Claudio Fava. Saranno 10 episodi in onda in cinque serate.

Alfredino nuova serie Canale 5

Un’altra serie che Canale 5 propone nella prossima stagione televisiva ha per titolo Alfredino. Racconta la drammatica vicenda del piccolo Alfredino Rampi che nel giugno del 1981 cadde in un pozzo a Vermicino. Il bimbo vi rimase per 6 giorni mentre una lunghissima diretta televisiva seguiva le varie fasi di un impossibile recupero.

La serie è diretta da Marco Tullio Giordana.



0 Replies to “Fiction Canale 5 Autunno 2020: ecco tutti i titoli che vedremo”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*