Connect with us

News

Quante storie nuova edizione con Giorgio Zanchini dal 7 settembre su Rai 3

Il programma quotidiani di Rai 3 dedicato ai libri torna in onda tra conferme ed innovazione. Presente Corrado Augias.

Pubblicato

il

Quante storie Giorgio Zanchini
Il programma quotidiani di Rai 3 dedicato ai libri torna in onda tra conferme ed innovazione. Presente Corrado Augias.
Condividi su

La nuova stagione di Quante Storie è in onda su Rai 3 a partire da lunedì 7 settembre 2020. L’appuntamento quotidiano, dal lunedì al venerdì, è alle 12.25. Padrone di casa è Giorgio Zanchini che conduce in diretta dallo Studio 6 di Saxa Rubra in Roma.

Quante storie con Giorgio Zanchini su Rai 3

Quante storie, programma quotidiano di Rai 3, è dedicato ai libri ed alla cultura. La nuova edizione conferma lo schema originale, ma propone molte innovazioni.

Intanto il programma conserva la sua vocazione tradizionale. Coniuga, infatti, i temi della stretta contemporaneità con una visione culturale più ampia, in grado di leggere e interpretare la realtà in cui viviamo. Naturalmente l’attenzione è puntata sulla pandemia Covid 19 che viene affrontata sotto un’ottica più approfondita con risvolti riflessivi a livello italiano e internazionale.

Inoltre inserisce nel suo format contributi filmati e nuove soluzioni visive.
Scrittori, giornalisti, storici e intellettuali di ogni genere si alterneranno nel salotto di Giorgio Zanchini, conduttore della trasmissione. Come sempre l’obiettivo è raccontare il nostro presente e riflettere su quanto accade attraverso le loro testimonianze. E anche quest’anno, ad arricchire Quante Storie, non mancherà il contributo di Corrado Augias.

Quante storie Corrado Augias

La prima puntata, ospiti e argomenti

Nella prima puntata, uno degli argomenti principali riguarda le nostre istituzioni. Sono davvero in salute, oppure ci sono sintomi di un indebolimento?

Zanchini punta l’attenzione proprio sull’indebolimento dei partiti come organizzazioni sociali che, in quest’ottica, hanno perso la loro spinta propulsiva.

Inoltre, il deperimento del Parlamento e il respiro corto della nostra amministrazione pubblica sono al centro del dialogo tra il conduttore Giorgio Zanchini e il costituzionalista Sabino Cassese. E’ proprio Cassese a mettere in evidenza le contraddizioni di un Paese minato da una profonda sfiducia, ma ancora in grado di esprimere energia e vitalità.

Chi è Giorgio Zanchini

Zanchini è giornalista e conduttore radiofonico. Ha lavorato al Giornale Radio Rai, a Radio 1 e a Radio 3. Ha condotto, tra gli altri programmi, “Il baco del millennio”, “Radio anch’io” e “Tutta la città ne parla”, su Radio 3.

E’ al timone di Quante storie su Rai 3 dalla scorsa edizione. In passato, nelle tre stagioni precedenti c’era al timone Corrado Augias. In precedenza ha condotto un talk show sulla spiritualità, “Il cielo e la terra”, sempre su Rai 3, e una puntata sulla lettura su Rai 5

. Si occupa in particolare di giornalismo radiofonico, giornalismo culturale e giornalismo anglosassone. Con Lella Mazzoli è il direttore del Festival del giornalismo culturale. 

 


Condividi su
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Seguici su:
Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it